Murtaz Khurtsilava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Murtaz Khurtsilava
Dati biografici
Nazionalità URSS URSS
Georgia Georgia (dal 1991)
Altezza 175 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1976 - giocatore
2003 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1961-1975 Dinamo Tbilisi Dinamo Tbilisi 293 (15)
1975-1976 Torpedo Kutaisi Torpedo Kutaisi 47 (4)
Nazionale
1965-1973 URSS URSS 69 (6)[1]
Carriera da allenatore
 ???? Lokomotiv Samtredia Lokomotiv Samtredia
1977 Dinamo Zugdidi Dinamo Zugdidi
1982 Guria Lanchkhuti Guria Lanchkhuti
1987-1989 Dinamo Tbilisi Dinamo Tbilisi vice
1997-1999 Dinamo Tbilisi Dinamo Tbilisi
1999 Lokomotivi Tbilisi Lokomotivi Tbilisi
1999-2001 Georgia Georgia U-21
2001-2003 Georgia Georgia vice
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Monaco di Baviera 1972
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Argento Belgio 1972
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Murtaz Khurtsilava (in georgiano მურთაზ ხურცილავა; in russo Муртаз Калистратович Хурцилава, Murtaz Kalistratovič Churcilava; Bandza, 5 gennaio 1943) è un allenatore di calcio ed ex calciatore sovietico, dal 1991 georgiano, di ruolo difensore. In occasione del cinquantesimo anniversario dell'UEFA, fu eletto dalla propria federazione nazionale come Golden Player, ovvero miglior giocatore georgiano degli ultimi cinquant'anni.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

In gioventù giocò a centrocampo, ma venne successivamente spostato al ruolo di difensore centrale — posizione che mantenne per il resto della sua carriera — facendosi notare per il suo gioco corretto e per la sua abilità nel tiro dalla lunga distanza.[3] Inoltre, riuscì a interpretare il suo ruolo bilanciando fase difensiva e offensiva, fungendo spesso da appoggio agli attaccanti.[3]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Scoperto da David Tsomaya durante un torneo scolastico giovanile a Tbilisi, fu messo sotto contratto nel 1961 dalla Dinamo Tbilisi.[3] Rimase con tale società fino al 1975, vincendo il titolo sovietico nel 1964 e partecipando alle buone stagioni che la squadra effettuò nel torneo. Lasciò il club per chiudere la carriera nel Torpedo Kutaisi, nel 1976.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Giocò a lungo per la Nazionale dell'URSS, partecipando a cinque manifestazioni internazionali d'alto livello, tra cui due Mondiali (Inghilterra 1966 e Messico 1970) e due Europei (campionato d'Europa 1968 e campionato d'Europa 1972). Durante Monaco di Baviera 1972 si aggiudicò la medaglia di bronzo con la Nazionale olimpica. In tutto ha giocato 69 partite con la Nazionale sovietica, di cui tredici con la selezione olimpica e una non ufficiale (il 20 giugno 1967 contro una rappresentativa scandinava).[3]

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Ricoprì il ruolo di vice allenatore come quello di tecnico vero e proprio, iniziando la propria carriera in tal senso nel 1977. Tra i suoi incarichi di rilievo si annoverano il biennio alla guida della Dinamo Tbilisi (dieci anni dopo la sua esperienza come assistente) e quello come commissario tecnico della Georgia Under-21. Dal 2001 al 2003 è stato vice di Aleksandr Chivadze alla guida della Selezione maggiore georgiana.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]
Dinamo Tbilisi: 1964

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Melbourne 1972

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 70 (7) se si comprendono le amichevoli non ufficiali disputate con la Nazionale maggiore sovietica.
  2. ^ (EN) UEFA Awards, RSSSF. URL consultato il 4-9-2010.
  3. ^ a b c d (RU) Murtaz Khurtsilava, rusteam.permian.ru. URL consultato il 4-9-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]