Reply

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Reply
StatoItalia Italia
Borse valoriBorsa Italiana: REY
ISINIT0001499679
Fondazione1996
Sede principaleTorino
Persone chiave
SettoreConsulenza Aziendale e System Integration
Fatturato884 milioni € (2017)
Dipendenti6.456 (2016)
Sito web

Reply S.p.A. è una società italiana di consulenza, system integration, applicazioni di digital services, specializzata nella progettazione, implementazione e manutenzione di soluzioni basate su Internet e sulle reti sociali.

La società è quotata presso la Borsa valori di Milano nell'indice FTSE Italia Mid Cap.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1996 a Torino da un gruppo di manager dell'IT guidati da Mario Rizzante[1] l'azienda utilizza un modello a rete, formato da decine di società (controllate da una capogruppo e ciascuna focalizzata su uno specifico business) che operano in diversi settori quali big data, cloud computing, digital media e internet delle cose.

Dal 2006, anno in cui la guida dell'azienda passa a Tatiana Rizzante, figlia di Mario, inizia l'espansione in Europa, in particolare in Inghilterra e Germania, sia aprendo nuove sedi sia operando acquisizioni di realtà già esistenti. Quindi è la volta del Benelux e della Francia. Nell'azienda, familiare, lavora anche come chief technology officer il fratello di Tatiana, Filippo. Nel 2013 Mario Rizzante è stato nominato Cavaliere del Lavoro.[2]

Il fatturato è aumentato da 33.3 milioni di euro nel 2000, anno di quotazione al segmento Star di Borsa Italiana, a 884 milioni di euro del 2017.[3] Già nel 2004 era, secondo Forbes, tra le prime 25 società italiane a maggiore tasso di crescita.[4]

Settori[modifica | modifica wikitesto]

Grazie alle aziende del proprio network, Reply opera nei seguenti settori:

  • Telecom, Media & Entertainment
  • Industrial Products
  • Distribution & Transportation
  • Banking
  • Insurance
  • Public Sector
  • Healthcare

Struttura societaria[modifica | modifica wikitesto]

Tatiana Rizzante e il fratello Filippo sono proprietari di una quota del 12,91% ciascuno di Alika, la holding che ha il 53,5% di Reply.[1] Nell'ottobre 2017 la quota di controllo della holding è scesa al 45,1%.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La signora del software vuole i giovani in azienda, su corriere.it. URL consultato il 27 novembre 2017.
  2. ^ Il Sole 24 Ore, 15 ottobre 2013.
  3. ^ Company Profile, Reply.
  4. ^ Il Sole 24 Ore, 1 giugno 2017.
  5. ^ Reply, Rizzante cede il 7,7% titolo in forte calo, su milanofinanza.it, 3 ottobre 2017. URL consultato il 6 novembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]