Paolo Becchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paolo Becchi (Genova, 16 giugno 1955) è un filosofo e accademico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in filosofia, si è poi trasferito in Germania dove ha collaborato come assistente alla cattedra di Filosofia e Sociologia del Diritto della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università del Saarland, e in seguito come borsista per il Deutscher Akademischer Austauschdienst (DAAD). Attualmente è professore ordinario di Filosofia del Diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Genova. Inoltre fino al 2017 è stato professore presso l'Università di Lucerna[1].

Ha prodotto circa 200 pubblicazioni su temi concernenti la filosofia del diritto, la storia della cultura giuridica e la bioetica[2].

Collabora con diverse riviste accademiche e non. È editorialista di Libero e ha un blog sul Fatto Quotidiano online. Qualche giornalista lo ha definito l’“ideologo del M5S”;[fonte?] alla fine del 2015 ha lasciato il Movimento (avvicinandosi successivamente alla Lega Nord) scrivendo il libro Cinque Stelle & Associati. Sua la tesi del Colpo di Stato permanente (spiegata in un libro col medesimo titolo) all’origine della caduta dell’ultimo governo Berlusconi. Di recente ha focalizzato il discorso politico sulla categoria del sovranismo. Con Bagnai e Borghi è stato in Italia tra i primi critici dell’euro. Molteplici le sue pubblicazioni accademiche e divulgative. I suoi interventi di natura politica sono raccolti nel suo blog.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Morte cerebrale e trapianto di organi. Una questione di etica giuridica (Morcelliana, 2008)
  • Vergeltung und Prävention. Italienische Aufklärung (Filangieri) und deutscher Idealismus (Kant - Hegel) im Vergleich, in Archiv für Rechts- und Sozialphilosophie 88.4 (2002): 549-568.
  • Quando finisce la vita. La morale e il diritto di fronte alla morte (Aracne, 2009)
  • Giuristi e prìncipi. Alle origini del diritto moderno (Aracne, 2010)
  • Il principio dignità umana (Morcelliana, 2013)
  • Nuovi scritti corsari (Adagio Editore, 2013)
  • I figli delle stelle. L'Italia in moVimento (Adagio Editore, 2014)
  • Colpo di Stato permanente (Marsilio Editori, 2014)
  • Apocalypse Euro con Alessandro Bianchi (Arianna Editore, 2014)
  • Oltre l'Euro con Alessandro Bianchi (Arianna Editore, 2015)
  • Napolitano, re nella Repubblica. Per una messa in stato d’accusa (Mimesis, 2015)
  • Cinquestelle & Associati. Il movimento dopo Grillo (Kaos, 2016)
  • Referendum costituzionale. Sì o no. Le ragioni per il no e il testo della «controriforma» (Arianna Editore, 2016)
  • Come finisce una democrazia. I sistemi elettorali dal dopoguerra ad oggi (Arianna Editore, 2017)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Il blog di Becchi

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità SBN: IT\ICCU\CFIV\037467