Andrea Fazioli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea Fazioli (Bellinzona, 15 maggio 1978[1]) è uno scrittore svizzero di lingua italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998 vince il Premio Chiara giovani con il racconto L'importante è partire [2].

Nel 2004 si laurea in Lingua e letteratura italiana e francese all'Università di Zurigo, con una tesi su Mario Luzi.

Ha lavorato come giornalista per il quotidiano ticinese Il Giornale del Popolo, come giornalista e presentatore di programmi radiofonici e televisivi per la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana (RSI_(azienda)), come assistente di letteratura francese all'università e insegnante di italiano alle scuole medie e al liceo.

Nel 2014 scrive con Marco Pagani la sceneggiatura di Notte noir, web serie diretta da Fabio Pellegrinelli.

Nel 2015 scrive l'opera teatrale Teoria e pratica della rapina in banca, rappresentata dalla Compagnia Teatrale Paravento di Locarno, con la regia di Miguel Angel Cienfuego.

Pubblica nel 2005 con l'editore svizzero Dadò il romanzo Chi muore si rivede. In questo primo giallo introduce il personaggio dell'investigatore privato Elia Contini, protagonista in seguito di altri romanzi e racconti. Contini abita a Corvesco, fittizio paesino nel Canton Ticino [3], ama i cantautori francesi e il jazz; il suo hobby è camminare nei boschi per fotografare le volpi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi e racconti con Elia Contini[modifica | modifica wikitesto]

  • Chi muore si rivede, Dadò 2005
  • L'uomo senza casa, Guanda 2008 – vincitore Premio Stresa 2008, finalista Premio Comisso 2008
  • Come rapinare una banca svizzera, Guanda 2009
  • La sparizione, Guanda 2010
  • Che cosa succede a Corvesco? (Commedia natalizia), racconto pubblicato sul settimanale svizzero Cooperazione, n. 52 del 24 dicembre 2012
  • Un gioco da ragazzi racconto contenuto in Un inverno color noir. Dieci racconti italiani, Guanda 2014
  • Il giudice e la rondine, Guanda 2014
  • Lezioni private, Guanda.bit 2016 (racconto)
  • L'arte del fallimento, Guanda 2016

Altre opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Swisstango racconto contenuto in Delitti in provincia, Guanda 2007 (ripubblicato in formato digitale nel 2015 nella collana Guanda.bit)
  • Uno splendido inganno, Guanda 2013
  • L'ultimo soffio, racconto pubblicato su Cooperazione, n. 3 del 19 gennaio 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Com’è potuto succedere?, su andreafazionli.ch, 15 maggio 2016.
  2. ^ Albo Oro Chiara Giovani, su Premio Chiara.
  3. ^ Intervista ad Andrea Fazioli, su Gruppo di lettura.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN80240670 · LCCN: (ENnb2007011589 · GND: (DE135566924 · BNF: (FRcb169387559 (data)