Pandemia di COVID-19 a Palau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pandemia di COVID-19 a Palau
epidemia
PatologiaCOVID-19
OrigineWuhan (Cina)
Nazione coinvoltaPalau Palau
Periodo31 maggio 2021 -
in corso
Dati statistici[1]
Numero di casi5[2] (4 ottobre 2021)
Numero di guariti5 (4 ottobre 2021)
Numero di morti0 (23 gennaio 2022)
Sito istituzionale

Il primo caso della pandemia di COVID-19 a Palau è stato confermato il 31 maggio 2021.[3]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2020, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha confermato che un nuovo coronavirus era la causa di una malattia respiratoria in un gruppo di persone nella città di Wuhan, nella provincia cinese di Hubei, dato che è stato riferito all'OMS il 31 dicembre 2019[4][5].

Il tasso di mortalità per COVID-19 è stato molto più basso della SARS del 2003[6], ma la trasmissione è stata significativamente maggiore, portando ad un bilancio totale delle vittime più alto[6][7].

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

2020[modifica | modifica wikitesto]

Palau ha iniziato presto ad attuare i controlli alle frontiere.[8] Il presidente di Palau Thomas Remengesau Jr. ha emesso un ordine esecutivo che sospendeva tutti i voli charter da Cina, Macao e Hong Kong dall'1 al 29 febbraio 2020.[9] A marzo 2020, i confini del Paese sono stati chiusi.[8] Anche le scuole sono state chiuse a partire da aprile 2020.[10] Remengesau ha poi sospeso complessivamente i viaggi a Palau, mettendo in quarantena per 14 giorni tutti i non cittadini che erano recentemente entrati nel Paese.[11][12]

2021[modifica | modifica wikitesto]

Come membro del Trattato di Libera Associazione con gli Stati Uniti d'America, Palau ha ricevuto vaccini anti COVID-19 dall'Operazione Warp Speed[8] e ha iniziato le vaccinazioni il 3 gennaio 2021, arrivando all'85% circa della popolazione vaccinata a fine agosto 2021.[13][14]

Il 1° aprile 2021 Palau e Taiwan hanno istituito una "bolla di viaggio", consentendo alle persone di viaggiare tra i due Paesi, con restrizioni.[15]

Palau ha registrato il suo primo caso di COVID-19 il 31 maggio 2021. Il presidente Surangel Whipps Jr. ha affermato che il paziente era a basso rischio di infettare gli altri e che i contatti stretti del paziente avevano restituito risultati negativi del test. Il presidente Surangel Whipps Jr. ha anche sottolineato che la maggior parte della popolazione era stata vaccinata contro la SARS-CoV-2.[3]

L'11 giugno 2021 è stato segnalato un secondo caso,[16] e nel mese di settembre si sono registrati altri 3 casi, tutti guariti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Numero complessivo di casi confermati e sospetti.
  2. ^ Coronavirus Update, su worldometers.info.
  3. ^ a b (EN) Palau records first Covid-19 case, su RNZ, 31 maggio 2021. URL consultato il 4 ottobre 2021.
  4. ^ Elsevier, Novel Coronavirus Information Center, su Elsevier Connect. URL consultato il 15 marzo 2020 (archiviato il 30 gennaio 2020).
  5. ^ Matt Reynolds, What is coronavirus and how close is it to becoming a pandemic?, in Wired UK, 4 marzo 2020, ISSN 1357-0978 (WC · ACNP). URL consultato il 5 marzo 2020 (archiviato il 5 marzo 2020).
  6. ^ a b Crunching the numbers for coronavirus, su Imperial News. URL consultato il 15 marzo 2020 (archiviato il 19 marzo 2020).
  7. ^ World Federation Of Societies of Anaesthesiologists – Coronavirus, su www.wfsahq.org. URL consultato il 15 marzo 2020 (archiviato il 12 marzo 2020).
  8. ^ a b c Rhea Mogul CNN, Already free of coronavirus, this country could become the first to be vaccinated, su CNN. URL consultato il 4 ottobre 2021.
  9. ^ Palau to ban flights from China | Guam News | postguam.com, su web.archive.org, 29 gennaio 2020. URL consultato il 4 ottobre 2021 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2020).
  10. ^ Coronavirus: A look at cases and restrictions in the Pacific - NZ Herald, su web.archive.org, 25 marzo 2020. URL consultato il 4 ottobre 2021 (archiviato dall'url originale il 25 marzo 2020).
  11. ^ 'As long as necessary': Coronavirus holdout Palau opts for self-isolation - Reuters, su web.archive.org, 15 aprile 2020. URL consultato il 4 ottobre 2021 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2020).
  12. ^ (EN) Pacific Daily News Jerick Sablan, Pacific Daily News, Palau will quarantine all travelers for 14 days to prevent spread of COVID-19, su guampdn.com. URL consultato il 4 ottobre 2021.
  13. ^ COVID-19 Situation Report (PDF), su palauhealth.org.
  14. ^ Population, total - Palau | Data, su data.worldbank.org. URL consultato il 4 ottobre 2021.
  15. ^ (EN) Lift-off for Taiwan-Palau travel bubble but pandemic Ts & Cs apply, su South China Morning Post, 1º aprile 2021. URL consultato il 4 ottobre 2021.
  16. ^ Coronavirus Disease 2019 (COVID-19) Situation Report (PDF), su palauhealth.org (archiviato dall'url originale il 13 giugno 2021).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]