Mariolina Venezia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Mariolina Venezia (Matera, 1961) è una scrittrice, sceneggiatrice e poetessa italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vive a Roma, dopo aver vissuto a lungo in Francia.

È autrice del romanzo che nel 2007 ha vinto il premio Campiello: «Mille anni che sto qui»[1], edito da Einaudi, saga familiare ambientata a Grottole, piccolo comune della Basilicata, che narra le vicende umane di cinque generazioni dall'Unità d'Italia fino alla caduta del muro di Berlino.

Nel 2009 si è cimentata con il genere del giallo, pubblicando per Einaudi «Come piante tra i sassi», ambientato a Matera, nuovamente in Basilicata. Segue il romanzo «Da dove viene il vento», pubblicato sempre per Einaudi nel 2011. Nel 2013 pubblica «Maltempo», che ha come protagonista Imma Tataranni, la stessa PM conosciuta in Come piante tra i sassi. Alla protagonista di questi due romanzi e dei due successivi intitolati Rione Serra Venerdì e Via del Riscatto è ispirata la serie televisiva Imma Tataranni - Sostituto procuratore, in onda su Rai 1 a partire dal settembre 2019.

Ha pubblicato diverse raccolte di poesie e ha lavorato come sceneggiatrice di fiction televisive, per La squadra, Don Matteo e numerose altre serie.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia come sceneggiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Premio Campiello, opere premiate nelle precedenti edizioni, su premiocampiello.org. URL consultato il 24 febbraio 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN86423912 · ISNI (EN0000 0001 2282 632X · SBN IT\ICCU\FERV\072269 · LCCN (ENno2006136895 · GND (DE136033741 · BNF (FRcb15512508j (data) · WorldCat Identities (ENno2006-136895