Henrique Adriano Buss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henrique
Dati biografici
Nome Henrique Adriano Buss
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 185 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Napoli Napoli
Carriera
Giovanili
1998-2006 Coritiba Coritiba
Squadre di club1
2006-2007 Coritiba Coritiba 58 (6)
2008 Palmeiras Palmeiras 5 (1)
2008 Barcellona Barcellona 0 (0)
2008-2009 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 27 (0)
2009-2011 Racing Santander Racing Santander 57 (3)
2011-2014 Palmeiras Palmeiras 77 (5)[1]
2014- Napoli Napoli 13 (1)
Nazionale
2008- Brasile Brasile 7 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 ottobre 2014

Henrique Adriano Buss, noto semplicemente come Henrique (Marechal Cândido Rondon, 14 ottobre 1986), è un calciatore brasiliano, difensore del Napoli e della Nazionale brasiliana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi al Coritiba e il Palmeiras[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili nel Coritiba, debutta in prima squadra nel 2006. Nel 2007 vince il campionato di Série B brasiliana, ottenendo la promozione in Serie A. Colleziona 58 presenze e 6 reti e viene ingaggiato dal Palmeiras, con cui vince il Campionato Paulista 2008 e gioca le prime gare della Série A 2008.

Barcellona e i prestiti a Bayer Leverkusen e Racing Santander[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 luglio 2008 viene ingaggiato dagli spagnoli del Barcellona per 8 milioni di euro (più 2 milioni di bonus), sottoscrivendo un contratto quinquennale,[2] e il giorno seguente viene ceduto in prestito annuale ai tedeschi del Bayer Leverkusen,[3] collezionando 27 presenze in Bundesliga e 4 in Coppa di Germania raggiungendo e perdendo 1-0 la finale contro il Werder Brema. Conclusosi il prestito, il 31 agosto 2009 si trasferisce con la medesima formula al Racing Santander.[4] Fa il suo esordio nella Liga il 12 settembre 2009 contro l'Atlético Madrid e realizza il primo gol contro l'Espanyol il 6 dicembre 2009. L'anno seguente il prestito viene ulteriormente rinnovato.[5] Disputa complessivamente 63 partite con il Racing, impreziosite da 4 reti.

Il ritorno al Palmeiras[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 luglio 2011 torna in prestito al Palmeiras,[6] con cui l'anno seguente firma un contratto fino al 2017 dopo aver risolto consensualmente il contratto con i catalani con una stagione d'anticipo.[7] Vince la Coppa del Brasile 2012, ma contestualmente il Palmeiras retrocede in seconda serie. Nel 2013 vince il torneo di seconda divisione, tornando immediatamente in Série A.

Napoli[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 gennaio 2014 viene acquistato a titolo definitivo dal Napoli, firmando un contratto fino al 30 giugno 2017.[8] Esordisce il 12 febbraio seguente nel ritorno della semifinale di Coppa Italia vinta per 3-0 contro la Roma, subentrando a Jorginho all'83'.[9] Quattro giorni dopo fa il suo esordio anche in Serie A subentrando a Marek Hamšík all'80' della gara esterna contro il Sassuolo, terminata 2-0 a favore dei partenopei.[10] Segna il primo gol in maglia azzurra e in Serie A il 26 marzo nella vittoria esterna contro il Catania (4-2), nella quale realizza la rete del momentaneo 3-0 per il Napoli.[11] Il 3 maggio successivo vince il primo trofeo con il club partenopeo, la Coppa Italia, disputando da titolare la vittoriosa finale di Roma contro la Fiorentina.[12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 marzo 2008 viene convocato per la prima volta in Nazionale dal C.T. Dunga in sostituzione dell'infortunato Juan.[13] Debutta il 7 giugno successivo nell'amichevole contro il Venezuela.[14] Il 10 agosto 2010 colleziona la seconda presenza in un'amichevole contro gli Stati Uniti.[15]

Torna in Nazionale nel 2013, convocato da Felipe Scolari, già suo tecnico al Palmeiras, per l'amichevole del 25 aprile contro il Cile.[16] Nell'anno solare gioca altre due amichevoli contro Portogallo[17] e Zambia.[18]

Il 7 maggio 2014 viene inserito nella lista dei 23 convocati per il Mondiale 2014, in programma proprio in Brasile.[19][20] Esordisce nella competizione il 4 luglio seguente subentrando nel corso del quarto di finale contro la Colombia, vinto dai verdeoro per 2-1.[21]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 26 ottobre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006 Brasile Coritiba A1/PR+B  ?+28  ?+3 CB  ?  ? - - - - - - 28+ 3+
2007 A1/PR+B  ?+30  ?+3 CB  ?  ? - - - - - - 30+ 3+
Totale Coritiba 58 6  ?  ? 58+ 6+
gen.-lug. 2008 Brasile Palmeiras A1/SP+A  ?+5  ?+1 CB  ?  ? - - - - - - 5+ 1+
2008-2009 Germania Bayer Leverkusen BL 27 0 CG 4 0 - - - - - - 31 0
2009-2010 Spagna Racing Santander PD 22 1 CR 4 1 - - - - - - 26 2
2010-2011 PD 35 2 CR 2 0 - - - - - - 37 2
Totale Racing Santander 57 3 6 1 63 4
lug.-dic. 2011 Brasile Palmeiras A 21 3 CB - - CS 2 0 - - - 23 3
2012 A1/SP+A 17+28 2+1 CB 9 2 CS 3 0 - - - 57 5
2013 A1/SP+B 15+28 3+1 CB 2 0 CL 6 1 - - - 51 5
gen. 2014 A1/SP+A 3+0 0 CB - - - - - - - - 3 0
Totale Palmeiras 117+ 11+ 11+ 2+ 11 1 139+ 14+
gen.-giu. 2014 Italia Napoli A 11 1 CI 2 0 UEL 4 0 - - - 17 1
2014-2015 A 2 0 CI - - UCL[22]+UEL 0+2 0 SI - - 4 0
Totale Napoli 13 1 2 0 6 0 21 1
Totale carriera 272+ 21+ 23+ 3+ 17 1 312+ 25+

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Brasile Brasile
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-6-2008 Foxborough Brasile Brasile 0 – 2 Venezuela Venezuela Amichevole -
10-8-2010 East Rutherford Stati Uniti Stati Uniti 0 – 2 Brasile Brasile Amichevole - Uscita al 89’ 89’
24-4-2013 Belo Horizonte Brasile Brasile 2 – 2 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
10-9-2013 Foxborough Brasile Brasile 3 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
15-10-2013 Pechino Brasile Brasile 2 – 0 Zambia Zambia Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
3-6-2014 Goiânia Brasile Brasile 4 – 0 Panamá Panamá Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
4-7-2014 Fortaleza Brasile Brasile 2 – 1 Colombia Colombia Mondiali 2014 - Quarti di finale - Ingresso al 88’ 88’
Totale Presenze 7 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coritiba: 2007
Palmeiras: 2013
Palmeiras: 2008
Palmeiras: 2012
Napoli: 2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 112 (10) considerando le presenze nel Campionato Paulista.
  2. ^ (EN) Henrique arrives today in Barcelona, fcbarcelona.cat, 22 luglio 2008. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  3. ^ (EN) Henrique goes from Barça to Bayer Leverkusen, fcbarcelona.cat, 23 luglio 2008. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  4. ^ (EN) Henrique joins Racing on loan, fcbarcelona.cat, 31 agosto 2009. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  5. ^ (EN) Henrique, another year with Racing, fcbarcelona.cat, 26 luglio 2010. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  6. ^ (EN) Henrique loaned to Palmeiras, fcbarcelona.cat, 15 luglio 2011. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  7. ^ (EN) Agreement to end Henrique’s contract, fcbarcelona.cat, 1º giugno 2012. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  8. ^ Henrique al Napoli, sscnapoli.it, 30 gennaio 2014. URL consultato il 17 maggio 2014.
  9. ^ C'è spazio anche per Henrique: il brasiliano trova stasera il momento dell'esordio, tuttonapoli.net, 12 febbraio 2014. URL consultato il 12 febbraio 2014.
  10. ^ Sassuolo-Napoli 0-2, gazzetta.it, 16 febbraio 2014.
  11. ^ Catania-Napoli 2-4, gol di Zapata (2), Callejon, Henrique, Monzon e Gyomber, gazzetta.it, 26 marzo 2014.
  12. ^ Finale Coppa Italia, Fiorentina-Napoli 1-3. Doppio Insigne, gol di Vargas e Mertens, gazzetta.it, 3 maggio 2014.
  13. ^ (PT) Dunga convoca Henrique, do Palmeiras, para o lugar de Juan, uol.com.br, 21 marzo 2008. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  14. ^ Brasile vs. Venezuela 0 - 2, soccerway.com. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  15. ^ Stati Uniti vs. Brasile 0 - 2, soccerway.com. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  16. ^ (PT) Felipão convoca Henrique e Marcos Rocha para amistoso; veja a lista completa, uol.com.br, 16 aprile 2013. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  17. ^ Brasile vs. Portogallo 3 - 1, soccerway.com. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  18. ^ Brasile vs. Zambia 2 - 0, soccerway.com. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  19. ^ Brasile, i convocati di Scolari per il Mondiale: non c'è Kakà, repubblica.it, 7 maggio 2014. URL consultato il 4 luglio 2014.
  20. ^ Henrique riavvolge il nastro: "Avevo paura del Napoli... ho scelto bene", goal.com, 26 maggio 2014. URL consultato il 4 luglio 2014.
  21. ^ Henrique, esordio al Mondiale grazie a Zuniga: il brasiliano sostituisce Neymar, tuttonapoli.net, 4 luglio 2014.
  22. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]