Stéphane Chapuisat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stéphane Chapuisat
Stamps of Tajikistan, 014-04.jpg
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 180 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Ritirato
Ritirato 2006
Carriera
Squadre di club1
1987-1991 Losanna Losanna 104 (36)
1990-1999 Bor. Dortmund Bor. Dortmund 226 (106)
1999-2002 Grasshoppers Grasshoppers 61 (39)
2002-2004 Young Boys Young Boys 100 (53)
2004-2006 Losanna Losanna 32 (16)
Nazionale
1992-2004 Svizzera Svizzera 103 (21)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Stéphane Chapuisat (Losanna, 28 giugno 1969) è un ex calciatore svizzero, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'ex-calciatore ed allenatore elvetico Pierre-Albert, Stéphane Chapuisat segnò 21 gol in 103 partite con la maglia della Svizzera e prese parte ai Mondiali 1994, a Euro 1996 e ad Euro 2004.

Chapuisat cominciò la sua carriera professionistica in Bundesliga, nel 1990-1991, con il Borussia Dortmund. Rimase a Dortmund fino al 1999, quando si trasferì al Grasshoppers, in cui giocò per tre anni. Nel 2002 fu ceduto ad un'altra squadra di Lega Nazionale A, lo Young Boys, prima di trasferirsi alla squadra della sua città natale, il Losanna, in Challenge League. Terminò la sua carriera agli inizi del 2006, dopo l'esperienza di Losanna.

A livello di club, Chapuisat vinse la Champions League con il Borussia Dortmund nel 1996-1997. Fu votato "Giocatore svizzero dell'anno" per quattro volte, nel 1992, nel 1993, nel 1994 e nel 2001. Mise a segno 106 gol in 226 match di Bundesliga col Borussia Dortmund. Con Giovane Elber, Aílton e Claudio Pizarro è uno dei quattro calciatori stranieri ad aver segnato più di 100 gol in Bundesliga.

Nel novembre 2003, nei festeggiamenti per il 50º anniversario della UEFA, fu nominato Golden Player dalla federazione calcistica del suo Paese come più forte giocatore svizzero degli ultimi 50 anni[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Borussia Dortmund: 1994-1995, 1995-1996
Borussia Dortmund: 1995, 1996
Borussia Dortmund: 1996-1997
Borussia Dortmund: 1997
Grasshoppers: 2000-2001

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Notizia sul sito dell'UEFA

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 4381483 LCCN: n2007038854