Disinformazione sul SARS-CoV-2

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: SARS-CoV-2.

Avvertenza
Le pratiche descritte non sono accettate dalla medicina, non sono state sottoposte a verifiche sperimentali condotte con metodo scientifico o non le hanno superate. Potrebbero pertanto essere inefficaci o dannose per la salute. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà consigli medici: leggi le avvertenze.

La diffusione del SARS-CoV-2 ha generato un'ondata di disinformazione, sia sulla sua origine, sulla sua effettiva grandezza sia sul trattamento del virus. La circolazione di notizie false è stata favorita soprattutto dai social media, dai mass media, e dalle app di messaggistica.

Il fenomeno ha avuto un'espansione molto veloce, tant'è che in Italia sul sito del Ministero della Salute è stato pubblicato un vademecum che dispone le linee guida per il riconoscimento delle fake news a riuguardo, riportandone le più diffuse.[1]

Teorie del complotto[modifica | modifica wikitesto]

Origine come arma biologica[modifica | modifica wikitesto]

La diffusione della COVID-19 ha generato l'idea che il virus fosse stato creato appositamente in laboratorio per utilizzarlo come arma biologica. Questa tesi porta come prova il fatto che a Wuhan, città dove si è sviluppato il primo focolaio, è presente un laboratorio destinato allo studio di microrganismi. Tale affermazione è stata sostenuta da diverse personalità, tra cui il premio Nobel Luc Montagnier[2].

Ciononostante, l'origine naturale del SARS-CoV-2 è ritenuta dal mondo scientifico praticamente certa, con il passaggio del virus dagli animali all'uomo: lo spillover è avvenuto, secondo uno studio del South China Agricultural University da pipistrelli che costituiscono un serbatoio naturale di coronavirus, a pangolini utilizzati come merce di contrabbando soprattutto in Asia.[3]

Diverse fake news circolate sul web hanno attribuito la paternità del virus a vari scienziati, tra cui il premio Nobel per la Medicina del 2018 Tasuku Honjo[4][5][6], e l'americano Charles Lieber, il quale avrebbe creato il virus e lo avrebbe venduto alla Cina[7].

In Italia sui social è diventato virale un servizio di TGR Leonardo del 2015 in cui vennero approfondite delle ricerche di ingegneria genetica effettuate in laboratorio dai cinesi utilizzando un coronavirus. In realtà, pur appartenendo entrambi alla famiglia dei Coronaviridae, non si trattava dello stesso virus che causa la COVID-19[8][9]: tale virus differiva dal SARS-CoV-2 in più di 1 100 singoli nucleotidi, distribuiti nel genoma del secondo in maniera naturale e conforme alle caratteristiche evoluzionarie tipiche dei coronavirus; questo smentisce quasi certamente che sia stato ottenuto artificiosamente modificando RaTG13.[10]

Alcune teorie sostengono che la COVID-19 è stato creato per indebolire l'economia di alcuni Paesi e favorire quella di altri, ma dal momento che il virus ha attaccato indiscriminatamente tutto il mondo non è plausibile[11]. In particolare, in Cina e in Iran si è diffusa l'idea che fossero stati gli americani ad aver creato il virus[12], mentre alcuni gruppi antisemiti e antivaccinisti hanno diffuso fake news sul popolo ebraico secondo le quali la COVID-19 sarebbe un'arma creata dagli ebrei per conquistare il mondo[13][14].

Al di là delle evidenze scientifiche, l'origine del SARS-CoV-2 come arma biologica sarebbe comunque a priori altamente improbabile. Un periodo di incubazione lungo due settimane e il fatto che il virus attacchi maggiormente persone debilitate e anziane, inoltre, non lo renderebbero un'arma biologica valida.[12]

5G[modifica | modifica wikitesto]

Alcune teorie complottiste collegano la diffusione del SARS-CoV-2 con la presenza di antenne per la trasmissione di dati per la telefonia mobile 5G. Secondo queste teorie, le frequenze utilizzate dalla tecnologia 5G renderebbero il sistema immunitario delle persone più debole e quindi suscettibile alle infezioni; altre teorie sostengono che il virus possa essere trasmesso direttamente attraverso le antenne 5G. Il teorico cospirazionista britannico Mark Steele ha promosso teorie complottiste e disinformazione che collegano il lancio del 5G alla pandemia COVID-19[15][16]. Affermazioni sulla correlazione 5G-COVID 19 vennero presentate anche da Gunter Pauli (consulente economico di Giuseppe Conte)[17][18][19]

Un tweet ha avviato un meme su Internet secondo cui le banconote da 20 sterline della Banca d'Inghilterra contenessero un'immagine di un albero 5G e del virus SARS-CoV-2. Facebook e YouTube rimossero tale meme poiché in realtà l'albero è il faro di Margate e il "virus" è la scala della Tate Britain[20]. Lo schema di un pedale per la chitarra elettrica venne utilizzato per spacciare l'esistenza di un nanochip 5G nel vaccino Pfizer[21][22].

Alcune unità flash USB venivano vendute per 370 dollari come "5G Bioshield", presumibilmente offrendo protezione dalla minaccia inesistente di infezione trasmessa tramite le onde radio dei telefoni cellulari 5G[23].

I numerosi studi sul 5G hanno comunque dimostrato che le onde impiegate in tale tecnologia sono molto piccole e quindi non riescono a generare modifiche nel nostro sistema immunitario. La trasmissione del virus avviene comunque da una persona all'altra a causa delle goccioline respiratorie, quindi l'unica via di trasmissione è quella orale[24].

Bill Gates e case farmaceutiche[modifica | modifica wikitesto]

Secondo alcune teorie complottiste esisterebbe una cospirazione, al centro della quale si troverebbe la fondazione di Bill Gates e Melinda Gates, allo scopo di produrre un vaccino i cui aghi servirebbero a marchiare la popolazione al fine di controllarla attraverso dei microchip[25]. Tali idee ebbero ampio risalto, anche a causa della diffusione di alcuni video su YouTube e di diversi audio su WhatsApp, privi ovviamente di riscontro oggettivo[26][27][28][29].

Un sondaggio YouGov[30] su 1 640 persone afferma che il 28% degli americani crede che Bill Gates voglia usare i vaccini anti-COVID-19 per impiantare microchip nelle persone, con una cifra che sale al 44% tra i repubblicani[31].

Altre teorie complottiste sostengono che il virus sia stato inventato da ditte farmaceutiche per fare soldi con il vaccino già disponibile dal 2014[32][33].

Dittatura sanitaria[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni sostengono che la COVID-19 sia un'invenzione nata per creare una "dittatura sanitaria", con lo scopo di reprimere la libertà di parola al popolo imponendo l'uso della mascherina.[34][35] Queste teorie sono state riprese da diverse personalità, tra cui il teorico del complotto David Icke, il quale affermò "Vogliono ridurre il mondo in schiavitù con la scusa del Covid-19"[36] (ciò gli costò il ban da Facebook e Twitter per aver diffuso fake news sull'argomento[37]). Il direttore di Radio Maria don Livio Fanzaga durante una diretta ha sostenuto che la pandemia di Coronavirus è un complotto mondiale delle élite per conquistare il mondo entro il 2021[38][39]. Tucker Carlson, giornalista di Fox News, affermò che l'Oms volesse "deportare i vostri familiari infetti entrando con la forza nelle vostre case"[40][41].

Circolò una falsa notizia riguardo una presunta «Schedatura Sanitaria» e un abuso verso la privacy dei cittadini da parte del Governo Italiano. Il tema riguardava il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE)[42][43].

Secondo alcuni la creazione dell'app "Immuni" consisterebbe in uno stratagemma da parte del governo italiano per avere un controllo dei singoli individui e dei loro spostamenti, teoria facilmente smentibile dal fatto che il codice sorgente dell'app è libero e quindi ispezionabile. Inoltre l'applicazione utilizza il protocollo DP3T, designato per tracciare senza bisogno della posizione geografica.[44][45][46] Diego Fusaro sostenne erroneamente che l'app fosse in grado di auto-installarsi senza il consenso degli utenti[47].

Pandemic Bond[modifica | modifica wikitesto]

Alcune teorie complottiste hanno sostenuto che l'OMS avesse dichiarato l'emergenza nel marzo 2020 solo dopo la scadenza di una presunta obbligazione, in accordo con la Banca Mondiale.[48][49]

Origine del virus al di fuori della Cina[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 marzo 2020 Zhao Lijing fece una conferenza stampa e annunciò su Twitter che: “Il virus potrebbe essere stato portato in America dall’esercito americano” anche se non ci sono ad oggi prove di questo[50][51].

Si diffuse una fake news sulle origini italiane del virus a seguito di un servizio televisivo del 22 marzo 2020 della CGTN[52] (la televisione di stato cinese) che riprende le dichiarazioni del Professor Remuzzi, direttore dell'Istituto di Ricerca Mario Negri, che dichiara di aver notato un'impennata di polmoniti virali in Lombardia prima ancora dello scoppio dell'epidemia a Wuhan. Molti interpretarono le dichiarazioni come una ammissione del fatto che il virus fosse nato in Lombardia[53].

Teorie negazioniste[modifica | modifica wikitesto]

Secondo alcune teorie complottiste il virus non esisterebbe ma sarebbe un modo per bloccare le persone in casa, con un conseguente arresto dell'economia.

Proteste contro le misure anti-COVID-19 si sono svolte in molte parti del mondo. A ottobre 2020 Forza Nuova ha protestato a Roma contro il lockdown[54][55][56]. Proteste negazioniste contro l'uso delle mascherine si sono verificate in Spagna e Inghilterra nell'agosto 2020[57][58][59], a settembre 2020 in Germania[60][61] e Svizzera[62][63]. A ottobre 2020 ci sono state anche manifestazioni negazioniste nei Paesi Bassi[64][65].

A settembre 2020 in Nuova Zelanda è stata organizzata una protesta dal teorico cospirazionista e co-leader di "Advance New Zealand" Billy Te Kahika, che l'ha soprannominata "National Rally for Freedom"[66].

La teorica della cospirazione britannica Kate Shemirani ha sostenuto che la COVID-19 non esiste[67][68]. Teorie complottiste e negazioniste sono state portate avanti anche dalla dottoressa Judy Mikovits[69][70], dal chiropratico Eric Nepute[71] e dal teorico della cospirazione Rashid Buttar[72][73][74].

Un gruppo di negazionisti ha cercato di fare irruzione nella terapia intensiva di un ospedale di Provo per tentare di dimostrare con delle riprese video l'inesistenza del virus[75].

Una falsa teoria afferma che Margaret Keenan, la prima donna vaccinata nel Regno Unito contro la COVID-19, sia in realtà Lizabeth Scott, e che si sia trattato di una messa in scena, ma l'attrice è morta nel 2015.[76][77] La Keenan è stata anche protagonista di altre teorie del complotto[78].

L'Ordine dei medici di Roma ha avviato nel dicembre 2020 un procedimento disciplinare nei confronti di 13 dottori che hanno sostenuto sui social network e in TV posizioni che sminuiscono o negano la gravità della COVID-19 e l'efficacia del vaccino[79].

Il movimento complottista “Nuova Resistenza Italiana” presente su Telegram incitò a violare la quarantena[80]. Tra i video condivisi dal movimento ci fu l'intervista rilasciata a Byoblu da Loretta Bolgan, dottoressa e consulente dell'associazione “fre-vax” Colvelva dove lei metteva in dubbio l'affidabilità dei tamponi e del vaccino contro la COVID-19 poiché, a suo dire e senza prove scientifiche, potrebbe favorire l'infezione ai vaccinati[81][82].

Critiche ai numeri ufficiali sulle vittime da COVID-19, ospedali e ambulanze vuoti[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni sostengono erroneamente[83][84] che i morti di COVID-19 in realtà siano morti di altro, cioè “con” la COVID-19 e non "a causa" della COVID-19[85], in quanto molti morti classificati come COVID-19 presentavano altre patologie.[86] Donald Trump ha sostenuto erroneamente che i medici gonfiassero i numeri delle vittime per vantaggi economici.[87][88][89]

L'analisi delle cartelle cliniche dei deceduti della prima ondata in Italia ha rilevato che nell'89% dei casi SARS-CoV-2 è stato la causa diretta della morte, mentre nel restante 11% è comunque considerabile una concausa:[90][91] ad esempio il diabete può aumentare la pericolosità della COVID-19 ed esserne una concausa di morte.[92][93][94] L'eccesso di mortalità in Italia nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 rispetto agli anni precedenti è di 44 000 persone.[95]

Alcuni sostengono erroneamente che la COVID-19 sia mortale solo per gli anziani.[96][97][98][99]

Alcune teorie negano la saturazione degli ospedali a causa della COVID-19 e sostengono che le ambulanze percorrano le città senza trasportare alcun malato allo scopo di far credere alla popolazione che ci sia un'emergenza in realtà inesistente.[100][101]

Sul web sono comparsi video di reparti ospedalieri vuoti, girati di nascosto dai sostenitori di queste tesi: questi filmati a volte riprendono, ad esempio, sale d’attesa dedicate ai parenti, dove non era più consentito l'ingresso.[102]

A ottobre 2020 su Facebook è comparso un video di un ragazzo che sosteneva erroneamente che in tutta la Svezia (dove non è stato applicato il lockdown e dove distanziamento e mascherina sono stati consigliati ma non imposti) non ci fosse più alcun morto per COVID-19 da molto tempo[103].

Sui social è iniziato a diffondersi un documento della ASL ligure che poneva dubbi sui conteggi dei decessi COVID-19. Nel post si sosteneva che Giuseppe Scala, defunto per morte naturale, sia stato classificato come COVID-19[104] ma in realtà questa classificazione non riguardava i bollettini ma la prevenzione[105]. La ASL ha infatti chiarito che le salme classificate COVID-19 in assenza di tampone è una procedura nazionale per la sicurezza[106].

Il 4 maggio 2020 venne pubblicato un articolo su La Stampa riguardante uno studio giapponese svolto dal Kobe City General Medical Hospital che affermava che i morti di COVID-19 fossero inferiori a quelli della normale influenza[107][108]. Lo studio era un preprint che non era ancora passato dalla peer review ed era stato fatto su 1000 pazienti: non si trattava di un campione sufficiente né rappresentativo della popolazione giapponese e non parlava di mortalità ne di letalità[109][110].

Venne diffuso uno screenshot su Whatsapp con una presunta citazione del dottor Denis Mukwege, premio Nobel per la Pace 2018, dove si sostiene che gli sia stato ordinato di mentire sul numero di morti COVID-19 nel suo paese, il Congo, gonfiando le cifre. Mukwege ha smentito[111][112][113].

Alcuni hanno erroneamente sostenuto che la mortalità del 2020 fosse stata inferiore al 2019[114] e che i dati di mortalità del 2020 fossero sovrapponibili a quelli del 2019[115]. Il presidente dell'Istat Gian Carlo Blangiardo infatti smentì dicendo che il numero di vittime in Italia non era mai stato così alto dalla Seconda guerra mondiale[116].

La tabella dimostra che la mortalità della popolazione aumenta molto dopo l'arrivo della COVID-19 (dati pubblicati da The Human Mortality Database Ufficio per le Statistiche Nazionali del Regno Unito[117][118][119])
Paese Eccesso di mortalità della popolazione (Valore p)

da gennaio 2020 a dicembre 2020

Inizio

5 gennaio

2020

Fine Cambiamento

assoluto

Cambiamento

relativo

Austria -11% 55% in Dic 13 +66 pp +600%
Belgio -7% 22% in Dic 13 +29 pp +423%
Bulgaria -18% 96% in Dic 13 +114 pp +619%
Canada 2% 10% in Sett 20 +9 pp +573%
Cile 7% 15% in Dic 13 +7 pp +96%
Corea del Sud 6% 2% in Ott 4 -3 pp -59%
Croazia -16% 9% in Nov 1 +25 pp +157%
Danimarca >-1% <1% in Dic 13 <1 pp +254%
Estonia -14% 13% in Dic 13 +27 pp +196%
Finlandia -10% <1% in Dic 6 +11 pp +108%
Francia -5% 25% in Nov 29 +30 pp +562%
Germania -2% 14% in Nov 29 +16 pp +697%
Grecia -3% 8% in Nov 1 +11 pp +389%
Inghilterra e Galles <1% 13% in Dic 20 +12 pp +2,784%
Irlanda del Nord -14% 8% in Dic 13 +22 pp +154%
Islanda 24% 33% in Nov 1 +8 pp +34%
Israele 8% <1% in Nov 29 -7 pp -92%
Italia -14% 20% in Ott 25 +34 pp +241%
Lettonia -2% 27% in Dic 20 +30 pp +1,219%
Lituania -6% 61% in Dic 13 +67 pp +1,055%
Lussemburgo -27% 14% in Nov 1 +41 pp +151%
Nuova Zelanda 4% 9% in Dic 6 +5 pp +134%
Norvegia -7% -10% in Dic 6 -3 pp -46%
Olanda -5% 29% in Dic 20 +35 pp +634%
Polonia >-1% 86% in Nov 1 +87 pp +11,239%
Portogallo -10% 29% in Dic 13 +39 pp +380%
Regno Unito 34% 2% in Giu 14 -32 pp -94%
Repubblica Ceca -3% 55% in Nov 22 +58 pp +2,218%
Scozia -9% <1% in Dic 20 +10 pp +109%
Slovacchia -4% 13% in Ott 18 +18 pp +426%
Slovenia -5% 82% in Nov 22 +87 pp +1,694%
Spagna -12% 13% in Dic 13 +25 pp +204%
Svezia -8% 17% in Dic 6 +25 pp +321%
Svizzera -11% 42% in Dic 13 +53 pp +487%
Taiwan 4% <1% in Sett 27 -3 pp -81%
Ungheria -10% 54% in Nov 29 +63 pp +660%
USA >-1% 19% in Nov 15 +20 pp +3,551%

Notizie false[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'Oms uno dei problemi generati dalla COVID-19 è l'infodemia, parola che indica una grossa abbondanza di informazioni provenienti da diversi media, alcune accurate e altre parziali o false, che rendono difficile per le persone trovare fonti affidabili per informarsi[120][121]. Anche il cherry picking e l'analfabetismo funzionale avrebbero contribuito nella disinformazione sulla COVID-19[122][123][124].

Nel giugno 2020 la Commissione Europea lanciò un allarme fake news sul virus tramite un comunicato: "Alcuni Paesi terzi, in particolare Russia e Cina, sono impegnati in campagne di disinformazione sul Covid 19 in Europa e a livello mondiale nel tentativo di minare il dibattito democratico, esacerbare la polarizzazione all'interno delle società e migliorare la propria immagine"[125][126]. È stato falsamente sostenuto che papa Francesco fosse positivo al virus a marzo 2020.[127]

A marzo 2020 i teorici della cospirazione hanno diffuso la falsa voce che Maatje Benassi, membro dell'esercito americano, fosse il "paziente zero" della pandemia, cioè la prima persona ad essere stata infettata dalla COVID-19. Essi hanno anche collegato la sua famiglia al dj Benny Benassi anche se egli non ha alcuna relazione con Maatje e non ha mai avuto il virus.[128].

È stato falsamente sostenuto che Vladimir Putin avesse fatto un'ordinanza che nel caso di violazione del lockdown in Russia fossero previsti 5 anni di galera[129].

Circolò un falso testo via social in cui alcuni genitori sostengono di non autorizzare il personale di una scuola ad isolare i loro figli se dovessero presentare qualche linea di febbre e sospettati dunque di COVID-19. Alcuni genitori si convinsero erroneamente che i bambini sarebbero stati prelevati da scuola in loro assenza[130].

Venne diffusa la falsa notizia che la Glaxo, azienda farmaceutica internazionale, fosse proprietaria di un laboratorio di Wuhan e della Pfizer[131] per dimostrare che essa avrebbe creato il virus nel laboratorio cinese per poi vendere il vaccino[132].

Un gruppo di utenti sui social sostenne che a Bergamo i pazienti fossero morti a causa della ventilazione e accusarono un ospedale campano di fare altrettanto con i dializzati[133].

Un falso articolo diffuso in rete parlò di un medico italiano arrestato per aver ucciso 3 000 pazienti COVID-19[134].

Un quotidiano di Israele ha diffuso una fake news secondo cui un medico israeliano che lavora in un ospedale di Parma avrebbe dichiarato di avere ricevuto l'ordine di smettere di curare i pazienti di COVID-19 sopra ai 60 anni[135][136].

Un sito web in un articolo (poi rimosso) riportò dei virgolettati non veritieri attribuiti al Direttore generale dell'ASP di Ragusa in cui affermava che il governo italiano impediva di fare i tamponi ai migranti sulle ONG[137][138].

Materiale contraffatto o decontestualizzato[modifica | modifica wikitesto]

Su Whatsapp è circolata una lettera che riportava i consigli di un presunto ricercatore di Shenzhen contenente informazioni e raccomandazioni false sulla COVID-19 e la sua prevenzione[139][140][141].

Un falso video su un mercato di serpenti e pipistrelli di Wuhan è circolato sul web, presentato come luogo di origine del virus.[142]

Sul web ha iniziato a circolare un video di un uomo a cui viene iniettato il vaccino, ma quando l'infermiera toglie la siringa l'ago non c'è, pretesto per affermare che la vaccinazione sia finta; la BBC ha spiegato che il video è vero ma mostra che l'operatore usa una siringa di sicurezza, in cui effettivamente l'ago si ritrae nel dispositivo dopo l'uso, per evitare punture accidentali.[143]

Circolò un video dell'arrivo del vaccino anti-Covid19 Pfizer nella sede della Protezione civile di Palmanova mettendo in dubbio il trasporto e di conseguenza l'effettiva operazione di somministrazione. In realtà le scatole contestate dagli utenti erano in grado di mantenere la giusta temperatura di conservazione del vaccino[144].

Venne messo in dubbio il video della vaccinazione di Kamala Harris sostenendo che venisse fatto con un ago pieghevole finto. In realtà l'oggetto pieghevole è una protezione utilizzata dopo l'iniezione per coprire l'ago e impedire che ci si possa pungere dopo l'iniezione[145].

Un video di un servizio televisivo de La vita In diretta presso un reparto Covid19 con un paziente senza protezioni fece scalpore online. In realtà le riprese sono state fatte in un reparto sub-intensivo, non in terapia intensiva e in essi ci sono anche pazienti che non necessitano dei caschi respiratori[146].

Sono stati diffusi online falsi documenti del Governo Italiano, Regione Lombardia e Inps con errate comunicazioni ufficiali[147][148].

Testate e influencer diffusero una foto di una "fuga" da Milano a causa dei Dpcm adottati dal Governo Italiano, ma circolava già nel 2009[149].

Una foto del 1997 è stata utilizzata per far credere che ci fossero milioni di persone durante un evento negazionista a Berlino[150].

Molti utenti, tra cui QAnon, cavalcarono un video decontestualizzato di Anthony Fauci in cui affermava che gli asintomatici non fossero contagiosi[151].

Scatenò polemiche la notizia che l'Italia «regalasse» 50 milioni di euro alla Tunisia per l'emergenza COVID-19. In realtà i soldi erano stati previsti prima dell'emergenza e non si trattava di un finanziamento a fondo perduto[152][153][154].

È stato falsamente sostenuto che il Governo Italiano corrompesse TV e radio nazionali con 50 milioni di euro per parlare continuamente di contagi e ingigantire il problema. Si trattava in realtà di un contributo straordinario noto come «fondo emergenze emittenti locali» e coinvolgeva le emittenti locali, non nazionali[155].

Circolarono online dichiarazioni con dati e fatti decontestualizzati con presunte relazioni tra l'agenzia americana DARPA e la COVID-19[156].

Un documento SIAARTI (Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva), definito «segreto» da il Giornale era in realtà disponibile online. Scatenò polemiche perché sui social venne decontestualizzata la raccomandazione del documento di "dare priorità ai pazienti in terapia intensiva con maggiori aspettative di sopravvivenza"[157][158][159][160].

Cina[modifica | modifica wikitesto]

Furono fatti circolare diversi video provenienti dalla Cina, in particolare dai social come Weibo, dove si vedono persone svenire o svenute per strada o nei luoghi pubblici, ritenute senza alcuna prova che siano state colpite dalla nuova COVID-19[161].

Su Twitter venne pubblicato un video, ripreso da diverse testate, che riprendeva tre presunti medici armati di Wuhan. Le forze dell'ordine locali spiegarono che il video non riguardava l'epidemia ma un'operazione dove gli agenti stavano operando nei confronti di un cane randagio affetto da rabbia che aveva ferito alcuni residenti e quindi si erano protetti con camice, guanti e mascherine[162].

I media cinesi diffusero la notizia che il primo edificio del nuovo ospedale di Wuhan dedicato ai malati di COVID-19 sarebbe stato costruito in sole 16 ore, come avrebbe testimoniato una foto. Si scoprì in seguito che quest'ultima era già presente online a maggio 2019[163][164].

Un video delle autorità cinesi che spruzzano disinfettante su un senzatetto è stato diffuso online. In realtà il video era stato girato in Sudamerica ed era già presente online prima della pandemia[165].

False profezie[modifica | modifica wikitesto]

Un utente pubblicò su Facebook la foto del libro di scuola di sua figlia dove veniva dedicata un'intera pagina "Coronavirus" già nel settembre 2019 per dimostrare che la pandemia fosse già calcolata. In realtà la COVID-19 fa parte di una vasta famiglia di virus che riportano il nome "Coronavirus"[166].

Circolò su Whatsapp un falso volantino attribuito alla Polizia di Berlino che mostrava ricompense per i delatori che avrebbero segnalato alle autorità i violatori del coprifuoco[167].

Online circolarono post che sostenevano erroneamente che alcuni libri avessero predetto la pandemia[168][169].

Il giovane indiano Abhigya Anand divenne virale per aver parlato nel 2019 di una pandemia che si sarebbe presto verificata. In realtà egli fece considerazioni generiche e non ha mai citato la Cina[170][171].

È stato falsamente sostenuto che un murales del 1994 nell'aeroporto di Denver avesse predetto la COVID-19 solo perché rappresenta dei ragazzi che indossano delle mascherine di diverse nazioni[172].

A seguito di un errore di Luca Parmitano, di cui poi si è scusato, si sostenne online e su alcuni giornali che egli e altri membri dell'Esa sapessero della pandemia già nel novembre 2019[173][174].

Disinformazione sanitaria[modifica | modifica wikitesto]

È stato erroneamente affermato che chiunque sia stato infettato da COVID-19 avrà il virus nel proprio corpo per tutta la vita[175].

Secondo un filmato apparso su Facebook il 13 dicembre 2020 in cui vengono letti alcuni punti apparentemente controversi del foglietto illustrativo del vaccino di Pfizer si sostiene erroneamente che esso non serva agli anziani e faccia male al feto[176].

Su Whatsapp circolò la falsa notizia che l'inesistente virologo Andrew Wye non trovasse il virus in 1.500 campioni positivi alla COVID-19 e che di conseguenza il virus non esisterebbe[177][178].

Un falso audio WhatsApp affermò che la COVID-19 rimane vivo 9 giorni sull'asfalto[179][180] e uno studio cinese lanciato dal South China Morning Post (Scmp), che dimostrerebbe la resistenza nell'aria del virus per 30 minuti, è stato ritrattato[181][182].

Un falso audio circolò su Whatsapp (e ripreso da alcune testate giornalistiche) dove una finta cardiologa di terapia intensiva raccontava la presunta gestione dell'emergenza COVID-19 presso l'ospedale Niguarda di Milano. L'ospedale denunciò presso la Polizia Postale l'audio ritenendolo "suscettibili di destare allarme sociale nei destinatari".[183].

Rapporto tra tamponi e positivi al virus[modifica | modifica wikitesto]

I dati diffusi dalla Protezione Civile dimostrano che i positivi non dipendono dal numero di tamponi
I dati diffusi dalla Protezione Civile dimostrano che il numero di positivi non sono dipesi dal numero di tamponi[184][185][186]

Molti hanno sostenuto erroneamente che i positivi alla COVID-19 aumentassero durante la pandemia in quanto venissero fatti sempre più tamponi.

Trasmissione del SARS-CoV-2[modifica | modifica wikitesto]

È stato sostenuto che l'immigrazione irregolare potesse provocare la diffusione della COVID-19[187].

È stato falsamente sostenuto che il virus si diffondesse attraverso l'acqua delle piscine[188][189].

Animali portatori del virus[modifica | modifica wikitesto]

È stato sostenuto erroneamente che le zanzare potessero diffondere il virus, e che le zampe degli animali e le suole delle scarpe, possano trasmetterlo da una superficie all'altra, teoria poi smentita.[190][191][192][193] Alcune notizie false sono circolate a proposito della pericolosità dei pipistrelli come presunti portatori del virus, teoria poi smentita da ISPRA.[194]

Non esistono prove secondo cui cani e gatti possano contagiare l'uomo pur essendo stato sostenuto da alcune fake news;[29][195][196] il contrario è possibile anche se in rari casi.[197]

Secondo un'indagine dell'University College di Londra pubblicata sulla rivista Scientific Reports, sarebbero diverse le specie potenzialmente suscettibili al SarsCoV2:[198][199] un'analisi biomolecolare e genomica pubblicata su “Proceedings of the National Academy of Sciences” da Harris Lewin dell'Università della California afferma che SARS-CoV-2 potrebbe minacciare diverse specie animali, soprattutto primati e mammiferi marini, mentre cani, gatti e animali d'allevamento sarebbero a rischio medio o basso.[200] Uno studio dell'Istituto superiore di sanità afferma che criceti e furetti sono gli animali più vulnerabili al virus.[201]

Nei visoni è stata documentata nei Paesi Bassi la trasmissione del virus da uomo a visone e viceversa,[202] che ha portato la Danimarca e altri Paesi europei a sopprimerne molti e bloccare gli allevamenti.[203][204][205]

In India una falsa notizia affermò che i vegetariani fossero immuni al SARS-CoV-2, causando il trend di "#NoMeat_NoCoronaVirus" su Twitter[206]. Il consumo di carne infatti non ha un effetto sulla diffusione della COVID-19, ad eccezione delle persone a contatto con le zone di macellazione, ha detto Anand Krishnan, professore presso il Center for Community Medicine dell'All India Institute of Medical Sciences (AIIMS)[207]. Il ministro della pesca, dell'allevamento e della zootecnia Giriraj Singh ha affermato che la voce ha avuto un impatto significativo sull'industria, con il prezzo di un pollo che è sceso a un terzo dei livelli pre-pandemici[208]. False notizie hanno infatti affermato che il pollo fosse elemento di contagio[209].

Trasmissione tramite alimenti[modifica | modifica wikitesto]

È stato erroneamente sostenuto sul web che alcuni cibi e l'acqua del rubinetto potessero trasmettere il virus.[210][211][212]

La contaminazione potrebbe verificarsi durante il taglio e la lavorazione dei cibi da parte di una persona infetta, se le norme igieniche vengono ignorate, ad esempio tramite mani contaminate, starnuti o tosse.[213][214] Oppure anche attraverso alcuni cibi surgelati[215][216] ma solo nel caso in cui prima di essere consumati non siano stati sottoposti alle comuni norme igieniche[217].

È stato erroneamente sostenuto che il virus si potesse trasmettere tramite il latte materno[218].

Aria condizionata[modifica | modifica wikitesto]

È stato ipotizzato che l'aria condizionata possa aerosolizzare il virus e trasmetterlo a distanza, teoria poi smentita[219]. Può tuttavia fungere da vento per le goccioline se non si rispetta il distanziamento sociale[220].

Rapporti sessuali[modifica | modifica wikitesto]

Alcune notizie false hanno sostenuto che la COVID-19 fosse sessualmente trasmissibile e la Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri ha affermato che la via sessuale non sembra trasmettere il SARS-CoV-2, anche in caso di fluidi biologici, come il liquido seminale, positivi alla presenza del virus. I rapporti sessuali, possono essere causa indiretta di contagio per lo scarso distanziamento.[221]

Prevenzione dell'infezione[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni sostengono che, essendo asintomatico il 95% dei soggetti positivi ai test per la rilevazione del SARS-CoV-2, sarebbe immotivato attuare misure restrittive.[222][223][224] In realtà gli asintomatici sono comunque portatori del virus e quindi possono essere contagiosi;[225] inoltre è errato affermare che un soggetto asintomatico non sia malato.[226]

Si è diffusa l'idea che l'assunzione di vitamina C e D aiutino a prevenire e a combattere il virus, ma in realtà non esistono evidenze scientifiche che lo affermino.[227]

La diffusione del virus ha portato a una maggior attenzione all'igiene; l'utilizzo di disinfettanti e saponi a uso cutaneo ha effetti antibatterici:[228] non hanno la stessa efficacia di un vaccino e se introdotti nell'organismo, oltre a non avere effetto, possono risultare dannosi.[229] Il 24 aprile 2020 Donald Trump, presidente degli Stati Uniti, ha dichiarato in un incontro con la task-force sulla pandemia: "Vedo il disinfettante che lo uccide [il Corona virus] in un minuto. Un minuto. E c'è un modo in cui possiamo fare qualcosa del genere, mediante iniezione all'interno o quasi una pulizia? [...] Quindi sarebbe interessante verificarlo".[230] Tale notizia è stata riportata come un suggerimento del presidente a iniettarsi i suddetti prodotti all'interno del corpo. Come reazione, il New York City’s Poison Control Center, il centro antiveleni di New York, ha dichiarato di aver ricevuto oltre 30 telefonate da cittadini che avevano introdotto candeggina, disinfettanti e detergenti nel loro corpo.[231] Successivamente, Trump si è corretto, incentivando i cittadini a utilizzare i prodotti secondo il loro reale utilizzo.[232]

In rete sono circolate false ricette per creare l'Amuchina in casa come disinfettante contro la COVID-19, fra cui quella per ricrearla diluendo la candeggina[233]. L'OMS ha messo on line un vero procedimento per realizzare un gel disinfettante[234].

L'Istituto dell'autodisciplina pubblicitaria ha censurato il messaggio pubblicitario del gel mani disinfettante Primagel in vendita presso la catena di negozi ODStore perché ritenuto ingannevole in quanto riportava il messaggio "Prodotto specifico contro il CORONAVIRUS – SARS"[235].

Contrariamente a fake news circolate sul web, non ci sono evidenze scientifiche sulla funzione sterilizzante dell’ozono e del vapore nei confronti del Coronavirus.[236] Alcune fake news sostengono che le lampade a raggi UV abbiano la capacità di sterilizzare il virus. Il Ministero della Salute ha affermato che le lampade a raggi ultravioletti non sono efficaci per combattere il virus ma anzi inducono "un falso senso di sicurezza rispetto all'eliminazione di virus".[237][238][239]

Sul web è circolata una falsa notizia secondo cui degli elicotteri passassero segretamente di notte per disinfettare alcune città.[240][241]

È stato sostenuto che l'Italia meridionale fosse stata meno colpita rispetto a quella settentrionale durante la prima ondata grazie a un indimostrato "scudo genetico" naturale.[242][243][244][245]

È stato sostenuto erroneamente che il caldo estivo dopo la prima ondata potesse uccidere definitivamente il virus[246][247].

La dichiarazione di Great Barrington, documento redatto presso l'Istituto Americano di Ricerca Economica di Great Barrington, consiglia, al posto di lockdown, una "protezione focalizzata" delle persone vulnerabili (anziani e malati) e di vivere normalmente ai giovani e a coloro che hanno un più basso rischio di morte, fino a raggiungere l'immunità di gregge;[248] il documento è stato respinto dalla Società Tedesca di Virologia[249].

Secondo alcuni la COVID-19 libero di diffondersi garantirebbe una "immunità naturale", creata lasciando che gli asintomatici aiutino il virus a diffondersi, immunizzando così la popolazione, tuttavia The Lancet ha smentito questa teoria[250][251][252][253]. Inoltre la comunità scientifica sostiene che gli anticorpi dei guariti durano solo pochi mesi e anche chi ha contratto l'infezione dovrebbe vaccinarsi[254][255] e che i test sierologici non danno la sicurezza che un individuo sia protetto[256][257].

Un testo infondato[258] che circola molto sui social sostiene che il virus ha un pH acido e per evitarlo servono cibi alcalini come avocado e banane[259].

È stato erroneamente sostenuto che alcuni migranti fossero immuni al contagio[260][261].

Lo "spray nasale per la prevenzione dell'infezione da Coronavirus Corona-Cure" è stato commercializzato in modo fraudolento online[262].

In India sono circolate notizie false secondo cui l'Organizzazione mondiale della Sanità avesse messo in guardia dal mangiare cavoli per prevenire l'infezione da COVID-19[263]. Inoltre, convinte da un video di TikTok che il frutto velenoso della pianta Datura fosse una misura preventiva per COVID-19, undici persone sono state ricoverate in India[264].

Non ci sono prove che mangiare curry o rasam protegga da COVID-19, come sostenuto da alcune fake news[209].

È stato sostenuto erroneamente che il Tocilizumab fosse efficace per prevenire la COVID-19[265][266].

Alcol e fumo[modifica | modifica wikitesto]

L'OMS ha smentito la falsa credenza che il consumo di alcol potesse proteggere dal virus[267][268].

Uno studio francese pubblicato sulla rivista Therapeutic Advances in Chronic Disease ha affermato che la nicotina protegga parzialmente dalla COVID-19.[269][270][271]

Tuttavia secondo l'Istituto Superiore di Sanità, tra i pazienti fumatori il rischio di aver bisogno di terapia intensiva e ventilazione meccanica è maggiore.[272][273][274][275]

Uso del collutorio[modifica | modifica wikitesto]

Sul web ha iniziato a diffondersi la credenza che il collutorio sia utile contro la COVID-19, in base a uno studio condotto negli Stati Uniti e pubblicato sul Journal of Medical Virology.[276]

Gli sciacqui con i collutori non servono a prevenire il contagio, possono solo eliminarlo dalla bocca per alcuni minuti.[277][278][279][280]

Vaccini[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante alcune fake news affermassero che il vaccino contro la tubercolosi potesse essere efficace anche contro la COVID-19, l'Organizzazione mondiale della sanità, in un documento lo smentisce.[281][282]

Sono circolate fake news secondo la quale il vaccino antinfluenzale potesse invece aumentare il rischio di contrarre la COVID-19.[283][284][285]

Alcuni post sui social media in Camerun hanno sostenuto una teoria del complotto secondo cui i vaccini antipolio contenessero il virus della COVID-19, complicando ulteriormente l'eradicazione della polio oltre alle difficoltà create dalla pandemia di COVID-19[286].

Diagnosi della COVID-19[modifica | modifica wikitesto]

Molte fake news mettono in dubbio l'attendibilità dei tamponi, dicendo che sono falsati, inattendibili o propongono di sostituirli con presunti "tamponi rapidi" nelle farmacie.[287][288][289]

Venne diffusa una falsa notizia secondo cui un tribunale portoghese avesse reso inaffidabili i tamponi e la quarantena illegale. In realtà la sentenza non bocciava il test PCR, riguardava un problema di competenze e i test effettuati non erano stati fatti da personale preparato e non avevano fornito la documentazione adeguata[290].

Una falsa notizia ha sostenuto che il test del tampone servirebbe a “rompere la barriera sanguigna ematoencefalica del cervello”[291][292][293] e provocare i sintomi della COVID-19[294].

È stato erroneamente sostenuto che l'inventore del tampone Kary Mullis avesse detto che quest'ultimo non serve[295].

Altre notizie false sostengono che per sapere se si è positivi al virus basterebbe osservare il colore del proprio sangue.[296]

È circolata una notizia falsa secondo la quale misurare la temperatura di una persona con un termometro a infrarossi (o termoscanner) potrebbe danneggiare la ghiandola pineale cancellando la memoria.[297][298]

Il deputato austriaco Michael Schnedlitz ha inserito un dispositivo per test rapido COVID-19 in mezzo bicchiere trasparente di presunta Coca-Cola che è poi risultata "positiva" al virus, al fine di dimostrare l'inattendibilità dei test rapidi[299]. L'esperimento non ha però alcuna valenza scientifica[300].

Un video privo di valenza scientifica diventò virale online: per mostrare la presunta inutilità dei tamponi ne venne fatto uno a un kiwi che risultò “positivo” alla COVID-19[301][302].

Alcuni kit di test contraffatti, originariamente utilizzati per testare l'HIV e monitorare i livelli di glucosio, sono stati pubblicizzati come diagnosi di COVID-19[303].

Trattenere il respiro per 10 secondi è stato spacciato per un efficace autotest per la COVID-19[304]. L'OMS ha dichiarato che questo test non funziona e non dovrebbe essere utilizzato[175].

Il produttore Bodysphere vendette quelli che sosteneva fossero test degli anticorpi della COVID-19. Li ha falsamente commercializzati come se avessero ricevuto l'autorizzazione per l'uso di emergenza della FDA. Ha anche affermato falsamente che erano stati prodotti negli Stati Uniti[305].

Terapie per la COVID-19[modifica | modifica wikitesto]

L'idea secondo cui i positivi alla COVID-19 non debbano assumere ibuprofene proviene da un tweet del Ministro della solidarietà e della salute francese, il quale riportava uno studio su piccola scala che ha evidenziato un peggioramento dei sintomi nei contagiati. La notizia si è diffusa molto rapidamente ma l'OMS e l'EMA hanno smentito la notizia, consigliando ai pazienti che avessero ricevuto una prescrizione di ibuprofene di assumerlo come da indicazioni.[306] È stata smentita anche la falsa credenza secondo cui gli ACE-inibitori potessero aggravare la malattia.[307][308]

È stato erroneamente sostenuto che i farmaci umifenovir (chiamato in Russia commercialmente Arbidol),[309][310] favipiravir (commercializzato come Avigan),[311][312][313] paracetamolo e gli antibiotici potessero curare il virus.[314][315]

L'AIFA ha deciso la sospensione dell'autorizzazione all'utilizzo off-label di vari farmaci tra cui Remdesivir, idrossiclorochina, lopinavir/ritonavir e interferone visti gli scarsi risultati.[316][317][318] Anche dopo questa decisione alcuni e-commerce hanno continuato a venderli spacciandoli per efficaci.[319]

Sul web è stata diffusa la falsa credenza che bere acqua calda potesse combattere il virus.[320][321][322]

Il CNR-Nanotec di Cosenza ha condotto uno studio sulla quercetina, che avrebbe effetti benefici non dimostrati contro la COVID-19.[323][324][325][326] Enrico Bucci, docente alla Temple University di Philadelphia, lo ha definito su Facebook "un composto insolubile e di scarso assorbimento da parte dell'organismo, senza nessuna attività specifica provata contro alcunché".[327]

È stato erroneamente sostenuto che la lattoferrina curasse la COVID-19.[328][329]

L'idea che le vibrazioni generate dall'applauso durante il coprifuoco di Janata avrebbero ucciso il virus è stata smentita[330]. Amitabh Bachchan è stato pesantemente criticato per uno dei suoi tweet che affermava tale teoria[331].

Il Potenziamento anticorpo-dipendente (ADE) è il fenomeno mediante il quale il sistema immunitario può reagire in modo eccessivo all'introduzione di materiale contro il quale ha già anticorpi. ADE è stato osservato negli studi sugli animali durante lo sviluppo di vaccini contro la COVID-19, ma al 14 dicembre 2020 non erano state osservate incidenze negli studi sui vaccini umani. Tuttavia gli attivisti novax citarono falsamente l'ADE come motivo per evitare la vaccinazione contro COVID-19[332].

Vari media cinesi nazionali e di partito hanno fortemente pubblicizzato un rapporto del Wuhan Institute of Virology e dello Shanghai Institute of Materia Medica, su come lo shuanghuanglian, una miscela di erbe della medicina tradizionale cinese (MTC), potesse combattere la COVID-19. Il rapporto ha portato a una mania di acquisto di shuanghuanglian. Questa cura non ha riscontri scientifici di efficacia[333].

Il presidente del Madagascar Andry Rajoelina ha lanciato e promosso nell'aprile 2020 una bevanda a base di erbe di artemisia come cura miracolosa in grado di trattare e prevenire la COVID-19 nonostante la mancanza di prove mediche[334].

Dopo il primo caso segnalato di COVID-19 in Nigeria il 28 febbraio 2020, cure e trattamenti non testati hanno iniziato a diffondersi tramite piattaforme come WhatsApp[335].

L'ufficio investigativo federale degli Stati Uniti ha arrestato l'attore Keith Lawrence Middlebrook per aver venduto una falsa cura per la COVID-19[336].

Sui social si diffuse la falsa idea che fare gargarismi con l'acqua salata uccidesse il virus della COVID-19. L'OMS ha affermato di non avere prove convincenti che questo metodo possa fornire alcuna protezione contro la COVID-19[337].

Saune calde, asciugacapelli e inalazione di vapore sono state spacciate per cure contro il virus[338][339].

Alcuni post sui social media hanno falsamente affermato che la cenere vulcanica dall'eruzione del vulcano Taal il 12 gennaio 2020 nelle Filippine è stata la causa dei bassi tassi di infezione nel paese, affermando che potrebbe uccidere il virus e fosse un "antivirale" con "qualità disinfettanti"[340].

Un'affermazione secondo cui la cannabis proteggesse dalla COVID-19 è apparsa su YouTube, insieme a una petizione per legalizzare la cannabis in Sri Lanka. Le autorità sanitarie dello Sri Lanka hanno sottolineato che non c'erano prove che la cannabis proteggesse dalla COVID-19[341].

Una pagina web spacciata per un articolo di Fox News affermava anche che l'olio di CBD fosse una potenziale cura[342].

In Brasile alcune fake news sostenevano che il cloroformio e un farmaco a base di etere loló curassero il virus[343].

Anche il metanolo, le foglie di betel bollite e l'alcol sono state spacciate per cure contro la COVID-19[209][344].

Un post su Twitter ha affermato che gli scienziati della "Australian Medical University" avevano sviluppato un vaccino per la COVID-19. Ha accettato 0,1 Bitcoin come pagamento per un kit di vaccinazione e ha promesso la spedizione in 5-10 giorni. Il sito Web collegato è stato successivamente rimosso[345].

Una persona in California ha commercializzato pillole per curare il Coronavirus, sebbene il contenuto della pillola non sia stato reso pubblico. È stato arrestato per tentata frode, che porta fino a 20 anni di prigione[346].

Dentifrici, integratori alimentari e creme venivano venduti illegalmente negli Stati Uniti, affermando che potessero curare l'infezione da Coronavirus, da Alex Jones[347].

Il famoso chef Pete Evans è stato multato per aver affermato che un dispositivo chiamato BioCharger NG Subtle Energy Platform, del costo di 14.990 dollari, potesse curare il Coronavirus[348].

Jennings Ryan Staley, un medico proprietario di Skinny Beach Med Spa, è stato accusato di vendere "pacchetti di trattamento COVID-19" per corrispondenza, sostenendo che avrebbero protetto contro COVID-19 per sei settimane e lo avrebbero curato "al 100%" in poche ore. È stato arrestato ed è "indagato vigorosamente" dall'FBI; se condannato, potrebbe rischiare 20 anni di carcere[349].

Venne erroneamente sostenuto che una crema per le mani venduta dal leader di un partito populista di destra Kyriakos Velopoulos uccida completamente il virus della COVID-19, sebbene non fosse approvata dalle autorità mediche[350].

Un materasso "anti-Coronavirus" è stato pubblicizzato come antifungino, antiallergico, antipolvere e impermeabile e in grado di combattere il Coronavirus[351].

Il cloruro di metilene, storicamente utilizzato come sverniciatore, veniva commercializzato su eBay come disinfettante per il Coronavirus. In precedenza era stato bandito dalla US Environmental Protection Agency a causa del rischio di asfissia durante l'uso[352].

Un presunto cordino anti-virus chiamato Shut Out ha portato alla condanna penale di una donna della Georgia per aver violato la legge statunitense sugli insetticidi, sui fungicidi e sui rodenticidi[352].

La Andrographis paniculata è stata venduta come in grado di rafforzare il sistema immunitario e alleviare i sintomi del Coronavirus da un sito web thailandese. Pakakrong Kwankao, capo del Centro di prova empirica presso il Chao Phraya Abhaibhubehjr Hospital, e Richard Brown, responsabile del programma per le emergenze sanitarie e la resistenza antimicrobica presso l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) in Thailandia, hanno affermato che non c'erano prove a sostegno di queste affermazioni[353].

Nelle Filippine la linfa delle Tinospora crispa (Makabuhay) è stata spacciata come un antibiotico contro il Coronavirus quando usato come collirio; è stato anche affermato che il Coronavirus proviene dalla pelle e arriva fino agli occhi. Jaime Purificacion dell'Istituto di medicina erboristica dell'Università delle Filippine ha affermato che mentre c'erano prove del Makabuhay come trattamento per la scabbia, non c'erano prove che fosse utile per il trattamento del Coronavirus e nessuna prova che mettere la linfa negli occhi fosse sicuro. Ha fortemente sconsigliato di mettere la linfa delle piante negli occhi, dicendo che potrebbe essere pericoloso. L'OMS ha affermato che gli antibiotici non uccidono il Coronavirus, poiché uccidono i batteri, non i virus[354].

Assunzione di cocaina[modifica | modifica wikitesto]

Una notizia diffusasi riguarda l'assunzione della cocaina per via nasale, come rimedio per la COVID-19, poiché in questo modo le narici sarebbero state sterilizzate dal virus. In risposta, il l Ministro della solidarietà e della salute francese Olivier Véran ha negato la veridicità della questione, e ha invece dichiarato che è una droga nociva.[355] Anche l'OMS ha confermato l'infondatezza del mito.

Plasma iperimmune[modifica | modifica wikitesto]

Sui social è stata diffusa la notizia che il plasma iperimmune dei guariti fosse la cura definitiva per la COVID-19, ma che vi fosse un complotto per impedirne l'utilizzo, per interessi economici legati alla vendita di un futuro vaccino.[356][357][358]

Da novembre 2020 alcuni studi scientifici sembrano mostrare che l'utilizzo di plasma iperimmune nei pazienti con forme di COVID-19 grave non ha effetto clinicamente rilevante.[359][360][361]

Cure alternative[modifica | modifica wikitesto]

In diversi blog che promuovono i preparati omeopatici si sostiene una indimostrata correlazione tra questi e il calo dei morti per COVID-19 nello Stato indiano del Kerala.[362]

Il trattamento omeopatico "Arsenicum album" è stato erroneamente descritto come utile per prevenire la COVID-19[363].

È stato inoltre sostenuto erroneamente che il farmaco omeopatico Anti CD 13 potesse combattere la COVID-19.[364][365]

È stato erroneamente sostenuto sul web che l'aglio potesse combattere la COVID-19[366][367].

Vari rivenditori hanno commercializzato prodotti a base di erbe e oli essenziali, dichiarati fraudolenti, per curare o prevenire la COVID-19[262].

Syahrul Yasin Limpo, ministro indonesiano dell'Agricoltura, e Terawan Agus Putranto, ministro indonesiano della Sanità, hanno sostenuto che una particolare collana all'eucalipto sia in grado di uccidere il virus. Yohanes Wibowo, scienziato indonesiano, ha dichiarato la tesi priva di fondamento[368][369].

Alcuni e-commerce hanno spacciato l'olio di origano come cura per il virus;[370] a marzo 2020 su Twitter è comparsa una notizia falsa su una cura a base di kiwi e compresse di vitamina C.[371]

È stato erroneamente sostenuto sul web che la curcuma e lo zenzero potessero combattere la COVID-19[372][373] così come anche il mango, il durian[209], il limone[374] e le cipolle[375]. Anche i peperoncini piccanti, il succo di zucca amara[376] e le foglie di neem (Azadirachta indica)[377] sono stati spacciati come possibile cura[175].

Si diffuse sul web la falsa idea che il tè fosse efficace contro la COVID-19, secondo cui dal momento che il tè conteneva gli stimolanti metilxantina, teobromina e teofillina fosse in grado di scongiurare il virus. Queste affermazioni sono state erroneamente attribuite al dottor Li Wenliang[378]. Il tè al finocchio (presumibilmente simile al medicinale Tamiflu, inefficace contro la COVID-19, secondo una falsa e-mail attribuita a un direttore d'ospedale) è stato descritto come cura contro il virus in Brasile[379].

L'affermazione che il gelato curerebbe la COVID-19 è stata erroneamente attribuita all'UNICEF, che ha subito smentito[380].

Fare sei respiri profondi e poi tossire mentre si copre la bocca è stato fatto circolare come trattamento per l'infezione da COVID-19 nei social media, anche da celebrità come J. K. Rowling[381].

In Iraq circolavano voci che la società farmaceutica irachena PiONEER Co. avesse scoperto un trattamento per la COVID-19. Questi rapporti erano vagamente basati su una dichiarazione di PiONEER, che menzionava idrossiclorochina solfato, azitromicina e zitroneer e ha detto che avrebbe cercato di rendere disponibili questi farmaci gratuitamente. La dichiarazione non affermava che questi farmaci potessero curare la COVID-19. La società in seguito ha chiarito di non aver tentato di trovare una cura per la COVID-19 e ha criticato i media per aver diffuso rapporti imprecisi e disinformazione. Due giorni dopo, è stata riportata un'altra falsa notizia secondo cui Samaraa, un'altra azienda farmaceutica irachena, aveva trovato una cura[382].

È stato anche affermato online che un libro di testo indiano del 1987 elencasse l'aspirina, gli antistaminici e lo spray nasale come trattamenti per la COVID-19 già trentadue anni prima della comparsa del virus. Il libro di testo in realtà parlava dei Coronavirus in generale, come una famiglia di virus, non nello specifico della COVID-19[383].

Nell'aprile 2020 si diffusero false affermazioni secondo cui un'iniezione antivirale era stata approvata come cura per la COVID-19 nelle Filippine. I divulgatori di queste affermazioni ricevettero un ordine di cessazione dalla FDA filippina, che ribadì la necessità di testare i trattamenti per essere certi che fossero sicuri. La FDA disse di non aver nemmeno ricevuto la domanda per registrare il trattamento. L'agenzia ha poi proibito l'uso del farmaco non testato e la clinica che lo promuoveva illegalmente ha successivamente chiuso[384][385].

Nel giugno 2020, l'Agenzia per la protezione ambientale degli Stati Uniti ha emesso ordini di stop alle vendite ad Amazon.com ed eBay riguardo a beni di terze parti che affermavano falsamente di curare la COVID-19, minacciando multe fino a 20.288 dollari per ogni vendita, anche dopo che entrambe le società avevano provato a rimuovere tali prodotti[352].

I sostenitori della medicina alternativa Joseph Mercola e Thomas Levy hanno falsamente affermato che l'inalazione di una soluzione di perossido di idrogeno allo 0,5-3% utilizzando un nebulizzatore potrebbe prevenire o curare la COVID-19[386].

Una ricetta creata da una coppia italiana a base di integratori che promettevano fosse in grado di curare la COVID-19 (il presunto «protocollo medico» di Citozeatec) è stata sequestrata e dichiarata inefficace[387][388][389].

Metodi religiosi e magici[modifica | modifica wikitesto]

I politici indiani Swami Chakrapani e Suman Haripriya hanno affermato che bere urina di mucca e applicare sterco di vacca sul corpo potrebbe curare la COVID-19[351][390]. Il Dr. Shailendra Saxena della Indian Virological Society ha affermato che non ci sono prove che l'urina di vacca abbia alcun effetto antivirale e che lo sterco di vacca potrebbe trasmettere malattie zoonotiche agli esseri umani. Ad esempio la Giardiasi, l'E. Coli, la salmonellosi e la tubercolosi possono essere trasmesse attraverso la materia fecale bovina[391].

Il consumo di urina di cammello come curativo contro il Coronavirus è stato raccomandato in Medio Oriente[392]. L'OMS ha dichiarato che non dovrebbe essere bevuta, al fine di evitare di contrarre la COVID-19 correlato alla sindrome respiratoria del Medio Oriente (MERS-CoV)[393][394].

"Happy Science", un gruppo religioso segreto, vende falsi "vaccini spirituali" per prevenire e curare COVID-19, pubblicizza benedizioni legate al virus a tassi da 100 a oltre 400 dollari e vende DVD e CD a tema COVID-19 delle conferenze di Ryuho Okawa (un ex agente di cambio che il gruppo ritiene essere l'attuale incarnazione della divinità suprema)[395].

L'agenzia di stampa IRNA ha riferito che Abbas Tabrizian, che ha spesso promosso i suoi rimedi come medicina profetica in opposizione alla medicina standard, ha affermato che COVID-19 è la vendetta di Dio contro coloro che lo avevano infastidito[396]. Un mandato d'arresto è stato emesso per Morteza Kohansal, un seguace di Abbas Tabrizian, che ha visitato la sezione COVID-19 di un ospedale in Iran senza indossare indumenti protettivi e ha applicato quello che ha descritto come il "profumo del profeta" ai pazienti colpiti. L'uso della medicina profetica ha indotto alcuni religiosi iraniani a ritardare il trattamento medico standard. L'ayatollah Hashem Bathaie Golpayegani ha annunciato di essersi curato da COVID-19 tre settimane prima di essere ricoverato in ospedale. Morì due giorni dopo[397].

Alcuni intransigenti religiosi in Iran hanno sostenuto che le persone visitino i santuari per essere curati e si sono opposti alla chiusura dei luoghi di pellegrinaggio da parte del governo[397].

Secondo una ricerca condotta da Ipsos, l'82% delle persone in Pakistan crede che eseguire wudu o abluzioni cinque volte al giorno li proteggerà dal contrarre la COVID-19. Il 67% degli intervistati credeva che il jamaat (una preghiera della congregazione) non potesse diventare una fonte di infezione e il 48% delle persone credeva che stringere la mano non possa infettare nessuno[398][399][400].

Vaccini contro il SARS-CoV-2[modifica | modifica wikitesto]

Sul web sono presenti fake news[401] sui vaccini anti-COVID-19 sviluppati dalle aziende Pfizer e Moderna.[402][403][404][405] Su Whatsapp è circolato un messaggio fasullo di un presunto volontario che si sarebbe fatto vaccinare come cavia di un vaccino russo[406] e un altro su 15 alunni di una scuola elementare falsamente fatti passare per cavie di un vaccino sperimentale;[407] è diventata virale sul web una falsa notizia che riguardava 5 presunti morti in Ucraina a causa di vaccini testati su 15 persone usate come cavie.[408][409][410]

Sul web alcuni, tra cui Gianluigi Nuzzi,[411] hanno sollevato dubbi riguardo a efficacia e sicurezza del vaccino poiché ritengono paradossale che in 30 anni non si sia riusciti a trovare nessun vaccino contro l'HIV e in un solo anno sia stato realizzato quello per la COVID-19:[412][413] questi dubbi sono scientificamente spiegabili, infatti si tratta di due virus molto diversi: l'AIDS colpisce il sistema immunitario compromettendolo, pertanto risulta estremamente difficile sviluppare un vaccino, e muta molto più spesso rispetto al SARS-Cov-2.[414] Gli scettici sostengono che il vaccino sia stato creato "di fretta" per far guadagnare prima possibile le case farmaceutiche, pertanto non sarebbe sicuro[415]. Anche l'ISS ha smentito questa teoria.[416] Inoltre, come specificato dall'EMA (Agenzia Europea per i Medicinali), i tempi di approvazione dei vaccini Pfizer e Moderna sono stati minori rispetto ad altri perché per trovare fondi sufficienti sono state subito coinvolte più aziende e Università, ci sono state minori difficoltà nel trovare volontari rispetto a ricerche meno conosciute, non sono stati necessari studi su colture cellulari ed erano già stati fatti studi su SARS e MERS[417].

Nonostante queste rassicurazioni, i risultati di una ricerca dell'EngageMinds HUB dell'Università Cattolica fatta ad ottobre 2020 mostrarono che un italiano su due aveva dei grossi dubbi sul vaccino anti-COVID-19[418].

In diversi articoli sul web viene posta la questione etica sull'uso dei feti per produrre vaccini,[419][420][421] dibattito aperto dai movimenti antivaccinisti, già molto prima dell'arrivo della COVID-19 riguardo ai vaccini contro altre malattie.[422][423]

L'ISS ha smentito alcune notizie false sulla sicurezza ed efficacia dei due vaccini disponibili contro la COVID-19.[424][425] Sui social circola un video falso sulla presunta morte a causa del vaccino di un'infermiera dell'Alabama.[426][427] È diventato virale sul web un post che sostiene erroneamente che il vaccino Pfizer avrebbe reso disabili 3000 persone in 5 giorni.[428][429]

È stata smentita la credenza che il vaccino anti-COVID-19 o il virus stesso potessero essere causa di infertilità.[430][431] È stata smentita la falsa notizia secondo cui il vaccino modificherebbe il DNA dei vaccinati;[432] è stato addirittura sostenuto che il vaccino italo-inglese di AstraZeneca trasformasse i vaccinati in scimmie.[433][434] Circola anche la fake news che il vaccino Pfizer causerebbe la paralisi di Bell[435][436].

Alcuni vaccini fasulli si trovano in vendita sul mercato nero nel dark web[437][438][439].

È stata smentita la notizia riportata da LAV apparsa su Twitter che i nuovi vaccini non sarebbero stati creati attuando la sperimentazione animale[440].

Su Facebook un post ampiamente condiviso affermava nell'aprile 2020 che sette bambini senegalesi erano morti perché avevano ricevuto un vaccino COVID-19, allora inesistente[441].

È stato sostenuto erroneamente che Andrea Russi, consigliere comunale di Torino del Movimento 5stelle e tecnico radiologo del San Luigi di Orbassano fosse andato in coma a causa del vaccino Pfizer[442][443].

Un volontario della sperimentazione sul vaccino sviluppato da AstraZeneca è morto in Brasile per la COVID-19 e alcune notizie false riportarono che fosse morto a causa del vaccino[444].

Circolò sul web la notizia falsa di un'infermiera positiva al virus della COVID-19 anche dopo essere stata vaccinata. L'infermiera in questione, un'operatrice del sistema sanitario spagnolo, non era stata vaccinata, ma stava solo somministrando il vaccino[445].

Altre false notizie sulla inefficacia del vaccino sono circolate dopo che Antonella Franco, direttrice del reparto Malattie Infettive dell'ospedale Umberto I, fu trovata positiva anche dopo il vaccino, così come 240 positivi vennero trovati in Israele subito dopo il vaccino[446]. Tuttavia lei dichiarò che il vaccino in certi casi non impedisce al virus di contagiare ma evita comunque danni gravi che il virus potrebbe causare senza il vaccino[447]. Inoltre Roberto Burioni affermò che il vaccino non può proteggere prima dei 14 giorni dalla somministrazione[448][449], così come sostenuto da altri esperti[450].

Venne diffusa una falsa immagine di un vaccino Pfizer "Made in China". Si trattava in realtà di un montaggio a scopo umoristico creato e ri-condiviso spacciandolo per vero[451].

È stato sostenuto erroneamente che padre John M. Fields, sacerdote della Pennsylvania noto per essere uno dei primi volontari del vaccino Moderna, fosse morto a causa del vaccino stesso[452].

Venne diffusa la falsa notizia della morte di Elisa Granato, la prima volontaria per il vaccino[453].

Secondo Peter Doshi, editore associato del British Medical Journal su cui ha scritto un articolo di commento[454] (ripreso da molti organi d'informazione[455][456]) non basato su dati ma su sue opinioni, l'efficacia dei vaccini Moderna e Pfizer sarebbe di molto inferiore a quella dichiarata[457]. La scienziata Annamaria Colao ha criticato l'editoriale di Doshi ritenendolo infondato[458][459].

La notizia di alcune morti avvenute dopo le vaccinazioni in Norvegia fece il giro del mondo[460][461]. Il Data Analyst Alberto Greco sostenne l'infondatezza della correlazione[461].

Illegittimità dei Dpcm italiani[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 dicembre 2020 diversi giornali riportarono la notizia (diventata virale sul web) che i Dpcm attuati dal governo contro la COVID-19 sarebbero illegittimi[462][463][464]. In realtà l'organo competente a dichiarare una legge incostituzionale è la Corte Costituzionale, non si trattava di una sentenza, ma di un'ordinanza del Tribunale Civile di Roma e non risulta che il giudice abbia rimesso agli atti alla Consulta in merito ai Dpcm[465]. Si trattava infatti del caso di un inquilino che a seguito dell'emergenza COVID-19 aveva chiesto una riduzione dell'affitto del locale ospitante il suo negozio[466]. Secondo un articolo pubblicato da Diritto.it, essendo il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) un atto amministrativo non viene sottoposto al vaglio del Presidente della Repubblica e non risulta essere sottoponibile al giudizio della Corte Costituzionale[467]. Anche se l'articolo 16 della Costituzione prevede che la legge può stabilire limitazioni per motivi di sanità o sicurezza sono stati presentati degli esposti contro Giuseppe Conte per presunta incostituzionalità dei Dpcm a firma di Stefano Angei di Varese e Simone Mansori di Sesto Calende[468].

Circolò su Whatsapp la notizia che la Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo avesse condannato Giuseppe Conte a proposito dei Dpcm[469].

Uso della mascherina[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2020 si è tenuta in Francia una manifestazione di persone vestite da Puffi che, pur non essendo di natura negazionista, ha scatenato polemiche per il mancato rispetto delle norme di distanziamento e dell'uso della mascherina.[470][471][472]

Sul web sono diventate virali fake news su presunti danni che farebbe all'organismo l'indossare la mascherina contro il contagio come il cancro e l'infarto[473][474][475] che sono state ampiamente smentite.[476][477][478][479]

Al contrario da quanto sostenuto da alcune fake news riguardo ai presunti danni che le mascherine farebbero trattenendo la CO2, intrappolano l'anidride carbonica e rovinando la pelle, uno studio pubblicato sulla rivista dell'American Thoracic Society ha smentito[480] e la Società Italiana di Dermatologia Medica, Chirurgica, Estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse ha dichiarato che chi soffre di acne, rosacea o altre malattie della cute può indossare la mascherina protettiva senza rischiare fastidi o peggioramenti[481].

Si è diffuso su Facebook un falso testo che invita le persone a non usare le mascherine perché si rischierebbe di andare in alcalosi e lo svenimento[482].

Tramite l'errata traduzione di un articolo apparso sul New England Journal of Medicine (NEJM) è stato erroneamente sostenuto che le mascherine siano inefficaci[483].

È stato pubblicato un post su Facebook da una dottoressa italiana che sosteneva che, in Germania, un bimbo si sarebbe sentito male a causa di un eccesso di anidride carbonica causato dalla mascherina che indossava; a smentire, tramite Twitter, è stata la Polizia della Bassa Franconia.[484]

Ha scatenato allarmismo un servizio del TGR Veneto riguardo ad una analisi su diversi lotti di mascherine chirurgiche[485] sequestrate dalla Guardia di Finanza di Padova dove sarebbero state trovate fino a 2000 parti per milione (ppm) di biossido di titanio, una sostanza che la Francia ha messo al bando, ma ritenuta sicura nel resto dell'Unione europea. In realtà i finanzieri non hanno sequestrato i lotti per via della biossido ma per mancata documentazione. Inoltre il biossido di titanio contenuto nelle mascherine è in quantità irrisoria e non dannosa, infatti lo si usa nei medicinali, nel cibo, nei dentifrici, senza che mai ci siano state segnalazioni da parte dello IARC[486][487].

In alcuni esercizi commerciali statunitensi sono stati affissi dei cartelli contro l'uso della mascherina e il distanziamento sociale.[488] In Florida un gruppo di manifestanti "no mask" è entrato in un esercizio Target per mettere in scena una protesta.[489]

È stato erroneamente sostenuto che per evitare il contagio gli uomini non dovessero portare la barba, per un'errata interpretazione di una infografica del Centers for Disease Control and Prevention, che mostrava come indossare correttamente la mascherina sul luogo di lavoro.[490]

Venne diffusa online una falsa notizia secondo cui 10 bambini sarebbero stati ricoverati a Vienna per un'infezione fungina dovuta alla mascherina[491].

Oltre 34.000 mascherine chirurgiche contraffatte, pubblicizzate come prevenzione della COVID-19, sono state sequestrate da Europol nel marzo 2020[492].

L'Operazione Pangea, lanciata dall'Interpol, ha sequestrato mascherine contraffatte, disinfettanti per le mani scadenti e farmaci antivirali non autorizzati in oltre 90 paesi, provocando l'arresto di 121 persone[493].

Presunti benefici per il clima[modifica | modifica wikitesto]

Sul web circolò la teoria che le limitazioni alle attività umane imposte dalla pandemia di COVID-19 potessero rallentare il cambiamento climatico ma fu poi smentita[494][495].

Previsioni errate e dichiarazioni controverse[modifica | modifica wikitesto]

Medici e scienziati[modifica | modifica wikitesto]

Andrew Wakefield ha sostenuto che la COVID-19 sarebbe una bufala e nessuno dovrebbe vaccinarsi[496][497].

Il medico Giulio Tarro ha sostenuto che non si tratta di un'emergenza e che gli asintomatici non siano contagiosi.[498][499]

Il medico Alberto Zangrillo, primario dell'Ospedale San Raffaele di Milano, ha dichiarato nel maggio 2020 "Clinicamente il virus non esiste più".[500][501] Mesi dopo ha chiarito che l'espressione era relativa al periodo maggio-giugno, in cui effettivamente l'epidemia era in una fase calante, e che aveva come significato il fatto che negli ospedali, in tale periodo, era presente un numero relativamente basso di infetti da SARS-Cov-2.[502]

Maria Rita Gismondo, direttore responsabile di Microbiologia Clinica, Virologia e Diagnostica Bioemergenze, nel febbraio 2020 scrisse sui social scatenando polemiche «Leggete! Non è pandemia! Durante la scorsa settimana la mortalità per influenza è stata di 217 decessi al giorno! Per Coronavirus 1!». Successivamente cancellò il post[503][504].

Una petizione è stata lanciata da un gruppo di medici al Ministro della Salute contro la nomina fatta da Agenas che ha indicato Matteo Bassetti come coordinatore nazionale nella gestione dei pazienti COVID-19 per alcune sue dichiarazioni controverse riguardo alla COVID-19[505][506] come ad esempio "Non è un'infezione devastante, curandola ci stiamo accorgendo che è simile a un'influenza come evoluzione"[507].

Il virologo Giorgio Palù ha dichiarato "Covid ha una letalità, in base agli studi di sieroprevalenza, tra lo 0,3 e lo 0,6%. [...] In ogni caso questo virus ha una letalità relativamente bassa, può uccidere, ma non è la peste", che non ci sarebbe stata una seconda ondata di contagi[508][509] e di essere contrario al lockdown[510][511].

Il virologo Massimo Clementi ha dichiarato ad agosto 2020 "Non ci sarà una seconda ondata, l'autunno sarà come adesso, il virus si sta adattando all'uomo, magari farà un ping pong con il pipistrello, cioè ce lo ripasseremo tra specie, ma non se ne andrà fino al vaccino" e anche "La carica virale spesso è talmente bassa che si è avviata la discussione relativa alla reale capacità di questi soggetti [infetti] di essere infettanti per gli altri"[512]. Inoltre Clementi scatenò polemiche per aver partecipato a un convegno considerato negazionista organizzato da Vittorio Sgarbi e Matteo Salvini[513][514].

Il medico Giuseppe Delicati è finito sotto inchiesta per l'affermazione priva di fondamento "Si sa con certezza da uno studio del Pentagono che il Coronavirus subisce un’attivazione per azione del vaccino antinfluenzale"[515][516].

L'imprenditore, ingegnere e scienziato indo-americano Shiva Ayyadurai ha assunto posizioni complottiste e negazioniste[517][518][519].

Maria Rita Gismondo venne criticata per l'affermazione "Sono anni che non accettiamo di manipolare il DNA degli ortaggi perché c’è chi teme che mangiare un Ogm costituisca un pericolo, e adesso d’un tratto ci va bene diventare noi stessi degli organismi geneticamente modificati?"[520][521]. Intervistata da Affaritaliani.it[522], la dottoressa Loretta Bolgan ha dichiarato a proposito dei vaccini contro la COVID-19: "Non ci sono i requisiti per mettere in commercio questi vaccini. Quando mancano dati certi si usa il principio di precauzione. Qui non è stato applicato. Nei fatti, nonostante le rassicurazioni dei produttori, è stata fatta una sperimentazione molto parziale e non esistono dati certi. E rischiamo di scoprire le conseguenze una volta inoculato il vaccino. In particolare, il rischio gravissimo di reazione avversa fatale. Tutti i vaccini contro la SARS sono stati bloccati, perché gli animali morivano di complicazione polmonare fatale una volta reinfettati." Il sito web Butac ha contestato queste affermazioni come incomplete e infondate[523].

Il Prof. Filippo Festini dell'Università di Firenze su Facebook ha sostenuto che il tozinameran ridurrebbe di poco il rischio di ammalarsi, anche se AIFA sostiene che la copertura sia del 95%; ha inoltre dichiarato di non volersi vaccinare scatenando polemiche e dichiarando " [...] sette mesi per sperimentare un qualsiasi medicamento non sono sufficienti a garantire che esso non abbia effetti avversi o indesiderati nel medio e lungo termine"[524][525][526].

Il Dott. Salvatore Rainò ha affermato “È ufficiale che le morti attribuite al virus non dipendono solo dal virus ma da numerose altre cause [...] . È una sindrome che si intreccia qualche volta con COVID-19 ma viaggia su piani che con COVID quasi mai c’entrano qualcosa, è esatto parlare di morti con COVID e non morti da COVID [...] . I pazienti che hanno avuto gravi difficoltà e la morte sono molto anziani, sotto i cinquant’anni è sempre andato tutto bene [...] . Tamponi COVID che erano contaminati volutamente con il COVID [...] ll Coronavirus non è assolutamente legato a una condizione di malattia”[527][528].

Mikovits e Buttar hanno girato due video intitolati Plandemic, prodotti da Mikki Willis, dove promuovono disinformazione sulla pandemia COVID-19[529]. Il primo video è diventato virale, diventando uno dei pezzi più diffusi di disinformazione sul COVID-19. È stato presto rimosso da più piattaforme[530][531].

Il Dottor Carlo Zaccagna ha illustrato indimostrate cure alternative contro la COVID-19[532].

Youtube ha censurato un video di Byoblu che intervistava il medico radiato Dario Miedico in cui criticava l'uso dei tamponi e del futuro vaccino[533].

Il microbiologo Sucharit Bhakdi si è dichiarato "no mask" e ha scritto un libro, con Karina Reiss Ph.D., in cui sostiene che la COVID-19 sia "un falso allarme"[534][535].

Il medico "NoVax" Roberto Petrella ha rilasciato dichiarazioni antiscientifiche sul canale Youtube complottista Radio Greg[536]. Pasquale Bacco, medico legale campano, affermò "Questo virus è un'invenzione, non ha ucciso nessuno"[537][538] [...] Il vaccino anti-Covid è acqua di fogna"[539][540]. Inoltre durante una conferenza disse "Abbiamo eliminato completamente i farmaci che oggi portano alla guarigione immediata: l’eparina, gli anti infiammatori, l’idrossiclorochina, addirittura demonizzata da un giornale che aveva una reputazione ma ora l’ha persa, Lancet [...] . Abbiamo dato la ventilazione profonda. [...] Abbiamo sparato sui polmoni. Li abbiamo ossidati. Li abbiamo bruciati. [...] La medicina dice che un malato ha dei sintomi. Nuovi malati: ma se io non ho sintomi che malato sono? Voi allora siete tutti malati dei milioni di virus di cui siete infetti. [...] Tre quarti della popolazione è immune. Perché non c’è bisogno necessariamente di contrarre un virus, si può entrare in contatto anche con delle particelle virali. [...] Covid-19 non c’è più. Cioè, esiste un virus banalissimo, un virus lento, la metà dei ceppi sono già morti. [...] [541]".

Il pediatra Franco D’Urso affermò che il virus della COVID-19 non è mai stato isolato, il tampone sia inutile e gli asintomatici non siano contagiosi[542][543].

La dottoressa americana Stella Immanuel, già nota per affermazioni pseudoscientifiche[544], sostenne che si possono curare i pazienti di COVID-19 con l’idrossiclorochina. Essa ricevette apprezzamenti e sostegno da Donald Trump che condivise questa sua teoria[545]. Anche il professor Luigi Cavanna (primario di Oncologia di Piacenza) e Matteo Salvini sostennero l'uso di questo farmaco per la cura della COVID-19 scatenando polemiche[546][547].

Giuseppe Tritto, presidente del World Academy of BioMedical Technologies (WABT), affermò che SARS-CoV2 sarebbe un virus chimera prodotto in laboratorio a luglio 2020, periodo in cui questa teoria era già stata ampiamente smentita[548].

Secondo il medico Massimo Citro la COVID-19 "è la più grande farsa della storia" e sarebbe curabile con le vitamine[549][550].

Il medico e farmacista Domenico Biscardi, già sostenitore del metodo Di Bella, affermò che certe mascherine della Protezione Civile allo zinco piritione fossero usate per avvelenare la popolazione[551][552].

Il medico Claus Köhnlein negò l'esistenza di un'emergenza sanitaria legata alla pandemia di COVID-19, lamentando l'esistenza di presunti falsi positivi[553].

Politici[modifica | modifica wikitesto]

I leader politici considerati negazionisti all'inizio della pandemia sono stati Donald Trump[554][555][556], Jair Bolsonaro[557], Boris Johnson[558][559], Alexander Lukashenko[560], Jeanc-Claude Karerwa Ndenzako[561].

Carlo Maria Viganò, arcivescovo ed ex ambasciatore del Vaticano negli Stati Uniti, ha sostenuto che il virus è un complotto contro Donald Trump[562][563].

Matteo Renzi scatenò polemiche nel marzo 2020 per la proposta di riaprire gli esercizi commerciali durante il lockdown con numeri di morti e contagi ancora elevati[564][565].

Matteo Salvini a giugno 2020 ha dichiarato "Perché dovrebbe esserci una seconda ondata? Inutile continuare a terrorizzare le persone".[566] Salvini poi ha dichiarato nel luglio 2020, durante la partecipazione senza mascherina a un convegno critico riguardo alle misure anti-COVID-19 insieme a Vittorio Sgarbi, «La mascherina non ce l'ho e non me la metto»[567][568][569].

Niccolò Fraschini, consigliere comunale di Pavia, su Facebook ha postato la seguente frase: «Per salvare poche migliaia di vecchietti stiamo rovinando la vita di un sacco di giovani». E poi: «Ormai questo piagnisteo sulle vittime ha stufato gli italiani». In seguito alle polemiche si è poi dimesso[570][571].

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha sostenuto erroneamente che la COVID-19 fa meno vittime della comune influenza[572][573][574].

Angelo Ciocca, eurodeputato della Lega, ha scatenato polemiche per la frase "La Lombardia, è un dato di fatto, è il motore di tutto il Paese. Quindi se si ammala un lombardo vale di più che se si ammala una persona di un'altra parte d'Italia. Sì, è un dato di fatto. Se si ammala un lombardo, economicamente, da imprenditori, vale di più rispetto a un laziale"[575][576].

Il movimento dei "Gilet arancioni" creato dall'ex generale dei Carabinieri Antonio Pappalardo ha organizzato alcune manifestazioni negazioniste[577][578].

Hanno espresso dichiarazioni contro la pericolosità del virus anche il consigliere della Regione Lazio Davide Barillari[579], la deputata ex Movimento Cinque Stelle Sara Cunial[580][581] e Alessandro Meluzzi[582].

Il presidente del Brasile Jair Bolsonaro è stato criticato per affermazioni ironiche e contrarie al vaccino Pfizer[583][584].

Il commissario per la sanità calabrese Giuseppe Zuccatelli si è dimesso nel novembre 2020 in seguito ad affermazioni sull'inutilità delle mascherine fatte tempo prima in un video finito in rete[585][586][587].

Il politico e imprenditore statunitense Herman Cain poco prima di morire si era dichiarato "no mask"[588][589].

Il 29 febbraio 2020, a seguito dell'isolamento di un ceppo virale detto "italiano" da parte del laboratorio dell'Ospedale Sacco di Milano, Vincenzo D'Anna scatenò polemiche per alcune dichiarazioni tra cui " [...] Quest'ultimo [il virus della COVID-19] poco più che un virus para-influenzale. [...] Ne escono male le istituzioni sanitarie statali troppi asservite al conformismo, il silenzio di migliaia di scienziati, ricercatori ed accademici."[590][591][592]

In un video sul web Dolores Cahill, presidente del partito di estrema destra Irish Freedom Partye, esprime una serie di affermazioni infondate che mettono in relazione i vaccini antinfluenzali alla COVID-19 dei cani e scoraggiano il distanziamento sociale, poiché a suo dire solo attraverso i contatti sociali la popolazione sarebbe in grado di immunizzarsi[593].

Il medico tedesco dottor Bodo Schiffmann ha diffuso la falsa notizia che le mascherine avrebbero causato la morte di alcuni bambini[594][595][596].

Alcune figure conservatrici negli Stati Uniti, come Richard Epstein, minimizzarono la portata della pandemia dicendo che fosse parte di uno sforzo per danneggiare il presidente Trump[597].

Nel dicembre 2020, il politico americano Ron Johnson ha utilizzato un'audizione al Senato per promuovere teorie indimostrate sulla COVID-19. Tra i testimoni c'era Pierre Kory, un medico polmonare e di terapia intensiva, che erroneamente descrisse l'ivermectina come "miracolosa" contro COVID-19. Le riprese video delle sue dichiarazioni sono diventate virali sui social media, ricevendo oltre un milione di visualizzazioni[598]. Anche David Gorski ha sostenuto questa infondata teoria[599].

Alcuni sostenitori del QAnon, tra cui Jordan Sather, hanno promosso i gargarismi "Miracle Mineral Supplement" (in realtà il biossido di cloro, una sostanza chimica utilizzata da alcune industrie come candeggina che può causare reazioni pericolose per la vita e persino la morte) come un modo per prevenire o curare la malattia. La Food and Drug Administration ha avvertito più volte che bere MMS è pericoloso[600].

L'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e Mike Lindell hanno partecipato a un incontro a luglio 2020 alla Casa Bianca sull'uso dell'oleandrina come presunto trattamento per la COVID-19[601].

Gianfranco Librandi scetenò polemiche per la frase "Noi calabresi resistiamo meglio al virus perché siamo africani bianchi"[602][603].

Il Comune di Bergamo querelò la consigliera leghista Eleonora Leoncini, che disse di ritenere una fake news la notizia secondo cui vi erano molti camion che portavano via le bare con i morti di COVID-19 da Bergamo[604][605].

Personaggi famosi[modifica | modifica wikitesto]

Ian Brown e Van Morrison hanno criticato le misure anti-COVID-19 e pubblicato brani contro il lockdown;[606][607] Brown ha anche sostenuto che la pandemia è stata "pianificata e progettata per renderci schiavi digitali"[608].

L'Associazione Patto Trasversale per la Scienza ha denunciato il ricercatore Stefano Montanari per alcune dichiarazioni complottiste rilasciate in un'intervista a ByoBlu[609] e Vittorio Sgarbi per alcune dichiarazioni negazioniste in un video su YouTube[610].

Madonna ha pubblicato un video su Instagram (poi censurato dallo stesso social media) in cui si vedevano una serie di medici che promuovevano l'uso dell'idrossiclorochina contro la COVID-19 (pratica poi dichiarata inefficace[611]) accompagnato da una didascalia in cui la cantante sosteneva che il vaccino «è disponibile da mesi, ma c’è qualcuno che lo tiene nascosto per arricchirsi»[612][613].

Novak Djokovic si è detto contrario all'obbligatorietà di un futuro vaccino contro il Coronavirus e ha suscitato polemiche per il mancato rispetto del distanziamento sociale e per lo scarso utilizzo dei dispositivi di protezione durante un torneo di beneficenza[614].

Elon Musk ha espresso dichiarazioni contrarie alle misure di restrizione e che minimizzano la pericolosità della COVID-19[615][616][617] inclusa l'affermazione falsa che "I bambini sono essenzialmente immuni"[618]. Inoltre ha dichiarato di essere contrario al vaccino contro la COVID-19[619][620].

Domenico Guzzini, presidente di Confindustria Macerata, si è dimesso per la frase "Le persone sono stanche e vorrebbero venirne fuori, anche se qualcuno morirà pazienza"[621][622].

Daniela Martani, ex concorrente del Grande Fratello, ha sostenuto che "infettarsi è davvero difficile"[623].

Paolo Becchi ha affermato "L’avete ora capito che il virus è solo il cavallo di Troia per cambiare le nostre vite?"[624][625]

Andrea Bocelli, dopo alcune dichiarazioni contrarie al lock-down[626] ha pubblicamente chiesto scusa[627].

Miguel Bosé è stato bloccato temporaneamente dal social Twitter per aver diffuso dichiarazioni e fake news negazioniste[628][629].

Nell'agosto 2020 Thomas Berthold era presente alla protesta organizzata dall'associazione «Iniziative Querdenken» (iniziativa pensiero trasversale) e ha tenuto un discorso a Stoccarda nel quale ha chiesto al governo di ritirare le misure anti-COVID-19[630][631].

Il film negazionista "Hold Up", realizzato da Pierre Barnérias, che sposa la tesi secondo cui la COVID-19 sia un complotto organizzato dal governo e dai media è uscito in Francia nel novembre 2020. È sostenuto anche da Sophie Marceau e Juliette Binoche, che ha affermato «Sono operazioni organizzate da gruppi finanziari internazionali (principalmente americani), da tempo. Sono dei manipolatori (e non lo dico per paranoia!): i vaccini che stanno preparando ne fanno parte. Mettere a tutti un chip sotto la pelle: no! No alle operazioni di Bill Gates, no al 5G»[632][633]. Heater Parisi ha scatenato polemiche dopo la dichiarazione su Instagram "Io e la mia famiglia non faremo il vaccino perché è fuori di dubbio che si tratta di un vaccino sperimentale di cui non si hanno avuto modo di vedere gli effetti nel breve, nel medio e nel lungo periodo"[634][635]. Eleonora Brigliadori ha scatenato polemiche per dichiarazioni contro il vaccino anti-COVID-19[636][637].

Noel Gallagher si è dichiarato contrario all'uso della mascherina[638][639].

Massimo Boldi ha scatenato polemiche per aver scritto sui social "Il popolo ha paura, teme la fine di un mondo a loro perfetto così come l’hanno conosciuto, non vogliono tapparsi la bocca con mascherine da Pecos Bill"[640][641]. L'attore Enrico Montesano ha sostenuto che la mascherina come protezione contro il diffondersi del virus è "inutile e dannosa".[642][643]

Sono state falsamente attribuite sui social delle frasi sgradevoli sulla COVID-19 a Enrico Mentana ed Enrico Rossi[644][645].

Adriano Panzironi ha sostenuto teorie sulle vitamine C e D, e l'Agcom ha bloccato per 6 mesi due canali TV che trasmettevano le sue teorie alimentari (il canale 880 SAT e il canale 61 DTT) per aver "messo in pericolo la salute degli utenti"[646][647].

Il gestore del sito clickbait complottista AttivoTV Mida Riva ha diffuso false informazioni sulla presunta pericolosità della mascherina.[648]

Kirstie Alley è stata accusata dalla CNN di minimizzare la pandemia di COVID-19 dopo che l'attrice aveva criticato l'emittente di indurre le persone a "vivere nel terrore"[649].

In un'intervista a Telecolor Giuseppe Di Bella[650] ha sostenuto senza basi scientifiche[651] che la clorochina, il metodo inventato dal padre Luigi Di Bella e il lisozima siano efficaci contro la COVID-19. Inoltre ha affermato “280 milioni degli italiani per un vaccino inutile alla prima mutazione del virus[652].

Nel febbraio 2020, il televangelista Jim Bakker ha promosso una soluzione di argento colloidale, venduta sul suo sito web, come rimedio per la COVID-19. La naturopata Sherrill Sellman, ospite del suo programma, ha affermato falsamente che "non è stato testato su questo ceppo di Coronavirus, ma è stato testato su altri ceppi di coronavirus ed è stato in grado di eliminarlo entro 12 ore". La Food and Drug Administration degli Stati Uniti e l'ufficio del Procuratore generale di New York emanarono ordini di cessazione e desistenza contro Bakker, che fu citato in giudizio dallo stato del Missouri[653].

Il guru dello yoga Ramdev ha affermato che si può curare la COVID-19 versando olio di senape nel naso e facendo fluire il virus nello stomaco dove verrebbe distrutto dall'acido gastrico. Ha anche affermato che se una persona trattiene il respiro per un minuto, significa che non soffre di alcun tipo di COVID-19, sintomatico o asintomatico. Entrambe queste affermazioni sono state ritenute false[654][655].

Il telepredicatore Kenneth Copeland ha falsamente affermato su Victory Channel durante un programma chiamato "Standing Against Coronavirus" che potesse curare i telespettatori malati di COVID-19 direttamente dallo studio televisivo toccando lo schermo[656].

Iva Zanicchi dichiarò che il governo italiano sapeva già a settembre 2019 dell'arrivo della COVID-19[657][658].

Luca Barbareschi affermò: “I numeri sul Covid non tornano. E il vero vincitore della pandemia sarà Big Pharma[659][660].

Scetenò polemiche la dichiarazione di Guido Bertolaso in un'intervista a Libero: «Un ospedale con 100 malati di Covid in reparto riceve dalla propria Regione, e quindi dallo Stato, 200.000 euro quotidiani»[661][662][663].

Il televangelista Pat Robertson e il Patriarca Filaret affermarono che l'aborto e il matrimonio omosessuale fossero in parte responsabili della COVID-19 in quanto esso sarebbe un "castigo divino" contro queste due leggi presenti in gran parte del mondo[664][665][666].

Elle Macpherson, compagna di Andrew Wakefield, dichiarò a proposito del vaccino contro la COVID-19 che «Non vaccinarsi è sacro e divino» scatenando polemiche[667].

Persone comuni[modifica | modifica wikitesto]

Una maestra di Treviso ha invitato gli alunni a non portare la mascherina sostenendo che il virus sarebbe innocuo e letale solo per gli anziani.[668]

Anche il pastore statunitense Paul Van Noy si è definito "no mask" e ha incitato i suoi parrocchiani a non indossare le mascherine durante le celebrazioni[669][670].

Sul web è diventato virale un video in cui compare Angela Chianello, una donna di Mondello che dichiara che la COVID-19 "Non c'è", apparsa in una trasmissione intervistata da Barbara D'Urso, intervista poi riproposta in diverse parodie, scatenando parecchie polemiche e venendo poi indagata per il mancato rispetto delle norme anti-COVID-19.[671][672][673]

La bergamasca Pamela Carminati è stata denunciata per aver dichiarato, usando lo pseudonimo Pam Morrigan, che il trasporto dei morti fuori Bergamo, eseguito dai militari per mancanza di posto nei forni crematori, fosse una bufala.[674][675]

Il 23 marzo 2020 la Polizia Postale di Imperia ha posto sotto sequestro gli account social del complottista Rosario Marcianò per aver diffuso un video nel quale istigava gli utenti a violare il lockdown[676][677].

Mohanan Vaidyar, un naturopata autoproclamatosi tale, è stato arrestato in Kerala per aver affermato di poter curare la COVID-19[678].

Dario Musso di Ravanusa ha ricevuto un TSO per aver sostenuto che il virus non esistesse durante una protesta. Dopo la diffusione dei video dell'arresto è stato riferito al Parlamento con una interrogazione indirizzata al ministro dell'Interno[679][680].

Marcello Pamio ha definito l'informazione sulla COVID-19 una "strategia del terrore" e il lockdown una "dittatura"[681][682].

Silver Nervuti ha sostenuto su Byoblu tesi complottiste prive di fondamento scientifico[683][684].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Covid-19 - Attenti alle bufale, su salute.gov.it, 7 maggio 2020.
  2. ^ Le teorie infondate di Luc Montagnier sul coronavirus, su Il Post, 21 aprile 2020. URL consultato il 9 ottobre 2020.
  3. ^ Lo "Spillover" alla sorgente dei nuovi virus che infettano l’uomo, su wwf.it, 17 maggio 2020.
  4. ^ Coronavirus. La bufala Whatsapp del premio Nobel giapponese Tasuku Honjo e il virus creato nel laboratorio di Wuhan, su Open, 26 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  5. ^ (EN) Nobel Laureate Tasuku Honjo Refutes Link To ‘Man-Made’ Coronavirus Claim, su Asian Scientist Magazine, 28 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  6. ^ No, il premio Nobel giapponese Tasuku Honjo non ha detto che il nuovo coronavirus è stato creato dall’essere umano, su Facta, 28 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  7. ^ Coronavirus, la bufala dello scienziato che ha venduto il virus alla Cina, su la Repubblica, 5 aprile 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  8. ^ "Il Covid-19 non è quello creato dai cinesi nel 2015". Bucci spiega il video di Tg Leonardo, su Agi. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  9. ^ Il video di TGR Leonardo del 2015 e il coronavirus ingegnerizzato in laboratorio: non è il Sars-cov-2, su Open, 25 marzo 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  10. ^ Shan-Lu Liu, Linda J. Saif e Susan R. Weiss, No credible evidence supporting claims of the laboratory engineering of SARS-CoV-2, in Emerging Microbes & Infections, vol. 9, n. 1, 26 febbraio 2020, pp. 505–507, DOI:10.1080/22221751.2020.1733440. URL consultato il 17 novembre 2020.
  11. ^ Il Coronavirus è creato ad arte per ammazzare l'economia, su Bufale, 5 marzo 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  12. ^ a b (EN) No, the coronavirus is not a biological weapon, The Washington Post, 27 aprile 2020.
  13. ^ L'ultima teoria dei No Vax sul coronavirus: "Complotto ebraico per dominare il mondo", su EuropaToday. URL consultato il 29 novembre 2020.
  14. ^ Neonazi su Tik Tok: "Il Coronavirus è colpa degli ebrei", su Progetto Dreyfus, 24 aprile 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  15. ^ (EN) Adam Satariano e Davey Alba, Burning Cell Towers, Out of Baseless Fear They Spread the Virus, in The New York Times, 10 aprile 2020. URL consultato il 27 novembre 2020.
  16. ^ (EN) Coronavirus: MPs demand answers on misinformation, in BBC News, 21 maggio 2020. URL consultato il 27 novembre 2020.
  17. ^ Maurizio Martucci: C’è un rapporto tra COVID-19 e 5G?, 25 marzo 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  18. ^ CORONAVIRUS E 5G: ANCHE GUNTER PAULI (PALAZZO CHIGI) SEGNALA IL PERICOLO DELL'ELETTROSMOG, su Pentater, 24 marzo 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  19. ^ Chi è Gunter Pauli, il consulente del governo che pubblica bufale sul coronavirus, su Agi. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  20. ^ (EN) £20 notes don’t have a secret message about 5G and coronavirus, su Full Fact, 6 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  21. ^ Coronavirus. Lo schema del nanochip 5G del vaccino Pfizer scoperto dai russi? I complottisti se le suonano, su News Coronavirus, 28 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  22. ^ I russi hanno trovato 5G e microchip nel vaccino Covid di Pfizer, ma è il pedale di una chitarra, su Bufale, 29 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  23. ^ (EN) $370 '5G Bioshield' Is Just USB Stick With a Sticker on It, su www.vice.com. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  24. ^ (EN) Coronavirus: Scientists brand 5G claims 'complete rubbish', su bbc.com, 15 aprile 2020.
  25. ^ Coronavirus. Il vaccino e il fantomatico microchip sottocutaneo dei complottisti, su Open, 10 aprile 2020. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  26. ^ Non è vero che Bill Gates ha ammesso che «i vaccini servono a sterilizzare e ridurre la popolazione», su Facta, 6 maggio 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  27. ^ Bill e Melinda Gates vogliono ridurre la popolazione attraverso il nuovo coronavirus?, su Open, 26 gennaio 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  28. ^ L'audio Whatsapp di 16 minuti sull'origine complottista del coronavirus attribuito a Domenico Biscardi, su Open, 27 febbraio 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  29. ^ a b Michela Rovelli, «Bill Gates sapeva dell’epidemia» Il complotto viaggia su WhatsApp, su Corriere della Sera, 26 febbraio 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  30. ^ (EN) The difference between what Republicans and Democrats believe to be true about COVID-19 | YouGov, su today.yougov.com. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  31. ^ (EN) Coronavirus: Bill Gates ‘microchip’ conspiracy theory and other vaccine claims fact-checked, in BBC News, 29 maggio 2020. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  32. ^ Coronavirus. Inchiodato Bill Gates: brevetto del vaccino pronto dal 2014? Facciamo chiarezza, su Open, 11 maggio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  33. ^ Redazione, Covid inventato da ditte farmaceutiche per fare soldi con vaccino: il 10% degli olandesi crede alle teorie complottiste, su +31mag, 17 agosto 2020. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  34. ^ "Dittatura sanitaria"? Ipotesi surreale nel paese delle scemenze, su Strisciarossa, 14 ottobre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  35. ^ Covid-19, manifestanti contro la 'dittatura sanitaria', su euronews, 29 novembre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  36. ^ David Icke: "Vogliono ridurre il mondo in schiavitù con la scusa del covid-19", su Jeda News, 5 maggio 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  37. ^ Davide Ronca, David Icke, dai rettiliani ai ban su Facebook e Twitter per bufale sul Coronavirus, su dirittoecronaca.it. URL consultato il 26 novembre 2020.
  38. ^ "Covid complotto satanico", bufera su Radio Maria. E Borghi: il governo ha fatto di peggio..., su www.iltempo.it. URL consultato il 16 novembre 2020.
  39. ^ Radio Maria: "Il coronavirus è un complotto sotto l'impulso di Satana", su la Repubblica, 15 novembre 2020. URL consultato il 16 novembre 2020.
  40. ^ L'OMS vuole deportare gli infetti?, su Bufale, 11 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  41. ^ Coronavirus. L'Oms vuole "deportare" i vostri familiari infetti entrando con la forza nelle vostre case? No!, su Open, 12 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  42. ^ Subiremo una «Schedatura Sanitaria» e l'accesso ai nostri dati senza il nostro consenso? No, ecco perché, su Open, 4 gennaio 2021. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  43. ^ Schedatura sanitaria automatica? Di cosa si tratta: facciamo chiarezza, su QuiFinanza, 5 gennaio 2021. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  44. ^ Coronavirus e complotto mondiale: gli investigatori del web all'opera, su ilmattino.it, 18 aprile 2020.
  45. ^ (EN) Immuni - Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, su GitHub. URL consultato il 29 dicembre 2020.
  46. ^ DP-3T/documents, DP^3T, 27 dicembre 2020. URL consultato il 29 dicembre 2020.
  47. ^ Coronavirus. Il complottone di Google che vi installa l'App di tracciamento Immuni senza il vostro consenso, su Open, 28 maggio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  48. ^ Blog | OMS e complotti? Storia di pandemic bond e ingegneria finanziaria, su Econopoly, 5 maggio 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  49. ^ Coronavirus, scatta la «zona rossa» delle bufale: Italia modello «Virus letale», su Il Sole 24 ORE. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  50. ^ covid paziente zero USA, su twitter.com.
  51. ^ Coronavirus, i sospetti di Pechino: "E se paziente zero fosse soldato Usa?", su Adnkronos. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  52. ^ Expert: Virus may have circulated in Italy before outbreak in China - YouTube, su www.youtube.com. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  53. ^ (EN) "Il Covid? È nato in Lombardia". Viaggio nelle fake news cinesi sul virus, su Gli Stati Generali, 9 maggio 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  54. ^ La protesta di Forza Nuova contro il coprifuoco a Roma, su Il Post, 25 ottobre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  55. ^ "Forza Nuova ha inneggiato alla disobbedienza alle norme per contenere il Covid": l'accusa della procura di Napoli all'estrema destra, su Il Fatto Quotidiano, 19 novembre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  56. ^ Roma, Coronavirus. Fascisti, ultrà e negazionisti, anatomia della rivolta contro il coprifuoco, su la Repubblica, 25 ottobre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  57. ^ Salvatore Lavino, I negazionisti si accalcano in massa (senza mascherine): "Il virus non esiste" - VIDEO, su ViaggiNews.com, 17 agosto 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  58. ^ Con tremila nuovi positivi al giorno i negazionisti vanno in piazza ad abracciarsi a Madrid, su nextQuotidiano, 17 agosto 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  59. ^ Inghilterra e Germania, i negazionisti in piazza, su ItaliaStarMagazine.it, 30 agosto 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  60. ^ I nazi-negazionisti infestano ancora la Germania: in piazza contro le misure anti-Covid, su Globalist. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  61. ^ Senza mascherina | Anche la Germania ha i suoi negazionisti del covid, su Linkiesta.it, 7 settembre 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  62. ^ A Zurigo i negazionisti del Covid, dimostranti allontanati, su laRegione, 20 settembre 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  63. ^ A Zurigo 500 negazionisti in piazza contro il "coronavius che non c'è", su Globalist. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  64. ^ Redazione, Negazionisti Covid Olanda, l'intelligence teme esclation di violenza, su +31mag, 16 ottobre 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  65. ^ L'onda anomala dall'Olanda contro le norme anticovid: "Non ci stiamo più. Vogliamo libertà", su L'HuffPost, 24 settembre 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  66. ^ (EN) Tightly packed crowds of people descend on Auckland CBD for anti-lockdown protest, in TVNZ. URL consultato il 27 novembre 2020.
  67. ^ (EN) Anti-mask conspiracy theorist from Sussex banned from Twitter, su The Argus. URL consultato il 26 novembre 2020.
  68. ^ (EN) Ted Hennessey, Thomas Hornall, Danya Bazaraa, Anti-vaccine protest leader is 'mum-of-four who says coronavirus doesn't exist', su mirror, 20 settembre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  69. ^ Coronavirus. Plandemic, il video complottista americano e la ricercatrice Judy Mikovits, su Open, 10 maggio 2020. URL consultato il 27 novembre 2020.
  70. ^ Irene Soave, Chi è Judy Mikovits, biologa-eroina dei complottisti sul coronavirus, su Corriere della Sera, 5 novembre 2020. URL consultato il 27 novembre 2020.
  71. ^ (EN) Chiropractors Are Feeding Their Patients Fake Information About The Coronavirus, su BuzzFeed News. URL consultato il 27 novembre 2020.
  72. ^ Oliver Melis, Le pericolose bufale di Rashid Buttar sulla COVID-19 | Reccom Magazine, su reccom.org, 23 aprile 2020. URL consultato il 27 novembre 2020.
  73. ^ Rashid Buttar: l'ennesima teoria su Covid-19 | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, in Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, 27 aprile 2020. URL consultato il 27 novembre 2020.
  74. ^ (EN) These Are The Fake Experts Pushing Pseudoscience And Conspiracy Theories About The Coronavirus Pandemic, su BuzzFeed News. URL consultato il 27 novembre 2020.
  75. ^ Negazionisti fanno irruzione in ospedale in Utah: «Vogliono provare che il Covid non esiste», su www.ilmattino.it. URL consultato il 12 dicembre 2020.
  76. ^ Negazionisti trasformano Margaret Keenan nell'attrice Liz Scott: giallo del 2008 sul vaccino Covid, su Bufale, 11 dicembre 2020. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  77. ^ "Anziana vaccinata è l'attrice Liz Scott!", ma è morta nel 2015., su Le Bufale della Rete, 13 dicembre 2020. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  78. ^ Vaccino COVID-19: dai, diteci che state scherzando | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 7 gennaio 2021.
  79. ^ «Sono negazionisti del Covid e no vax»: l'inchiesta dell'Ordine dei medici su 13 dottori, su Open, 28 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  80. ^ Coronavirus. "Nuova Resistenza Italiana", il movimento sovversivo complottista che incita a violare la quarantena, su Open, 28 marzo 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  81. ^ Coronavirus. Le fonti del movimento sovversivo Nuova Resistenza Italiana che incita a violare la quarantena, su Open, 30 marzo 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  82. ^ PERCHÉ SVILUPPARE UN VACCINO CHE FUNZIONI PER LA PROSSIMA EPIDEMIA È QUASI IMPOSSIBILE – Bolgan - YouTube, su www.youtube.com. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  83. ^ barbara meoni, Morti per COVID o con COVID? Le preposizioni che hanno poco senso, su ARS Agenzia Regionale di Sanità Toscana. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  84. ^ Morti per o morti con, chi sono davvero le vittime del Covid, su www.editorialedomani.it. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  85. ^ Mortalità per Regione: la Statistica dimostra che non è vero che si muore di Coronavirus! - Quando il Complottista ignora la statistica, su Bufale, 10 aprile 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  86. ^ L'infettivologo Matteo Bassetti: "Abbiamo sbagliato a contare i decessi, anche chi aveva un infarto con un tampone positivo veniva registrato come morto per Covid". URL consultato il 13 dicembre 2020.
  87. ^ Usa 2020, attacco finale sul Covid. Trump: «I medici gonfiano i numeri per soldi». Obama: «Sei egocentrico», su Open, 1º novembre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  88. ^ Trump shock: "I medici gonfiano i numeri dei morti" - Mondo. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  89. ^ Trump shock: 'I medici gonfiano i numeri dei morti per coronavirus', su Tiscali Notizie. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  90. ^ istat (PDF), su istat.it.
  91. ^ istat (PDF), su istat.it.
  92. ^ Covid-19: il rischio cresce con il diabete di tipo 2, su Fondazione Umberto Veronesi. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  93. ^ Covid-19: quale relazione c'è con il diabete di tipo 1?, su Fondazione Umberto Veronesi. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  94. ^ Covid e diabete, allarme per i pazienti: rischiano effetti molto gravi se contagiati dal virus, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  95. ^ (EN) Gianfranco Alicandro, Giuseppe Remuzzi e Carlo La Vecchia, Italy's first wave of the COVID-19 pandemic has ended: no excess mortality in May, 2020, in The Lancet, vol. 396, n. 10253, 12 settembre 2020, pp. e27–e28, DOI:10.1016/S0140-6736(20)31865-1. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  96. ^ Di Covid-19 muoiono solo gli anziani? In Italia deceduti 17 trentenni, 57 quarantenni, 220 cinquantenni e 680 sessantenni, su Sanità Informazione, 26 marzo 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  97. ^ (EN) Coronavirus, per fortuna muoiono solo i vecchi. Ma anche no!, su Sindacato Pensionati Cgil. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  98. ^ Coronavirus, Roberto Burioni: «Non è vero che muoiono solo gli anziani», su Open, 3 marzo 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  99. ^ Giuseppe De Lorenzo, Coronavirus, non muoiono solo gli anziani: 14% ucciso in età lavorativa, su ilGiornale.it, 23 marzo 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  100. ^ L'ultima vergogna dei negazionisti: «Ospedali deserti, le ambulanze girano a vuoto», su l'Espresso, 30 ottobre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  101. ^ Covid, ora i negazionisti invitano a filmare gli ospedali vuoti, su Dire.it, 2 novembre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  102. ^ Viaggio nell'internet che vuole smascherare la “finta” emergenza ospedali, su Wired, 2 novembre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  103. ^ Non è vero che ora «in tutta la Svezia» ci sono «zero» vittime Covid, su Facta, 28 ottobre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  104. ^ Ferruccio Pinotti, «Mio padre è morto di morte naturale, ma è stato classificato come Covid», su Corriere della Sera, 28 agosto 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  105. ^ Defunto per morte naturale classificato come Covid-19? No! Non riguarda i bollettini, ma la prevenzione!, su Open, 29 agosto 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  106. ^ Ferruccio Pinotti, Salme classificate Covid senza tampone. L’Asl4: «Procedura nazionale, è per sicurezza», su Corriere della Sera, 9 gennaio 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  107. ^ Giornalisti, La Stampa - Test sul sangue effettuati in Giappone rivela: la mortalità da coronavirus è inferiore all’influenza, su Ordine Nazionale dei Biologi, 4 maggio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  108. ^ "Mortalità del Coronavirus inferiore a quella dell’influenza". Lo rileva uno studio giapponese, su L'HuffPost, 4 maggio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  109. ^ Coronavirus. Lo studio giapponese rivela che la mortalità del Covid-19 è inferiore all'influenza? No!, su Open, 5 maggio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  110. ^ La Stampa e il Giappone | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  111. ^ Coronavirus. Il premio Nobel Mukwege ammette di aver mentito sul Covid19? Fake complottista, su Open, 22 giugno 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  112. ^ (FR) Coronavirus : Denis Mukwege rejette les fake news sur son départ, in BBC News Afrique. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  113. ^ (EN) Reuters Staff, Fact check: Nobel laureate did not say he was asked to fabricate COVID results, in Reuters, 25 giugno 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  114. ^ COVID19: Meno morti rispetto al 2019. Leggete i dati ISTAT, PERBACCO!…, su archive.is, 8 aprile 2020. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  115. ^ Coronavirus. Meno morti rispetto al 2019? Ecco i dati dell'Istat pubblicati il 31 marzo 2020, su Open, 8 aprile 2020. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  116. ^ In Italia nel 2020 più di 700 mila morti: mai così tanti dal 1944, su la Repubblica, 15 dicembre 2020. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  117. ^ Excess mortality during the Coronavirus pandemic (COVID-19), su Our World in Data. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  118. ^ Human Mortality Database, su www.mortality.org. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  119. ^ Comparisons of all-cause mortality between European countries and regions - Office for National Statistics, su www.ons.gov.uk. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  120. ^ La paura viaggia più veloce della malattia, cos'è l'infodemia da Covid-19, su Agi. URL consultato il 7 gennaio 2021.
  121. ^ Che cosa significa infodemia, la malattia che secondo l’Oms fa più male del Coronavirus, su Fanpage. URL consultato il 7 gennaio 2021.
  122. ^ (EN) Cherry-Picking in the Era of COVID-19, su Office for Science and Society. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  123. ^ Analfabetismo funzionale "aggravato" dal covid-19: troppi italiani non sanno riconoscere le fake news, su blueplanetheart.it, 8 settembre 2020. URL consultato il 7 gennaio 2021.
  124. ^ Complottismo e analfabetismo funzionale, un mix più pericoloso del virus, su L'HuffPost, 14 maggio 2020. URL consultato il 7 gennaio 2021.
  125. ^ Coronavirus, l'allarme della Ue: "Fake news da Russia e Cina per minare la democrazia", su la Repubblica, 9 giugno 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  126. ^ Loris Porciello, L'Ue lancia l'allarme: fake news da Russia e Cina contro la democrazia, su Inews.it, 10 giugno 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  127. ^ No, il Vaticano non ha confermato che Papa Francesco risulta positivo al nuovo Coronavirus, su pagellapolitica.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  128. ^ Story by Donie O'Sullivan, CNN Business Video by Richa Naik and John General, CNN Business Photographs by Heather Fulbright CNN, Exclusive: She's been falsely accused of starting the pandemic. Her life has been turned upside down, su CNN. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  129. ^ Coronavirus. La bufala di Putin e le due opzioni per i russi: o 15 giorni a casa o 5 anni in galera, su Open, 24 marzo 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  130. ^ Coronavirus. «Non autorizzo a isolare e prelevare mio figlio in mia assenza». La bufala che spaventa i genitori, su Open, 18 agosto 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  131. ^ No, la Glaxo non è proprietaria del laboratorio di Wuhan e della Pfizer, su Facta, 19 novembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  132. ^ Coronavirus. La Glaxo possiede Pfizer e il laboratorio di Wuhan? No! Le solite teorie di complotto, su Open, 18 novembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  133. ^ Coronavirus, intubati pazienti dializzati perché positivi al tampone? La bufala sull'ospedale Scarlato di Salerno, su Open, 2 ottobre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  134. ^ Coronavirus. La bufala del dottore italiano arrestato per aver ucciso 3000 pazienti Covid-19, su Open, 2 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  135. ^ Coronavirus. Il medico israeliano che lavora a Parma e lo stop di cura agli over 60, un caso di disinformazione, su Open, 23 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  136. ^ https://www.ilsussidiario.net/autori/paolo-vites, Coronavirus Parma, da Israele “non curano gli over 60”/ Ma è una fake news, su IlSussidiario.net, 24 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  137. ^ Coronavirus, un medico confessa che il Governo impedisce di fare i tamponi ai migranti sulle ONG? No! Falso!, su Open, 1º marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  138. ^ Immigrati, coronavirus e acchiappalike | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  139. ^ Le cose false sul coronavirus che girano su WhatsApp, su Il Post, 5 marzo 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  140. ^ Coronavirus. La lettera dell’anonimo ricercatore cinese di Shenzhen che non dovete condividere, su News Coronavirus, 6 marzo 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  141. ^ Coronavirus. La lettera dell'anonimo ricercatore cinese di Shenzhen che non dovete condividere, su Open, 6 marzo 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  142. ^ No! Questo non è il video del mercato cinese di Wuhan dove sarebbe nato il Coronavirus, su Open, 1º febbraio 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  143. ^ Covid: su vaccini già molte fake, da aghi finti a donna morta - Salute & Benessere, su ANSA.it, 22 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  144. ^ Coronavirus, il trasporto del vaccino Pfizer con delle scatole di cartone è una farsa? No, ecco perché, su Open, 31 dicembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  145. ^ Coronavirus. Kamala Harris finge di vaccinarsi con un ago pieghevole finto? No, è una protezione in plastica, su Open, 2 gennaio 2021. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  146. ^ Le teorie di complotto sul servizio di "La vita in diretta" nel reparto Covid e il paziente senza protezioni, su Open, 18 novembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  147. ^ Coronavirus. I falsi documenti del Governo, Regione Lombardia e Inps che circolano su Whatsapp, su Open, 19 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  148. ^ La falsa circolare dell'Inps e le pensioni al 50% ad aprile per colpa del coronavirus, su Open, 10 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  149. ^ Coronavirus, fuga da Milano. Testate e influencer hanno diffuso questa foto, ma circolava nel 2009, su Open, 8 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  150. ^ Coronavirus. C'è stata o no la manifestazione negazionista a Berlino? Ecco cosa è successo il 29 agosto, su Open, 1º settembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  151. ^ Coronavirus. Secondo Fauci gli asintomatici non possono contagiare? Il video fuori contesto che disinforma, su Open, 14 settembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  152. ^ Coronavirus. L'Italia «regala» 50 milioni di euro alla Tunisia per l'emergenza Covid-19? No!, su Open, 27 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  153. ^ No, l’Italia non ha dato alla Tunisia 50 milioni per l’emergenza Covid-19, su pagellapolitica.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  154. ^ Farnesina, credito Tunisia risale a 2017, sorpresi da polemiche, su www.esteri.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  155. ^ Coronavirus. Il Governo compra TV e Radio con 50 milioni di euro per parlare di contagi? No!, su Open, 30 novembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  156. ^ I presunti collegamenti tra l'agenzia americana DARPA e il coronavirus dei pipistrelli, su Open, 9 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  157. ^ Il documento "segreto" (che segreto non è) su come affrontare l'eventuale collasso delle terapie intensive per il coronavirus, su Giornalettismo, 7 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  158. ^ Flavia Petrini, La missione in prima linea degli anestesisti, su ilGiornale.it, 8 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  159. ^ "Il documento segreto per decidere chi salvare, direttiva choc ai medici", su Bufale, 7 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  160. ^ Coronavirus. Secondo Il Giornale c'è un documento «segreto» per decidere chi salvare, ma non è così, su Open, 8 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  161. ^ Coronavirus. I video delle persone che svengono per strada in Cina: un esempio di psicosi social, su Open, 5 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  162. ^ Coronavirus. La storia del video dei medici armati di pistole e fucili a Wuhan, su Open, 18 febbraio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  163. ^ Coronavirus: la bufala dell'ospedale costruito in sole 16 ore, su QuiFinanza, 31 gennaio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  164. ^ La falsa foto dell'ospedale di Wuhan costruito in 16 ore. Ci possiamo fidare dei media cinesi?, su Open, 29 gennaio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  165. ^ Coronavirus. Il falso video delle autorità cinesi che spruzzano disinfettante su un senzatetto, su Open, 5 febbraio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  166. ^ Coronavirus, il libro delle scuole elementari che aveva predetto il virus? La solita panzana, su Open, 22 ottobre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  167. ^ Coronavirus, violano il coprifuoco e la polizia di Berlino ricompensa con 500 euro i delatori? Bufala!, su Open, 15 ottobre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  168. ^ Il nuovo Coronavirus è stato previsto in un libro sul dark web del 2019?, su Open, 24 settembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  169. ^ Il libro di Sylvia Browne aveva predetto il coronavirus? Sparane mille, forse una andrà a segno, su Open, 13 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  170. ^ Il giovane indovino Abhigya Anand e il giornalismo fatto coi piedi | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  171. ^ Il bambino indiano non aveva previsto la pandemia Covid-19! Non generate altri Nostradamus o Baba Vanga, su Open, 10 agosto 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  172. ^ Coronavirus. Un murales del 1994 nell'aeroporto di Denver aveva predetto il Covid19? Teoria di complotto, su Open, 27 giugno 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  173. ^ Coronavirus. Luca Parmitano sapeva dell'epidemia a novembre 2019? No! Un errore di comunicazione, su Open, 27 maggio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  174. ^ DifesaOnline, Luca Parmitano e i complotti | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  175. ^ a b c (EN) COVID-19 Mythbusters – World Health Organization, su www.who.int. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  176. ^ Il vaccino Pfizer Covid19 non serve agli anziani e fa male al feto? Alt! Ecco come va letto il bugiardino, su Open, 18 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  177. ^ Coronavirus, la teoria del complotto dello scienziato Wye che non trova il virus. Ma nessuno trova lui, su Open, 5 gennaio 2021. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  178. ^ (ES) Virologo Andrew Wye no encuentra virus en 1500 muestras de positivos por Covid-19 «, su reacciona.noblogs.org. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  179. ^ Nuovo audio WhatsApp: "Coronavirus rimane vivo 9 giorni sull'asfalto, lasciate le scarpe fuori", su Bufale, 15 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  180. ^ Redazione Liguria, Coronavirus – La Bufala del virus che resiste 9 giorni sull’asfalto, su Liguria Oggi, 16 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  181. ^ La storia del coronavirus che resiste 30 minuti nell'aria? Lo studio che lo suggeriva è stato ritrattato, su Open, 10 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  182. ^ (EN) Coronavirus can travel twice as far as official ‘safe distance’, study says, su South China Morning Post, 9 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  183. ^ Coronavirus. L'audio Whatsapp di Martina, la cardiologa di Milano. False notizie! Denunciata!, su Open, 11 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  184. ^ dati protezione civile, su twitter.com.
  185. ^ Covid, più casi perché aumentano i tamponi? Burioni fa chiarezza, su notizie.virgilio.it, 2 ottobre 2020. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  186. ^ Burioni: più positivi perché più tamponi? Magari fosse vero, su Askanews, 1º ottobre 2020. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  187. ^ Tutte le fake news sui migranti che portano il Covid-19: #1 Non è stata (solo) la destra a diffonderle, su Business Insider Italia, 6 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  188. ^ Le fake news sul coronavirus: non è vero che si diffonde in piscina - Salute & Benessere, su ANSA.it, 4 maggio 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  189. ^ Sky TG24, Coronavirus: si diffonde in piscina? La bufala smentita dal Ministero, su tg24.sky.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  190. ^ Le zanzare possono trasmettere il il nuovo coronavirus (SARS-CoV-2)? - ISS, su www.iss.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  191. ^ Redazione, Coronavirus, nessuna trasmissione con le punture di zanzara, su Osservatorio Malattie Rare. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  192. ^ Ministero della Salute, Covid-19, dalla suola delle scarpe alle zampe degli animali, le risposte dell’ISS ai quesiti dei cittadini sulle modalità di contagio, su www.salute.gov.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  193. ^ La suola delle scarpe può portare il virus in casa contaminando le superfici e esponendo al contagio? - ISS, su www.iss.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  194. ^ L'Ispra ribadisce: i pipistrelli non sono pericolosi, su la Repubblica, 30 marzo 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  195. ^ Oscar Grazioli, Cani e gatti immuni al virus. Tutta la verità sugli animali, su ilGiornale.it, 18 marzo 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  196. ^ Coronavirus e animali domestici: quante bufale. Ecco i consigli dell'Enpa, su la Repubblica, 2 aprile 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  197. ^ Francesco Fuggetta, Coronavirus: nessun contagio dagli animali domestici all'uomo, su Osservatorio Malattie Rare. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  198. ^ Sky TG24, Coronavirus: 26 specie animali a rischio contagio a contatto con uomo, su tg24.sky.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  199. ^ Coronavirus, a rischio 26 specie animali a contatto con l’uomo: le loro cellule sono vulnerabili all’infezione, su lastampa.it, 6 ottobre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  200. ^ Anche gli animali sono vulnerabili a COVID-19, su Le Scienze, 27 agosto 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  201. ^ Coronavirus, studio Iss su animali: criceti e furetti i più vulnerabili, i maiali i più resistenti. Ma non contagiano uomo, su www.ilmattino.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  202. ^ Covid-19 e visoni: quali rischi per la salute?, su Fondazione Umberto Veronesi. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  203. ^ Danimarca, uccisi 11 milioni di visoni perché infetti: le loro carcasse riaffiorano e inquinano, su Il Fatto Quotidiano, 29 novembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  204. ^ "È imperativo che il settore della produzione e del commercio di pellicce non diventi serbatoio di un futuro spillover", su Il Fatto Quotidiano, 10 novembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  205. ^ Covid e visoni, il Governo blocca attività negli allevamenti. Lav: «Animali contagiati anche in Italia» I casi in Danimarca e Francia Video, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  206. ^ 'No Meat, No Coronavirus' Makes No Sense, su web.archive.org, 3 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2020).
  207. ^ (EN) Vegetarian food, Indian immunity won’t prevent Covid-19, says Anand Krishnan, su The Indian Express, 15 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  208. ^ (EN) Non-vegetarian food does not cause COVID-19, says Minister, in The Hindu, 6 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  209. ^ a b c d (EN) Jasvinder Singh from WHO/SEARO, Fact or fictions about Novel Corona Virus, su www.who.int. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  210. ^ Coronavirus, rischio contagio da alimenti? L'esperta: "Non sono fonte di infezione", su la Repubblica, 26 agosto 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  211. ^ EFSA: il Coronavirus non si trasmette col cibo, su Fondazione dieta mediterranea, 20 marzo 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  212. ^ (EN) Coronavirus e acqua del rubinetto: è rischioso berla?, su Humanitas Care. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  213. ^ Sara Rossi, Coronavirus: ci si può contagiare con prodotti da forno, frutta e verdura, carne e surgelati? E la vitamina D è protettiva? Le ultime Faq del BfR, su Il Fatto Alimentare, 5 novembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  214. ^ Roberto Burioni, Coronavirus e cibo: quali sono i rischi, su Medicalfacts, 13 aprile 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  215. ^ Covid: a Wuhan virus trovato in alimenti surgelati importati, su lastampa.it, 28 novembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  216. ^ Sky TG24, Covid, la Cina: virus arrivato dall’estero da cibi surgelati, su tg24.sky.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  217. ^ Quanto è concreto il rischio di contagio Covid dai cibi surgelati, su Agi. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  218. ^ L'allattamento non trasmette il Covid, latte materno è sicuro - Salute & Benessere, su ANSA.it, 28 settembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  219. ^ L'aria condizionata fa da "aerosol" al Coronavirus? Risponde l'esperto, su RomaToday. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  220. ^ Coronavirus: Rezza (Iss),aria condizionata non fa da aerosol - Salute & Benessere, su ANSA.it, 4 maggio 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  221. ^ redazione, Il Covid si trasmette con il sesso? I medici smontano le fake-news, su QdS, 8 ottobre 2020. URL consultato il 29 dicembre 2020.
  222. ^ Le bugie dei negazionisti: gli asintomatici, su Focus.it. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  223. ^ Burioni: «Asintomatico non vuol dire non essere malato», su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  224. ^ Coronavirus. Secondo Palù il 95% dei positivi è asintomatico, ma i dati dell'ISS dicono altro, su Open, 24 ottobre 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  225. ^ Roberto Burioni, Coronavirus: chi è asintomatico non è malato. Ma è vero? Facciamo chiarezza, su Medicalfacts, 8 novembre 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  226. ^ Gli asintomatici "non sono malati": la fake news smentita dai 'danni invisibili' del contagio, su Il Riformista, 9 novembre 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  227. ^ Covid-19: proteggiamoci dalle... bufale, su salute.gov.it, 20 marzo 2020.
  228. ^ Covid-19, disinfettanti e detergenti: modalità d'uso e percentuali di efficacia per l’utilizzo domestico, su salute.gov.it, 9 aprile 2020.
  229. ^ Covid-19 - Attenti alle bufale, su salute.gov.it.
  230. ^ Coronavirus, iniezioni di disinfettanti e raggi Uv: la cura choc di Trump scatena le polemiche, su la Repubblica, 24 aprile 2020. URL consultato il 5 ottobre 2020.
  231. ^ Gli americani si sono iniettati davvero il disinfettante come consigliato da Trump, su fanpage.it.
  232. ^ Coronavirus: Disinfectant firm warns after Trump comments, su bbc.com.
  233. ^ 24ore, Disinfettante “fai da te”: attenzione alle bufale, ma realizzarlo in casa è possibile, su Ravenna24ore.it, 25 febbraio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  234. ^ OMS gel (PDF), su who.int.
  235. ^ Redazione Il Fatto Alimentare, Gel igienizzante “specifico” contro il coronavirus, lo Iap censura la pubblicità di ODStore. La nota di Sapori Artigianali Srl, su Il Fatto Alimentare, 16 aprile 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  236. ^ Coronavirus e fake news : le nuove bufale su sterilizzazione e sanificazione, su www.lisaservizi.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  237. ^ Ministero della Salute, Covid-19, allerta su vendita lampade UV non efficaci contro il virus, su www.salute.gov.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  238. ^ Covid resiste alle lampade a raggi ultravioletti, su www.toscanamedianews.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  239. ^ I raggi UV uccidono il coronavirus?, su Dottore, ma è vero che... ?, 10 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  240. ^ Redazione Unione Monregalese, Coronavirus: l'incredibile bufala dell'elicottero "che passa a disinfettare", su L'Unione Monregalese, 10 marzo 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  241. ^ Fake news senza limiti, l'ultima fantasiosa: elicottero per disinfestare, su h24 notizie - portale indipendente di news dalla provincia, 10 marzo 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  242. ^ Biologi per la Scienza, Lo scudo genetico del Sud | 16 Dicembre, su Biologi per la Scienza, 16 dicembre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  243. ^ Covid-19. Scudo Genetico o Razza protetta?, su SaluteInternazionale, 25 giugno 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  244. ^ (EN) Pierpaolo Correale, Luciano Mutti e Francesca Pentimalli, HLA-B*44 and C*01 Prevalence Correlates with Covid19 Spreading across Italy, in International Journal of Molecular Sciences, vol. 21, n. 15, 2020/1, pp. 5205, DOI:10.3390/ijms21155205. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  245. ^ "Il Sud Italia è stato protetto da uno scudo genetico. Al Nord virus favorito", su L'HuffPost, 23 luglio 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  246. ^ La stagione estiva sconfiggerà il Coronavirus? Il preprint «tutto italiano» che non lo dimostra, su Open, 1º luglio 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  247. ^ Silvia Turin, Ma il caldo di maggio rallenterà i contagi? Cosa dicono gli studi, su Corriere della Sera, 4 novembre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  248. ^ (EN) AIER, AIER Hosts Top Epidemiologists, Authors of the Great Barrington Declaration – AIER, su www.aier.org. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  249. ^ Germania, rivolta dei virologi contro i difensori dell'immunità di gregge - la Repubblica, su www.repubblica.it. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  250. ^ Coronavirus, immunità naturale usando gli asintomatici come vaccino? La smentita di The Lancet, su Open, 15 ottobre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  251. ^ Coronavirus, l'immunità di gregge non è raggiungibile senza un vaccino: lo studio di "Lancet" che preoccupa i governi, su Open, 6 luglio 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  252. ^ Coronavirus. «Gli "asintomatici" sono il vaccino che tanto desiderate»? No, sono la ragione per cui serve, su Open, 14 ottobre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  253. ^ (EN) Marina Pollán, Beatriz Pérez-Gómez e Roberto Pastor-Barriuso, Prevalence of SARS-CoV-2 in Spain (ENE-COVID): a nationwide, population-based seroepidemiological study, in The Lancet, vol. 396, n. 10250, 22 agosto 2020, pp. 535–544, DOI:10.1016/S0140-6736(20)31483-5. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  254. ^ Chi ha avuto il Covid-19 dovrà fare il vaccino?, su Fondazione Umberto Veronesi. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  255. ^ Chi ha avuto il Covid deve fare il vaccino?, su QuiFinanza, 3 gennaio 2021. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  256. ^ Coronavirus: Brusaferro, test sierologici non danno patente immunità, su Sanità24. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  257. ^ I test sierologici ci daranno la “patente di immunità”?, su Valigia Blu. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  258. ^ Non è vero che mangiare banane e avocado aiuta a prevenire il coronavirus, su Il Post, 18 novembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  259. ^ QuotidianoNet, Avocado e banane contro il Covid? Ennesima fake news, su QuotidianoNet, 1605888885323. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  260. ^ Margherita De Gasperis, Covid-19. La bufala sui migranti che non si ammalano spiegata ai razzisti in quarantena, su NuoveRadici.World, 27 marzo 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  261. ^ Coronavirus, l’ultima bufala sui social? Migranti immuni al contagio, su RedattoreSociale.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  262. ^ a b (EN) Center for Drug Evaluation and Research, Corona-cure.com - 605875 - 03/26/2020, su Center for Drug Evaluation and Research, 27 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  263. ^ WHO did not warn against eating cabbage during the COVID-19 pandemic | AFP Fact Check, su web.archive.org, 2 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2020).
  264. ^ (EN) 11 in AP hospitalised after following TikTok poisonous ‘remedy’ for COVID-19, su The News Minute, 8 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  265. ^ Il Tocilizumab non previene l’aggravamento dei pazienti con polmonite da COVID-19 di media gravità. I risultati di uno studio randomizzato coordinato dall’Azienda USL-IRCCS di Reggio Emilia pubblicato su JAMA Internal Medicine | AUSL.RE.IT, su www.ausl.re.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  266. ^ COVID-19: Studio randomizzato italiano, nessun beneficio dal tocilizumab, su aifa.gov.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  267. ^ Oms: "Bere alcol non protegge dal Covid-19", su Adnkronos. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  268. ^ Ministero della Salute, Covid-19 e bevande alcoliche, attenzione alle fake news, su www.salute.gov.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  269. ^ (EN) Jean-Pierre Changeux, Zahir Amoura e Felix Rey, A nicotinic hypothesis for Covid-19 with preventive and therapeutic implications, in Qeios, 21 aprile 2020, DOI:10.32388/FXGQSB. URL consultato il 29 novembre 2020.
  270. ^ La conferma del San Raffaele di Milano: pochi fumatori fra i malati di covid-19, su Sigmagazine, 13 luglio 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  271. ^ Covid 19, studio in Francia: «La nicotina protegge contro il virus». Direttore della Sanità: ancora un'ipotesi, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 29 novembre 2020.
  272. ^ Coronavirus e fumo, l'Iss: “Altro che protezione, più rischi per polmoni e cuore”, su la Repubblica, 23 aprile 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  273. ^ Coronavirus. I fumatori sono protetti dal Covid-19? Non è dimostrato, nemmeno con le sigarette elettroniche, su Open, 27 aprile 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  274. ^ Fumo e Covid 19. I fumatori ospedalizzati sono molto meno del previsto, ma hanno maggiori probabilità di malattie gravi - Quotidiano Sanità, su www.quotidianosanita.it. URL consultato il 29 novembre 2020.
  275. ^ Fumo e Covid 19. I fumatori ospedalizzati sono molto meno del previsto, ma hanno maggiori probabilità di malattie gravi, su www.ilfarmacistaonline.it. URL consultato il 29 novembre 2020.
  276. ^ (EN) Craig Meyers, Richard Robison e Janice Milici, Lowering the transmission and spread of human coronavirus, in Journal of Medical Virology, n/a, n/a, DOI:10.1002/jmv.26514. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  277. ^ Sky TG24, Il Covid neutralizzato dal collutorio? Cosa dice lo studio, su tg24.sky.it. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  278. ^ Coronavirus: i collutori lo eliminano solo per pochi minuti - Salute & Benessere, su ANSA.it, 18 marzo 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  279. ^ Il collutorio è utile contro Covid-19?, su Dottore, ma è vero che... ?, 4 novembre 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  280. ^ Covid, collutorio serve? La risposta dei dottori anti-bufale, su Adnkronos. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  281. ^ Pubblicato da RIFday, Oms: "Nessuna prova che il vaccino contro la Tbc protegga da Covid", su RIFday, 16 aprile 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  282. ^ Enrico Orzes, Coronavirus: il vaccino per la tubercolosi non protegge dall’infezione, su Osservatorio Malattie Rare. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  283. ^ Tornano gli audio - fake news: "Il vaccino antinfluenzale causa il Covid", su TriestePrima. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  284. ^ “Covid causato dal vaccino antinfluenzale”. L’ultima pericolosa bufala che gira sui social, su Fanpage. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  285. ^ “Il vaccino antinfluenzale rafforza il Covid”: bufera sul medico di base negazionista, su Fanpage. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  286. ^ polio, su washingtonpost.com.
  287. ^ Coronavirus, «Chiedete per quale virus vi fanno i test»: il post Facebook ingannevole che inculca il dubbio, su Open, 23 settembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  288. ^ La totale inutilità dei test sui tamponi rapidi da farmacia che esaltano i negazionisti, su Bufale, 24 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  289. ^ Coronavirus, tamponi e test si sbagliano? Parola agli esperti, su Adnkronos. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  290. ^ Coronavirus. Un tribunale portoghese ha reso inaffidabili i tamponi e la quarantena illegale? Non è così!, su Open, 28 novembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  291. ^ La fake news del tampone che "rompe la barriera sanguigna ematoencefalica del cervello", su Ragusa Oggi, 14 novembre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  292. ^ La bufala del tampone che “rompe la barriera sanguigna ematoencefalica del cervello”, su Scienze fanpage. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  293. ^ Covid, il tampone “buca la barriera ematoencefalica”: la bufala, su QuiFinanza, 22 agosto 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  294. ^ Alex, No, i tamponi rino-faringei non servono a «rompere la barriera sanguigna ematoencefalica del cervello» e provocare i sintomi della Covid-19, su Facta, 27 agosto 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  295. ^ Coronavirus. L'inventore del tampone Kary Mullis ha detto che non serve? Falsa citazione dei complottisti, su Open, 24 agosto 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  296. ^ https://www.ilsussidiario.net/autori/raffaele-graziano-flore, Coronavirus, "Colore sangue rivela se positivi"/ Bufala: "No evidenze scientifiche", su IlSussidiario.net, 10 aprile 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  297. ^ Il termoscanner mi cancella la memoria?, su Dottore, ma è vero che... ?, 28 ottobre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  298. ^ Redazione, Coronavirus, la bufala dei termoscanner che cancellano la memoria, su Osservatorio Malattie Rare. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  299. ^ Test Covid-19 alla prova della Coca-Cola: risulta positiva nel Parlamento Austriaco, su it.sputniknews.com. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  300. ^ Coca Cola positiva al Covid, ma il test di Schnedlitz in Austria è del tutto inutile, su Bufale, 12 dicembre 2020. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  301. ^ Il kiwi "positivo al covid-19"? Disinformazione (pericolosa): ecco perché, su Il Fatto Quotidiano, 30 dicembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  302. ^ Kiwi positivo al Covid-19, non credere alla pericolosa "bufala" che alimenta la disinformazione, su greenMe, 31 dicembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  303. ^ Kenya raids shop selling 'fake' coronavirus testing kits | Kenya News | Al Jazeera, su web.archive.org, 27 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2020).
  304. ^ World Health Organization refutes viral claims that holding your breath can test for COVID-19 | AFP Fact Check, su web.archive.org, 19 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 19 marzo 2020).
  305. ^ Arman Azad CNN, The 'game changer' that wasn't: Company falsely claimed FDA authorization for coronavirus blood test, su CNN. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  306. ^ Covid-19, nota Ema su farmaci Fans: nessuna evidenza di correlazione tra Ibuprofene e peggioramento malattia, su salute.gov.it, 30 marzo 2020.
  307. ^ DocInforma.it, COVID-19: L ARTICOLO ANTI BUFALA - Il consiglio del farmacista a Caldiero (VR), su farmaciaanticheterme.docinforma.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  308. ^ Redazione, Coronavirus: buone notizie per chi assume i farmaci antipertensivi, su Medicalfacts, 27 aprile 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  309. ^ Esiste un farmaco russo che cura la Covid-19? | Medicina, su Dottore, ma è vero che... ?, 17 marzo 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  310. ^ Francesco Fuggetta, Arbidol, il farmaco russo che NON cura il Coronavirus, su Osservatorio Malattie Rare. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  311. ^ Fate girare | Il miracoloso Avigan, ong scomparse e altre bufale megagalattiche sul coronavirus, su Linkiesta.it, 26 marzo 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  312. ^ Avigan, interviene l’AIFA: “Non esistono studi relativi all’efficacia e alla sicurezza del farmaco”, su Fanpage. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  313. ^ AIFA precisa, uso favipiravir per COVID-19 non autorizzato in Europa e USA, scarse evidenze scientifiche sull’efficacia, su aifa.gov.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  314. ^ Ministero della Salute, Covid-19: proteggiamoci dalle... bufale, su www.salute.gov.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  315. ^ Da Big Pharma alla guerra batteriologica cinese: le 8 bufale sul coronavirus, su Il Sole 24 ORE. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  316. ^ Covid. Oms: “Remdesivir, idrossiclorochina, lopinavir/ritonavir e interferone mostrano scarsi o nulli benefici sui pazienti ricoverati” - Quotidiano Sanità, su www.quotidianosanita.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  317. ^ Covid. Aifa sospende uso off-label per lopinavir/ritonavir e darunavir/cobicistat al di fuori studi clinici. Confermata anche sospensione per clorochina e idrossoclorochina - Quotidiano Sanità, su www.quotidianosanita.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  318. ^ Covid. Aifa conferma il no all’idrossoclorochina: “Mancanza di efficacia, non è raccomandata né a casa né in ospedale” - Quotidiano Sanità, su www.quotidianosanita.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  319. ^ Redazione, Coronavirus: oscurati 11 siti web che vendevano presunti farmaci anti-COVID, su Osservatorio Malattie Rare. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  320. ^ Redazione Il Fatto Alimentare, Coronavirus: no, le bevande calde non proteggono dall’infezione. La bufala smontata da “Dottore, ma è vero che…?”, su Il Fatto Alimentare, 11 marzo 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  321. ^ Bere bevande calde protegge dal coronavirus (SARS-Cov-2)?, su Dottore, ma è vero che... ?, 6 marzo 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  322. ^ Non è vero che le bevande calde uccidono il coronavirus, su Il Post, 10 marzo 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  323. ^ «Come formiche in cerca della cura al Covid». Parla il calabrese scopritore della quercetina, su Lacnews24.it, 6 settembre 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  324. ^ Quercetina ferma Covid? Bucci: "Non ci sono prove", su Adnkronos. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  325. ^ La quercetina può curare il coronavirus? La ricerca sul farmaco naturale lascia scettici, su Today. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  326. ^ La quercetina potrebbe aiutare a combattere il Covid-19?, su Wired, 4 settembre 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  327. ^ Maria Sorbi, "Quercetina ha poteri anti Covid»" Lo stop dei biologi: è una bufala, su ilGiornale.it, 4 settembre 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  328. ^ L'integratore lattoferrina non blocca il Covid-19: tanta disinformazione dal servizio del TG3 Lazio, su Bufale, 31 luglio 2020. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  329. ^ Redazione Nutrimi, Gli integratori di lattoferrina NON curano il coronavirus, su Nutrimi. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  330. ^ (EN) Mohanlal, many others share fake info that ‘clapping may kill virus’, PIB debunks, su The News Minute, 22 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  331. ^ (EN) Amitabh Bachchan deletes post on ‘clapping vibrations destroy virus potency’ after being called out, in The Hindu, 23 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  332. ^ (EN) It was inevitable that antivaxxers would claim that COVID-19 vaccines make females infertile – Science-Based Medicine, su sciencebasedmedicine.org. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  333. ^ (EN) Sui-Lee Wee, In Coronavirus, China Weighs Benefits of Buffalo Horn and Other Remedies, in The New York Times, 5 febbraio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  334. ^ (EN) Covid-19 in Madagascar: The president’s controversial ‘miracle cure’, su France 24, 5 maggio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  335. ^ (EN) Yomi Kazeem, Nigeria’s biggest battle with coronavirus will be beating misinformation, su Quartz Africa. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  336. ^ false cure, su msn.com.
  337. ^ (EN) Saline solution kills China coronavirus? Experts refute online rumour, su Fact Check, 24 gennaio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  338. ^ Inhaling steam will not treat or cure novel coronavirus infection | AFP Fact Check, su web.archive.org, 27 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2020).
  339. ^ (EN) Hot air from saunas, hair dryers won’t prevent or treat COVID-19, su Fact Check, 19 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  340. ^ (EN) World Health Organization refutes misleading claim that volcanic ash can kill coronavirus, su Fact Check, 9 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  341. ^ (EN) Sri Lankan health experts stress there is no evidence that cannabis boosts immunity against the novel coronavirus, su Fact Check, 19 febbraio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  342. ^ (EN) Thomas Brewster, Coronavirus Scam Alert: Beware Fake Fox News Articles Promising A CBD Oil Cure, su Forbes. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  343. ^ (PT) O. TEMPO, É fake news: loló não cura coronavírus e representa risco à saúde, su Cidades, 6 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  344. ^ (EN) Hundreds killed in Iran from drinking toxic coronavirus ‘cure’, su 7NEWS.com.au, 28 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  345. ^ (EN) Andrew Taylor, Social media awash with fake treatments for coronavirus, su The Sydney Morning Herald, 28 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  346. ^ Keith Middlebrook peddled fake coronavirus cure to millions, feds say - The Washington Post, su web.archive.org, 27 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 27 marzo 2020).
  347. ^ Alex Jones ordered to stop selling fake coronavirus cures - The Verge, su web.archive.org, 18 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2020).
  348. ^ (EN) Chef Pete Evans criticised for trying to sell $15,000 light device to fight coronavirus, su the Guardian, 10 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  349. ^ California Doctor Selling False 'Miracle Cure' for COVID-19 Charged With Mail Fraud, su Time. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  350. ^ (DE) Wassilis Aswestopoulos, Corona-Panik nur für Ungläubige?, su heise online. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  351. ^ a b (EN) Coronavirus: Herbal remedies in India and other claims fact-checked, in BBC News, 19 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  352. ^ a b c (EN) Jennifer A. Dlouhy Bloomberg News, June 11, 2020, 5:32 p m Email to a Friend Share on Facebook Share on TwitterPrint this Article View Comments, EPA tells Amazon, EBay to stop shipping unproven COVID goods - The Boston Globe, su BostonGlobe.com. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  353. ^ (EN) Thai health experts say there is no evidence the 'green chiretta' herb can prevent the novel coronavirus, su Fact Check, 6 febbraio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  354. ^ (EN) Philippine health experts dismiss misleading online claim that tinospora crispa plants can treat novel coronavirus, su Fact Check, 5 febbraio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  355. ^ Sorry To The French People Who Thought Cocaine Would Protect Them From Coronavirus, su pedestrian.tv.
  356. ^ Coronavirus e il complotto sul plasma dei guariti: l'ennesima bufala corre sui social, su BresciaToday. URL consultato il 29 novembre 2020.
  357. ^ Redazione Liguria, Coronavirus si cura con il plasma e nessuno lo dice, la bufala corre sul web, su Liguria Oggi, 5 maggio 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  358. ^ Che cosa sappiamo della cura col plasma (e la bufala dei decessi «azzerati» a Mantova), su Facta, 5 maggio 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  359. ^ Plasma iperimmune, secondo uno studio "non funziona", su Nurse Times, 26 novembre 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  360. ^ Covid-19: il plasma non funziona nei pazienti più gravi, su Fondazione Umberto Veronesi. URL consultato il 29 novembre 2020.
  361. ^ Uno studio dice che il plasma iperimmune non è efficace contro il coronavirus nei pazienti gravi, su Wired, 25 novembre 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  362. ^ Coronavirus, in Kerala si è ridotta la mortalità grazie all'omeopatia? No!, su Open, 7 luglio 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  363. ^ Shailesh Menon e Teena Thacker, Can 'Ars Alb-30' protect you from Covid-19? AYUSH Ministry thinks so, in The Economic Times. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  364. ^ Coronavirus "curabile" da sempre coi farmaci omeopatici? - L'analisi, su Open, 6 febbraio 2020. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  365. ^ CoronaVirus, ANTICD13 e omeopatia | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  366. ^ Redazione Nutrimi, L’aglio NON previene né cura il coronavirus, su Nutrimi. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  367. ^ Coronavirus, aglio per prevenirlo? La nutrizionista: bufala, su La Gazzetta dello Sport, 20 marzo 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  368. ^ (EN) Deutsche Welle (http://www.dw.com), Indonesia's false coronavirus 'cures' draw concern from scientists | DW | 04.09.2020, su DW.COM. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  369. ^ L’Indonesia produrrà una collana ‘particolare’ per uccidere il coronavirus, su QuiFinanza, 8 luglio 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  370. ^ Olio di origano contro il Coronavirus. Adesso occhio alle truffe, su www.iltempo.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  371. ^ No, non è stata trovata una cura al nuovo Coronavirus a base di kiwi e compresse Cebion, su pagellapolitica.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  372. ^ Sorpresa. Curcuma e zenzero non combattono il Covid, su www.ilfoglio.it. URL consultato il 29 dicembre 2020.
  373. ^ No, lo zenzero bollito non cura il coronavirus! Anche Facebook censura la bufala, su greenMe, 14 febbraio 2020. URL consultato il 29 dicembre 2020.
  374. ^ Il complotto e la bufala pseudomedica del limone contro il coronavirus diffusa dal sito Viralmagazine.it, su Open, 10 marzo 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  375. ^ Experts say eating garlic does not prevent COVID-19 -- and onions are no cure either | AFP Fact Check, su web.archive.org, 31 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 31 marzo 2020).
  376. ^ Indian health authorities refute myth that juiced vegetables can cure COVID-19 | AFP Fact Check, su web.archive.org, 5 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2020).
  377. ^ BERNAMA - No scientific evidence neem can cure COVID-19 infection - Experts, su web.archive.org, 8 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2020).
  378. ^ (EN) No evidence drinking tea can cure or relieve symptoms of COVID-19, doctors say, su Fact Check, 30 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  379. ^ Tamiflu e erva doce, coronavírus, cura: fake news desmentidas sobre o covid-16, su web.archive.org, 16 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2020).
  380. ^ unicef, su unicef.org (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2020).
  381. ^ (EN) Brian Oliver, Does JK Rowling's breathing technique cure the coronavirus? No, it could help spread it, su The Conversation. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  382. ^ (EN) Arwa Ibrahim, ‘Fake news’ spreads around coronavirus treatments in Iraq, su www.aljazeera.com. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  383. ^ (EN) Hoax circulates online that an old Indian textbook lists treatments for COVID-19, su Fact Check, 9 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  384. ^ (EN) Davinci Maru, ABS-CBN News, Fabunan antiviral drug not yet approved, prohibited by FDA, Palace reiterates, su ABS-CBN News, 30 maggio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  385. ^ (EN) Share, Twitter, Twitter, Twitter, Fabunan drug not yet approved as Covid-19 cure: Palace, su www.pna.gov.ph. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  386. ^ (EN) Arturo Garcia, Will ‘Nebulized Hydrogen Peroxide’ Help You Avoid Contracting..., su Truth or Fiction?, 15 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  387. ^ Coronavirus. Gli integratori possono distruggere il virus? No! Sequestrati siti e prodotti della Citozeatec, su Open, 4 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  388. ^ Integratori alimentari per prevenire e curare COVID-19? | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  389. ^ Coronavirus, l'ultima truffa: una ricetta miracolosa a base di integratori, denunciata coppia, su Associazione EpaC ONLUS, 3 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  390. ^ (EN) Coronavirus: Can cow dung and urine help cure the novel coronavirus? - Times of India, su The Times of India. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  391. ^ (EN) Zoonotic Diseases of Cattle, su www.pubs.ext.vt.edu. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  392. ^ (EN) Drink Camel Urine To Cure Coronavirus, Prophetic Medicine Man Says, su RFE/RL. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  393. ^ WHO | Middle East respiratory syndrome coronavirus (MERS-CoV) – Saudi Arabia, su WHO. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  394. ^ mersgatar, su who.int.
  395. ^ (EN) Sam Kestenbaum, Inside the Fringe Japanese Religion That Claims It Can Cure Covid-19, in The New York Times, 16 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  396. ^ (EN) Rohollah Faghihi, A cleric's cure for coronavirus becomes butt of jokes in Iran, su Al-Monitor, 10 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  397. ^ a b (EN) Prophet’s perfume and flower oil: how Islamic medicine has made Iran's Covid-19 outbreak worse, su The Observers - France 24, 30 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  398. ^ (EN) Only 38% Pakistanis can recall state helpline for coronavirus: report, su www.geo.tv. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  399. ^ (EN) 88pc Pakistanis aware of COVID-19 implications: poll, su www.thenews.com.pk. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  400. ^ (EN) Myths: Pakistanis believe wuzu protects you from COVID | SAMAA, su Samaa TV. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  401. ^ Coronavirus e bufale, le 6 fake news più pericolose sul vaccino anti Covid, su QuiFinanza, 16 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  402. ^ Vaccini anti-covid, le fake news impazzano sui social: ecco cosa rischiamo tutti, su Agenda Digitale, 3 dicembre 2020. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  403. ^ (EN) Social media is feeding the anti-vaccination movement, su BrandeisNOW. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  404. ^ (EN) Steven Lloyd Wilson e Charles Wiysonge, Social media and vaccine hesitancy, in BMJ Global Health, vol. 5, n. 10, 1º ottobre 2020, pp. e004206, DOI:10.1136/bmjgh-2020-004206. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  405. ^ Covid, la tempesta perfetta sul vaccino, su Formiche.net, 17 novembre 2020. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  406. ^ Coronavirus. La «simpatica» burla del volontario per i primi test del vaccino russo a Milano, Torino..., su Open, 7 ottobre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  407. ^ Rabbia per il test sul vaccino Covid-19 a Bugliano con 15 bambini del Bava Beccaris, ma non esiste, su Bufale, 25 agosto 2020. URL consultato il 29 dicembre 2020.
  408. ^ Test vaccino anti-Covid finito in tragedia, morti il 30% dei pazienti - il Telefono senza Fili applicato al COVID19, su Bufale, 22 luglio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  409. ^ Bufala dei 5 morti in Ucraina per i vaccini covid, su Dossier due punto uno, 22 luglio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  410. ^ Vaccino americano uccide in Ucraina? | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  411. ^ Se anche Nuzzi diventa un complottista, su Today. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  412. ^ Facebook, su www.facebook.com. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  413. ^ Un anno per il vaccino Covid, 30 anni per quello HIV: la risposta a Nuzzi è semplice e banale, su Bufale, 11 dicembre 2020. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  414. ^ Coronavirus. In 30 anni nessun vaccino per l'Hiv e in un anno è pronto quello per la Covid19? Ecco perché, su Open, 11 dicembre 2020. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  415. ^ Il Talidomide paragonato al vaccino (ancora inesistente) contro il Covid-19: l'ostentazione del non sapere, su Bufale, 29 novembre 2020. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  416. ^ "Vaccino preparato in fretta, non è sicuro: falso". Iss smonta fake news sul siero anti covid, su L'HuffPost, 27 dicembre 2020. URL consultato il 28 dicembre 2020.
  417. ^ Vaccino Covid, perché c’è voluto meno tempo rispetto ad altre cure?, su QuiFinanza, 29 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  418. ^ Un italiano su due ha dei grossi dubbi sul vaccino anti-Covid, su Agi. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  419. ^ Se dietro il Vaccino (anche del Covid) ci sono i feti - Panorama, su archive.is, 8 dicembre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  420. ^ Scritto da Salvo Di Grazia, VaxLegend: come si infila un feto in un vaccino? Con un articolo di giornale., su medbunker.it. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  421. ^ Coronavirus. Dietro ai vaccini Covid-19 ci sono i feti abortiti? Facciamo il punto sulla disinformazione, su Open, 10 dicembre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  422. ^ Vaccini e bufale, su medbunker.it. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  423. ^ I vaccini contengono cellule fetali umane?, su Dottore, ma è vero che... ?, 18 dicembre 2017. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  424. ^ Alice Scaglioni, «Il vaccino a Rna modifica il codice genetico?». Le risposte dell’Iss alle fake news, su Corriere della Sera, 27 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  425. ^ Fake news sui vaccini - ISS, su www.iss.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  426. ^ I complottisti inventano la morte dell'infermiera svenuta dopo il vaccino, ma non esistono fonti, su Bufale, 20 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  427. ^ Coronavirus. Le false prove usate per sostenere la «morte» dell'infermiera svenuta dopo il vaccino Pfizer, su Open, 20 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  428. ^ 3000 disabili dopo 5 giorni di vaccini... | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  429. ^ In soli 5 giorni oltre 3000 disabili da vaccino anti-Covid! – DISINFORMAZIONE.IT, su disinformazione.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  430. ^ Coronavirus, non danneggia la fertilità maschile, su la Repubblica, 29 aprile 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  431. ^ Non ci sono prove scientifiche che collegano il vaccino contro la Covid-19 all’infertilità delle donne, su Facta, 15 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  432. ^ L'Iss smonta le bufale, il vaccino non modifica il dna - Cronaca, su Agenzia ANSA, 27 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  433. ^ Russia, fake-news sul vaccino al coronavirus AstraZeneca: "Sarete trasformati in scimmie", su www.liberoquotidiano.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  434. ^ francesc16178, Vaccino, così Astrazeneca si difende dalle bufale made in Russia, su Formiche.net, 16 ottobre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  435. ^ La paralisi di Bell e il vaccino Pfizer | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  436. ^ Non ci sono prove che la paralisi di Bell (che non è «molto grave» né «irreversibile») sia dovuta al vaccino Pfizer, su Facta, 14 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  437. ^ Vaccini anti-Covid già in vendita sul mercato nero, su Agi. URL consultato il 29 dicembre 2020.
  438. ^ Il mercato nero dei vaccini anti-covid (fasulli!), su Focus.it. URL consultato il 29 dicembre 2020.
  439. ^ Vaccino Covid e truffe sul dark web, dosi fino a mille dollari, su Adnkronos. URL consultato il 29 dicembre 2020.
  440. ^ La LAV, il vaccino, la sperimentazione animale... | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  441. ^ (EN) Senegalese children did not die from a coronavirus vaccine (which does not yet exist), su Fact Check, 8 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  442. ^ Russi “Io, dato in coma dopo il vaccino dalle fake news ma sto benone. Ora ho capito come nascono”, su la Repubblica, 2 gennaio 2021. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  443. ^ La bufala del medico in coma dopo il vaccino Covid, su Today. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  444. ^ Covid, volontario morto non aveva ricevuto vaccino, su Adnkronos. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  445. ^ Carla Virzì, Positiva dopo il vaccino: ma la notizia è falsa - Notizie Scuola, su Tecnica della Scuola, 30 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  446. ^ Ben 240 positivi al Covid in Israele subito dopo il vaccino: rispieghiamo una cosa ai no vax, su Bufale, 3 gennaio 2021. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  447. ^ È stata tra i primi a essere vaccinati in Sicilia, ma ora è ricoverata. Ecco perché è successo, su Il Fatto Quotidiano, 3 gennaio 2021. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  448. ^ redazione, Il virologo Burioni: “Il vaccino non può proteggere prima di 14 giorni”, su Salernonotizie.it, 3 gennaio 2021. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  449. ^ Burioni: il vaccino anti-Covid non può proteggere prima di 14 giorni, su Gazzetta del Sud. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  450. ^ Vaccino:Rasi, protegge dopo 15-30 giorni da somministrazione - Salute & Benessere, su ANSA.it, 10 dicembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  451. ^ Coronavirus. La falsa confezione del vaccino Pfizer «Made in China», su Open, 29 dicembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  452. ^ Coronavirus. Il vaccino sperimentale Moderna provoca una vittima ed è un sacerdote? No!, su Open, 18 dicembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  453. ^ Coronavirus. È morta Elisa Granato, la prima volontaria per il vaccino? No! La bufala diffusa dal sito "macedone", su Open, 26 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  454. ^ (EN) Peter Doshi: Pfizer and Moderna’s “95% effective” vaccines—we need more details and the raw data, su The BMJ, 4 gennaio 2021. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  455. ^ Roberta Damiata, "L'efficacia tra il 19% e il 29%". Ecco lo studio che rivede i vaccini, su ilGiornale.it, 13 gennaio 2021. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  456. ^ Pubblicato da RIFday, Il dubbio di BMJ, vaccini Covid molto meno efficaci di quanto fin qui asserito, su RIFday, 15 gennaio 2021. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  457. ^ Uno studio «bomba» dichiara il vaccino Pfizer efficace tra il 19% e il 29%? Non è nemmeno uno studio, su Open, 15 gennaio 2021. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  458. ^ Riccardo Quintili, La scienziata italiana contro i dubbi sui vaccini Pfizer: "Un intervento incomprensibile e pericoloso", su il Salvagente. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  459. ^ Colao smonta la tesi di Peter Dosh e British Medical Journal sull'efficacia del vaccino Pfizer, su Bufale, 13 gennaio 2021. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  460. ^ La Norvegia indaga su 29 decessi fra gli anziani malati che avevano avuto il vaccino, su la Repubblica, 16 gennaio 2021. URL consultato il 24 gennaio 2021.
  461. ^ a b Norvegia ,23 morti 'legate alla vaccinazione'. Pfizer: 'su decessi dati non allarmanti' - Mondo, su Agenzia ANSA, 16 gennaio 2021. URL consultato il 24 gennaio 2021.
  462. ^ Dpcm, il tribunale civile di Roma: "Illegittimi e incostituzionali", Giuseppe Conte ha agito fuori dalla legge?, su www.liberoquotidiano.it. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  463. ^ Redazione Trento, La sentenza clamorosa: i Dpcm di Conte «Sono illegittimi e incostituzionali», su La voce del Trentino, 24 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  464. ^ Covid, atti del governo illegittimi. Tribunale di Roma: i Dpcm tutti illegali, su Affaritaliani.it. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  465. ^ Il Tribunale Civile di Roma rende illegittimi i Dpcm? Non funziona così, su Open, 24 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  466. ^ Rob ha detto, Canone affitto: niente riduzione durante l’emergenza Covid, su laleggepertutti.it. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  467. ^ COVID-19. Istruzione (pubblica) da remoto giuridicamente illegittima e non conforme alla Costituzione. Efficace sotto il profilo didattico?, su Diritto.it, 29 luglio 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  468. ^ Mariagiulia Porrello, "Quel dpcm è incostituzionale, così portiamo Conte in procura", su ilGiornale.it, 16 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  469. ^ Non è vero che la Corte europea dei diritti dell’uomo ha condannato il governo italiano per «i gravissimi abusi perpetrati» nel 2020, su Facta, 19 ottobre 2020. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  470. ^ Coronavirus, in Francia 3500 persone vestite da Puffi sfidano l'epidemia: "Pufferemo il virus". E i social insorgono, su la Repubblica, 9 marzo 2020. URL consultato il 20 novembre 2020.
  471. ^ Luana Di Maio, Francesi: “Pufferemo il virus”. E i social insorgono – Il video, su La voce di Bolzano, 10 marzo 2020. URL consultato il 20 novembre 2020.
  472. ^ Coronavirus, 3500 persone vestite da Puffi al grido di: "Pufferemo il virus". Sui social critiche furibonde, su Il Fatto Quotidiano, 9 marzo 2020. URL consultato il 20 novembre 2020.
  473. ^ "La mascherina provoca il cancro, è un lento suicidio", la pericolosa bufala diventata virale sul web, su Il Riformista, 21 maggio 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  474. ^ Usare la mascherina e «respirare la propria anidride carbonica» non provoca il cancro, su Facta, 29 settembre 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  475. ^ Coronavirus. Usando le mascherine rischiate l'infarto e il cancro? I NoMask ci riprovano, torniamo a spiegarlo, su Open, 26 settembre 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  476. ^ No, indossare la mascherina non provoca il cancro, su Facta, 22 maggio 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  477. ^ Coronavirus. La propaganda contro le mascherine parlando di cancro e giovani morti in Cina, su Open, 27 maggio 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  478. ^ NO, la mascherina NON è pericolosa. Ecco i perché, su BiomedCuE, 22 settembre 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  479. ^ La mascherina può essere pericolosa per la salute?, su Dottore, ma è vero che... ?, 1º settembre 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  480. ^ No, le mascherine non aumentano il rischio di intossicazione da anidride carbonica, su Wired, 6 ottobre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  481. ^ Malattie della pelle: nessuna controindicazione all’utilizzo delle mascherine ma per le mani meglio il sapone che il gel disinfettante - Quotidiano Sanità, su www.quotidianosanita.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  482. ^ Coronavirus. Occhio alle mascherine perché rischiate l'alcalosi e lo svenimento? Il post social che disinforma, su Open, 28 aprile 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  483. ^ Coronavirus. Le mascherine sono solo un simbolo e non proteggono? I No Mask e le fonti, un rapporto fallito, su Open, 15 ottobre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  484. ^ Coronavirus. Bambini morti a causa della mascherina? Sono arrivati in Italia i fake dei NoMask tedeschi, su Open, 6 ottobre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  485. ^ Le mascherine contengono grandi quantità di titanio cancerogeno? Il caso Adiconsum, su QuiFinanza, 23 ottobre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  486. ^ Coronavirus. Sequestrate mascherine cancerogene col biossido di titanio? No! Basta allarmismi!, su Open, 29 ottobre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  487. ^ Il biossido di titanio e le mascherine | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  488. ^ Dopo i No-Vax, in America nascono i No-Mask. "In questo negozio NON si entra in mascherina" (di G. Belardelli), su L'HuffPost, 23 maggio 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  489. ^ La manifestazione No Mask nel negozio che impone la mascherina, su Today. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  490. ^ Coronavirus, non è vero che bisogna tagliarsi la barba per evitare il contagio, su la Repubblica, 27 febbraio 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  491. ^ Coronavirus. La bufala dei 10 bambini ricoverati a Vienna per un'infezione fungina dovuta alla mascherina, su Open, 9 ottobre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  492. ^ Europol eradicates criminal gangs flogging fake coronavirus medicine, surgical masks | ZDNet, su web.archive.org, 23 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2020).
  493. ^ (EN) Global operation sees a rise in fake medical products related to COVID-19, su www.interpol.int. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  494. ^ CO2: nel 2021 raggiungerà livelli (quasi) mai visti, su Focus.it. URL consultato il 24 gennaio 2021.
  495. ^ Covid, lockdown e (presunti) benefici sul clima, su Focus.it. URL consultato il 24 gennaio 2021.
  496. ^ Andrew Wakefield, l'ex medico inglese che non crede alla pandemia, su Blitz quotidiano, 18 luglio 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  497. ^ Luke Andrews, Andrew Wakefield to speak at Covid conspiracy protest in London, su Mail Online, 18 settembre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  498. ^ Covid, Tarro: "Stiamo sbagliando. Non è emergenza, ma immunità di gregge", su Affaritaliani.it. URL consultato il 9 ottobre 2020.
  499. ^ Coronavirus. Gli asintomatici non contagiano? Le dichiarazioni di Giulio Tarro e la disinformazione sullo studio cinese, su Open, 29 maggio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  500. ^ Zangrillo: "Clinicamente il virus non esiste piu'" - Italia. URL consultato il 17 ottobre 2020.
  501. ^ (DE) DER SPIEGEL, Pandemieverlauf: Das Virus ist so gefährlich wie zuvor - DER SPIEGEL - Wissenschaft, su www.spiegel.de. URL consultato il 17 ottobre 2020.
  502. ^ Zangrillo torna sui suoi passi: "Il coronavirus clinicamente morto? Un'espressione stonata", su Il Fatto Quotidiano, 4 settembre 2020. URL consultato il 17 ottobre 2020.
  503. ^ Coronavirus, lo sfogo della direttrice analisi del Sacco: «È una follia, uccide di più l’influenza». Burioni: «No a bugie», su Il Sole 24 ORE. URL consultato il 9 dicembre 2020.
  504. ^ Coronavirus, «È una follia questa emergenza». Il duro dissenso del capo del laboratorio del Sacco. E sforna i numeri, su Open, 23 febbraio 2020. URL consultato il 9 dicembre 2020.
  505. ^ Coronavirus, petizione online contro l'infettivologo Matteo Bassetti, su la Repubblica, 12 novembre 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  506. ^ Petizione contro Matteo Bassetti. L'accusa è di "dichiarazioni fuorvianti", su Affaritaliani.it. URL consultato il 29 novembre 2020.
  507. ^ Coronavirus, la rassicurazione dell'infettivologo Matteo Bassetti: "Non è un'infezione devastante, curandola ci stiamo accorgendo che è simile a un'influenza come evoluzione". URL consultato il 13 dicembre 2020.
  508. ^ Il virologo Giorgio Palù: “Nessuna seconda ondata. Allarmismo dannoso” – Il Giornale di Udine, su www.ilgiornalediudine.com. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  509. ^ Luca Sablone, La previsione del virologo Palù: "Non ci sarà la seconda ondata", su ilGiornale.it, 31 agosto 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  510. ^ Redazione, “No all’allarmismo, Covid-19 ha bassa letalità”, così il virologo Giorgio Palù, su BlogSicilia - Ultime notizie dalla Sicilia, 24 ottobre 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  511. ^ Covid: basta isterie, la letalità è bassa, no a nuovi lockdown. Parla il virologo Palù, su Startmag, 24 ottobre 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  512. ^ Pietro Di Martino, Secondo il virologo Clementi forse gli infetti non sono più contagiosi - Video, su Oltre.tv, 6 agosto 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  513. ^ Coronavirus, il virologo Clementi rassicura: «Non ci sarà nessuna seconda ondata. La malattia è meno grave», su Open, 6 agosto 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  514. ^ Coronavirus, il virologo Clementi (San Raffaele): «Seconda ondata non ci sarà e vi spiego il perché», su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 29 novembre 2020.
  515. ^ Covid, spunta medico negazionista: «Vaccino antinfluenzale innesca il virus», scatta inchiesta, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  516. ^ Indagato il medico Giuseppe Delicati secondo cui il vaccino anti-influenza “rafforza il Covid”, su Fanpage. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  517. ^ Coronavirus, il dottor Shiva Ayyadurai parla di "complotto dei potenti per il vaccino": ma è una bufala. Ecco chi è il sedicente scienziato ideatore di diverse fake news, su Il Fatto Quotidiano, 16 aprile 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  518. ^ La bufala del dottor Shiva sul complotto dei potenti per il vaccino del Coronavirus, su Il Riformista, 16 aprile 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  519. ^ Coronavirus. Le teorie di complotto negazioniste e antivacciniste del fantomatico Dr. Ayyadurai Shiva, su Open, 18 aprile 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  520. ^ https://www.ilsussidiario.net/autori/niccolo-magnani, “Vaccino Pfizer ci rende ogm”/ Gli scienziati ‘contro’ Gismondo: “è una bufala”, su IlSussidiario.net, 8 dicembre 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  521. ^ Covid, "vaccino Moderna è terapia genica. Rischioso accelerare", su Adnkronos. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  522. ^ Vaccino Covid, "Si rischia una reazione avversa fatale". L'intervista, su Affaritaliani.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  523. ^ Vaccino Covid, "Si rischia una reazione avversa fatale" | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  524. ^ Firenze, il prof di infermieristica all'università: "Io non mi vaccino", su firenze.repubblica.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  525. ^ Il prof di intermieristica: "Io non mi vaccino", su la Repubblica, 28 dicembre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  526. ^ Firenze, contro il prof anti-vax insorge l'università, su la Repubblica, 29 dicembre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  527. ^ Tamponi non contaminati | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  528. ^ «Il coronavirus non provoca la malattia, tutta colpa dei salicilati»: le pericolose "ipotesi" di un medico omeopata, su Open, 17 marzo 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  529. ^ Covid 19 | Plandemic: perché è fake il servizio sul virus fatto in laboratorio, su Startupitalia, 11 maggio 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  530. ^ Coronavirus. Plandemic, il video complottista americano e la ricercatrice Judy Mikovits, su Open, 10 maggio 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  531. ^ (EN) Luke Darby, What Is “Plandemic,” the Latest Anti-Vaxxer Conspiracy Theory?, su GQ. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  532. ^ Coronavirus. Le medicine alternative contro il Covid-19 non funzionano, come sempre, su Open, 19 marzo 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  533. ^ Caterina Rappoccio, BASTA CON LA PSEUDOSCIENZA DI GIORNALI E TELEVISIONI – Dario Miedico #Byoblu24, su ByoBlu - Il video blog di Claudio Messora, 23 aprile 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  534. ^ Byoblu e gli esperti di vaccini... | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  535. ^ (EN) Corona, False Alarm? by Karina Reiss | Chelsea Green Publishing, su www.chelseagreen.com. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  536. ^ La Covid-19 è un complotto per uccidervi con i vaccini? Ancora il medico NoVax e le assurdità sui tamponi, su Open, 19 agosto 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  537. ^ Medico negazionista a Taranto. La contestazione: "Ho perso un amico per il Covid, vergogna", su www.quotidianodipuglia.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  538. ^ Cosa succede quando un medico negazionista si trova davanti alla realtà, su Today. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  539. ^ William Argento, Il medico napoletano negazionista: «Il vaccino anticovid è acqua di fogna», su il Fatto Vesuviano, 30 dicembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  540. ^ Pubblicato Quotidiano di Bari, Pasquale Bacco: “Il vaccino non serve. Meglio potenziare le cure”, su quotidianodibari.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  541. ^ La conferenza stampa del dottor Bacco è un elenco di informazioni false o fuorvianti, su Facta, 19 ottobre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  542. ^ Coronavirus. Virus mai isolato, tampone inutile e asintomatici non contagiosi? Le teorie di un pediatra, su Open, 29 ottobre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  543. ^ Dr. Franco D'urso: perchè i tamponi non possono essere considerati affidabili, su Grandeinganno, 14 dicembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  544. ^ Stella Immanuel, dalle cure con il Dna alieno al sesso con demoni e streghe: chi è la dottoressa diventata "eroina" del presidente Trump, su Il Fatto Quotidiano, 29 luglio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  545. ^ Trump difende Stella Immanuel, medico star di fake news, tra Covid, rettili e alieni, su L'HuffPost, 29 luglio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  546. ^ Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid, su IlPiacenza. URL consultato il 7 gennaio 2021.
  547. ^ Medical Facts di Roberto Burioni, su www.facebook.com. URL consultato il 7 gennaio 2021.
  548. ^ Coronavirus creato in laboratorio? Le «incredibili» rivelazioni di un urologo a «Fatti e Misfatti», su Open, 23 luglio 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  549. ^ Secondo un medico il Covid-19 è la più grande farsa della storia curabile con le vitamine. Non ci siamo!, su Open, 30 giugno 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  550. ^ La grande farsa, le intolleranze e le medicine naturali... | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  551. ^ Vogliono avvelenarci con le mascherine della Protezione Civile allo Zinco Piritione? Falso!, su Open, 6 giugno 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  552. ^ Il "dottor" Domenico Biscardi e CoVid-19 | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  553. ^ Coronavirus. L'intervista a un medico sulla «epidemia inventata» e l'ombra della propaganda russa, su Open, 2 aprile 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  554. ^ Coronavirus, iniezioni di disinfettanti e raggi Uv: la cura choc di Trump scatena le polemiche, su la Repubblica, 24 aprile 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  555. ^ Sky TG24, Coronavirus, offensiva negazionista di Trump: 'È come influenza', su tg24.sky.it. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  556. ^ Trump: Covid meno letale dell'influenza. Facebook rimuove il suo post, su rainews. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  557. ^ Bolsonaro, quando diceva "Covid febbriciattola" e "Italia paese di vecchi", su Adnkronos. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  558. ^ Luigi Ippolito, «Molti perderanno i loro cari». La frase raggelante di Boris Johnson (che è la linea di Londra), su Corriere della Sera, 13 marzo 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  559. ^ Covid-19, bufera social su Johnson: «L'Italia ha meno casi di noi? Il Regno Unito "ama la libertà"», su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  560. ^ «Il Covid è psicosi», la Bielorussia sfida il virus: in 11mila alla parata militare, moltissimi senza mascherine, su www.ilmattino.it. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  561. ^ Burundi: ‘Negare l’esistenza di contagio da COVID-19’, su L'Indro, 27 marzo 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  562. ^ Coronavirus e proteste antirazziste sono "un complotto" contro Trump, l'incredibile lettera dell’arcivescovo Viganò, su Il Riformista, 11 giugno 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  563. ^ Secondo l'arcivescovo Viganò il coronavirus e le proteste antirazziste sono un complotto contro Donald Trump, su Il Post, 11 giugno 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  564. ^ Matteo Renzi controcorrente: «Riapriamo perché non possiamo aspettare. Dovremo convivere con il coronavirus», su www.corriereadriatico.it. URL consultato il 30 novembre 2020.
  565. ^ Coronavirus. Renzi controcorrente: apriamo, col virus bisogna convivere, su www.avvenire.it, 28 marzo 2020. URL consultato il 30 novembre 2020.
  566. ^ Quando a giugno Salvini diceva: "Perché dovrebbe esserci una seconda ondata? Inutile continuare a terrorizzare le persone", su Il Fatto Quotidiano, 26 ottobre 2020. URL consultato il 29 novembre 2020.
  567. ^ Fabrizio Caccia, Salvini senza mascherina al convegno dei "negazionisti Covid": «Non ce l’ho e non me la metto», su Corriere della Sera, 27 luglio 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  568. ^ Salvini al Senato: «La mascherina non me la metto», su Video: ultime notizie - Corriere TV. URL consultato il 26 novembre 2020.
  569. ^ Salvini al Senato senza mascherina: "Non ce l'ho e non la metto". E partecipa in una sala all'evento di Sgarbi che dice: "Non c'è più Covid", su Il Fatto Quotidiano, 27 luglio 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  570. ^ «Per salvare i vecchietti roviniamo la vita ai giovani»: bufera sul consigliere di Pavia Niccolò Fraschini, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  571. ^ Niccolò Fraschini: il consigliere che vuole riaprire tutto perché si salvano solo "poche migliaia di vecchietti", su nextQuotidiano, 24 novembre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  572. ^ Trump: “Il Covid è come l’influenza: ogni anno 100 mila morti, mica chiudiamo il Paese per questo”, su lastampa.it, 6 ottobre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  573. ^ Trump: «Covid meno letale dell'influenza, impariamo a conviverci». Facebook e Twitter censurano il post. Il medico: non mostra più sintomi, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  574. ^ COVID-19: è solo un'influenza, giusto?, su ISPI, 18 settembre 2020. URL consultato il 16 dicembre 2020.
  575. ^ "Vaccini anti-Covid? Dosi su base economica: se si ammala un lombardo vale più di un laziale": la tesi 'padana' dell'eurodeputato Ciocca, su la Repubblica, 18 dicembre 2020. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  576. ^ Ciocca (Lega): «Vaccino sia su base economica, un lombardo vale più di un laziale»: bufera sull'eurodeputato, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  577. ^ Il 10 ottobre la "Marcia della liberazione" a Roma: "Governo fa uso terroristico del Covid". Da Montesano alla Cunial, ecco chi ci sarà, su Il Fatto Quotidiano, 7 ottobre 2020. URL consultato il 9 ottobre 2020.
  578. ^ Gilet Arancioni: chi sono, cosa vogliono e motivi protesta coronavirus, su Money.it, 1º giugno 2020. URL consultato il 9 ottobre 2020.
  579. ^ “È più facile morire per un meteorite che per il Covid-19”: la bufala dell’ex Movimento 5 Stelle Davide Barillari, su MeteoWeb, 10 ottobre 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  580. ^ Sara Cunial in piazza con i sovranisti: "Non indosserò la mascherina, liberiamoci dai divieti sanitari", su la Repubblica, 7 ottobre 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  581. ^ "Il Covid non esiste" e bacia il giornalista di PiazzaPulita. Bufera sull'ex M5s Sara Cunial, su www.iltempo.it. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  582. ^ Alessandro Meluzzi: "Coronavirus è una falsa pandemia, malati pompati con terapie sbagliate", su Il Fatto Quotidiano, 22 giugno 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  583. ^ Covid: Bolsonaro ironizza sul vaccino Pfizer: "Se diventi un alligatore..." - Mondo, su Agenzia ANSA, 18 dicembre 2020. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  584. ^ Brasile, Bolsonaro contro il vaccino obbligatorio: "E se diventi un alligatore?", su Rainews. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  585. ^ Carlo Macrì, Calabria, il commissario Zuccatelli lascia dopo telefonata di Speranza: «Ho fatto una gaffe, giusto che paghi», su Corriere della Sera, 16 novembre 2020. URL consultato il 20 novembre 2020.
  586. ^ Calabria, Zuccatelli disse: "Mascherine non servono a un c...", su Adnkronos. URL consultato il 20 novembre 2020.
  587. ^ Calabria, Zuccatelli si dimette, Gaudio commissario. Gino Strada: "Disponibile ma il tandem non esiste", su la Repubblica, 16 novembre 2020. URL consultato il 20 novembre 2020.
  588. ^ (EN) Reuters Staff, Herman Cain, ex-presidential candidate who refused to wear mask, dies after COVID-19 diagnosis, in Reuters, 30 luglio 2020. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  589. ^ Politico Usa "no mask" morto di Covid, Burioni: «Si è battuto contro la mascherina al comizio di Trump e si è ammalato», su www.leggo.it. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  590. ^ "Il ceppo italiano non avrebbe a che fare con quello cinese: ipotesi che sia domestico e para-influenzale", su L'HuffPost, 29 febbraio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  591. ^ Redazione, Il presidente dei biologi: Il ceppo italiano autoctono, non c’entra la Cina. Poi ridimensiona, su Oggi Scuola, 29 febbraio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  592. ^ Redazione online, Vincenzo D’Anna ha ritirato dimissioni da presidente dell’Ordine dei biologi, su Corriere della Sera, 16 marzo 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  593. ^ Covid-19. I vaccini antinfluenzali sono contaminati con i Coronavirus dei cani? La bufala dell'immunologa No Vax, su Open, 22 maggio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  594. ^ «Bambini morti con la mascherina», il pianto del dottor Schiffmann, su RENOVATIO 21, 5 ottobre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  595. ^ "3 Bambini morti per la mascherina in Germania", ma non risultano., su Le Bufale della Rete, 6 ottobre 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  596. ^ "Le mascherine uccidono i bambini". La storia della fake news partita dalla Cina, su la Repubblica, 27 giugno 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  597. ^ (EN) Jeet Heer, All the President’s Crackpots, 30 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  598. ^ No evidence ivermectin is a miracle drug against COVID-19, su AP NEWS, 11 dicembre 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  599. ^ (EN) 2020 and the pandemic: A year of (some) physicians behaving badly – Science-Based Medicine, su sciencebasedmedicine.org. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  600. ^ (EN) Will Sommer, QAnon-ers’ Magic Cure for Coronavirus: Just Drink Bleach!, in The Daily Beast, 28 gennaio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  601. ^ (EN) Cassandra Quave, Oleandrin is a deadly plant poison, not a COVID-19 cure, su The Conversation. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  602. ^ La Zanzara, Librandi: "I meridionali resistono di più al coronavirus perché sono africani bianchi. E' una questione genetica", su Il Fatto Quotidiano, 12 dicembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  603. ^ Covid, la frase shock: "Noi calabresi resistiamo meglio al virus perché siamo africani bianchi", su Gazzetta del Sud. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  604. ^ Covid, comune di Bergamo querela consigliera leghista negazionista. Eleonora Leoncini : "Il camion di bare era una fake news", su la Repubblica, 1º gennaio 2021. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  605. ^ La Nazione, "I camion con le bare? Fake news". Bergamo querela consigliera leghista di San Casciano, su La Nazione, 1609436392400. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  606. ^ Redazione, I brani negazionisti anti-lockdown di Ian Brown e Van Morrison, e l'intervento del ministro della salute nordirlandese, su Rumore, 23 settembre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  607. ^ Redazione, Stone Roses: Ian Brown contro mascherine, test e vaccini per il covid-19. John Squire prende le distanze, su Rumore, 5 settembre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  608. ^ (EN) Ian Brown claims pandemic was "planned and designed to make us digital slaves", su NME Music News, Reviews, Videos, Galleries, Tickets and Blogs | NME.COM, 23 settembre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  609. ^ Gli scienziati denunciano Montanari, su pattoperlascienza.it, 25 marzo 2020.
  610. ^ Gli scienziati denunciano Sgarbi, su adnkronos.com, 14 marzo 2020.
  611. ^ Laura Cuppini, Caos idrossiclorochina, che cosa sappiamo oggi di questo farmaco?, su Corriere della Sera, 6 maggio 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  612. ^ Virus, Madonna: «La cura esiste già, vogliono guadagnarci su». Instagram censura il video, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 26 novembre 2020.
  613. ^ Francesco Tortora, Madonna e il video cospirazionista: «Il vaccino contro il Covid esiste da mesi», su Corriere della Sera, 29 luglio 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  614. ^ Novak Djokovic: “Rifarei l’Adria Tour. Il vaccino obbligatorio? È inaccettabile”, su Sport Fanpage. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  615. ^ (EN) Lora Kolodny, Tesla factory is still open for business as Musk tells employees 'I will personally be at work', su CNBC, 17 marzo 2020. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  616. ^ (EN) Coronavirus: Elon Musk 'child immunity' tweet will stay online, in BBC News, 20 marzo 2020. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  617. ^ Isobel Asher Hamilton, Elon Musk tweeted a piece of misinformation about children being 'essentially immune' to the coronavirus, but Twitter isn't taking it down, su Business Insider. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  618. ^ https://twitter.com/elonmusk/status/1240758710646878208, su Twitter. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  619. ^ Elon Musk: "No al vaccino anti-covid, nemmeno per i miei figli", su L'HuffPost, 30 settembre 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  620. ^ Redazione Online, Elon Musk: «No al vaccino Covid, neanche per i miei figli», su Corriere della Sera, 29 settembre 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  621. ^ Aveva detto: «Riapriamo. Se qualcuno muore, pazienza». Si dimette il presidente di Confindustria Macerata Domenico Guzzini, su Open, 16 dicembre 2020. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  622. ^ Guzzini dopo la frase choc sui morti per Covid: "Mi dimetto da presidente di Confindustria Macerata, ho sbagliato. Chiedo scusa", su Il Fatto Quotidiano, 16 dicembre 2020. URL consultato il 20 dicembre 2020.
  623. ^ Daniela Martani: «Prendere il Covid è arduo, io in Sardegna senza precauzioni e in tutti i luoghi affollati», su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  624. ^ CORONAVIRUS: è tutta una SCUSA per CAMBIARE le nostre VITE. Ecco perché secondo il FILOSOFO PAOLO BECCHI, su ILMETEO.it, 13 dicembre 2020. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  625. ^ Paolo Becchi contro l'Oms: "Coronavirus scusa per cambiare le nostre vite", su www.liberoquotidiano.it. URL consultato il 14 dicembre 2020.
  626. ^ Coronavirus, Bocelli: "Umiliato e offeso dal lockdown. Rifiutiamoci di seguire questa regola" | Video, su corrieredellumbria.corr.it. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  627. ^ "Mie parole sul Coronavirus? Chiedo scusa", online il pentimento di Andrea Bocelli dopo l'intervento al convegno negazionista, su Il Fatto Quotidiano, 29 luglio 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  628. ^ Miguel Bosé ha perso la madre per il Covid, ma ora invita gli spagnoli negazionisti a protestare in strada contro le misure anti-pandemia Cottarelli: «Peggio di Bocelli», su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  629. ^ Miguel Bosé bloccato da Twitter: «Diffonde fake news sul coronavirus», su VanityFair.it, 25 agosto 2020. URL consultato il 18 ottobre 2020.
  630. ^ Francesco Tortora, Se il «negazionista» è famoso. Il più scatenato ha giocato nel Verona e nella Roma, su Corriere della Sera, 26 agosto 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  631. ^ (DE) n-tv NACHRICHTEN, Ex-Weltmeister Berthold denkt jetzt "quer", su n-tv.de. URL consultato il 26 novembre 2020.
  632. ^ Stefano Montefiori, Covid e complotto, in Francia spopola il film «Hold-up» rilanciato dalle star, su Corriere della Sera, 13 novembre 2020. URL consultato il 12 dicembre 2020.
  633. ^ «Hold Up»: il film negazionista francese sul Covid (sostenuto anche da Sophie Marceau), su VanityFair.it, 15 novembre 2020. URL consultato il 12 dicembre 2020.
  634. ^ Heather Parisi: "Non mi vaccino". Scoppia una bufera sui social, su corrieredellosport.it. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  635. ^ Coronavirus, è polemica dopo le affermazioni di Heather Parisi: "Sarò derisa ed emarginata, ma non farò il vaccino", su Tgcom24. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  636. ^ Eleonora Brigliadori choc: «Sono pronta a morire piuttosto che vaccinarmi», su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  637. ^ Eleonora Brigliadori: "Sono pronta a morire ma non farò il vaccino: c'è dentro Satana, distruggerà l'umanità", su Il Fatto Quotidiano, 16 dicembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  638. ^ Covid, l'ex Oasis Noel Gallagher: «Non indosso la mascherina, ci negano troppe libertà», su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 26 novembre 2020.
  639. ^ Noel Gallagher, ex Oasis, non indossa la mascherina: "Se prendo il Covid sono fatti miei", su la Repubblica, 15 settembre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  640. ^ Covid, Massimo Boldi: «I potenti vogliono terrorizzarci, mascherine per tapparci la bocca». E invoca il Signore, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 26 novembre 2020.
  641. ^ Coronavirus, il commissario straordinario Arcuri in conferenza stampa: la diretta, su Il Fatto Quotidiano, 26 novembre 2020. URL consultato il 26 novembre 2020.
  642. ^ Enrico Montesano, il coronavirus e il no alla mascherina: "Ci fa respirare l'anidride carbonica. Mi fido di Tarro e Montanari", su www.liberoquotidiano.it. URL consultato il 9 ottobre 2020.
  643. ^ Enrico Montesano: "La mascherina è completamente inutile, anzi, dannosa. Non mi fido dei medici scelti dalla tv", su Il Fatto Quotidiano, 9 ottobre 2020. URL consultato il 9 ottobre 2020.
  644. ^ Enrico Mentana non ha detto “è un peccato che il Coronavirus abbia attaccato la parte più produttiva del Paese”, su pagellapolitica.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  645. ^ Il falso tweet del governatore della Toscana sul nuovo coronavirus (SARS-CoV-2), su pagellapolitica.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  646. ^ Coronavirus. Agcom blocca per 6 mesi due canali tv sul metodo Panzironi: “Messa in pericolo la salute degli utenti” - Quotidiano Sanità, su www.quotidianosanita.it. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  647. ^ Coronavirus, l'Autorità ferma i canali con il metodo Panzironi, su la Repubblica, 14 aprile 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  648. ^ Le mascherine sono uno strumento di morte? Il video del complottista e il misuratore di anidride carbonica, su Open, 28 luglio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  649. ^ (EN) Kirstie Alley Insists She Does Support Masks After CNN Slams Her for 'Downplaying' COVID, su PEOPLE.com. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  650. ^ Il Metodo Di Bella: Covid-19, prevenzione antivirale - Telecolor, su archive.fo, 30 aprile 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  651. ^ Coronavirus. Il Metodo di Bella, già dimostratosi inefficace per i tumori, non funziona nemmeno col Covid-19, su Open, 30 aprile 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  652. ^ Redazione, Dott. Di Bella ► "280 milioni degli italiani per un vaccino inutile alla prima mutazione del virus", su Radio Radio, 16 giugno 2020. URL consultato il 1º gennaio 2021.
  653. ^ (EN) Missouri Sues Televangelist Jim Bakker For Selling Fake Coronavirus Cure, su NPR.org. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  654. ^ (EN) Coronavirus: The health advice that is misleading or worse, in BBC News, 6 maggio 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  655. ^ (EN) Shreyashi Roy, Mustard Oil Helps Fight COVID? Ramdev’s Claim Lacks Medical Proof, su TheQuint, 28 aprile 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  656. ^ (EN) Conservative pastor claims he "healed" viewers of coronavirus through their TV screens, su Newsweek, 12 marzo 2020. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  657. ^ Covid mutato, Iva Zanicchi contro Conte: "Si sapeva da settembre. Italia sempre ultima, non si vergognano?", su www.liberoquotidiano.it. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  658. ^ Novella Toloni, Covid mutato, Iva Zanicchi inchioda Conte: "Si sapeva da settembre. Si deve solo vergognare", su ilGiornale.it, 22 dicembre 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  659. ^ Luca Barbareschi: "I numeri sul covid non tornano. E il vero vincitore della pandemia sarà Big Pharma", su Il Fatto Quotidiano, 30 giugno 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  660. ^ Luca Barbareschi: “I numeri sul covid non tornano. E il vero vincitore della pandemia sarà Big Pharma”, su Rassegna Stampa. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  661. ^ Coronavirus. Bertolaso e gli infondati 2000 euro a paziente Covid19 che hanno scatenato i complottisti, su Open, 31 ottobre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  662. ^ Covid, Bertolaso: «2000 euro per ogni ricoverato in terapia intensiva. C'è un listino prezzi», su Secolo d'Italia, 3 novembre 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  663. ^ Bertolaso: "Fino a 2mila euro a ospedali per ogni paziente Covid", su Adnkronos. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  664. ^ (EN) New Civil Rights Movement, Pat Robertson Blames Coronavirus Pandemic on ‘Wicked’ Same-Sex Marriage, su RVA Mag, 21 aprile 2020. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  665. ^ (EN) Carol Kuruvilla, Pat Robertson Suggests Same-Sex Marriage, Abortion Among Reasons For COVID-19, su HuffPost, 23 aprile 2020. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  666. ^ Coronavirus, positivo il Patriarca Filaret: parlò di castigo divino, su corrieredellosport.it. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  667. ^ Covid, Elle Macpherson: «Non vaccinarsi è sacro e divino». Ma sulla top model è bufera, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 18 gennaio 2021.
  668. ^ Treviso, maestra negazionista invita i bambini a non tenere le mascherine: "Muoiono solo i vecchi", su Tgcom24. URL consultato il 15 dicembre 2020.
  669. ^ “Qui non si usano mascherine”: pastore Usa no mask contrae il Covid e finisce in terapia intensiva, su Fanpage. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  670. ^ (EN) Idaho ‘no-masker’ pastor in intensive care for COVID-19 | Boston.com, su www.boston.com. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  671. ^ 'Non ce n'è Coviddi', Angela da Mondello insiste: ecco il videoclip, su Adnkronos. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  672. ^ Angela da Mondello di "Non ce n'è Coviddi" è indagata dalla polizia per il suo videoclip: ecco di cosa è accusata, su Il Fatto Quotidiano, 9 novembre 2020. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  673. ^ «Buongiorno da Mondello!», Angela Chianello ospite da Barbara D'Urso col suo tormentone: “Non ce n'è coviddi”, su www.lasicilia.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  674. ^ «Il coronavirus è una bufala: quelle morti sono false», il Comune di Bergamo denuncia la complottista, su www.ilmattino.it. URL consultato il 27 dicembre 2020.
  675. ^ CRONACA Coronavirus: Comune Bergamo denuncia per diffamazione 'negazionista' morti, su www.ilfoglio.it/. URL consultato il 27 febbraio 2021.
  676. ^ Sequestrati gli account social di Rosario Marcianò: incitava a destabilizzare l’Italia negando il coronavirus, su News Coronavirus, 24 marzo 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  677. ^ Sequestrati gli account social di Rosario Marcianò: incitava a destabilizzare l'Italia negando il coronavirus, su Open, 24 marzo 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  678. ^ (EN) Fake treatment for Coronavirus; Mohanan Vaidyar arrested, su Mathrubhumi. URL consultato il 31 dicembre 2020.
  679. ^ "La pandemia non c'è" e gli fanno tso, inchiesta procura - Sicilia, su Agenzia ANSA, 11 maggio 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  680. ^ Ravanusa, "La pandemia non esiste", e gli fanno un tso. Il caso finisce alla Camera, su la Repubblica, 11 maggio 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  681. ^ MARCELLO PAMIO – Covid 19 Strategia del terrore e Fisiologia della paura – Disinformazione.it | RADIO LINEA n°1, su radiolinea.it, 2 maggio 2020. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  682. ^ Coronavirus: la dittatura è servita!. URL consultato il 4 gennaio 2021.
  683. ^ Coronavirus. Tu queste domande te le sei fatte? Il video dello youtuber «osservatore» che disinforma, su Open, 27 agosto 2020. URL consultato il 6 gennaio 2021.
  684. ^ I disinformatori seriali su COVID-19... | Butac - Bufale Un Tanto Al Chilo, su www.butac.it. URL consultato il 6 gennaio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]