Chiara Valerio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiara Valerio

Chiara Valerio (Scauri, 1978) è una scrittrice e saggista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Chiara Valerio è nata a Scauri nel 1978, ha conseguito un dottorato in matematica all'Università degli Studi di Napoli Federico II e vive a Roma.[1]

È redattrice della rivista Nuovi Argomenti e ha collaborato al blog letterario Nazione Indiana; ha scritto per il teatro e per la radio, ha collaborato con Il Sole 24 ORE e l'Unità e con la trasmissione culturale “Pane quotidiano”, Rai 3. Per l'editrice Nottetempo ha diretto la collana "narrativa.it", dedicata ai nuovi scrittori della narrativa italiana. Con Anna Antonelli, Fabiana Carobolante e Lorenzo Pavolini cura il programma "Ad alta voce" di Rai Radio 3. Lavora come editor della narrativa italiana presso l'editore Marsilio e scrive per il settimanale Robinson de La Repubblica e per il mensile Amica.

Nell'ottobre 2016 è stata designata direttrice culturale della nuova fiera del libro milanese "Tempo di libri".[2]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Chiara Valerio è stata scelta dal Festivaletteratura di Mantova 2007 come scrittrice italiana per "Scritture Giovani 2007" e nel 2014 si è aggiudicata il Premio Fiesole Narrativa Under 40 con l'Almanacco del giorno prima.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Traduzioni e curatele[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Festivaletteratura 2016, festivaletteratura.it. URL consultato l'8 ottobre 2016.
  2. ^ Simonetta Fiori, Chiara Valerio guiderà l'anti-Salone di Milano, in La Repubblica, 4 ottobre 2016. URL consultato l'8 ottobre 2016.
Controllo di autorità VIAF: (EN63796643