FBT

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FBT
StatoItalia Italia
Fondazione1963 a Recanati
Fondata daBruno Baldoni e Vinicio Tanoni
Sede principaleRecanati
SettoreStrumenti musicali, Elettronica
Prodotti
Sito webwww.fbt.it

La FBT, è un'azienda marchigiana produttrice di impianti da concerto, amplificatori, diffusori acustici e mixer. La ditta è inoltre importatrice e distributrice in Italia di alcuni importanti marchi del settore degli strumenti musicali fra cui Qube, Cicognani, Kempton, Pearl e Renkus-heinz[1].

Storia della FBT[modifica | modifica wikitesto]

Dal laboratorio artigianale alla FBT[modifica | modifica wikitesto]

La FBT nacque agli inizi degli anni '60 come laboratorio artigianale dai due soci Bruno Baldoni, che si occupava della progettazione elettronica e Vinicio Tanoni, più specializzato nella meccanica. Fu poi nel 1966 che i due si trasformarono in azienda, trasferendosi nel primo stabilimento di 2500 m², per poi ampliarsi di li a pochi anni a 5000 m²[1], con prodotti che andavano dalla costruzione di impianti audio casalinghi, agli strumenti musicali elettrici a tastiera come gli Organi elettrici o più tardi i Sintetizzatori, agli impianti di amplificazione da concerto.

Gli anni '80 ed i nuovi contratti di commercializzazione[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi anni '80 l'FBT iniziò a dedicarsi, oltre che alla produzione, anche alla commercializzazione di marchi esteri, e fu in questi anni che tra i contratti in esclusiva italiana la ditta riuscì a guadagnarsi note marche come Pearl e Renkus-heinz[1].

Gli anni '90 e la nuova sede[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996 la FBT si spostò presso la nuova sede di Recanati, che contava un'area di 50.000 m² con uno stabilimento coperto di 12.000 m²[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d La storia della Orla su, su capponiclaudio.it. URL consultato il 2 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2013).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]