Fennoscandia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scandinavia, Fennoscandia e la penisola di Kola.

Fennoscandia e Fenno-Scandinavia sono termini geografici utilizzati per indicare la regione comprendente la Penisola scandinava, la Finlandia, la Penisola di Kola e la Carelia. Essa può essere considerata come una penisola maggiore (comprendente le penisole scandinava e di Kola e il bassopiano finno-careliano) collegata all'Eurasia tramite lembi di terra tra il mar Bianco e il Lago Onega, tra questo e il Lago Ladoga, e infine tra quest'ultimo e il mar Baltico con la sua diramazione del Golfo di Finlandia. La Fennoscandia è inoltre circondata a nord dal mare di Barents, a nord-ovest dal mare di Norvegia e a sud-ovest dal mare del Nord.

Un termine simile ma non propriamente sinonimo, usato nei paesi germanici, è Norden, ossia "territori del nord" (inteso come nord-Europa), che generalmente include anche l'arcipelago danese, lo Jutland (Danimarca) e l'Islanda, identificando così i Paesi nordici.

Culturalmente essa indentifica l'area in cui vivono popolazioni scandinave, sami, finlandesi, e russe.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]