Kevin Lee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kevin Lee
Kevin Lee.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175[1] cm
Peso 70 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Specialità Lotta libera, Kickboxing
Categoria Pesi leggeri, pesi welter
Ranking 10º
Squadra Stati Uniti Xtreme Couture
Carriera
Soprannome The Motown Phenom
Combatte da Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittorie 18
per knockout 2
per sottomissione 8
per decisione 7
Sconfitte 6
per knockout 1
per sottomissione 1
per decisione 2
 

Kevin Jesse Lee Jr. (Grand Rapids, 4 settembre 1992) è un artista marziale misto statunitense.

Combatte nella divisione dei pesi leggeri per l'organizzazione statunitense UFC.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kevin Lee è nato a Grand Rapids, nel Michigan, ma è cresciuto a Detroit. Sin da piccolo ha giocato a basket mentre ha cominciato con la lotta libera una volta giunto alle superiori, la Southfield High School. Alla Grand Valley State University è riuscito a qualificarsi per il torneo nazionale, ma in seguito decide di lasciare gli studi per perseguire una carriera da lottatore di arti marziali miste.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Lee è un lottatore che predilige il combattimento a terra, dove fa sfoggio del suo ottimo background nella lotta libera esibendo un ampio bagaglio di mosse di sottomissione.

Carriera nelle arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Sulla scia di una carriera amatoriale da imbattuto, Lee è diventato un professionista nel 2012.

Ultimate Fighting Championship[modifica | modifica wikitesto]

Con un invidiabile record di 7-0, Kevin Lee viene messo sotto contratto con la UFC nel dicembre 2013, ma il primo febbraio 2014 perde al debutto contro Al Iaquinta per decisione unanime all'evento UFC 169.

Successivamente, tra il 2014 e il 2015, inanella una serie di quattro vittorie prima di venire sconfitto per KO da Leonardo Santos a UFC 194 il 12 dicembre 2015.

Tra il 2016 e il 2017 mette in piedi una striscia di cinque vittorie consecutive, due delle quali gli fruttano il premio Performance of the Night, e per questo viene scelto come sfidante del numero due della divisione dei pesi leggeri Tony Ferguson per UFC 216 il 7 ottobre con in palio il titolo dei pesi leggeri ad interim: all'evento, tuttavia, viene sconfitto per sottomissione.

Torna alla vittoria il 21 aprile battendo per KO tecnico Edson Barboza (sebbene Lee avesse superato il limite di peso) mentre il 15 dicembre 2018 viene sconfitto per la seconda volta in carriera da Al Iaquinta per decisione unanime.

Decide quindi di salire di categoria e passare ai pesi welter, ma il debutto nella nuova divisione si rivela amaro: viene infatti sconfitto per sottomissione il 18 maggio 2019 dall'ex campione dei pesi leggeri Rafael dos Anjos.

Risultati nelle arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Sconfitta 18-6 Brasile Charles Oliveira Sottomissione (guillotine choke) UFC Fight Night: Lee vs. Oliveira 14 marzo 2020 3 0:28 Brasile Brasilia, Brasile Incontro catchweight (158.6 lbs)
Vittoria 18-5 Stati Uniti Gregor Gillespie KO (calcio alla testa) UFC 244: Masvidal vs. Diaz 2 novembre 2019 1 2:47 Stati Uniti New York, Stati Uniti Performance of the Night
Sconfitta 17-5 Brasile Rafael dos Anjos Sottomissione (triangolo di braccio) UFC Fight Night: dos Anjos vs. Lee 18 maggio 2019 4 3:47 Stati Uniti Rochester, Stati Uniti Passa ai pesi welter
Sconfitta 17-4 Stati Uniti Al Iaquinta Decisione (unanime) UFC on Fox: Lee vs. Iaquinta 2 15 dicembre 2018 5 5:00 Stati Uniti Milwaukee, Stati Uniti
Vittoria 17-3 Brasile Edson Barboza TKO (stop medico) UFC Fight Night: Barboza vs. Lee 21 aprile 2018 5 2:18 Stati Uniti Atlantic City, Stati Uniti Incontro catchweight (157 libbre)
Sconfitta 16-3 Stati Uniti Tony Ferguson Sottomissione (triangolo) UFC 216: Ferguson vs. Lee 7 ottobre 2017 3 4:02 Stati Uniti Paradise, Stati Uniti Per il titolo dei pesi leggeri UFC ad interim
Vittoria 16-2 Stati Uniti Michael Chiesa Sottomissione (rear-naked choke) UFC Fight Night: Chiesa vs. Lee 25 giugno 2017 1 4:37 Stati Uniti Oklahoma City, Stati Uniti Performance of the Night
Vittoria 15-2 Brasile Francisco Trinaldo Sottomissione (rear-naked choke) UFC Fight Night: Belfort vs. Gastelum 11 marzo 2017 2 3:12 Brasile Fortaleza, Brasile
Vittoria 14-2 Russia Magomed Mustafaev Sottomissione (rear-naked choke) UFC Fight Night: Mousasi vs. Hall 2 19 novembre 2016 2 4:31 Irlanda del Nord Belfast, Irlanda del Nord Performance of the Night
Vittoria 13-2 Australia Jake Matthews KO tecnico (pugni) The Ultimate Fighter: Team Joanna vs. Team Claudia Finale 8 luglio 2016 1 4:06 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 12-2 Stati Uniti Efrain Escudero Decisione (unanime) UFC 197 23 aprile 2016 3 5:00 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Sconfitta 11-2 Brasile Leonardo Santos KO tecnico (pugni) UFC 194 12 dicembre 2015 1 3:26 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 11-1 Stati Uniti James Moontasri Sottomissione (rear-naked choke) UFC Fight Night: Mir vs. Duffee 15 luglio 2015 1 2:56 Stati Uniti San Diego, Stati Uniti
Vittoria 10-1 Brasile Michel Prazeres Decisione (unanime) UFC Fight Night: Henderson vs. Thatch 14 febbraio 2015 3 5:00 Stati Uniti Broomfield, Stati Uniti
Vittoria 9-1 Stati Uniti Jon Tuck Decisione (unanime) UFC 178 27 settembre 2014 3 5:00 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti Tuck subì la decurtazione di un punto per un calcio all'inguine
Vittoria 8-1 Canada Jesse Ronson Decisione (non unanime) The Ultimate Fighter: Team Edgar vs. Team Penn Finale 6 giugno 2014 3 5:00 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Sconfitta 7-1 Stati Uniti Al Iaquinta Decisione (unanime) UFC 169 1 febbraio 2014 3 5:00 Stati Uniti Newark, Stati Uniti Debutto in UFC
Vittoria 7-0 Eric Moon Sottomissione (ghigliottina in piedi) TWC 20: Final Cut 16 novembre 2013 1 1:24 Stati Uniti Lansing, Stati Uniti Vince il titolo dei pesi leggeri TWC
Vittoria 6-0 Travis Gervais Sottomissione (armbar) Canadian Fighting Championship 8 13 settembre 2013 1 0:46 Canada Winnipeg, Canada
Vittoria 5-0 Joseph Lile Sottomissione (rear-naked choke) Midwest Fight Series 5 19 luglio 2013 3 1:29 Stati Uniti Indianapolis, Stati Uniti
Vittoria 4-0 Kyle Prepolec Sottomissione (ghigliottina) Michiana Fight League 13 aprile 2013 2 2:17 Stati Uniti South Bend, Stati Uniti
Vittoria 3-0 Stati Uniti J.P. Reese Decisione (unanime) IFL 51: No Guts, No Glory 17 novembre 2012 3 5:00 Stati Uniti Auburn Hills, Stati Uniti
Vittoria 2-0 Mansour Barnaoui Decisione (unanime) Instict MMA: Instict Fighting 4 29 giugno 2012 3 5:00 Canada Montréal, Canada
Vittoria 1-0 Levis Labrie Decisione (unanime) Instict MMA: Instict Fighting 3 31 marzo 2012 3 5:00 Canada Sherbrooke, Canada

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fight Card - UFC Fight Night Mir vs. Duffee, UFC.com. URL consultato il 17 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]