UFC Fight Night: Cejudo vs. Dillashaw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Fight Night: Cejudo vs. Dillashaw
Prodotto daUltimate Fighting Championship
BrandUFC
Data19 gennaio 2019
SedeBarclays Center
CittàStati Uniti Brooklyn, Stati Uniti
Spettatori12 152[1]
Cronologia pay-per-view
UFC 232: Jones vs. Gustafsson 2UFC Fight Night: Cejudo vs. DillashawUFC Fight Night: Assunção vs. Moraes 2
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Cejudo vs. Dillashaw (conosciuto anche come UFC Fight Night 143) è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 19 gennaio 2019 al Barclays Center di Brooklyn, negli Stati Uniti.[2]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale (ESPN +)
Sfida valida per il titolo di campione Pesi mosca Stati Uniti Henry Cejudo (c) batte Stati Uniti T.J. Dillashaw (cg) KO tecnico (pugni) 1 0:32 POTN
Pesi massimi Stati Uniti Allen Crowder batte Stati Uniti Greg Hardy DQ (ginocchiata illegale) 2 2:28
Pesi leggeri Stati Uniti Gregor Gillespie batte Stati Uniti Yancy Medeiros KO tecnico (pugni) 2 4:59
Pesi mosca Stati Uniti Joseph Benavidez batte Stati Uniti Dustin Ortiz Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi mosca femminili Stati Uniti Paige VanZant batte Stati Uniti Rachael Ostovich Sottomissione (armbar) 2 1:50
Pesi mediomassimi Brasile Glover Teixeira batte Stati Uniti Karl Roberson Sottomissione (triangolo di braccio) 1 3:21
Card Preliminare (ESPN)
Pesi leggeri Stati Uniti Donald Cerrone batte Stati Uniti Alexander Hernandez KO tecnico (calcio alla testa e pugni) 2 3:43 FOTN, POTN
Pesi mosca femminili Scozia Joanne Calderwood batte Brasile Ariane Lipski Decisione unanime (30-26, 30-26, 30-27) 3 5:00
Pesi mediomassimi Stati Uniti Alonzo Menifield batte Brasile Vinicius Moreira KO tecnico (pugni) 1 3:56
Pesi gallo Stati Uniti Cory Sandhagen batte Stati Uniti Mario Bautista Sottomissione (armbar) 1 3:31
Card Preliminare (ESPN +)
Pesi leggeri Stati Uniti Dennis Bermudez batte Stati Uniti Te Edwards Decisione unanime (30-26, 30-26, 30-26) 3 5:00
Pesi welter Stati Uniti Geoff Neal batte Stati Uniti Belal Muhammad Decisione unanime (29-28, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi welter Stati Uniti Chance Rencountre batte Stati Uniti Kyle Stewart Sottomissione (rear-naked choke) 1 2:25

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.[3]

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Staff, UFC on ESPN+ 1 draws announced 12,152 for $1.23 million live gate in Brooklyn, mmajunkie.com, 20 gennaio 2019. URL consultato il 21 gennaio 2019.
  2. ^ Staff, UFC announces 2019 first quarter schedule: ESPN debut Jan. 19 in Brooklyn (mmajunkie.com), 4 novembre 2018. URL consultato il 4 novembre 2018.
  3. ^ Tristen Critchfield, UFC Brooklyn bonuses: Donald Cerrone pockets $100K in successful lightweight return, sherdog.com, 19 gennaio 2019. URL consultato il 19 gennaio 2019.
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling