Guido Conti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Guido Conti (Parma, 24 gennaio 1965) è uno scrittore italiano.

Ha pubblicato i suoi primi racconti sulla rivista il ClanDestino. È stato scoperto da Pier Vittorio Tondelli che lo ha pubblicato su Papergang. (Under 25 3.).Racconti, Transeuropa, 1990. Ha fondato la rivista letteraria Palazzo Sanvitale ed è stato direttore editoriale della casa editrice MUP, Monte Università Parma fino a dicembre 2010. La sua poetica coniuga una descrizione realistica degli ambienti e delle atmosfere padane con suggestioni surreali che affondano le loro radici nell'immaginario magico della sua terra. Vastissima la sua attività editoriale, di promozione della lettura e della scrittura, all'interno della quale si segnalano la cura del carteggio fra Cesare Zavattini ed Attilio Bertolucci (Un'amicizia lunga una vita. Carteggio 1929-1984, Parma, 2004). Con il volume di racconti Il coccodrillo sull'altare ha vinto il premio Chiara nel 1998[1]. Con Giovannino Guareschi, biografia di uno scrittore, edito da Rizzoli nel 2008, ha vinto il premio Hemingway per la critica 2008. Una biografia innovativa, che rilegge la figura di questo straordinario scrittore alla luce delle avanguardie e delle tradizioni umoristiche novecentesche. Ha pubblicato una ventina di libri in print on demand, con progetti innovativi e all'avanguardi, per la scuola di ogni ordine e grado. Insegna tecniche della scrittura presso biblioteche e università. Ha fondato riviste letterarie e settimanali. Ha ideato per due anni dal 1995 I Nuovi selvaggi, Ricomincia il racconto, le condizioni del narrare oggi, seguito, l'anno dopo, da La vita della letteratura è la vita dell'editoria? In collaborazione con l'editore Guaraldi di Rimini. Dal 2003 insieme al Comune di Parma ha organizzato "Inchiostri d'autore" giunto al sesto anno con personaggi e protagonisti della cultura nazionale di oggi. È stato uno dei fondatori del Festival del racconto di Carpi che si svolge nel primo fine settimana di ottobre nelle piazze, nei caffè e nei luoghi più suggestivi del centro storico di Carpi. Nel 2007 ha progettato per il comune di Casalmaggiore gli incontri di “Casalmaggiorenarra”. Nel dicembre del 2009, a Viadana, è stato insignito del titolo di Governatore Ellittico presso il Collegio di Patafisica. Nel 2012 ha pubblicato "Il grande fiume Po: una storia da raccontare" (Mondadori), un vero e proprio viaggio attraverso i luoghi, le poesie e i racconti che affiorano lungo il corso del grande fiume. Il volo felice della cicogna Nilou (RIzzoli 2014) è stato tradotto in Grecia, Spagna e Corea del sud. Nel 2015 è uscito il volume Nilou e i giorni meravigliosi dell'Africa, (Rizzoli, 2015).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Della pianura e del sangue (Guaraldi, 1995)
  • Sotto la terra il cielo (Guaraldi, 1996)
  • Il coccodrillo sull'altare (Guanda, 1998) Premio Chiara 1998, Premio Montà d'Alba 1998; Premio Chiara 1998; Premio Selezione Comisso 1998; Premio Stresa 1998; Finalista premio Loria 1998.
  • I cieli di vetro (Guanda, 1999, Premio selezione Campiello 1999; Finalista Premio Alassio 1999, Finalista premio Società dei Lettori 1999.
  • Il taglio della lingua (Guanda, 2000)
  • La piena e altri racconti (Monte Università Parma, 2003)
  • Un medico all'opera (Guanda, 2004), Premio Frignano 2005; Premio Fiesole per la narrativa Under 40, 2005; Premio Settembrini per il racconto 2005.
  • Il tramonto sulla pianura (Guanda, 2005)
  • La palla contro il muro (Guanda, 2007), Premio Dessì, Premio Pisa, Selezione Premio Comisso 2007, finalista premio Città dei lettori 2007, finalista Premio Libero Bigiaretti 2008.
  • Le mille bocche della nostra sete (Mondadori, 2010) (Tradotto nei Paesi Bassi e Spagna)
  • Il grande fiume Po: una storia da raccontare (Mondadori, 2012) (Premio Carlo Levi 2013)
  • Il volo felice della cicogna Nilou (Rizzoli, 2014)
  • Arrigo Sacchi Calcio totale La mia vita raccontata a Guido Conti (Mondadori 2015)
  • Nilou e i giorni meravigliosi dell'Africa, (Rizzoli, 2015)
  • Tra la via Emilia e il Po, Geografie letterarie e topografie immaginarie tra il Po e la via Emilia, Libreria Ticinum Editore, 2015.
  • La profezia di Cittastella, (Mondadori, 2016)
  • Scrivere con i grandi, (Bur Rizzoli, 2016)

Per"Gazzetta di Parma" ha ideato e curato la collana: "Scrittori parmigiani del '900" (2003), la collana per bambini "I grandi libri dei piccoli" (2004), I grandi racconti della "Gazzetta di Parma" in 5 volumi (2006).

Per il "Corriere della Sera" ha ideato e curato la collana "La scuola del racconto" in 12 volumi (2014):

  • 1 L'arte di leggere", Anton Cechov
  • 2 Scrivere e riscrivere", Guy de Maupassant
  • 3 Dall'idea alla pagina", Nathaniel Hawthorne
  • 4 La nascita del personaggio", Giovannino Guareschi
  • 5 Suspense e thriller, Edgar Allan Poe
  • 6 Scrivere una favola, Hans Christian Andersen
  • 7 Il gioco dell'umorismo", Cesare Zavattini
  • 8 L'architettura delle novelle", Giovanni Boccaccio
  • 9 La costruzione del giallo, Gilbert Keith Chesterton
  • 10 Le forme della scrittura breve, Michail Bulgakov
  • 11 La satira politica e di costume, Carlo Collodi
  • 12 Dall'apologo all'aforisma, Franz Kafka

Mostre[modifica | modifica wikitesto]

Nada, Presso Muvi (Musei di Viadana), Mantova, 2010.

Il volo felice della cicogna Nilou, Casalmaggiore, Cremona, aprile del 2015.

Il volo felice della cicogna Nilou, Montesegale, Pavia, giugno del 2015.

Nilou, e i giorni meravigliosi dell'Africa, Libreria Mondadori, Parma, 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN74138686 · SBN: IT\ICCU\LO1V\169276 · ISNI: (EN0000 0000 6160 3594 · BNF: (FRcb15054675d (data)