UFC Fight Night: Edgar vs. Faber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC Fight Night: Edgar vs. Faber
Edgar vs. Faber.png
Prodotto da {{{Prodotto da}}}
Brand UFC
Data 16 maggio 2015
Sede Mall of Asia Arena
Città Filippine Pasay, Filippine
Spettatori 13.446
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Miocic vs. Hunt UFC Fight Night: Edgar vs. Faber UFC 187: Johnson vs. Cormier
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Edgar vs. Faber è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 16 maggio 2015 al Mall of Asia Arena di Pasay, Filippine.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Questo fu il primo evento organizzato dalla UFC nelle Filippine. Si tenne nella regione metropolitana di Manila, più precisamente a Pasay.

Nel match principale dell'evento si affrontarono l'ex campione dei pesi leggeri UFC Frankie Edgar e l'ex campione dei pesi piuma WEC Urijah Faber.

Luke Barnatt doveva affrontare Clint Hester all'evento UFC Fight Night 63. Tuttavia, Hester venne rimosso dalla card nei primi giorni di marzo a causa della rottura di un piede; successivamente, Barnatt venne spostato in questa card per affrontare Mark Munoz.

Roger Zapata e Li Jingliang dovevano affrontarsi, ma il 18 aprile, Zapata venne rimosso dall'evento e al suo posto venne inserito Dhiego Lima.

L'incontro tra Alex White e Mark Eddiva venne cancellato a seguito dell'infortunio subito da White; al suo posto venne inserito il nuovo arrivato Levan Makashvili.

Royston Wee superò il limite massimo del peso della sua categoria, pesando 62,14 kg. In seguito gli venne detratto il 20% del suo stipendio che andò a finire nelle tasche del suo avversario.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale
Pesi Piuma Stati Uniti Frankie Edgar batte Stati Uniti Urijah Faber Decisione unanime (50-45, 50-45, 50-45) 5 5:00
Pesi Medi Armenia Gegard Mousasi batte Cipro Costas Philippou Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Medi Stati Uniti Mark Munoz batte Regno Unito Luke Barnatt Decisione unanime (29-28, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Welter Stati Uniti Neil Magny batte Corea del Sud Hyun Gyu Lim KO Tecnico (pugni) 2 1:24 POTN
Pesi Piuma Stati Uniti Philipe Nover batte Corea del Sud Yui Chul Nam Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Piuma Stati Uniti Levan Makashvili batte Filippine Mark Eddiva Decisione non unanime (29-28, 28-29, 30-27) 3 5:00
Card Preliminare
Pesi Leggeri Guam Jon Tuck batte Corea del Sud Tae Hyun Bang Sottomissione (rear-naked choke) 1 3:56 POTN
Pesi Leggeri Canada Kajan Johnson batte Cina Zhang Lipeng Decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Cina Li Jingliang batte Brasile Dhiego Lima KO (pugni) 1 1:25
Catchweight (62,14 kg) Cina Ning Guangyou batte Singapore Royston Wee KO Tecnico (pugni e gomitate) 1 1:25
Pesi Mosca Guam Jon Delos Reyes batte Filippine Roldan Sangcha-An Sottomissione (rear-naked choke) 2 3:13 FOTN
Pesi Mosca Cina Yao Zhikui batte Stati Uniti Nolan Ticman Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Welter Stati Uniti Roger Zapata contro Cina Li Jingliang Zapata venne rimosso dalla card
Pesi Piuma Stati Uniti Alex White contro Filippine Mark Eddiva White subì un infortunio

Note[modifica | modifica wikitesto]