Europa centro-orientale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I paesi del Centro ed Est Europa

Europa centro-orientale è la designazione, usata soprattutto in ambito accademico, della regione d'Europa comprendente la parte orientale dell'Europa centrale. Ne fanno parte le seguenti nazioni che si estendono ad est della Germania e sono comprese fra il Mar Baltico al nord e la Grecia a sud[1]:

Altre nazioni ex sovietiche d'Europa come Bielorussia Bielorussia, Ucraina Ucraina, Moldavia Moldavia e Russia Russia, nonostante siano membri della Comunità degli Stati Indipendenti, sono saltuariamente inserite nel novero delle nazioni dell'Europa centro-orientale, condividendo situazione economica e posizione geografica[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ J. Swinnen, ed., Political Economy of Agrarian Reform in Central and Eastern Europe, Ashgate, Aldershot (1997).
  2. ^ ECE – United Nations Economic Commission for Europe.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]