UFC 195

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC 195: Lawler vs. Condit
Lawler vs. Condit.png
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data2 gennaio 2016
SedeMGM Grand Garden Arena
CittàStati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Spettatori10.300
Cronologia pay-per-view
UFC on Fox: dos Anjos vs. Cerrone 2UFC 195: Lawler vs. ConditUFC Fight Night: Dillashaw vs. Cruz
Progetto Wrestling

UFC 195: Lawler vs. Condit è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 2 gennaio 2016 all'MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, Stati Uniti.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Nel main event della card avrebbero dovuto affrontarsi per il titolo dei pesi gallo femminili UFC, la campionessa Ronda Rousey e l'ex campionessa mondiale di boxe in tre diverse categorie di peso Holly Holm. Tuttavia, l'incontro venne spostato all'evento UFC 193 dopo che il campione dei pesi welter Robbie Lawler si infortunò. Il match principale dell'evento vide affrontarsi per il titolo dei pesi welter il campione Robbie Lawler e l'ex campione ad interim di categoria Carlos Condit.

Il match di pesi welter tra Sheldon Westcott e Edgar Garcia, che inizialmente doveva svolgersi ad UFC Fight Night: Namajunas vs. VanZant, venne spostato per questo evento.

All'evento UFC Fight Night: Holohan vs. Smolka, Dustin Poirier avrebbe dovuto affrontare Joseph Duffy. Tuttavia, il match venne cancellato dopo che Duffy subì una contusione durante una sessione di allenamento. L'intero incontro venne spostato per questo evento.

Neil Magny doveva vedersela con Stephen Thompson. Tuttavia, il 3 novembre, Magny venne rimosso dalla card per poter affrontare Kelvin Gastelum all'evento finale del reality show The Ultimate Fighter: Latin America 2. Mentre Thompson venne spostato all'evento UFC 196, per affrontare l'ex campione dei pesi welter Johny Hendricks.

Russell Doane avrebbe dovuto affrontare Michinori Tanaka. Tuttavia, Doane fu rimosso dall'incontro e rimpiazzato dall'ex campione dei pesi piuma Bellator Joe Soto.

Erick Koch doveva affrontare Drew Dober, ma il 4 di dicembre Koch dovette rinunciare per infortunio e venne sostituito da Scott Holtzman.

Kelvin Gastelum avrebbe dovuto affrontare Kyle Noke. Tuttavia, il 22 dicembre, Gastelum venne rimosso dalla card a causa di un infortunio al polso ed al suo posto venne inserito Alex Morono.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Welter Stati Uniti Robbie Lawler (c) batte Stati Uniti Carlos Condit Decisione non unanime (47-48, 48-47, 48-47) 5 5:00 FOTN
Pesi Massimi Stati Uniti Stipe Miočić batte Bielorussia Andrei Arlovski KO Tecnico (pugni) 1 0:54 POTN
Pesi Welter Russia Albert Tumenov batte Stati Uniti Lorenz Larkin Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Piuma Stati Uniti Brian Ortega batte Brasile Diego Brandão Sottomissione (strangolamento a triangolo) 3 1:37
Pesi Leggeri Stati Uniti Abel Trujillo batte Stati Uniti Tony Sims Sottomissione (ghigliottina) 1 3:18
Card Preliminare (Fox Sports 1)
Pesi Gallo Stati Uniti Michael McDonald batte Giappone Masanori Kanehara Sottomissione (rear-naked choke) 2 2:09 POTN
Pesi Welter Stati Uniti Alex Morono batte Australia Kyle Noke Decisione non unanime (29-28, 27-30, 29-28) 3 5:00
Pesi Paglia (F) Stati Uniti Justine Kish batte Stati Uniti Nina Ansaroff Decisione unanime (29-28, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Leggeri Stati Uniti Drew Dober batte Stati Uniti Scott Holtzman Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Card Preliminare (UFC Fight Pass)
Pesi Leggeri Stati Uniti Dustin Poirier batte Irlanda Joseph Duffy Decisione unanime (30-26, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Gallo Giappone Michinori Tanaka batte Stati Uniti Joe Soto Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Canada Sheldon Westcott batte Messico Edgar Garcia KO Tecnico (pugni) 1 3:12

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Gallo (F) Stati Uniti Ronda Rousey (c) contro Stati Uniti Holly Holm L'incontro venne spostato ad UFC 193
Pesi Welter Stati Uniti Neil Magny contro Stati Uniti Stephen Thompson Magny venne spostato in un altro incontro
Pesi Gallo Stati Uniti Russell Doane contro Giappone Michinori Tanaka Doane subì un infortunio
Pesi Leggeri Stati Uniti Drew Dober contro Stati Uniti Erik Koch Koch subì un infortunio
Pesi Welter Stati Uniti Kelvin Gastelum contro Australia Kyle Noke Gastelum subì un infortunio

Note[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling