JEF United Ichihara Chiba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
JEF United Ichihara Chiba
Calcio Football pictogram.svg
JEF (ジェフ Jefu?)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso Giallo Rosso e Verde.png Giallo, verde e rosso[1][2]
Simboli Cane Akita Inu
Inno Fight for a Win[2]
The Pacifists
Dati societari
Città Ichihara, Chiba
Paese Giappone Giappone
Confederazione AFC
Federazione Flag of Japan.svg JFF
Campionato J. League Division 1
Fondazione 1946
Rifondazione 1991
Presidente Giappone Ryo Shimada
Allenatore Giappone Jun Suzuki
Stadio Fukuda Denshi Arena
(19.000 posti)
Sito web so-net.ne.jp/JEFUNITED/
Palmarès
Titoli nazionali 2 Japan Soccer League
Trofei nazionali 4 Coppe dell'Imperatore
3 Japan Soccer League Cup
2 Coppa Yamazaki Nabisco
Trofei internazionali 1 Campionato d'Asia per club
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Il JEF United Ichihara Chiba (ジェフユナイテッド市原・千葉 Jefu Yunaiteddo Ichihara Chiba?) è una società calcistica giapponese con sede a Ichihara, nella prefettura di Chiba.

Fondata nel 1946 come sezione calcistica del circolo sportivo della Furukawa Electric con sede a Yokohama, dal 1965 fino al 2009 la squadra ha preso parte a tutte le edizioni della massima divisione nazionale facendo, di conseguenza, parte dei team fondatori della Japan Soccer League (in cui vi ha militato ininterrottamente dalla sua istituzione nel 1965 fino alla chiusura nel 1992 vincendo, nel 1976 e nel 1985-86, i suoi due titoli nazionali[3]) e della J. League. È inoltre la prima squadra giapponese a vincere, nella stagione 1986-87, un titolo continentale riservato alle squadre di club[3].

Storia[modifica | modifica sorgente]

In origine questo club era noto come Furukawa Electric Soccer Club (古河電気工業サッカー部?), fondato nel 1946 come squadra dell'omonima compagnia elettrica. Come Furukawa Electric Soccer Club ha vinto due Japan Soccer League, quattro Coppe dell'Imperatore e tre JSL League Cup. Il Furukawa si è anche aggiudicato l'Asia Club Championship nella stagione 1986/87.

Sin dall'avvio dei campionati professionistici giapponesi, nel 1965, questa squadra ha sempre militato nella massima serie ed è altresì l'unico club a non essere mai retrocesso.

Nel 1993, con l'avvio della J League, il nome del club venne modificato in JEF United Ichihara. Faro di quella squadra era il centrocampista tedesco Pierre Littbarski.

Sul finire degli anni Novanta, il JEF stagnava costantemente nei bassifondi della classifica, ma con l'arrivo di Ivica Osim in panchina nel 2003 le cose cambiarono e la squadra ottenne un secondo, un terzo e due quarti posti. Come precedentemente detto, il 1º febbraio 2005, il club ha cambiato il proprio nome in JEF United Ichihara Chiba.

Il 16 luglio 2006, Osim lasciò il JEF per andare ad allenare il Giappone; il successore fu Amar Osim, il figlio di Ivica. Amar Osim rimase alla guida della squadra fino alla fine della stagione 2007, conclusasi con un deludentissimo 13º posto.

Dopo 13 giornate nella stagione 2008, il nuovo manager Josip Kuže è stato esonerato e al suo posto è stato ingaggiato lo scozzese Alex Miller.

La Furukawa Electric non è più lo sponsor principale della squadra, ruolo oggi occupato dall Fuji Electric.

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

Cronistoria del JEF United Ichihara Chiba


 

 

Colori e simboli[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Colori e simboli del JEF United Ichihara Chiba.

[2]

Simboli ufficiali[modifica | modifica sorgente]

Lo stemma[modifica | modifica sorgente]

Fino al 1992, il simbolo ufficiale della squadra era costituito da una zebra rampante, spesso inclusa in un cerchio bianco[4]. In seguito fu adottato un simbolo includente, all'interno di uno scudo di colore rosso, giallo e verde, un lupo stilizzato: il logo subì una modifica nel 2005, quando furono eliminate le scritte JR East Furukawa Football Club che circondavano il lupo e lo scudo fu bordato di verde[5].

La mascotte[modifica | modifica sorgente]

Le mascotte del JEF United sono due cani di razza Akita Inu antropomorfi chiamati Jeffy (indossante la maglia numero 2) e Unity (più giovane e indossante la maglia numero 9)[1].

Divise storiche[modifica | modifica sorgente]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Esordio in campionato
(1965)[6]
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Primo titolo nazionale
(1976)[7]
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Titolo continentale
(1986)[8]
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Passaggio al professionismo
(1993)[5]

Società[modifica | modifica sorgente]

[modifica | modifica sorgente]

Cronologia degli sponsor tecnici
Cronologia degli sponsor ufficiali

Parte anteriore

Manica

  • 1992-1994 Pentel
  • 1995 Byu
  • 1996-1997 0088
  • 1998-1999 Furukawa Electric
  • 2000 J-Phone
  • 2002 Furukawa Electric
  • 2003-2004 JR East
  • 2005 Furukawa Electric
  • 2007-oggi Kimitsu Jutaku

Schiena

  • 1993-1997 JR East Furukawa
  • 1998-2000 Furukawa Electric
  • 2001-2002 JR East
  • 2003-2004 Furukawa Electric
  • 2005 JR East
  • 2006-2007 Sammy
  • 2009-oggi Suica

Calzoncini

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Allenatori[1]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

1976, 1985-1986
1977, 1982, 1987
1960, 1961, 1964, 1976
2005, 2006

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

1986

Organico[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi JEF United Ichihara Chiba 2013.

[9]

Rosa[modifica | modifica sorgente]

N. Ruolo Giocatore
1 Giappone P Masahiro Okamoto
3 Giappone D Akira Takeuchi
4 Giappone D Ryota Aoki
5 Giappone D Satoshi Yamaguchi
6 Giappone C Yusuke Tanaka
7 Giappone C Yuto Sato
8 Giappone C Daisuke Ito
9 Giappone A Masaki Fukai
10 Giappone C Akihiro Hyodo
11 Giappone C Koki Yonekura
12 Giappone A Takayuki Morimoto
13 Giappone C Kei Yamaguchi
14 Giappone A Shohei Otsuka
15 Giappone D Kazuki Oiwa
16 Giappone C Kentaro Sato
17 Giappone P Ryo Kushino
N. Ruolo Giocatore 600px Rosso Giallo Rosso e Verde.png
18 Giappone A Akira Toshima
19 Giappone D Keiji Watanabe
20 Corea del Sud D Kim Hyun Hun
21 Giappone P Takuo Okubo
22 Brasile A Jair
23 Corea del Sud C Nam Seung Woo
24 Giappone D Shuji Fujimoto
25 Giappone C Sho Sato
26 Giappone C Haruya Ide
28 Giappone C Yamato Machida
29 Giappone D Naoki Kuriyama
31 Giappone P Kenpei Usui
33 Giappone D Shunki Takahashi
37 Brasile A Kempes
39 Giappone C Tatsuya Yazawa

Staff tecnico[modifica | modifica sorgente]

Stadio[modifica | modifica sorgente]

Lo stadio del JEF era l'Ichihara Seaside Stadium, ma dal 2005 il club ha scelto come casa il Fukuda Denshi Arena di Chiba.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d ジェフユナイテッド千葉
  2. ^ a b c ロゴ・エンブレム・マスコット
  3. ^ a b Japan - List of Final Tables su RSSSF
  4. ^ 1986-1987 JSL Year Book, pag. 4
  5. ^ a b JEF United -- Team Uniforms (1993-present) [collegamento interrotto]
  6. ^ 第41回 優勝: 古河電工 su NHK
  7. ^ The 6th Japan Soccer League 1970
  8. ^ 1986-1987 JSL Year Book, pag. 6
  9. ^ 2013年トップチーム

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • The Complete History of Japan Soccer League, 1965-1992 (日本サッカーリーグ全史 1965-1992?), 1993 (ISBN non esistente)
  • 1966 JSL Year Book (66 日本サッカーリーグ編?), 1966 (ISBN non esistente)
  • 1986-1987 JSL Year Book, 1986 (ISBN non esistente)
  • 1991-1992 JSL Year Book, 1991 ISBN 4-523-31033-5

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Informazione storica[modifica | modifica sorgente]

Liste e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio