Carlo Fruttero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carlo Fruttero (Torino, 19 settembre 1926Castiglione della Pescaia, 15 gennaio 2012) è stato uno scrittore e traduttore italiano. Gran parte della sua produzione letteraria è legata al lungo sodalizio artistico e di amicizia con Franco Lucentini.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fruttero, dopo gli studi universitari nel corso dei quali conobbe Italo Calvino, si recò in Francia (1947) dove cominciò a tradurre per Giulio Einaudi, attività che svolse per molti anni prima di incontrare nel 1952 Franco Lucentini e costruire con questi un team di scrittura destinato ad un grande successo di critica e di vendite. Con la sigla Fruttero & Lucentini, i due scrittori hanno firmato collaborazioni giornalistiche, traduzioni e romanzi, soprattutto di genere poliziesco, molto amati dal pubblico.

Si è occupato anche di fantascienza, dirigendo, dapprima da solo e poi con Lucentini da lui "chiamato" a collaborarvi, dal 1961 al 1986 la collana Urania (Mondadori).

Nel 2007 gli viene assegnato il Premio Chiara alla carriera. Nel 2010 gli viene assegnato il Premio Campiello alla carriera. Muore il 15 gennaio 2012 nella sua villa nella pineta di Roccamare a Castiglione della Pescaia, e viene sepolto nel cimitero del comune maremmano accanto all'amico Italo Calvino.[1][2].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Con Franco Lucentini[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Fruttero & Lucentini.

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

Prefazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Addio allo scrittore Carlo Fruttero, corriere.it, 15 gennaio 2012. URL consultato il 2 agosto 2014.
  2. ^ L'omaggio dei lettori su Twitter. Sarà sepolto accanto a Calvino, corriere.it, 16 gennaio 2012. URL consultato il 2 agosto 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN100232450 · LCCN: (ENn80050255 · SBN: IT\ICCU\CFIV\007373 · ISNI: (EN0000 0001 1862 4856 · GND: (DE119410192 · BNF: (FRcb119036963 (data) · NLA: (EN35106093