Japan Soccer League 1991-1992

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Japan Soccer League 1991-1992
1991年-1992年のJSL
Competizione Japan Soccer League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 27ª
Organizzatore Japan Soccer League
Date dal 7 settembre 1991
al 29 marzo 1992
Luogo Giappone Giappone
Partecipanti 28
Formula Due divisioni con girone all'italiana A/R.
Risultati
Vincitore Yomiuri Yomiuri
(5º titolo)
Statistiche
Miglior giocatore Giappone Kazuyoshi Miura
Miglior marcatore Brasile Toninho (18, D1)
Brasile Zico (18, D2)
Miglior portiere Giappone Takayuki Fujikawa
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1990-1991 J. League 1993 Right arrow.svg

La stagione 1991-1992 è stata la ventisettesima edizione della Japan Soccer League, massimo livello del campionato giapponese di calcio.

Avvenimenti[modifica | modifica sorgente]

Antefatti[modifica | modifica sorgente]

Zico, laureatosi capocannoniere e migliore uomo assist della seconda divisione con la maglia del Sumitomo Metals.

Nel precampionato, il torneo subì delle importanti modifiche regolamentari in previsione dell'imminente riorganizzazione del sistema calcistico nazionale: le prime dieci classificate della prima divisione e le prime due della seconda divisione avrebbero avuto diritto all'acquisizione dello status di squadra professionistica tramite l'iscrizione in Japan Professional Football League, ufficialmente attiva a partire dal novembre 1991[1]; le ultime due classificate della prima divisione più le altre quattordici della seconda divisione avrebbero mantenuto lo status di squadra dilettantistica tramite l'iscrizione in Japan Football League, divisa a sua volta in due gironi.

A livello di club, il Sumitomo Metals portò in squadra Zico, reduce da un breve periodo di inattività, mentre i campioni in carica dello Yomiuri rinnovarono il reparto avanzato scegliendo Toninho come terminale d'attacco e affidando il centrocampo al nazionale Tsuyoshi Kitazawa. Dall'Europa arrivarono inoltre i cecoslovacchi Pavel Řehák (con il compito di guidare il centrocampo del JR-East Furukawa, nome assunto dal Furukawa Electric in seguito alla fusione della società col circolo calcistico della JR East[2]) e Július Bielik (acquistato dal Mazda assieme all'attaccante del Fujita Takuya Takagi). Quasi tutte le principali squadre cambiarono guida tecnica: tra di esse, lo Yomiuri si affidò a Pepe mentre il Matsushita Electric puntò su Kunishige Kamamoto.

Campionato[modifica | modifica sorgente]

Pepe guidò lo Yomiuri verso la vittoria dell'ultima edizione della Japan Soccer League.

Le prime gare del torneo furono giocate fra il 7 e il 15 settembre 1991[2]: la prima divisione vide subito il dominio delle Yomiuri che, dopo aver staccato nettamente una concorrenza rappresentata dal solo Nissan Motors, si aggiudicò con due giornate di anticipo il suo quinto nonché secondo titolo consecutivo. Al termine del torneo tutte le squadre partecipanti risulteranno idonee al passaggio al professionismo eccetto l'Honda Motor, che accantonò un progetto di riforma societaria che le avrebbe garantito l'iscrizione alla J. League[3], lo Yamaha Motors, il Toshiba e l'Hitachi, impossibilitate a partecipare al nuovo torneo perché non in possesso dei requisiti adeguati per ottenere lo status di squadra professionistica[4][5][6].

La seconda divisione vide invece prevalere il Fujita, che tuttavia rifiutò l'invito a partecipare alla J. League per via di alcune scelte societarie volte a mantenere lo status di squadra dilettantistica[7]. Il suo posto fu preso dal Sumitomo Metals, secondo classificato grazie ad una miglior differenza reti nei confronti dello Yanmar Diesel[2]. Alla fine della stagione, tutte le squadre (ad eccezione del Sumitomo Metals secondo e dello Yomiuri Junior con quest'ultima che, dopo aver concluso il campionato all'ultimo posto, cessò la propria attività in seguito alla fusione con il club principale[2]) che parteciparono al torneo furono iscritte alle due divisioni della neocostituita Japan Football League, ripartite in base alla posizione raggiunta.

Squadre[modifica | modifica sorgente]

Profili[modifica | modifica sorgente]

Division 1
Club partecipanti Sponsor Città Stagione 1990-1991
ANA ANA dettagli Puma Yokohama 7° in JSL Division 1
Hitachi Hitachi dettagli Adidas Kashiwa 1° in JSL Division 2 (promosso)
Honda Motor Honda Motor dettagli Adidas Hamamatsu 3° in JSL Division 1
JR-East Furukawa JR-East Furukawa dettagli Asics Yokohama 7° in JSL Division 1
(come Furukawa Electric Furukawa Electric)
Matsushita Electric Matsushita Electric dettagli Adidas Osaka 6° in JSL Division 1
Mazda Mazda dettagli Adidas Hiroshima 2° in JSL Division 2 (promosso)
Mitsubishi Motors Mitsubishi Motors dettagli Puma Tokyo 10° in JSL Division 1
Nissan Motors Nissan Motors dettagli Adidas Yokohama 2° in JSL Division 1
Toshiba Toshiba dettagli Puma Kawasaki 4° in JSL Division 1
Toyota Motors Toyota Motors dettagli Adidas Susono 5° in JSL Division 1
Yamaha Motors Yamaha Motors dettagli Puma Iwata 8° in JSL Division 1
Yomiuri Yomiuri dettagli Puma Tokyo Campione del Giappone
Division 2
Club partecipanti Città Stagione 1990-1991
Chuo Bohan Chūō Bōhan dettagli Fujieda 2° nei playoff regionali (promosso)[8]
Cosmo Oil Cosmo Oil dettagli Yokkaichi 11° in JSL Division 2
Fujita Fujita dettagli Hiratsuka 3° in JSL Division 2
Fujitsu Fujitsu dettagli Kawasaki 5° in JSL Division 2
Kawasaki Steel Kawasaki Steel dettagli Okayama 7° in JSL Division 2
Kofu Club Kofu Club dettagli Kofu 12° in JSL Division 2
Kyoto Shiko Kyoto Shiko dettagli Kyoto 13° in JSL Division 2
NKK NKK dettagli Kawasaki 12° in JSL Division 1 (retrocesso)
NTT Kanto NTT Kanto dettagli Saitama 6° in JSL Division 2
Otsuka Pharma Otsuka Pharma dettagli Tokushima 10° in JSL Division 2
Sumitomo Metals Sumitomo Metals dettagli Kashima 4° in JSL Division 2
Tanabe Pharma Tanabe Pharma dettagli Osaka 9° in JSL Division 2
Toho Titanium Toho Titanium dettagli Chigasaki 14° in JSL Division 2
Tokyo Gas Tokyo Gas dettagli Tokyo 1° nei playoff regionali (promosso)[8]
Yanmar Diesel Yanmar Diesel dettagli Osaka 11° in JSL Division 1 (retrocesso)
Yomiuri Junior Yomiuri Junior dettagli Tokyo 8° in JSL Division 1

Squadra campione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Yomiuri Football Club 1991-1992.

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

[2][9]

JSL Division 1[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Giappone 1. Yomiuri Yomiuri 51 22 15 6 1 43 13 +30
2. Nissan Motors Nissan Motors 43 22 12 7 3 25 14 +11
1downarrow red.svg 3. Yamaha Motors Yamaha Motors 36 22 11 3 8 30 31 -1
1downarrow red.svg 4. Toshiba Toshiba 30 22 7 9 6 26 24 +2
5. Matsushita Electric Matsushita Electric 29 22 7 8 7 25 27 -2
6. Mazda Mazda 27 22 7 6 9 30 23 +7
7. JR-East Furukawa JR-East Furukawa 27 22 8 3 11 30 38 -8
8. ANA ANA 25 22 6 7 9 20 23 -3
1downarrow red.svg 9. Hitachi Hitachi 25 22 6 7 9 22 30 -8
1downarrow red.svg 10. Honda Motor Honda Motor 23 22 5 8 9 18 25 -7
11. Mitsubishi Motors Mitsubishi Motors 21 22 5 6 11 25 40 -15
12. Toyota Motors Toyota Motors 20 22 4 8 10 24 30 -6

Legenda:
      Campione del Giappone e ammessa al Campionato d'Asia per club 1993
      Ammessa alla Coppa delle Coppe dell'AFC 1992-93
      Rinunciano alla partecipazione in J. League 1993, qualificandosi alla Japan Football League Division 1 1992

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Otto delle dodici squadre partecipanti ottengono la partecipazione alla J. League 1993

JSL Division 2[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Fujita Fujita 74 30 24 2 4 79 17 +62
1uparrow green.svg 2. Sumitomo Metals Sumitomo Metals 65 30 21 2 7 66 24 +42
3. Yanmar Diesel Yanmar Diesel 65 30 20 5 5 56 17 +35
4. NKK NKK 60 30 18 6 6 51 24 +27
5. Fujitsu Fujitsu 59 30 17 8 5 46 26 +20
6. Otsuka Pharma Otsuka Pharma 50 30 15 5 10 45 32 +13
7. Tokyo Gas Tokyo Gas 46 30 12 10 8 30 28 +2
8. Kawasaki Steel Kawasaki Steel 45 30 12 9 9 31 23 +8
9. NTT Kanto NTT Kanto 33 30 9 6 15 37 44 -7
10. Kofu Club Kofu Club 33 30 9 6 15 35 66 -31
11. Cosmo Oil Cosmo Oil 29 30 8 5 17 27 53 -26
12. Chuo Bohan Chūō Bōhan 27 30 7 6 17 33 52 -19
13. Toho Titanium Toho Titanium 27 30 7 6 17 32 59 -27
14. Kyoto Shiko Kyoto Shiko 22 30 5 7 18 21 57 -36
15. Tanabe Pharma Tanabe Pharma 21 30 6 3 21 18 50 -32
16. Yomiuri Junior Yomiuri Junior 19 30 5 4 21 20 55 -35

Legenda:
      Ottiene l'iscrizione alla J. League 1993.
      Scioglimento

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Sumitomo Metals ottiene il diritto a partecipare alla J. League 1993 grazie alla miglior differenza reti rispetto allo Yanmar Diesel.
Le prime dieci squadre ottengono il diritto a partecipare alla Japan Football League Division 1 1992.
Le squadre classificatesi tra l'undicesima e la quindicesima posizione ottengono il diritto a partecipare alla Japan Football League Division 2 1992.
Yomiuri Junior cessa l'attività per effetto della fusione con lo Yomiuri

Risultati[modifica | modifica sorgente]

[2]

Tabellone[modifica | modifica sorgente]

Division 1
  Yom Nis Yam Tos Mat Maz Fur ANA Hit Hon Mit Toy
Yomiuri –––– 0-0 3-1 2-0 3-0 0-0 4-0 1-0 3-1 3-1 5-1 4-2
Nissan Motors 1-1 –––– 0-0 1-0 3-0 2-0 2-0 0-1 1-1 1-0 2-1 1-1
Yamaha Motors 0-2 1-2 –––– 2-1 1-0 0-2 2-0 4-3 1-0 0-0 1-0 1-1
Toshiba 1-1 0-0 4-2 –––– 0-0 1-0 4-1 1-0 2-0 2-2 1-1 1-1
Matsushita Electric 0-0 3-1 1-3 1-1 –––– 1-1 2-3 2-1 0-0 2-1 4-1 3-1
Mazda 1-0 3-0 4-0 3-1 1-2 –––– 1-2 3-0 1-1 0-2 3-0 1-1
JR-East Furukawa 1-3 0-1 2-1 1-1 3-2 0-2 –––– 1-3 5-1 0-1 2-1 3-0
ANA 0-0 0-1 2-3 0-0 1-1 0-0 2-2 –––– 1-0 1-0 0-0 2-1
Hitachi 0-2 0-1 3-2 4-2 1-1 2-1 0-1 1-0 –––– 0-0 2-2 1-0
Honda Motor 1-2 1-1 0-2 0-1 0-0 0-0 3-2 2-0 1-0 –––– 1-1 1-1
Mitsubishi Motors 2-1 1-2 1-2 1-0 2-0 3-2 1-1 0-3 2-3 3-1 –––– 1-1
Toyota Motors 0-1 0-2 0-1 1-2 0-2 3-1 3-1 0-0 1-1 3-0 3-0 ––––

Division 2

  Fuk Sum Yan NKK Fuj Ots Tok Kaw NTT Kof Cos Chu Toh Kyo Tan Yoj
Fujita –––– 1-2 0-3 0-3 4-1 3-0 1-1 2-0 2-0 4-0 5-0 3-2 4-0 5-0 2-0 2-0
Sumitomo 0-5 –––– 0-1 0-1 1-2 5-0 3-0 1-0 2-1 4-0 2-1 3-1 2-3 1-0 5-1 4-0
Yanmar 0-1 0-4 –––– 1-2 2-0 2-1 2-0 0-0 1-1 6-0 0-1 1-0 3-0 1-0 2-2 3-0
NKK 0-2 2-2 1-0 –––– 1-0 0-0 1-1 2-0 0-0 0-2 3-1 1-0 2-1 0-1 3-0 4-1
Fujitsu 0-2 1-0 2-2 1-0 –––– 0-3 0-0 1-0 4-1 2-0 3-1 5-2 1-1 3-1 2-0 2-1
Otsuka 1-2 0-0 0-1 1-2 1-1 –––– 1-0 2-0 2-2 0-1 6-1 0-1 4-0 2-1 2-0 2-1
Tokyo Gas 0-6 0-1 0-0 1-0 0-0 0-0 –––– 0-3 0-0 3-0 2-0 0-0 1-0 0-0 2-1 1-2
Kawasaki 1-1 1-0 0-1 2-1 0-0 0-2 0-1 –––– 1-0 6-0 1-1 1-0 1-0 2-2 2-0 1-1
NTT Kanto 1-0 0-2 0-2 1-1 0-1 3-4 0-2 1-3 –––– 6-1 1-2 1-0 2-1 4-2 2-0 0-1
Kofu Club 1-2 0-3 0-7 0-3 1-1 1-0 2-3 0-0 3-0 –––– 1-2 3-3 3-1 0-1 1-2 1-1
Cosmo Oil 0-2 1-4 0-1 0-3 0-4 2-0 0-2 3-0 0-2 1-1 –––– 2-0 0-0 0-1 2-1 3-1
Chūō Bōhan 0-2 1-3 1-6 1-1 0-3 2-3 0-2 0-1 2-0 1-1 2-1 –––– 4-2 1-1 0-1 3-1
Toho 1-3 0-5 0-1 1-3 1-3 0-3 3-3 1-1 1-1 2-4 4-2 2-0 –––– 0-1 1-0 3-1
Kyoto Shiko 0-7 1-4 0-1 0-4 1-2 0-2 0-3 0-0 3-2 1-3 0-0 1-4 1-1 –––– 0-1 0-1
Tanabe 0-3 0-1 0-2 2-3 0-0 0-1 1-0 0-1 1-4 1-4 0-0 1-2 0-1 2-1 –––– 1-0
Yomiuri Jun. 0-3 0-2 1-4 2-4 0-1 1-2 1-2 0-3 0-1 0-1 1-0 0-0 0-1 1-1 1-0 ––––

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Classifiche di rendimento[modifica | modifica sorgente]

Rendimento casa-trasferta[modifica | modifica sorgente]

[2]

Division 1
Casa Trasferta
Yomiuri 29 Yomiuri 22
Nissan Motors 22 Nissan Motors 21
Toshiba 21 Yamaha Motors 16
Yamaha Motors 20 JR-East Furukawa 11
Matsushita Electric 19 Matsushita Electric 10
Hitachi 18 Mazda 10
Mazda 17 ANA 10
Mitsubishi Motors 17 Toshiba 9
JR-East Furukawa 16 Honda Motor 9
ANA 15 Hitachi 7
Honda Motor 14 Toyota Motors 6
Toyota Motors 14 Mitsubishi Motors 4

Division 2

Casa Trasferta
Fujitsu 33 Fujita 43
Fujita 31 Yanmar Diesel 38
Sumitomo Metals 30 Sumitomo Metals 35
NKK 28 NKK 32
Yanmar Diesel 27 Fujitsu 26
Kawasaki Steel 26 Otsuka Pharma 26
Otsuka Pharma 24 Tokyo Gas 25
Tokyo Gas 21 Kofu Club 20
NTT Kanto 20 Kawasaki Steel 19
Cosmo Oil 17 Kyoto Shiko 16
Toho Titanium 15 Chūō Bōhan 15
Kofu Club 13 NTT Kanto 13
Chūō Bōhan 12 Cosmo Oil 12
Tanabe Pharma 11 Toho Titanium 12
Yomiuri Junior 8 Tanabe Pharma 13
Kyoto Shiko 6 Yomiuri Junior 11

Primati stagionali[modifica | modifica sorgente]

Record della Division 1

  • Maggior numero di vittorie: Yomiuri (15)
  • Minor numero di sconfittee: Yomiuri (1)
  • Miglior attacco: Yomiuri (43)
  • Miglior difesa: Yomiuri (13)
  • Miglior differenza reti: Yomiuri (+30)
  • Maggior numero di pareggi: Toshiba (9)
  • Minor numero di pareggi: Yamaha Motors e JR-East Furukawa (3)
  • Maggior numero di sconfitte: Mitsubishi Motors e JR-East Furukawa (11)
  • Minor numero di vittorie: Toyota Motors (4)
  • Peggior attacco: Honda Motor (18)
  • Peggior difesa: Mitsubishi Motors (40)
  • Peggior differenza reti: Mitsubishi Motors (-15)

Record della Division 2

  • Maggior numero di vittorie: Fujita (24)
  • Minor numero di sconfitte: Fujita (4)
  • Miglior attacco: Fujita (79)
  • Miglior difesa: Fujita e Yanmar Diesel (17)
  • Miglior differenza reti: Fujita (+62)
  • Maggior numero di pareggi: Tokyo Gas (10)
  • Minor numero di pareggi: Fujita e Sumitomo Metals (2)
  • Maggior numero di sconfitte: Tanabe Pharma e Yomiuri Junior (21)
  • Minor numero di vittorie: Kyoto Shiko e Yomiuri Junior (5)
  • Peggior attacco: Tanabe Pharma (18)
  • Peggior difesa: Kofu Club (66)
  • Peggior differenza reti: Kyoto Shiko (-36)

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Division 1

Gol Giocatore Squadra
18 Brasile Toninho Yomiuri Yomiuri
15 Giappone Masashi Nakayama Yamaha Motors Yamaha Motors
12 Uruguay Pedro Pedrucci Toshiba Toshiba
9 Giappone Takuya Takagi Mazda Mazda

Division 2

Gol Giocatore Squadra
21 Brasile Zico Sumitomo Metals Sumitomo Metals
19 Giappone Koji Noguchi Fujita Fujita
18 Giappone Takahiro Endo Chuo Bohan Chūō Bōhan
18 Giappone Satoru Mochizuki NKK NKK
18 Cina Wang Baoshan Fujitsu Fujitsu

Classifica assist[modifica | modifica sorgente]

Division 1

Gol Giocatore Squadra
12 Brasile Jorginho Toyota Motors Toyota Motors
9 Giappone Kazuyoshi Miura Yomiuri Yomiuri
8 Brasile André Yamaha Motors Yamaha Motors
8 Giappone Takuya Takagi Mazda Mazda

Division 2

Gol Giocatore Squadra
12 Brasile Pita Fujita Fujita
12 Brasile Zico Sumitomo Metals Sumitomo Metals
10 Brasile Walter Yanmar Diesel Yanmar Diesel
10 Giappone Satoru Mochizuki NKK NKK
10 Giappone Akira Narahashi Fujita Fujita
10 Giappone Hiroaki Morishima Yanmar Diesel Yanmar Diesel

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ How football went Japanese, BBC Sport
  2. ^ a b c d e f g Japan Soccer League 1991/1992
  3. ^ 参考:サッカー批評第38号
  4. ^ CONSADOLE SAPPORO su Rising Sun News
  5. ^ KASHIWA REYSOL su Rising Sun News
  6. ^ JUBILO IWATA su Rising Sun News
  7. ^ SHONAN BELLMARE
  8. ^ a b National Regional League Tournament 1990
  9. ^ Japan 1991/92, RSSSF

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • The Complete History of Japan Soccer League, 1965-1992 (日本サッカーリーグ全史 1965-1992?), 1993, ISBN non esistente
  • 1991-1992 JSL Year Book, 1991 ISBN 4-523-31033-5

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]