Emma Giammattei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Emma Giammattei (1949) è una storica della letteratura e critica letteraria italiana, professore ordinario di Letteratura italiana presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa[1] di Napoli e docente di Storia della critica presso l’Istituto italiano per gli studi storici[2] fondato da Benedetto Croce.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiosa dell'opera di Ennio Flaiano, di cui ha pubblicato per Rizzoli le prime edizioni postume, e della storia della cultura napoletana e meridionale (con il volume Il Romanzo di Napoli. Storia e geografia letteraria nei secoli XIX e XX ha ottenuto importanti riconoscimenti e premi internazionali) è soprattutto nota per la sua più che ventennale attività di ricerca sulla figura e sull'opera di Benedetto Croce.
Il saggio Retorica e idealismo. Croce nel primo Novecento ha segnato una fase degli studi crociani, concentrando la ricerca su Croce non più solo come filosofo o politico ma come scrittore, attraverso una innovativa analisi di tipo retorico e metaforologico e con un approccio che, attualizzando la lezione di critici come Gianfranco Contini e Mario Fubini, privilegia lo studio delle varianti come spie delle forze semantiche in atto nel testo. Dopo questo volume, che resta tuttora un punto di riferimento ineludibile per gli studiosi di Croce, e dopo l'importante edizione del Carteggio Croce-Prezzolini, ha dedicato al filosofo altri studi significativi, tra i quali La Biblioteca e il Dragone. Croce, Gentile e la letteratura e I dintorni di Croce. Tra figure e corrispondenze.
È stata inoltre uno dei primi studiosi a illustrare e indagare il concetto di ‘lingua laica' nella tradizione letteraria italiana ed europea.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Solitudine del moralista (Napoli 1985) ISBN 88-207-1511-2
  • Retorica e idealismo. Croce nel primo Novecento (Bologna 1987) ISBN 88-15-01521-3
  • Carteggio B.Croce-G.Prezzolini (Roma 1990)
  • Benedetto Croce: Dalle memorie di un critico con un'aggiunta di lettere inedite a cura di Emma Giammattei. (Casa Editrice Fausto Fiorentino, Napoli, 1993. Edizione fuori commercio in 100 esemplari.)
  • La Biblioteca e il Dragone. Croce, Gentile e la letteratura (Napoli 2001)
  • Il romanzo di Napoli. Storia e geografia letteraria nei secoli XIX e XX (Napoli 2003)
  • La lingua laica. Una tradizione italiana (Venezia 2008)
  • I dintorni di Croce. Tra figure e corrispondenze (Napoli 2009)