Scandinavia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Scandinavia è una regione geografica e storico-culturale dell'Europa settentrionale. Dal punto di vista geografico la penisola scandinava è costituita solamente da tre stati, Norvegia, Svezia e parte della Finlandia (l'area nord-occidentale)[1][2] ed esclude completamente la Danimarca, l'Islanda, nonché i territori autonomi delle isole Åland, le Isole Fær Øer e la Groenlandia. Il termine Scandinavia viene comunque anche utilizzato come sinonimo di "Norden" in senso largo includendo questi altri territori.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Per una prassi entrata in uso nella metà del XIX secolo, col nome Scanda è definita la regione culturale comprendente Norvegia, Svezia e Danimarca: queesti paesi si riconoscono reciprocamente come Paesi scandinavi, e il termine viene usato per identificare i forti legami storici, culturali, linguistici che li accomunano. Nonostante l'odierna Danimarca non abbia territori geograficamente scandinavi, fino al XVII secolo il Regno di Danimarca comprendeva anche lo Skåneland, oggi svedese.

Il termine viene tuttavia utilizzato, a seconda delle culture, per indicare regioni più vaste:

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Paesi nordici.

Da un punto di vista linguistico, etnico e culturale, in ogni caso, territori come l'Islanda e isole Fær Øer sono anch'essi strettamente connessi alla Scandinavia per via della comune discendenza vichinga. In Finlandia, che per secoli è stata parte del Regno di Svezia, questa discendenza vichinga rappresenta parte della popolazione, e nonostante la maggioranza abbia un'origine linguistica ugro-finnica, la Finlandia rimane uno stato bilingue.[3] Alcuni recenti studi genetici hanno dimostrato l'appartenenza del popolo finlandese ai popoli scandinavi e ha quindi portato a considerare che l'influenza ugro-finnica di questo popolo sia principalmente per la lingua, con l'eccezione dei sami.[4] Secondo alcuni linguisti il termine Scandinavia ha origine dal nome della dea nordica Skaði,[5] che era considerata la protettrice dell'inverno, della neve e della caccia. La regione aveva in latino il nome di Scandia.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Kilpisjärvi biological station
  2. ^ LA PENISOLA SCANDINAVA - analisi estero - 3B meteo: il portale della meteorologia
  3. ^ Link finlandesi in lingua svedese - linguenordiche.it
  4. ^ www.linguenordiche.it
  5. ^ Rudolf Simek, "Lexikon der germanischen Mythologie", Stuttgart 1995, ISBN 3-520-36802-1; voce Skaði

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]