Pandemia di COVID-19 in Irlanda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Pandemia di COVID-19 in Europa.

Pandemia di COVID-19 in Irlanda
epidemia
COVID-19 14-day incidence rate per 100,000 population in Ireland.png
Casi ogni 100.000 abitanti per contea, al 23 giugno 2021

     ≥195

     90-195

     72-90

     63-72

     <63

PatologiaCOVID-19
Origine>Wuhan (Cina) (globale)
Nazione coinvoltaIrlanda
Periodo29 febbraio 2020 -
in corso
Dati statistici[1]
Numero di casi270 477[2] (20 Giugno 2021)
Numero di morti4 989[2] (20 Giugno 2021)
Sito istituzionale

La pandemia di COVID-19 in Irlanda è iniziata, con il primo caso, il 29 febbraio 2020,[3] ed entro tre settimane c'erano casi confermati in tutte le contee.[4][5] La pandemia ha colpito molti aspetti della società. Il 12 marzo 2020, il governo ha chiuso tutte le scuole, i college, le strutture per l'infanzia e le istituzioni culturali, e ha consigliato di cancellare i grandi raduni.[6] I festeggiamenti per il giorno di San Patrizio sono stati sospesi[7] e il Taoiseach, Leo Varadkar, si è rivolto alla nazione quella notte. Il 24 marzo quasi tutte le attività commerciali, i locali, le strutture e i servizi sono stati chiusi; ma erano consentite riunioni fino a 4 persone.[8] Tre giorni dopo, il 27 marzo, il governo ha imposto un ordine di soggiorno a casa, vietando tutti i viaggi non essenziali e il contatto con persone fuori casa (inclusi familiari e partner).[9][10] Gli anziani e le persone con determinate condizioni di salute sono stati invitati a restare sempre in casa (cocooning).[11] Le persone erano tenute a rispettare il distanziamento sociale in pubblico. Alla Garda Síochána è stato dato il potere di far rispettare le misure,[12] ripetutamente prorogate fino al 18 maggio 2020.[13]

Le restrizioni imposte hanno causato una forte recessione,[14] un aumento senza precedenti della disoccupazione[15] e gravi danni a tutti i settori.[16] Sono stati istituiti un'indennità di disoccupazione pandemica e un regime di sussidio salariale temporaneo relativo alla crisi legata alla COVID-19. Tutti i corsi estivi di lingua irlandese del 2020 nel Gaeltacht sono stati annullati. L'Health Service Executive (HSE) ha lanciato una campagna di reclutamento, chiedendo agli operatori sanitari e non sanitari di "essere a disposizione per l'Irlanda".[17] Il governo del 32° Dáil è rimasto in carica durante i primi mesi della pandemia fino alla nomina del suo successore il 27 giugno. Il Dáil Éireann ha avuto sedute con meno membri e si è trasferito al Convention Center di Dublino per facilitare l'applicazione del distanziamento sociale.[18][19] L'Oireachtas ha approvato un atto di emergenza che conferisce allo Stato il potere di detenere persone, limitare i viaggi e tenere le persone nelle loro case per controllare la diffusione del virus.[20]

Entro la metà di aprile, il National Public Health Emergency Team (NPHET), parte del ministero della salute irlandese, ha riferito che il tasso di crescita della pandemia era stato portato "al minimo necessario",[21] che la curva dei contagi si era appiattita e che non ci sarebbe stato alcun picco in arrivo.[22] I casi giornalieri e i decessi sono diminuiti lentamente nei mesi di giugno e luglio 2020. Ad agosto 2020 è stato imposto un lockdown regionale di tre settimane in tre contee a seguito di un aumento significativo dei casi confermati principalmente negli stabilimenti di lavorazione della carne.[22][23][24] Nell'ottobre 2020, le restrizioni del lockdown sono state reimplementate a livello nazionale a seguito di un rapido aumento dei casi confermati e della seconda ondata di COVID-19 in Irlanda.[25][26] Il secondo lockdown ha portato il tasso di incidenza dell'Irlanda a 14 giorni a essere il più basso nell'Unione europea,[27][28] e le restrizioni sono state allentate all'inizio di dicembre.[29][30] Una terza ondata è arrivata in Irlanda durante il mese di dicembre.[31] Il governo ha agito rapidamente e il 24 dicembre, le restrizioni del lockdown sono state reimplementate a livello nazionale a seguito di un altro aumento di casi confermati nel Paese.[32][33] Il giorno di Santo Stefano, la prima spedizione del vaccino Pfizer-BioNTech è arrivata nella Repubblica d'Irlanda.[34] Le vaccinazioni sono iniziate tre giorni dopo, il 29 dicembre 2020.[35]

Ad aprile 2020, più del 90% di coloro che sono morti aveva più di 65 anni[36] e la maggior parte aveva anche malattie di base o viveva in case di riposo.[37]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 febbraio 2020 è stata confermata la prima malattia di COVID-19 in Irlanda.[38]

Il 31 marzo 2020 sono state segnalate 325 infezioni e 17 decessi, portando il numero totale di infezioni e decessi confermati rispettivamente a 3235 e 71 aumenti.[39]

Il 23 aprile 2020 lo Chief Medical Officer (il più alto consigliere sanitario del governo) ha annunciato che delle 794 vittime finora, 361 (45%) provenivano da case di riposo e di cura. Questa percentuale corrispondeva all'incirca ai dati dell'OMS per tutta l'Europa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Numero complessivo di casi confermati e sospetti.
  2. ^ a b (EN) Ireland's COVID-19 Data Hub, su covid19ireland-geohive.hub.arcgis.com. URL consultato il 20 giugno 2021.
  3. ^ (EN) Coronavirus: First case confirmed in Republic of Ireland, in BBC News, 29 febbraio 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  4. ^ (EN) Paul Cullen Health Editor, Coronavirus cases now confirmed in every county in Ireland, su The Irish Times. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  5. ^ (EN) Garreth MacNamee, Every single county in Ireland now has at least one coronavirus case - here's a breakdown of where the virus is, su TheJournal.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  6. ^ (EN) Pat Leahy, Paul Cullen, Suzanne Lynch, Fiach Kelly, Coronavirus: Schools, colleges and childcare facilities in Ireland to shut, su The Irish Times. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  7. ^ (EN) Coronavirus: Irish St Patrick's Day parades cancelled, in BBC News, 9 marzo 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  8. ^ (EN) Sean Murray, Taoiseach announces all non-essential shops to close, restrictions on gatherings of more than four people, su TheJournal.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  9. ^ (EN) 'Stay home': Varadkar announces sweeping two-week lockdown, su the Guardian, 27 marzo 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  10. ^ New measures to combat COVID-19 from midnight on 27 March 2020 | What's New, su whatsnew.citizensinformation.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  11. ^ (EN) Orla O'Donnell, Explainer: What is cocooning, and who needs to do it?, 28 marzo 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  12. ^ (EN) Minister for Health Simon Harris signs regulations to give An Garda Síochána the power to enforce COVID-19 restrictions, su www.gov.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  13. ^ (EN) Aisling Kenny, Outdoor time for over 70s and exercise limit widened, 1º maggio 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  14. ^ (EN) Press Association, Ireland now officially in recession after largest ever quarterly GDP drop, su TheJournal.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  15. ^ Subscribe to read | Financial Times, su www.ft.com. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  16. ^ For some sectors, economic damage from Covid-19 could be fatal, su independent.ie.
  17. ^ (EN) Be on call for Ireland, su HSE.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  18. ^ (EN) Paul Cunningham, One or Two? The battle brewing over Dáil committees, 24 maggio 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  19. ^ (EN) digital desk, Government use of Convention Centre cost almost €500k in one month, su Irish Examiner, 11 settembre 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  20. ^ (EN) Aisling Kenny, President Higgins signs emergency measures into law, 20 marzo 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  21. ^ (EN) Cianan Brennan, Spread of Covid-19 infection has reached a 'plateau' with growth rate 'close to zero', su Irish Examiner, 16 aprile 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  22. ^ a b (EN) Holohan: 'Important to continue measures until 5 May', 18 aprile 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  23. ^ (EN) Cónal Thomas, New Covid-19 restrictions for Kildare, Laois and Offaly to kick in from midnight, su TheJournal.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  24. ^ (EN) Aisling Kenny, New restrictions for counties Kildare, Laois and Offaly, 7 agosto 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  25. ^ (EN) Country moving to Level 5 restrictions for six weeks, 19 ottobre 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  26. ^ (EN) Pat Leahy, Jack Horgan-Jones, Jennifer Bray, Shauna Bowers, Covid-19: State moves to Level 5 for six weeks with hopes of ‘meaningful’ Christmas celebrations, su The Irish Times. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  27. ^ (EN) Coronavirus: Ireland has lowest incidence rate in EU, su BreakingNews.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  28. ^ Rachael O'Connor, Ireland now has lowest Covid-19 incidence rate in Europe Union, su The Irish Post. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  29. ^ (EN) David Murphy, Country moves to Level 3 'with modifications' next week, 27 novembre 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  30. ^ (EN) Daniel McConnell, Covid-19: Taoiseach announces whole country to move to Level 3, su Irish Examiner, 27 novembre 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  31. ^ (EN) ‘We’re clearly now in a third wave’ – warning comes to protect loved ones as 727 Covid-19 cases confirmed today, su independent. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  32. ^ (EN) Ireland placed on Level 5 Restrictions of the Plan for Living with COVID-19 - with a number of specific adjustments, su www.gov.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  33. ^ (EN) Siobhán Devoy, At a glance: What's in the restrictions for Christmas?, 22 dicembre 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  34. ^ (EN) First batch of Covid-19 vaccine arrives in Ireland, 26 dicembre 2020. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  35. ^ (EN) Orla Dwyer, 79-year-old Dublin woman first in Republic of Ireland to get Covid-19 vaccine, su TheJournal.ie. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  36. ^ (EN) Jack Power, Over-65s account for 90% of coronavirus deaths recorded in Ireland, su The Irish Times. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  37. ^ (EN) Paul Cullen Health Editor, Nursing homes account for 50 per cent of coronavirus deaths in Ireland, su The Irish Times. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  38. ^ (EN) bbc.com
  39. ^ (EN) rte.ie

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]