Japan Soccer League 1976

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Japan Soccer League 1976
Competizione Japan Soccer League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Japan Soccer League
Date dal 22 agosto 1976
al 26 febbraio 1977
Luogo Giappone Giappone
Partecipanti 20
Formula 2 gironi
Risultati
Vincitore Furukawa Electric Furukawa Electric
(1º titolo)
Statistiche
Miglior marcatore Giappone Kunishige Kamamoto (15, D1)
Giappone Toshiki Okajima (15, D2)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1975 1977 Right arrow.svg

La stagione 1976 è stata la dodicesima edizione della Japan Soccer League, massimo livello del campionato giapponese di calcio.

Avvenimenti[modifica | modifica sorgente]

Antefatti[modifica | modifica sorgente]

Venne leggermente ridefinito il periodo di svolgimento del torneo, ora posticipato tra agosto e marzo e senza alcuna pausa tra girone di andata e girone di ritorno[1]. A livello di club, continuò l'afflusso di calciatori stranieri al Fujita Kogyo con l'arrivo di Ademar Pereira, il Mitsubishi Heavy Industries chiamò in panchina l'ex portiere Kenzo Yokoyama mentre l'Eidai si affidò a Toshihiko Shiozawa con Sergio Echigo nelle vesti di direttore tecnico[2].

Il campionato[modifica | modifica sorgente]

Il torneo prese avvio tra il 22 agosto e il 28 agosto 1976[3]: le grandi di quel periodo tentennarono e ad approfittare della situazione fu il Furukawa Electric che, vincendo gli scontri diretti, prese subito il comando della classifica tallonato dall'Hitachi, a -2 al termine del girone di andata[3]. Subito dopo il giro di boa, il calo dell'Hitachi lanciò la capolista verso il suo primo titolo nazionale: inutile fu la rimonta del Fujita Kogyo, che a causa di un girone di andata sottotono non andò oltre il secondo posto[3].

Solo formali i risultati degli spareggi e dei playoff promozione-salvezza: la chiusura dell'Eidai per cessata attività, avvenuta il 1º marzo 1977[3], annullò tutti i verdetti degli spareggi, peraltro non ancora disputati[3]. Il Fujitsu, che aveva dominato la classifica del secondo raggruppamento[3], ottenne così la promozione automatica pur perdendo contro il Toyota Motors[3], allo stesso modo del Furukawa Electric Chiba che, pur venendo sconfitto il Nissan Motors, ottenne la salvezza[3].

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Profili[modifica | modifica sorgente]

Squadra campione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Furukawa Electric Soccer Club 1976.

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

JSL Division 1[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Giappone 1. Furukawa Electric Furukawa Electric 26 18 11 4 3 37 15 +22
2. Mitsubishi HI Mitsubishi HI 22 18 9 4 5 28 16 +12
3. Fujita Kogyo Fujita Kogyo 22 18 9 4 5 28 20 +8
4. Yanmar Diesel Yanmar Diesel 21 18 9 3 6 34 20 +14
5. Hitachi Hitachi 21 18 7 7 4 22 14 +8
6. Nippon Kokan Nippon Kokan 20 18 6 8 4 22 21 +1
7. Eidai Eidai 18 18 7 4 7 18 24 -6
8. Toyo Kogyo Toyo Kogyo 15 18 5 5 8 16 20 -4
9. Nippon Steel Nippon Steel 12 18 5 2 11 23 30 -7
10. Toyota Motors Toyota Motors 3 18 1 1 16 10 58 -48

Legenda:
      Campione del Giappone
      Scioglimento

Note:[3]

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Eidai si ritira dalla Japan Soccer League il 1º marzo 1977, per cessata attività.

JSL Division 2[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Fujitsu Fujitsu 29 18 13 3 2 32 6 +26
2. Yomiuri Yomiuri 25 18 11 3 4 51 28 +23
3. Tanabe Pharma Tanabe Pharma 25 18 10 5 3 28 18 +10
4. Honda Motor Honda Motor 21 18 6 9 3 25 17 +8
5. Teijin Matsuyama Teijin Matsuyama 19 18 9 1 8 32 28 +4
6. Yanmar Club Yanmar Club 17 18 6 5 7 23 23 0
7. Sumitomo Metals Sumitomo Metals 13 18 5 3 10 27 34 -7
8. Kofu Club Kofu Club 12 18 4 4 10 14 30 -16
9. Kyoto Shiko Kyoto Shiko 11 18 3 5 10 11 25 -14
10. Furukawa El. Chiba Furukawa El. Chiba 8 18 3 2 13 17 51 -34

Legenda:
      Promossa in Japan Soccer League Division 1 1977

Note:[3]

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

[3]

Tabellone[modifica | modifica sorgente]

Division 1
  Fur Mit Fuk Yan Hit Nkk Eid Toy Nip Tom
Furukawa Electric –––– 0-0 4-0 1-0 1-0 5-2 2-2 0-1 3-0 6-0
Mitsubishi Heavy Ind. 3-3 –––– 1-2 1-0 1-1 0-1 1-0 0-0 2-1 4-1
Fujita Kogyo 0-0 2-1 –––– 3-5 0-1 0-0 1-1 1-1 3-1 3-1
Yanmar Diesel 1-2 3-2 2-1 –––– 0-3 0-0 0-0 2-0 1-0 7-1
Hitachi 0-1 0-0 1-3 1-1 –––– 0-0 3-0 1-1 2-1 2-0
Nippon Kokan 2-2 0-3 0-1 4-3 4-1 –––– 1-2 1-0 2-2 1-1
Eidai 0-3 0-2 1-0 1-0 0-2 1-1 –––– 0-1 2-1 3-2
Toyo Kogyo 1-2 0-1 0-3 0-4 1-1 0-0 0-1 –––– 0-1 3-1
Nippon Kokan 3-1 3-1 0-3 0-2 0-0 0-2 3-2 1-2 –––– 0-1
Toyota Motors 0-2 0-5 0-2 0-3 0-3 0-1 1-2 0-5 1-6 ––––
Division 2
  Fuj Yom Tan Hon Tei Yac Sum Kof Ksh Fuc
Fujitsu –––– 2-1 0-1 1-0 3-0 1-0 4-0 1-1 1-0 4-0
Yomiuri 0-2 –––– 1-0 4-4 3-2 2-2 7-4 4-2 5-0 6-0
Tanabe Pharma 0-2 1-5 –––– 1-1 2-1 1-1 4-2 3-1 1-0 4-0
Honda Motor 0-0 2-1 1-1 –––– 4-0 1-1 2-2 0-0 0-0 5-0
Teijin Matsuyama 1-0 2-0 1-2 2-0 –––– 2-4 4-2 4-0 1-2 4-1
Yanmar Club 2-3 0-2 0-3 2-0 1-1 –––– 2-0 2-0 0-0 3-2
Sumitomo Metals 0-1 0-0 0-0 0-1 1-2 2-0 –––– 0-1 3-2 2-1
Kofu Club 0-4 1-2 1-2 2-2 1-2 1-0 1-0 –––– 0-2 0-0
Kyoto Shiko 0-0 1-3 0-0 0-1 1-0 0-2 1-2 0-1 –––– 2-3
Furukawa Elecric Chiba 0-3 3-5 1-2 0-1 1-3 2-1 1-7 2-1 0-0 ––––

Spareggi promozione/salvezza[modifica | modifica sorgente]

Città e data
Toyota Motors 2-2 Fujitsu Toyota, 6 marzo 1977
Nippon Steel 1-1 Yomiuri Kitakyushu, 6 marzo 1977
Fujitsu 1-2 Toyota Motors Tokyo, 13 marzo 1977
Yomiuri 2-3 Nippon Steel Tokyo, 13 marzo 1977

Spareggi promozione/salvezza[modifica | modifica sorgente]

Città e data
Kyoto Shiko 2-0 Dainichi Densen Osaka, 6 marzo 1977
Furukawa Electric Chiba 2-0 Nissan Motors Ichihara, 6 marzo 1977
Dainichie Densen 1-2 Kyoto Shiko Kyoto, 13 marzo 1977
Nissan Motors 1-0 Furukawa Electric Chiba Tokyo, 13 marzo 1977

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Classifiche di rendimento[modifica | modifica sorgente]

Rendimento andata-ritorno[modifica | modifica sorgente]

[3]

Division 1

Andata Ritorno
Furukawa Electric 14 Fujita Kogyo 13
Hitachi 12 Furukawa Electric 12
Mitsubishi Heavy Ind. 11 Mitsubishi Heavy Ind. 11
Yanmar Diesel 10 Yanmar Diesel 11
Fujita Kogyo 9 Nippon Kokan 11
Nippon Kokan 9 Eidai 9
Eidai 9 Nippon Steel 9
Toyo Kogyo 9 Hitachi 9
Nippon Steel 3 Toyo Kogyo 6
Toyota Motors 0 Toyota Motors 3

Division 2

Andata Ritorno
Fujitsu 15 Fujitsu 14
Yomiuri 14 Teijin Matsuyama 13
Tanabe Pharma 14 Tanabe 11
Honda Motor 10 Honda Motor 11
Yanmar Club 10 Yomiuri 11
Teijin Matsuyama 6 Sumitomo Metals 8
Kyoto Shiko 6 Yanmar Club 7
Kofu Club 5 Kofu Club 7
Sumitomo Metals 5 Furukawa Electric Chiba 7
Furukawa Electric Chiba 1 Kyoto Shiko 5

Primati stagionali[modifica | modifica sorgente]

Record della Division 1

  • Maggior numero di vittorie: Furukawa Electric (11)
  • Minor numero di sconfitte: Furukawa Electric (3)
  • Miglior attacco: Furukawa Electric (37)
  • Miglior difesa: Furukawa Electric (15)
  • Miglior differenza reti: Furukawa Electric (+26)
  • Maggior numero di pareggi: Nippon Kokan (8)
  • Minor numero di pareggi: Toyota Motors (1)
  • Maggior numero di sconfitte: Toyota Motors (13)
  • Minor numero di vittorie: Toyota Motors (3)
  • Peggior attacco: Toyota Motors (10)
  • Peggior difesa: Toyota Motors (58)
  • Peggior differenza reti: Toyota Motors (-48)

Record della Division 2

  • Maggior numero di vittorie: Fujitsu (13)
  • Minor numero di sconfitte: Fujitsu (2)
  • Miglior attacco: Yomiuri (51 goal fatti)
  • Miglior difesa: Fujitsu (6 goal subiti)
  • Miglior differenza reti: Yomiuri (+27)
  • Maggior numero di pareggi: Honda Motor (9)
  • Minor numero di pareggi: Teijin Matsuyama (1)
  • Maggior numero di sconfitte: Furukawa Electric Chiba (13)
  • Minor numero di vittorie: Kyoto Shiko e Furukawa Electric Chiba (3)
  • Peggior attacco: Kyoto Shiko (11)
  • Peggior difesa: Furukawa Electric Chiba (51)
  • Peggior differenza reti: Furukawa Electric Chiba (-34)

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Division 1

Gol Giocatore Squadra
15 Giappone Kunishige Kamamoto Yanmar Diesel Yanmar Diesel
13 Giappone Hiroyuki Usui Hitachi Hitachi
10 Giappone Noritaka Hidaka Nippon Steel Nippon Steel
9 Giappone Hiroshi Abe Yanmar Diesel Yanmar Diesel

Division 2

Gol Giocatore Squadra
15 Giappone Toshiki Okajima Yomiuri Yomiuri

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Japan Soccer League 1975 e Japan Soccer League 1976
  2. ^ Kagawa Soccer Library
  3. ^ a b c d e f g h i j k l Japan Soccer League 1976

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • The Complete History of Japan Soccer League, 1965-1992 (日本サッカーリーグ全史 1965-1992?), 1993

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]