Marco Santagata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Marco Santagata (Zocca, 28 aprile 1947) è uno scrittore, critico letterario e accademico italiano, vincitore del Premio Campiello nel 2003 con Il maestro dei santi pallidi e del Premio Stresa di Narrativa con L'amore in sé nel 2006. Come italianista è tra i massimi esperti di lirica classica italiana, di Dante e di Petrarca e petrarchismo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureatosi all'Università di Pisa come allievo della Normale, vi si è poi perfezionato in letteratura italiana, nel 1970.

Divenuto negli anni docente universitario di fama internazionale, ha pubblicato numerose ricerche scientifiche e diversi romanzi, tra cui Il maestro dei santi pallidi col quale ha poi vinto il Premio Campiello[1]. Tra le altre sue opere di narrativa, Papà non era comunista (1996, Premio Bellonci per l'inedito), L'amore in sé (2006, Premio Riviera delle Palme-San Benedetto del Tronto e Premio Stresa di Narrativa[2]), Il salto degli Orlandi (2007), Voglio una vita come la mia (2008) e Come donna innamorata (2015, finalista Premio Strega), titolo preso da un verso del Purgatorio, XXIX canto (la donna è Matelda, unica abitante fissa del Paradiso Terrestre, che condurrà il poeta al cospetto di Beatrice).

Fa parte della Giuria della Sezione Narrativa del Premio Nazionale Letterario Pisa.[3] Le sue ultime opere, come le biografie di Dante (Premio Comisso 2013[4] e Premio Brancati[5]) e Petrarca uniscono alla conoscenza accademica il piacere del testo narrativo.

Ha sposato in seconde nozze Maria Cristina Cabani, anche lei docente di Letteratura italiana presso l'Università di Pisa.

Tra i suoi allievi, Claudio Giunta, Angelo Eugenio Mecca, Vinicio Pacca, Michelangelo Zaccarello.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

  • Papà non era comunista, Collana Narratori della Fenice, Milano, Guanda, 1996, 2003.
  • Il copista. Un venerdì del Petrarca, Collana Il divano, Palermo, Sellerio, 2000; Milano, Guanda, 2020.
  • Il maestro dei santi pallidi, Collana Narratori della Fenice, Milano, Guanda, 2002.
  • L'amore in sé, Collana Narratori della Fenice, Milano, Guanda, 2006.
  • Il salto degli Orlandi, Collana La memoria, Palermo, Sellerio, 2007.
  • Voglio una vita come la mia, Collana Narratori della Fenice, Milano, Guanda, 2008.
  • Come donna innamorata, Collana Narratori della Fenice, Milano, Guanda, 2015.
  • Il movente è sconosciuto, Collana Narratori della Fenice, Milano, Guanda, 2018.

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

  • Dal sonetto al canzoniere. Ricerche sulla preistoria e la costituzione di un genere, Padova: Liviana, 1979; Ledizioni, 2015.
  • La lirica aragonese. Studi sulla poesia napoletana del secondo Quattrocento, Padova: Antenore, 1979.
  • Petrarca e i Colonna, Lucca: Maria Pacini Fazzi, 1988; Ledizioni, 2018.
  • Per moderne carte. La biblioteca volgare di Petrarca, Bologna: Il Mulino, 1990.
  • I frammenti dell'anima. Storia e racconto nel Canzoniere di Petrarca, Bologna: Il Mulino, 1992, 2004, 2011.
  • M. Santagata-Stefano Carrai, La lirica di corte nell'Italia del Quattrocento, Milano: Franco Angeli, 1993.
  • Quella celeste naturalezza. Le canzoni e gli idilli di Leopardi, Bologna: Il Mulino, 1994
  • Amate e amanti. Figure della lirica amorosa fra Dante e Petrarca, Bologna: Il Mulino, 1999
  • Il tramonto della luna e altri studi su Foscolo e Leopardi, Napoli: Liguori, 1999
  • Per l'opposta balza. La cavalla storna e Il commiato dell'Alcyone, Milano: Garzanti, 2002
  • I due cominciamenti della lirica italiana, Pisa: ETS, 2006
  • La letteratura nei secoli della tradizione. Dalla Chanson de Roland a Foscolo, Roma-Bari: Laterza, 2007
  • Manuale di letteratura italiana contemporanea, Roma-Bari: Laterza, 2007 (con Alberto Casadei)
  • Manuale di letteratura italiana medievale e moderna, Roma-Bari: Laterza, 2008 (con Alberto Casadei)
  • La letteratura nel secolo delle innovazioni. Da Monti a D'Annunzio, Collana Manuali n.272, Roma-Bari, Laterza, 2009, ISBN 978-88-420-8837-0.
  • L'io e il mondo. Un'interpretazione di Dante, Bologna: Il Mulino, 2011
  • Dante. Il romanzo della sua vita, Collezione Le Scie, Milano, Mondadori, 2012, ISBN 978-88-04-62026-6.
  • Guida all'Inferno, Collana Saggi, Milano, Mondadori, 2013, ISBN 978-88-04-63091-3.
  • L'amoroso pensiero. Petrarca e il romanzo di Laura, Collana Saggi, Milano, Mondadori, 2014, ISBN 978-88-04-64647-1.
  • Pastorale modenese. Boiardo, i poeti e la lotta politica, Collana Studi e ricerche, Bologna, Il Mulino, 2016, ISBN 978-88-15-26061-1.
  • Il racconto della Commedia. Guida al poema di Dante, Collana Oscar Saggi n.45, Milano, Mondadori, 2017, ISBN 978-88-04-67399-6.
  • Il poeta innamorato. Su Dante, Petrarca e la poesia amorosa medievale, Collana Narratori della Fenice, Parma, Guanda, 2017, ISBN 978-88-235-1722-6.
  • Vincenzo Manca-M. Santagata, Un meraviglioso accidente. La nascita della vita, Collana Orizzonti, Milano, Mondadori, 2018, ISBN 978-88-046-8593-7.
  • Boccaccio indiscreto. Il mito di Fiammetta, Collana Saggi, Bologna, Il Mulino, 2019, ISBN 978-88-152-8021-3.
  • Boccaccio. Fragilità di un genio, Collezione Le Scie, Milano, Mondadori, 2019, ISBN 978-88-047-1741-6.

Curatele[modifica | modifica wikitesto]

  • IUPI. Incipitario unificato della poesia italiana, Modena: Panini, 1988.
  • Francesco Petrarca, Opere italiane, 2 voll., Collezione I Meridiani, Milano: Mondadori, 1996, 2004.
  • Francesco Petrarca, Canzoniere, (a cura di), Collana I Meridiani, Mondadori, 1996; Nuova ed., 2004; Collana Oscar, 2011; Meridiani paperbacks, 2014.
  • Una lezione sempre viva. Per Mario Baratto, dieci anni dopo, Roma: Bulzoni, 1996 (a cura di, con Francesco Bruni e Sandro Maxia)
  • Studi offerti a Luigi Blasucci dai colleghi e dagli allievi pisani, Lucca: M. Pacini Fazzi, 1996 (a cura di, con Lucio Lugnani e Alfredo Stussi)
  • Studi per Umberto Carpi. Un saluto da allievi e colleghi pisani, Pisa: ETS, 2000 (a cura di, con Alfredo Stussi)
  • Il filo rosso. Antologia e storia della letteratura italiana ed europea (a cura di, con altri), 3 voll. in 6 tomi, Roma-Bari: Laterza, 2006
  • Studi di letteratura italiana per Vitilio Masiello, Roma-Bari: Laterza, 2006 (a cura di, con Pasquale Guaragnella)
  • I tre libri di letteratura, 5 voll., Roma-Bari: Laterza, 2009 (a cura di, con altri)
  • TAG: testi, autori, generi: Letteratura italiana ed europea, Roma-Bari: Laterza, 2012 (a cura di, con Laura Carotti, Alberto Casadei e Mirko Tavoni)
  • Introduzione a Dante Alighieri, Opere, 2 voll., Collezione I Meridiani, Milano: Mondadori, 2014 (edizione delle opere diretta da)

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Giacomo Leopardi, Canzoni, Milano: Mondadori, 1998 (versione in prosa, note e postfazione)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Premio Campiello, opere premiate nelle precedenti edizioni, su premiocampiello.org. URL consultato il 24 febbraio 2019.
  2. ^ Premio Stresa di Narrativa: tutti i vincitori dal 1976 ad ogg, su sololibri.net. URL consultato il 24 gennaio 2020.
  3. ^ Le tre giurie, su premionazionaleletterariopisa.onweb.it. URL consultato il 24 gennaio 2020.
  4. ^ Archivio Premio Giovanni Comisso, su premiocomisso.it. URL consultato il 3 ottobre 2019.
  5. ^ Albo d'oro premio Brancati, su comune.zafferana-etnea.ct.it. URL consultato il 14 ottobre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN79043175 · ISNI (EN0000 0001 1449 0774 · SBN IT\ICCU\CFIV\073166 · LCCN (ENn79144099 · GND (DE119513781 · BNF (FRcb12020591c (data) · BNE (ESXX1147595 (data) · BAV (EN495/246543 · WorldCat Identities (ENlccn-n79144099