Macaronesia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Macaronesia

Il termine Macaronesia (in spagnolo Macaronesia, in portoghese Macaronésia) è un nome collettivo moderno utilizzato per indicare diversi arcipelaghi dell'oceano Atlantico settentrionale situati al largo delle coste africane. Le isole della Macaronesia fanno parte di Portogallo, Spagna, e Capo Verde. Il nome Macaronesia deriva dal greco μακάρων νῆσοι (makarōn nêsoi) e significa Isole dei beati, espressione utilizzata dagli antichi geografi greci per riferirsi ad alcune isole che si trovavano al di là dello Stretto di Gibilterra. In tali isole, dette anche Isole Fortunate, si riteneva che fossero accolti dagli dei gli eroi e i mortali di natura straordinaria[1].

Le isole della Macaronesia sono di origine vulcanica, e si pensa siano il prodotto di alcuni punti caldi geologici.

Il clima delle isole varia da subtropicale a tropicale. Le Azzorre e Madeira hanno generalmente un clima più fresco e piovoso rispetto alle Canarie e a Capo Verde.

Le isole hanno una biogeografia unica e ospitano alcune distinte comunità di animali e piante. Nessuna delle isole macaronesiane ha mai fatto parte di un continente, così che le piante e gli animali qui presenti non hanno potuto raggiungere le isole che attraverso una dispersione a lunga distanza. Le foreste di alloro, chiamate laurisilva, coprivano un tempo gran parte delle Azzorre, Madeira, le Selvagge, e parti delle Canarie. Queste foreste assomigliano a quelle antiche che coprivano il bacino del mar Mediterraneo e l'Africa nord-occidentale prima dell'aridità e del freddo delle ere glaciali.

Il disboscamento per ottenere legna da costruzione o da ardere, lo sviluppo dell'agricoltura e l'introduzione di specie esotiche di piante e animali da parte degli uomini ha poi ulteriormente distrutto o fortemente ridotto molta della vegetazione originaria, specialmente la laurisilva. Come risultato di ciò, molto del biota endemico delle isole è in serio pericolo o estinto.

La Macaronesia è così suddivisa:

Isole Superficie Popolazione (2011[2]) Densità Centro principale Lingua ufficiale Stato
Arcipelago delle Azzorre 2.333 km² 246.746 ab. 106 ab./km² Ponta Delgada portoghese
Flag of Portugal.svg
Arcipelago di Madera 801 km² 267.938 ab. 334 ab./km² Funchal portoghese
Flag of Portugal.svg
Isola di Porto Santo 40 km² 4.474 ab. 112 ab./km² Porto Santo portoghese
Flag of Portugal.svg
Isole Desertas 14,21 km² portoghese
Flag of Portugal.svg
Isole Selvagge 2,73 km² portoghese
Flag of Portugal.svg
Isole Canarie 7.447 km² 2.126.769 ab. 284 ab./km² Las Palmas de Gran Canaria spagnolo
Flag of Spain.svg
Arcipelago di Capo Verde 4.033 km² 499.796 ab. 118 ab./km² Praia portoghese
Flag of Cape Verde.svg

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Vedi Flavio Filostrato, Vita di Apollonio di Tiana, Libro II.
  2. ^ 2008 per Capo Verde

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole