Giovanni Colonna (cardinale XIV secolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Colonna
cardinale di Santa Romana Chiesa
Stemma Cardinalizzio dei Colonna.PNG
Incarichi ricoperti
Nato 1295,
Creato cardinale 18 dicembre 1327 da papa Giovanni XXII
Deceduto 3 luglio 1348

Giovanni Colonna (Roma, 1295 circa – Avignone, 3 luglio 1348) è stato un cardinale italiano della Chiesa cattolica, nominato da papa Giovanni XXII, il 18 dicembre 1327. Era figlio di Stefano Colonna il Vecchio e di Insula Calcedonio. Fratello di Giacomo, vescovo, era anche pronipote del cardinale Giacomo Colonna e nipote del cardinale Pietro Colonna.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Divenne canonico della cattedrale di Bayeux, in Francia e prevosto della cattedrale di Magonza, in Germania. Fu anche Protonotario apostolico.

Fu nominato cardinale da papa Giovanni XXII nel concistoro del 18 dicembre 1327, con la diaconia di Sant'Angelo in Pescheria.

Partecipò al Conclave del 1334, in cui venne eletto papa Benedetto XII e a quello del 1342 che vide eletto papa Clemente VI. Nello stesso anno 1342 fu nominato arciprete della Basilica del Laterano.

Nel 1330, in seguito alla presa degli ordini minori, Francesco Petrarca entrò al servizio del cardinale come cappellano di famiglia.

Morì di peste il 3 luglio del 1348 ad Avignone.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Cardinale diacono di Sant'Angelo in Pescheria Successore CardinalCoA PioM.svg
vacante
dal 1276
1327 - 1348 vacante
fino al 1371
Predecessore Arciprete della Basilica di San Giovanni in Laterano Successore Protonot.png
Bertrand de Montfavès
1326 - 1342
1342 - 1348 Pierre Roger de Beaufort
1348 - 1370
Controllo di autorità VIAF: (EN232032678