Giuliano Vasilicò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giuliano Vasilicò (Reggio Emilia, 1936Roma, 15 febbraio 2015) è stato un regista e drammaturgo italiano, noto nell'ambiente del teatro sperimentale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato il creatore del Gruppo Teatro Vasilicò (con Agostino Raff, Fabio Gamma, Ingrid Enbom e la sorella Lucia) nel 1969, per il quale all'inizio recita anche qualche parte, per poi dedicarsi solo alla regia e alla drammaturgia, partendo dai locali del centro di ricerca Beat '72 e approdando ai più importanti teatri italiani ed europei.

Oltre degli spettacoli, si è occupato di laboratori di ricerca teatrale[1], all'Università di Parigi, all'Università Cà Foscari, al Teatro Studio di Scandicci, all'Università di Napoli, negli Istituti austriaci di cultura di Roma e Milano, con il Teatro Argentina (a cura di Dacia Maraini), al DAMS dell'Università degli Studi Roma Tre e altrove.

Nel cinema ha lavorato come interprete e co-sceneggiatore per Vittorio De Sisti, in L'interrogatorio (1970) e in Spogliati, protesta, uccidi - Quando la preda è l'uomo (1974).

Regie teatrali[modifica | modifica wikitesto]

  • Missione psicopolitica (1969)
  • L'occupazione (1970)
  • Amleto (1971) con Lucia Vasilicó, Ingrid Enbon, Fabio Gamma
  • Le 120 giornate di Sodoma (1972)
  • L'uomo di Babilonia (1974)
  • Proust (1976)
  • L'uomo senza qualità (1978) (Premio Mondello)
  • Il ritratto di Dorian Gray (1985), con Maurizio Donadoni
  • Il mago di Oz (1988), con Fabrizia Falzetti, Lucia Vasilicò, Riccardo Barbera
  • Il compimento dell'amore (1990)
  • Congiungimenti (1991)
  • Il regista in scena (1997)
  • Il percorso artistico (1999)
  • La ragione e il sentimento (2000)
  • La fede del Trecento (2006)
  • Lettere da Santa Caterina da Siena (2008)
  • Dal Vangelo secondo Giovanni (2009), con Gianluca Testa

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Quadri, L'avanguardia teatrale in Italia, Einaudi, Torino 1977, pp. 451–65
  • Silvana Sinisi, Neoavanguardia e postavanguardia in Italia, in Storia del teatro moderno e contemporaneo, vol. IV, Einaudi, Torino 2003, pp. 703–36
  • Ettore Massarese, Teatri/Libro. Ronconi, Vasilicò, Bene, Aracne, Roma 2009
  • Salvatore Margiotta, Il nuovo teatro in Italia 1968-1975, introduzione di Lorenzo Mango, Titivillus, Corazzano 2013
  • Silvia Carandini (a cura di), Memorie dalle cantine. Il teatro di ricerca a Roma negli anni '60 e '70, "Biblioteca teatrale", n. 101-102, gennaio-giugno 2012, Bulzoni, Roma 2013

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN815156253561508110006 · WorldCat Identities (EN815156253561508110006