Carel Industries

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carel Industries
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Borse valoriBorsa Italiana
Fondazione1973 a Brugine
Fondata daLuigi Rossi Luciani, Luigi Nalini, Rocco Cilenti, Giancarlo Galvani
Sede principaleBrugine
Persone chiave
SettoreElettronica
Prodotti
  • Controllori programmabili
  • Controlli parametrici
  • Umidificatori
  • Sistemi di telegestione e monitoraggio
Fatturato420,4 milioni di Euro[3] (2021)
Utile netto49,1 milioni di Euro[3] (2021)
Dipendenti1865[4] (2021)
Slogan«Driven by the Future[5]»
Sito webwww.carel.com/

CAREL Industries è una multinazionale italiana che progetta, produce e commercializza hardware e software per la gestione di impianti di condizionamento dell'aria, di refrigerazione, umidificazione ed evaporative cooling.[6][7] Fondata nel 1973 in provincia di Padova, ha, al 2022, 9 siti produttivi e oltre 1700 dipendenti.[8][9] [4] Nel 2018 si è quotata alla Borsa di Milano negli indici FTSE Italia STAR e FTSE Italia Small Cap.[10]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo stabilimento produttivo di CAREL
Miprosent: uno dei primi controlli a microprocessore realizzati in Europa per il settore del condizionamento

CAREL è nata nel 1973 in provincia di Padova come azienda business to business, come C.AR.EL.: Costruzioni ARmadi ELettrici.[11]

CAREL iniziò a operare come fornitore per un costruttore di unità di condizionamento per centri di calcolo (Hiross), producendone la componente elettrotecnica.

Il primo stabilimento produttivo di CAREL

Nel 1981, CAREL ideò uno dei primi controlli a microprocessore realizzati in Europa per il settore del condizionamento,[12] immesso sul mercato l'anno successivo con il nome di Miprosent.[13] Questo era di tipo parametrico, ovvero già pre-programmato in fabbrica e adatto alla produzione in serie e in grandi volumi.[14]

Successivamente fu sviluppato un controllo programmabile basato su un nuovo linguaggio di programmazione software[15], facilmente personalizzabile sia nel design che in termini di algoritmo.[16]

Intorno a CAREL, alla fine degli anni novanta, cominciò a svilupparsi il distretto del freddo, che poi diventerà uno dei maggiori al mondo.[12]

In pochi anni, CAREL riuscì ad espandersi, dapprima sul mercato nazionale e poi su quello europeo, dapprima nei settori del condizionamento dell'aria e dell'umidificazione e poco dopo in quello della refrigerazione. La produzione di sistemi di umidificazione, caratterizzati da una forte componente elettromeccanica, continuò, ma fu soprattutto nell'elettronica che si concentrarono gli investimenti. Risale agli anni novanta l'avvio dell'espansione internazionale, con l'apertura di filiali commerciali in Francia,[12] Gran Bretagna, Sud America e Germania.[17]

Nel corso degli anni duemila vengono aperte filiali in: Cina, Australia, Stati Uniti, Asia, Spagna, India, Sudafrica, Russia, Corea. Degli stessi anni anche l'apertura di un sito produttivo negli Stati Uniti,[18] Cina,[19] Brasile[20] e, nel 2015 in Croazia,[21] oltre a sedi commerciali in Nord Europa, Messico,[18] Middle East, Tailandia, Polonia,[22][23] Ucraina e Giappone.[24] Alla fine del 2018 CAREL inizia anche una crescita per linee esterne e acquisisce le società Recuperator[25] e HygroMatik[26] ed Enginia[27] che entrano a far parte del Gruppo.[28]

Nel 2021, ha continuato la sua espansione internazionale, acquisendo CFM Soğutma ve Otomasyon A.Ş, distributore e partner storico in Turchia.[29][30]

Ricerca e sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

CAREL ha laboratori di ricerca in applicazioni HVACR in Italia, Cina e Stati Uniti. All'interno della sede di Padova si trova anche un laboratorio dedicato ai sistemi per l'umidificazione dell'aria e agli evaporative cooler.[6] Ogni anno l’azienda investe il 6% circa del fatturato consolidato in ricerca e sviluppo.[31]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

CAREL ha ricevuto premi e riconoscimenti, sia come azienda che per i propri prodotti.[32][33][34] A livello di gruppo il premio Mediobanca,[35] lo Small & Mid Cap Award ricevuto nel 2019 per il segmento STAR[36][37] mentre gli Innovation Award di China Refrigeration sono stati assegnati nel corso degli ultimi anni alla valvola di espansione elettronica E2v Z, alla soluzione per unità motocondensanti Hecu e all’eiettore modulante EmJ.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) Confindustria: Rossi Luciani succede a Tognana in Veneto, su www1.adnkronos.com. URL consultato il 30 maggio 2022.
  2. ^ (IT) Carel Industries, CdA nomina Francesco Nalini Amministratore Delegato, su finanza.repubblica.it. URL consultato il 30 maggio 2022.
  3. ^ a b (IT) CAREL Industries, utile 2021 sale a 49,1 milioni. Dividendo di 0,15 euro, su finanza.repubblica.it. URL consultato il 9 marzo 2022.
  4. ^ a b (IT) Bilancio consolidato 2021, su ir.carel.com. URL consultato il 30 maggio 2022.
  5. ^ Carel Industries presenta piano sostenibilità al 2024: "Driven by the Future", su finanza.lastampa.it. URL consultato l'11 aprile 2022.
  6. ^ a b Un intero sistema dedicato all’Indirect Evaporative Cooling nei Data Center, su zerosottozero.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  7. ^ Carel (refrigerazione e climatizzazione) punta su Industria 4.0 e vuole sbarcare in Borsa, su industriaitaliana.it. URL consultato l'11 aprile 2022.
  8. ^ Carel Industries, su mercati.ilsole24ore.com. URL consultato il 4 febbraio 2022.
  9. ^ CAREL continua a crescere in Europa: presentato il nuovo stabilimento in Croazia, su zerosottozero.it. URL consultato il 14 marzo 2022.
  10. ^ Debutto brillante per CAREL. Prima matricola 2018 su Mta, Il Sole 24 ore, su ilsole24ore.com.
  11. ^ Carel (refrigerazione e climatizzazione) punta su Industria 4.0 e vuole sbarcare in Borsa, su industriaitaliana.it. URL consultato il 4 febbraio 2022.
  12. ^ a b c Una rete di antenne estere e la piccola Carel si trasforma in una vera multinazionale, su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 4 febbraio 2022.
  13. ^ La crescita aziendale e i suoi territori: le imprese-rete del Nord Est, su researchgate.net, pp. 19-20. URL consultato il 4 febbraio 2022.
  14. ^ La gestione dell`intelligenza produttiva., su doczzit, pp. 47-49. URL consultato il 14 marzo 2022.
  15. ^ Arnaldo Camuffo, L'arte di migliorare: Made in Lean Italy per tornare a competere, Marsilio Editori, 2014, ISBN 9788831737548.
  16. ^ Carel, dagli anni ’90 nel mondo del freddo, su ilgiornaledeltermoidraulico.it. URL consultato il 4 febbraio 2022.
  17. ^ Swegon nuovo distributore in Germania dei prodotti di umidificazione Carel, su casaeclima.com. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  18. ^ a b CAREL: inaugurato l’ampliamento dello stabilimento negli Stati Uniti, su zerosottozero.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  19. ^ Carel, inaugurato il nuovo impianto in Cina, su casaeclima.com. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  20. ^ Carel apre nuovo impianto produttivo in Brasile, su gdoweek.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  21. ^ Carel, così andremo in Piazza Affari e l’80% del fatturato è internazionale, su corriere.it. URL consultato il 4 febbraio 2022.
  22. ^ La padovana Carel acquisisce il distributore polacco Alfaco, su ilsole24ore.com. URL consultato il 4 febbraio 2022.
  23. ^ Il Gruppo Carel acquista il distributore in Polonia e rafforza la propria posizione nell'est Europa, su industriaeformazione.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  24. ^ Refrigerazione da Padova al Giappone: apre Carel Japan, su venetoeconomia.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  25. ^ Carel Industries acquisisce il 100% di Recuperator, su finanzaonline.com. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  26. ^ Carel fa shopping in Germania: acquisita HygroMatik, su venetoeconomia.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  27. ^ CAREL Industries acquisisce il 100% del capitale di Enginia, su finanza.lastampa.it. URL consultato il 9 marzo 2022.
  28. ^ Il Gruppo Carel con Lazard acquisisce il 100% di HygroMatik, su financecommunity.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  29. ^ Il gruppo Carel si espande in Turchia: acquistato il 51% di Cfm, su venetoeconomia.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  30. ^ CAREL Industries, accordo per l'acquisizione del 51% di CFM, su soldionline.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  31. ^ CAREL duplica la base produttiva. Focus su ricerca e sviluppo, Il Sole 24 ore, su ilsole24ore.com.
  32. ^ Premio Mediobanca alle medie imprese dinamiche: le imprese premiate, Gruppo Mediobanca, su mediobanca.com.
  33. ^ CAREL: 2 soluzioni premiate al China Refrigeration 2021 Innovation Award, ZeroSottoZero, su zerosottozero.it.
  34. ^ CAREL the star at stock market awards, Cooling Post, su coolingpost.com.
  35. ^ Due premi Mediobanca, su italiaoggi.it. URL consultato il 4 febbraio 2022.
  36. ^ Carel Industries premiata come “International Star” agli European Small and Mid-Cap Awards 2019, su zerosottozero.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  37. ^ Carel. Premiata come “International Star” agli European Small and Mid-Cap Awards 2019, su ilcommercioedile.it. URL consultato l'11 febbraio 2022.
  Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende