Giorgio De Simone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giorgio De Simone (Milano, 1932) è uno scrittore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È autore di articoli pubblicati sul quotidiano Il Giorno (anni Ottanta) e su Avvenire, il quotidiano su cui tiene una rubrica di cultura e sport con cadenza settimanale.

Ha compiuto tutti gli studi nella sua città natale, fino alla laurea in lettere moderne, esordendo molto giovane con racconti su periodici a larga diffusione. Ha lavorato nella grande industria e si è occupato prevalentemente di giornalismo e comunicazione.

Scritti sul giornalismo[modifica | modifica wikitesto]

  • Il lettore arrabbiato, ed. Pola, copertina di Armando Testa, 1976

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1977 ha pubblicato i seguenti romanzi:

Bibliografia della critica[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN66784868 · ISNI: (EN0000 0001 1662 7228 · SBN: IT\ICCU\CFIV\044007 · LCCN: (ENn78001837 · GND: (DE1055747605 · BNF: (FRcb15579711x (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie