Portale:Microbiologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wbar transprev.gif
Wikibar2.png
La vita è un germe, un germe è vita. - Louis Pasteur
Crystal Clear app virus detected.png
Tipica cellula procariote.svg

La microbiologia è la branca della Biologia che studia i microrganismi, con particolare attenzione alle loro caratteristiche fisiche-chimiche, alla loro classificazione e all'interazione che hanno l'uno con l'altro e nei confronti dell'ambiente.

I padri della microbiologia sono Antoni van Leeuwenhoek, scopritore dei batteri, Louis Pasteur che ne mette in luce le caratteristiche biologiche e Robert Koch che postula le basi delle malattie infettive e della moderna microbiologia clinica.

Wikibar2.png
Nuvola apps xmag.png Come osservare il mondo microscopico (modifica)
US Navy 031015-N-3770P-001 Hospital Corpsman 3rd Class Nicodemus P. Ruczynski, assigned to Naval Hospital Oak Harbor Laboratory, reads a microscopic specimen during urinalysis testing.jpg

Lo strumento principe della microbiologia è il microscopio; attraverso l'attenta osservazione e opportune colorazioni è possibile riconoscere la maggior parte dei microrganismi. Benché ne esistano diversi tipi, il microbiologo sfrutta essenzialmente il classico microscopio ottico, utilizzato sia a basso ingrandimento per visualizzare la morfologia della colonie batteriche, sia ad alto ingrandimento, per analizzare le caratteristiche dei singoli batteri. Il microscopio elettronico viene invece utilizzato a scopo di ricerca nella virologia, la scienza che studia i virus, piccole entità biologiche che non possono essere apprezzate con la normale microscopia.

Batteri, virus, funghi e protozoi possono essere inoltre coltivati; si utilizzano dei terreno di coltura, particolari miscele di diverse sostanze in grado di apportare il nutrimento necessario alle colonie di microrganismi in accrescimento. Mentre i batteri ed i funghi crescono su terreni relativamente semplici, come brodi o gelatine, i virus necessitano di colture cellulari, piastre che contengono cellule umane o animali in grado di fornire gli apparati replicativi ed energetici di cui i virus hanno bisogno. Questi terreni sono molto importanti perché, in base alle preferenze "alimentari" di alcuni batteri, si riesce a riconoscere il genere e talora la specie di cui fanno parte. Un esempio è la capacità che hanno alcuni batteri di crescere in terreni arricchiti con bile (Enterobacteriaceae), con sale (Staphylococcus) o tellurito (Corynebacterium).


Wikibar2.png
Tipica cellula procariote.svg Batteri (modifica)
Haemophilus influenzae 01.jpg

Haemophilus influenzae è un coccobacillo pleomorfo Gram negativo della famiglia delle Pasteurellaceae. Il suo diametro è di 0.2-2.0 micron, è asporigeno, immobile, aerobio-anaerobio facoltativo, caratterizzato da parassitismo obbligato (deve colonizzare un organismo vivente, non è un batterio ambientale). H. influenzae di tipo b è il batterio più importante nella patologia umana.

Cerca una voce...


Wikibar2.png
Crystal Clear app virus detected.png Virus (modifica)</div
Equine infectious anemia virus.jpg

Un virus è un parassita endocellulare obbligato; in parole povere, un virus non può replicarsi se non infettando le cellule per sfruttarne gli apparati replicativi ed energetici. I virus sono molto più piccoli dei batteri e per questo possono essere osservati solo con strumenti appositi quale il microscopio elettronico a trasmissione; tra i più piccoli (20-30 nm) ci sono i Picornaviridae, famiglia che comprende il virus della poliomielite e del raffreddore, tra i più grandi (più di 200 nm) spiccano i Poxviridae, famiglia del virus del vaiolo. I virus possono essere considerati dei "contenitori" di materiale genetico e vengono classificati sulla base di quest'ultimo: esistono virus a DNA e virus a RNA, virus a singolo filamento e a doppio filamento, virus il cui RNA deve essere prima convertito a DNA, virus con RNA che deve essere ricopiato al contrario per funzionare (trascrittasi inversa) e virus il cui materiale genomico è segmentato, come il virus dell'influenza.

Cerca una voce...


Wikibar2.png
Nuvola apps package editors.png Curiosità (modifica)
  • Molti antibiotici sono prodotto da microrganismi; la penicillina, ad esempio, è prodotta da una muffa, il Penicillium notatum.
  • Metodiche di ingegneria genetica hanno permesso di ricavare dal Saccharomyces cerevisiae, comunemente conosciuto come lievito di birra, il moderno vaccino per l'epatite B.
  • Le spore di Clostridium tetani, bacillo responsabile del tetano, resistono per decenni nel terreno senza essere inattivate.
  • Il virus dell'HIV possiede una retrotrascrittasi, enzima in grado di fare integrare il suo materiale genomico al nostro DNA.
  • I funghi dimorfi sono organismi in grado di trasformarsi da muffa a lievito in base alla temperatura esterna.
  • La malaria è provocata da un protozoo chiamato Plasmodium trasportato dalle zanzare del genere Anopheles.
  • Il nome vaccino deriva da vacca, animali il cui virus del vaiolo veniva usato da Edward Jenner per indurre resistenza al vaiolo umano.
  • La parete cellulare di alcuni funghi è composta da chitina, polisaccaride strutturale che forma l'esoscheletro degli insetti.
Wikibar2.png
Nuvola apps kolourpaint.png L'immagine (modifica)
SEM Lymphocyte.jpg
Linfocita al microscopio elettronico (SEM).


Wikibar2.png
User with smile.svg Biografia (modifica)
Louis Pasteur.jpg

Louis Pasteur fu un chimico e biologo francese. Grazie alle sue scoperte e alla sua attività di ricerca è universalmente considerato il fondatore della moderna microbiologia. Nato a Dole, nella regione del Jura francese, Pasteur studiò alla 'École Normale Supérieure. Nel 1849 divenne professore di chimica all'Università di Strasburgo. Tutte le grandi scoperte dello scienziato francese vennero realizzate affrontando i problemi più gravi, a metà dell'Ottocento, dell'agricoltura, dell'industria agraria, dell'allevamento. La successione delle stesse scoperte corrisponde ad una successione di studi su problemi agricoli, agroindustriali, veterinari.

Leggi la voce...


Wikibar2.png
User with smile.svg Categorie (modifica)

Nei riquadri qui sotto, clicca "+" per vedere le voci contenute all'interno di una categoria e "-" per nasconderle. Cliccando sui link, puoi accedere alle relative categorie o voci.



  • Per cercare su it.wikipedia con il motore di ricerca google, clicca qui
  • Per visualizzare delle immagini sulla Microbiologia a caso, clicca qui.
  • Per visualizzare una voce sulla Microbiologia a caso, clicca qui.


Wikibar2.png
Nuvola apps kpdf.png Partecipa!
I progetti di riferimento per questo portale sono il progetto forme di vita ed il progetto bio.

Puoi inviare critiche, commenti, segnalazioni e suggerimenti alla Doppia Elica o al Tassobar.

Progetti correlati sono il progetto medicina, il progetto micologia ed il progetto ecologia.


Wikibar2.png
Nuvola apps kpdf.png Altri progetti
  • Commons: galleria di immagini e files multimediali sulla biologia.
  • Wikibooks: libri e manuali in stile wiki sulla biologia.
  • Wikiversity: i corsi attivi nella wikifacoltà di Scienze biologiche.
  • Wikispecies: il catalogo aperto e libero di tutte le specie viventi.