Paolo Barbaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Paolo Barbaro (pseudonimo di Ennio Gallo; Mestrino, 1922Venezia, 27 giugno 2014) è stato uno scrittore e ingegnere italiano.

Laureato in ingegneria all'Università di Padova, dirigente d'azienda, ha lavorato come ingegnere civile presso la Società Adriatica di Elettricità e presso ENEL.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha partecipato ai importanti lavori di progetto e costruzioni di dighe in Italia e all'estero e collaborato a diverse pubblicazioni tecniche.

È stato consulente della televisione svizzera per una serie di documentari sulla laguna di Venezia e sulle città nuove europee.

Ha collaborato a La Stampa di Torino e al Gazzettino di Venezia; suoi scritti sono stati pubblicati in antologie italiane e straniere e nella rivista Nouvel Observateur. È stato membro dell'Ateneo Veneto e del Comitato Consiglieri del P.E.N. Club Italiano.

È stato Commandeur de l'Ordre des Arts et des Lettres de la République Française.

Una "giornata di studi", a cui hanno partecipato critici italiani e stranieri, è stata dedicata all'opera di Paolo Barbaro dall'Università di Padova nell'anno 2000.

Come scrittore ha pubblicato racconti saggi, romanzi tradotti in diverse lingue tra cui :

Le opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Giornale dei lavori - Einaudi Ed, Torino 1966 (segnalazione Premio Internazionale Veillon).
  • Libretto di campagna - Einaudi Ed, Torino 1966.
  • Le pietre, l'amore Mondadori Ed. Milano 1976,( Premio selezione Campiello).
  • Passi d'uomo, Mondadori,1979 Ed. Milano (Premio Settembrini e finalista premio Napoli).
  • Malalali , Spirali Ed. Milano 1984 ( Premio Selezione Aquileia e finalista premio Grinzane Cavour).
  • Diario a due, Marsilio Ed. Venezia 1987 ( Premio Selezione Campiello).
  • Una sola terra, Marsilio Ed. Venezia 1990( Premio Pisa).
  • Lunario veneziano, La Stampa Ed .1990 , Torino ( Premio Dino Buzzati).
  • Ultime isole, Marsilio Ed. Venezia 1992,( Premio Giovanni Comisso, Premio Civiltà del Mare).
  • Storie dei Ronchi, Il Gazzettino ed. Venezia 1993.
  • La casa con le luci, Bollati Boringhieri Ed. Torino 1995 (Premio Selezione Campiello, Premio Nazionale dei giovani).
  • Venezia, l'anno del mare felice, Il Mulino Ed. Bologna 1995.
  • L'impresa senza fine, Marsilio Ed.1998.
  • La città ritrovata, Consorzio Venezia Nuova 1997 e Marsilio Ed. 1998 ( Finalista Premio P.E.N. Club e Civiltà del Mare).
  • Con gli occhi bianchi e neri, Marsilio Ed., Venezia 2000.
  • Il paese ritrovato, Marsilio Ed. Venezia 2000.
  • Brevi sere felici, Sugarco Ed. Milano 2009.
  • L'ingegnere, una vita, Marsilio Ed. Venezia 2011,( Premio Biella Letteratura e Industria 2013).
  • Cari Fantasmi, Marsilio Ed. Venezia 2013.
  • Le due stagioni, Marsilio Ed. 2016.
Controllo di autorità VIAF: (EN79042734 · LCCN: (ENn80149899 · SBN: IT\ICCU\CFIV\032630 · ISNI: (EN0000 0000 8158 7093 · GND: (DE119324873 · BNF: (FRcb12019532t (data)