Club 27

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'espressione inglese Club 27 (anche 27 Club o Club of 27) si riferisce agli artisti, in prevalenza cantanti rock, morti all'età di 27 anni.[1] Un altro termine giornalistico è «maledizione del J27» con cui si fa riferimento al fatto che, oltre ad avere 27 anni, gli artisti deceduti recassero spesso la lettera J come iniziale del nome oppure del cognome.[2]

Storia e spiegazione[modifica | modifica wikitesto]

Il termine nacque in seguito alle morti di Jimi Hendrix, Janis Joplin e Jim Morrison sebbene si ritenga che la prima «vittima» sia stato Robert Johnson, a proposito del quale si disse che aveva venduto la propria anima per ottenere successo nel blues.[3] Nel 2009, in occasione del 15º anniversario della morte di Kurt Cobain, Robert Smith della National Public Radio dichiarò: «La morte di queste stelle del rock avvenute all'età di 27 anni ha davvero rivoluzionato il modo di guardare al rock».[4]

Considerata la giovane età degli artisti, i loro decessi sono spesso riconducibili ai seguenti motivi: abuso di alcol o droga, incidenti oppure suicidio.[5][6]

Artisti[modifica | modifica wikitesto]

Nome Nazionalità Data nascita Data morte Causa del decesso Ruolo artistico
Brian Jones Regno Unito Regno Unito 28 febbraio 1942 3 luglio 1969 Annegato nella piscina della sua villa Polistrumentista e fondatore dei Rolling Stones
Jimi Hendrix Stati Uniti Stati Uniti 27 novembre 1942 18 settembre 1970 Soffocamento causato da vomito sopraggiunto in seguito a un cocktail di alcool e tranquillanti Pioniere e virtuoso della chitarra elettrica, cantante e autore dei brani della Jimi Hendrix Experience e della Band of Gypsys
Janis Joplin Stati Uniti Stati Uniti 19 gennaio 1943 4 ottobre 1970 Overdose di eroina e altre droghe (probabile) Voce principale e autrice delle canzoni per la Big Brother and the Holding Company
Fece parte anche della Kozmic Blues Band e della Full Tilt Boogie Band
Jim Morrison Stati Uniti Stati Uniti 8 dicembre 1943 3 luglio 1971 Arresto cardiaco (causa di morte ufficiale), tuttavia non è stata mai eseguita un'autopsia Poeta, cantante e frontman, nonché autore delle canzoni e direttore di videoclip dei Doors
Kurt Cobain Stati Uniti Stati Uniti 20 febbraio 1967 5 aprile 1994 Suicidio Cantante e chitarrista, autore dei testi e frontman dei Nirvana.
Amy Winehouse Regno Unito Regno Unito 14 settembre 1983 23 luglio 2011[7] Abuso di alcool (presunto) Cantautrice
Kim Jong-hyun Corea del Sud Corea del Sud 8 aprile 1990 18 dicembre 2017[8][9][10] Suicidio, intossicazione da monossido di carbonio Compositore e cantante del gruppo K-Pop SHINee

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Steve Lamacq, AFTER NIRVANA, su bbc.co.uk.
  2. ^ Gino Castaldo, LA MALEDIZIONE DEL ROCK Gli eroi ribelli e il fattore J-27, in la Repubblica, 12 settembre 2010, pp. 40-41.
  3. ^ (EN) John Lewis, Robert Jonhson sells his soul to the devil, su theguardian.com, 16 giugno 2011.
  4. ^ (EN) Before I Get Old: 'The 27s' Made Early Exits, su npr.org, 5 aprile 2009.
  5. ^ La maledizione del ‘Club 27’: le star della musica morte a 27 anni, su diregiovani.it, 27 aprile 2015.
  6. ^ Mario Bello, CLUB 27: ARTISTI MORTI PER LA MALEDIZIONE DEI 27 ANNI, su qnm.it, 26 luglio 2011.
  7. ^ Amy Winehouse trovata morta Londra «Cocktail di droga e farmaci», in il Messaggero, 23 luglio 2011. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  8. ^ (EN) Suman Varandani, What Is Jonghyun's Cause Of Death? K-Pop Band SHINee’s Singer Dead, su ibtimes.com, 18 dicembre 2017. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  9. ^ (EN) K-pop star joins the ill-fated '27 Club', in NST Online, 19 dicembre 2017. URL consultato il 9 gennaio 2018.
  10. ^ Morto suicida a 27 anni la star del pop coreano Kim Jong-hyun: lutto in tutto il Paese, in Corriere della Sera. URL consultato il 9 gennaio 2018.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica