Giuseppe Montesano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giuseppe Montesano (Napoli, 1959) è uno scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in lettere, vive a Sant'Arpino e insegna filosofia presso il Liceo Renato Cartesio di Villaricca. Romanziere, ma anche critico letterario e traduttore. Con Giovanni Raboni ha curato l'edizione delle Opere di Charles Baudelaire per I Meridiani. Al poeta francese ha dedicato anche un "romanzo critico" [1] Il ribelle in guanti rosa. Acuto osservatore della realtà, suoi articoli sono comparsi su Il Messaggero, Il Mattino, Diario, Lo Straniero.

È stato finalista al Premio Strega.[2] e ha vinto il Premio Napoli con Nel corpo di Napoli[3] nel 1999; con Di questa vita menzognera ha meritato il Premio Viareggio per la narrativa[4] e il Premio Selezione Campiello,[5] nel 2003. Nel 2017, con il saggio Lettori selvaggi ha vinto il Premio Viareggio per la saggistica.[6]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • A capofitto, Sottotraccia, Salerno 1996, Mondadori, 2001
  • Nel corpo di Napoli, Milano, Mondadori, 1999
  • Di questa vita menzognera, Milano, Feltrinelli, 2003
  • Magic people, Milano, Feltrinelli, 2005
  • Cuba libre!, Cento autori, Villaricca stampa 2007

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

  • Conoscere i romanzi di Hesse, Rusconi, Milano 1997
  • Il ribelle in guanti rosa: Charles Baudelaire, Milano, Mondadori, 2007
  • Lettori selvaggi. Dai misteriosi artisti della Preistoria a Saffo a Beethoven a Borges la vita vera è altrove, Firenze, Giunti, 2016
  • Come diventare vivi: un vademecum per lettori selvaggi, Bompiani, Firenze-Milano 2017
  • Baudelaire è vivo. I fiori del male, tradotti e raccontati, Firenze, Giunti, 2021
  • Il crepuscolo di tutto, Roma, Edizioni dell'Asino, 2021

Curatele[modifica | modifica wikitesto]

  • Jean de La Fontaine, Favole scelte, Mondadori, Milano 1992
  • Charles Baudelaire, Lo spleen di Parigi: piccoli poemi in prosa, A. Mondadori, Milano 1992
  • Charles Baudelaire, Opere a cura di Giovanni Raboni e Giuseppe Montesano; introduzione di Giovanni Macchia, A. Mondadori, Milano 1996
  • Théophile Gautier, España, A. Mondadori, Milano 2001
  • Charles Baudelaire, Il mio cuore messo a nudo e altri progetti, (a cura di) con uno scritto di Giovanni Macchia, Mondadori, Milano 2004
  • Ottiero Ottieri, Opere scelte, scelta dei testi e saggio introduttivo di Giuseppe Montesano; cronologia di Maria Pace Ottieri; notizie sui testi e bibliografia a cura di Cristina Nesi, Mondadori, Milano 2009

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Auguste Villiers de l'Isle-Adam, Racconti crudeli, Frassinelli, Milano 1995
  • Charles Baudelaire, La Fanfarlo, introduzione di Bernard Howells, Mondadori, Milano 1996
  • Charles Baudelaire, La capitale delle scimmie, Oscar Mondadori, Milano 2002
  • Charles Baudelaire, I paradisi artificiali, a cura di Giuseppe Montesano ; traduzione di Giuseppe Montesano e Milo De Angelis; con uno scritto di Jean-Paul Sartre, Oscar Mondadori, Milano 2003
  • Brigitte Jacques, Elvira, da 'Molière e la commedia classica' di Louis Jouvet, © Éditions Gallimard; traduzione Giuseppe Montesano ; regia di Toni Servillo, Edizioni Piccolo Teatro di Milano, 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Recensione sull'Unità[collegamento interrotto]
  2. ^ 1999, Dacia Maraini, su premiostrega.it. URL consultato il 20 luglio 2019.
  3. ^ Premio Napoli di Narrativa 1954-2002, su premionapoli.it. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  4. ^ Archivio Premio Internazionale Viareggio-Repaci, su premioletterarioviareggiorepaci.it. URL consultato il 21 luglio 2019.
  5. ^ Premio Campiello, opere premiate nelle precedenti edizioni, su premiocampiello.org. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  6. ^ Premio Viareggio-Rèpaci 2017 a Calligarich, Carrai e Montesano, su letteratitudinenews.wordpress.com. URL consultato il 21 luglio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84263688 · ISNI (EN0000 0000 7838 712X · SBN LO1V163269 · LCCN (ENno97037965 · BNF (FRcb13771460f (data) · J9U (ENHE987007333044805171 · WorldCat Identities (ENlccn-no97037965