UFC 194

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC 194: Aldo vs. McGregor
Aldo vs. McGregor.png
Prodotto daUltimate Fighting Championship
BrandUFC
Data12 dicembre 2015
SedeMGM Grand Garden Arena
CittàStati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Spettatori16.516
Cronologia pay-per-view
The Ultimate Fighter 22 FinaleUFC 194: Aldo vs. McGregorUFC on Fox: dos Anjos vs. Cerrone 2
Progetto Wrestling

UFC 194: Aldo vs. McGregor è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 12 dicembre 2015 al MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, Stati Uniti.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

L'evento doveva svolgersi inizialmente il 5 dicembre. Tuttavia, all'MGM Grand Garden Arena doveva prendere parte in quei giorni il concerto di Andrea Bocelli, spingendo la UFC a trovare un luogo alternativo come il Mandalay Bay Events Center. L'AT&T Stadium ad Arlington, fu uno dei più promettenti per il fatto di poter dare il numero più elevato di spettatori mai avuto nella storia della promozione. Successivamente, il 10 di agosto, il presidente Dana White confermò che l'evento prenderà parte all'MGM Grand Garden Arena il 12 di dicembre.

Questa fu la prima volta in cui la UFC organizzò tre eventi in tre giorni consecutivi, tutti nella città di Las Vegas. UFC 194 si tenne all'MGM Grand Garden Arena, mentre i due precedenti al The Chelsea at The Cosmopolitan.

Nel main event si sfidarono, per unificare il titolo dei pesi piuma, il campione José Aldo e il campione ad interim Conor McGregor. L'incontro doveva inizialmente svolgersi ad UFC 189, ma proprio il campione Josè Aldo dovette rinunciare per un infortunio alla costola; al suo posto l'irlandese affrontò Chad Mendes.

Nel co-main event si sfidarono per il titolo dei pesi medi UFC, il campione Chris Weidman e l'ex campione dei pesi medi Strikeforce Luke Rockhold.

L'incontro di pesi medi tra Ronaldo Souza e Yoel Romero doveva svolgersi per gli eventi UFC 184 e UFC on Fox: Machida vs. Rockhold. Tuttavia, il match venne cancellato in entrambe le occasioni a causa di una polmonite da parte del brasiliano e da un problema ai legamenti e al menisco del ginocchio del cubano.

Michelle Waterson avrebbe dovuto affrontare Tecia Torres. Tuttavia, la Waterson venne rimossa dalla card il 24 novembre a causa di un infortunio. Al suo posto venne inserita la nuova arriva Jocelyn Jones-Lybarger.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Piuma Irlanda Conor McGregor (ic) batte Brasile José Aldo (c) KO (pugni) 1 0:13 POTN
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Medi Stati Uniti Luke Rockhold batte Stati Uniti Chris Weidman (c) KO Tecnico (pugni) 4 3:12 FOTN
Pesi Medi Cuba Yoel Romero batte Brasile Ronaldo Souza Decisione non unanime (29-27, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Brasile Demian Maia batte Islanda Gunnar Nelson Decisione unanime (30-26, 30-25, 30-25) 3 5:00
Pesi Piuma Stati Uniti Max Holloway batte Stati Uniti Jeremy Stephens Decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28) 3 5:00
Card Preliminare (Fox Sports 1)
Pesi Gallo Stati Uniti Urijah Faber batte Stati Uniti Frankie Saenz Decisione unanime (29-28, 29-28, 30-27) 3 5:00
Pesi Paglia (F) Stati Uniti Tecia Torres batte Stati Uniti Jocelyn Jones-Lybarger Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Welter Brasile Warlley Alves batte Stati Uniti Colby Covington Sottomissione (ghigliottina) 1 1:26
Pesi Leggeri Brasile Leonardo Santos batte Stati Uniti Kevin Lee KO Tecnico (pugni) 1 3:26 POTN
Card Preliminare (UFC Fight Pass)
Pesi Leggeri Russia Magomed Mustafaev batte Stati Uniti Joe Proctor KO Tecnico (ginocchiate e pugni) 1 1:54
Pesi Leggeri Stati Uniti Yancy Meideiros batte Canada John Makdessi Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Stati Uniti Court McGee batte Brasile Márcio Alexandre Jr. Decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28) 3 5:00

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati hanno ricevuto un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Paglia (F) Stati Uniti Michelle Waterson contro Stati Uniti Tecia Torres La Waterson subì un infortunio

Note[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling