Pandemia di COVID-19 a Cipro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Pandemia di COVID-19 in Europa.

Pandemia di COVID-19 a Cipro
epidemia
COVID-19 Cases in Cyprus per capita 7 May 2020.png
Casi per distretto ogni 100.000 abitanti
Diffusione al 7 maggio 2020
PatologiaCOVID-19
OrigineWuhan (Cina)
Nazione coinvoltaCipro
Periodo9 marzo 2020 -
in corso
Dati statistici[1]
Numero di casi31 864[2] (9 febbraio 2021)
Numero di guariti2 057 (9 febbraio 2021)
Numero di morti214 (9 febbraio 2021)
Sito istituzionale

Il primo caso della pandemia di COVID-19 a Cipro è stato confermato il 9 marzo 2020.

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2020, l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha confermato che un nuovo coronavirus era la causa di una nuova infezione polmonare che aveva colpito diversi abitanti della città di Wuhan, nella provincia cinese dell'Hubei, il cui caso era stato portato all'attenzione dell'OMS il 31 dicembre 2019.[3][4]

Sebbene nel tempo il tasso di mortalità del COVID-19 si sia rivelato decisamente più basso di quello dell'epidemia di SARS che aveva imperversato nel 2003,[5] la trasmissione del virus SARS-CoV-2, alla base del COVID-19, è risultata essere molto più ampia di quella del precedente virus del 2003, ed ha portato a un numero totale di morti molto più elevato.[6]

Andamento dei contagi[modifica | modifica wikitesto]

Casi di COVID-19 a Cipro
  Morti     Guarigioni     Casi attivi

Mar Mar Apr Apr Mag Mag Giu Giu Ultimi 15 giorni Ultimi 15 giorni

Data
Numero di casi
(incremento giornaliero in %)
Numero di morti
(incremento giornaliero in %)
09-03-2020
2 (n.a.)  
10-03-2020
2 (=)  
11-03-2020
6 (+200%)  
12-03-2020
10 (+67%)  
13-03-2020
21 (+110%)  
14-03-2020
26 (+24%)  
15-03-2020
33 (+27%)  
16-03-2020
46 (+39%)  
17-03-2020
49 (+7%)  
18-03-2020
58 (+18%)  
19-03-2020
67 (+16%)  
20-03-2020
75 (+12%)  
21-03-2020
84 (+12%) 1 
22-03-2020
95 (+13%) 1 (=)
23-03-2020
116 (+22%) 1 (=)
24-03-2020
124 (+7%) 3 (+200%)
25-03-2020
132 (+6%) 3 (=)
26-03-2020
146 (+11%) 3 (=)
27-03-2020
162 (+11%) 6 (+100%)
28-03-2020
179 (+10%) 7 (+17%)
29-03-2020
214 (+20%) 8 (+14%)
30-03-2020
230 (+7%) 8 (=)
31-03-2020
262 (+14%) 10 (+25%)
01-04-2020
320 (+22%) 12 (+20%)
02-04-2020
356 (+11%) 12 (=)
03-04-2020
396 (+11%) 13 (+8%)
04-04-2020
426 (+8%) 14 (+8%)
05-04-2020
446 (+5%) 14 (=)
06-04-2020
465 (+4%) 14 (=)
07-04-2020
494 (+6%) 14 (=)
08-04-2020
526 (+6%) 14 (=)
09-04-2020
564 (+7%) 15 (+7%)
10-04-2020
595 (+6%) 15 (=)
11-04-2020
616 (+4%) 15 (=)
12-04-2020
633 (+3%) 16 (+7%)
13-04-2020
662 (+5%) 17 (+6%)
14-04-2020
695 (+5%) 17 (=)
15-04-2020
715 (+3%) 17 (=)
16-04-2020
735 (+3%) 17 (=)
17-04-2020
750 (+2,0%) 17 (=)
18-04-2020
761 (+1,5%) 17 (=)
19-04-2020
767 (+0,8%) 17 (=)
20-04-2020
772 (+0,7%) 17 (=)
21-04-2020
784 (+1,6%) 17 (=)
22-04-2020
790 (+0,8%) 18 (+6%)
23-04-2020
795 (+0,6%) 18 (=)
24-04-2020
804 (+1,1%) 19 (+6%)
25-04-2020
810 (+0,8%) 19 (=)
26-04-2020
817 (+0,9%) 19 (=)
27-04-2020
822 (+0,6%) 20 (+5%)
28-04-2020
837 (+1,8%) 20 (=)
29-04-2020
843 (+0,7%) 20 (=)
30-04-2020
850 (+0,8%) 20 (=)
01-05-2020
857 (+0,8%) 20 (=)
02-05-2020
864 (+0,8%) 20 (=)
03-05-2020
872 (+0,9%) 20 (=)
04-05-2020
874 (+0,23%) 20 (=)
05-05-2020
878 (+0,46%) 21 (+5%)
06-05-2020
883 (+0,57%) 21 (=)
07-05-2020
889 (+0,68%) 21 (=)
08-05-2020
891 (+0,22%) 21 (=)
09-05-2020
892 (+0,11%) 21 (=)
10-05-2020
898 (+0,67%) 22 (+5%)
11-05-2020
901 (+0,33%) 22 (=)
12-05-2020
903 (+0,22%) 23 (+5%)
13-05-2020
905 (+0,22%) 24 (+4%)
14-05-2020
907 (+0,22%) 24 (=)
15-05-2020
910 (+0,33%) 24 (=)
16-05-2020
914 (+0,44%) 24 (=)
17-05-2020
916 (+0,22%) 24 (=)
18-05-2020
917 (+0,11%) 24 (=)
19-05-2020
918 (+0,11%) 24 (=)
20-05-2020
922 (+0,44%) 24 (=)
21-05-2020
923 (+0,11%) 24 (=)
22-05-2020
927 (+0,44%) 24 (=)
23-05-2020
927 (=) 24 (=)
24-05-2020
935 (+0,86%) 24 (=)
25-05-2020
937 (+0,21%) 24 (=)
26-05-2020
939 (+0,21%) 24 (=)
27-05-2020
939 (=) 24 (=)
28-05-2020
941 (+0,21%) 24 (=)
29-05-2020
942 (+0,11%) 24 (=)
30-05-2020
943 (+0,11%) 24 (=)
31-05-2020
944 (+0,11%) 24 (=)
01-06-2020
949 (+0,53%) 24 (=)
02-06-2020
952 (+0,32%) 24 (=)
03-06-2020
958 (+0,63%) 24 (=)
04-06-2020
958 (=) 24 (=)
05-06-2020
960 (+0,21%) 24 (=)
06-06-2020
960 (=) 25 (+4%)
07-06-2020
964 (0,42%) 25 (=)
08-06-2020
970 (0,62%) 25 (=)
09-06-2020
972 (0,21%) 25 (=)
10-06-2020
974 (0,21%) 25 (=)
11-06-2020
975 (0,1%) 25 (=)
12-06-2020
980 (0,51%) 25 (=)
13-06-2020
980 (=) 25 (=)
14-06-2020
983 (+0,3%) 25 (=)
15-06-2020
985 (+0,2%) 25 (=)
16-06-2020
985 (=) 25 (=)
17-06-2020
985 (=) 25 (=)
18-06-2020
985 (=) 26 (+4%)
19-06-2020
985 (=) 26 (=)
20-06-2020
985 (=) 26 (=)
Fonti:


Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 marzo 2020, Cipro ha confermato i suoi primi due casi: un uomo di 25 anni di Limassol che era tornato dall'Italia e un professionista sanitario di 64 anni di Nicosia che era tornato dal Regno Unito.[7]

L'11 marzo Cipro ha confermato altri quattro casi: due greco-ciprioti che erano tornati dal Regno Unito il giorno prima e un tassista di Paphos, il cui nipote è stato anche ricoverato in ospedale.[8] Tutti e tre gli uomini furono portati all'Ospedale Generale di Famagosta.

Il 12 marzo sono stati confermati quattro nuovi casi: una persona che aveva viaggiato nel Regno Unito e contattato le autorità dopo aver sviluppato i sintomi,[9] una persona che era tornata dall'Italia, una persona con sintomi dopo il ritorno dalla Grecia e una persona che stava tornando dalla Germania senza sintomi.[senza fonte]

Il 13 marzo sono stati confermati 11 nuovi casi.[10] Il presidente Nicos Anastasiades, in un'apparizione speciale, ha annunciato la chiusura di tutte le frontiere ad eccezione dei cittadini residenti per 15 giorni dal 15 marzo.[11]

Il 21 marzo è stata confermata la prima morte.[12]

All'inizio di maggio, sono iniziati i voli di rimpatrio per i ciprioti e i residenti legali ciprioti nel Regno Unito; all'arrivo, tutti coloro che rientravano nel Paese erano tenuti a trascorrere almeno due settimane in quarantena in alcuni hotel designati e finanziati dal governo.[13]

Il 16 maggio, pochi giorni dopo che alcuni studenti erano tornati a scuola a causa dell'allentamento delle restrizioni, sono stati confermati 4 nuovi casi tra gli studenti e tra i membri del personale.[14]

Il 21 maggio, il blocco è terminato e sono proseguiti i voli di rimpatrio, anche se quelli che tornano nel paese non devono più essere messi in quarantena per due settimane. Il governo ha anche annunciato che gli aeroporti riapriranno completamente il 9 giugno, anche se i voli da paesi fortemente colpiti dal virus, in particolare dal Regno Unito e dalla Russia, da dove provengono i due maggiori gruppi turistici di Cipro, non saranno consentiti fino a nuovo avviso.[senza fonte]

Il 23 maggio non sono stati segnalati nuovi casi per la prima volta dal 23 aprile.

Cipro del Nord[modifica | modifica wikitesto]

Pandemia di COVID-19 del 2020 in Cipro del Nord
epidemia
PatologiaCOVID-19
OrigineWuhan (Cina)
Nazione coinvoltaCipro del Nord Cipro del Nord
Periodo10 marzo 2020 -
in corso
Dati statistici[15]
Numero di casi931 (30 ottobre 2020)
Numero di guariti859 (30 ottobre 2020)
Numero di morti5 (30 ottobre 2020)
Sito istituzionale

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 marzo 2020, il ministro della Salute Ali Pilli ha confermato il primo caso di COVID-19 in Cipro del Nord, si trattava di un turista di 65 anni proveniente dalla Germania,[16] mentre la prima morte è stata annunciata il 28 marzo dello stesso anno.[17]

Il 17 marzo, è stato reso noto che le elezioni presidenziali nord-cipriote del 2020 sarebbero state posticipate di 6 mesi a causa dell'epidemia.[18]

Il 30 marzo, il Consiglio dei Ministri ha imposto un coprifuoco nel paese fino al 5 aprile dalle 21:00 alle 6:00 per arginare la diffusione del virus.[19][20]

Gestione della pandemia[modifica | modifica wikitesto]

L'11 marzo 2020, il ministro degli Esteri Kudret Özersay in un tweet ha dichiarato che i voli da Germania, Francia e Italia verso il paese erano stati sospesi fino al 1º aprile 2020.[21]

Il 12 marzo, il governo ha chiuso le scuole e vietato le riunioni di massa come misura precauzionale per prevenire la diffusione del coronavirus.[21]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Numero complessivo di casi confermati e sospetti.
  2. ^ Non sono inclusi i casi di Cipro del Nord
  3. ^ NUOVO CORONAVIRUS–CINA (PDF), Ministero della salute, 12 gennaio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  4. ^ Novel Coronavirus Information Center, su elsevier.com, Elsevier. URL consultato il 10 aprile 2020 (archiviato dall'url originale il 30 gennaio 2020).
  5. ^ Covid-19, Oms: non è mortale come Sars e Mers, su salute.gov.it, Ministero della salute, 18 febbraio 2020. URL consultato il 12 aprile 2020.
  6. ^ Michael Ryan, Il coronavirus ha ucciso più della Sars. L'Oms: "I contagi in Cina si stanno stabilizzando". E Amazon si ritira dal MWC a Barcellona, in La Repubblica, 9 febbraio 2020. URL consultato l'8 maggio 2020.
  7. ^ https://cyprus-mail.com/2020/03/09/breaking-news-two-cases-of-coronavirus-confirmed/
  8. ^ https://cyprus-mail.com/2020/03/12/the-three-men-taken-to-famagusta-hospital-are-doing-well/
  9. ^ https://cyprus-mail.com/2020/03/12/new-case-of-covid-19-detected/
  10. ^ https://www.philenews.com/koinonia/eidiseis/article/895538/koronoios-nea-kroysmata-kai-nea-metra
  11. ^ https://www.reuters.com/article/health-coronavirus-cyprus-borders/update-1-cyprus-shuts-its-borders-for-15-days-to-fight-coronavirus-idUSL8N2B67EA
  12. ^ https://www.reuters.com/article/health-coronavirus-cyprus-death/cyprus-reports-its-first-coronavirus-death-health-ministry-idUSA8N29K01J
  13. ^ https://www.connect2cy.gov.cy/
  14. ^ Copia archiviata, su daily-cyprus.com. URL consultato il 4 luglio 2020 (archiviato dall'url originale il 16 maggio 2020).
  15. ^ Numero complessivo di casi confermati e sospetti.
  16. ^ (EN) "German tourist tests positive for virus in northern Cyprus ", su thejakartapost.com, 10 marzo 2020. URL consultato il 31 ottobre 2020.
  17. ^ (EN) Northern Cyprus reports first coronavirus death -Turkish state media, su reuters.com, 28 marzo 2020. URL consultato il 31 ottobre 2020 (archiviato dall'url originale il 4 novembre 2020).
  18. ^ (TR) KKTC’de Cumhurbaşkanlığı seçimleri 6 ay erteleniyor, su cnnturk.com, 17 marzo 2020. URL consultato il 31 ottobre 2020.
  19. ^ (TR) Son dakika haberi: KKTC'de sokağa çıkma yasağı kararı alındı, su hurriyet.com.tr, 30 marzo 2020. URL consultato il 31 ottobre 2020.
  20. ^ (EN) Turkish Cyprus declares curfew, su hurriyetdailynews.com, 31 marzo 2020. URL consultato il 31 ottobre 2020.
  21. ^ a b (EN) Second coronavirus case in northern Cyprus, su ahvalnews.com, 12 marzo 2020. URL consultato il 31 ottobre 2020 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2020).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Cipro, su worldometers.info.