UFC Fight Night: Hunt vs. Mir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Fight Night: Hunt vs. Mir
Hunt vs. Mir.png
Prodotto daUltimate Fighting Championship
BrandUFC
Data20 marzo 2016
SedeBrisbane Entertainment Centre
CittàAustralia Brisbane, Australia
Spettatori9.552
Cronologia pay-per-view
UFC 196: McGregor vs. DiazUFC Fight Night: Hunt vs. MirUFC Fight Night: Rothwell vs. dos Santos
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Hunt vs. Mir è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 20 marzo 2016 al Brisbane Entertainment Centre di Brisbane, Australia.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Questo è stato il secondo evento organizzato dalla promozione a Brisbane, il primo fu UFC Fight Night: Hunt vs. Bigfoot svolto nel dicembre del 2013.

Nel main event della card si sfidarono nella categoria dei pesi massimi, Mark Hunt e l'ex due volte campione dei pesi massimi UFC Frank Mir.

L'incontro di pesi paglia femminili tra Bec Rawlings e Saohee Ham doveva inizialmente svolgersi all'evento UFC Fight Night: Miocic vs. Hunt. Tuttavia, il match venne cancellato a seguito di un infortunio subito dalla Ham; così l'intero incontro venne spostato per questo evento.

Justin Scoggins avrebbe dovuto affrontare Ben Nguyen, ma fu costretto a rinunciare ad una settimana dall'incontro per infortunio. Nguyen venne rimosso a sua volta.

Abel Trujillo doveva vedersela con l'inglese Ross Pearson. Tuttavia, Trujillo ebbe problemi con il visto d'ingresso per l'Australia e, di conseguenza, Pearson si ritrovò ad affrontare Chad Laprise. L'avversario iniziale di Laprise dovette invece affrontare Damien Brown.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale (Fox Sports 1)
Pesi Massimi Nuova Zelanda Mark Hunt batte Stati Uniti Frank Mir KO (pugno) 1 3:01 POTN
Pesi Welter Stati Uniti Neil Magny batte Cuba Hector Lombard KO Tecnico (pugni) 3 0:46 POTN
Pesi Leggeri Australia Jake Matthews batte Stati Uniti Johnny Case Sottomissione (rear-naked choke) 3 4:45 FOTN
Pesi Medi Australia Dan Kelly batte Brasile Antonio Carlos Junior KO Tecnico (pugni) 3 1:36
Pesi Medi Canada Steve Bossé batte Nuova Zelanda James Te Huna KO (pugno) 1 0:52
Pesi Paglia (F) Australia Bec Rawlings batte Corea del Sud Seohee Ham Decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28) 3 5:00
Card Preliminare (Fox Sports 1)
Pesi Welter Stati Uniti Alan Jouban batte Australia Brendan O'Reilly KO Tecnico (gomitate e pugni) 1 2:15
Pesi Piuma Nuova Zelanda Dan Hooker batte Filippine Mark Eddiva Sottomissione (ghigliottina) 1 1:24
Pesi Gallo (F) Stati Uniti Leslie Smith batte Giappone Rin Nakai Decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Brasile Viscardi Andrade batte Australia Richard Walsh Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Card Preliminare (UFC Fight Pass)
Pesi Leggeri Inghilterra Ross Pearson batte Canada Chad Laprise Decisione non unanime (28-30, 30-27, 29-28) 3 5:00
Pesi Leggeri Brasile Alan Patrick batte Australia Damien Brown Decisione unanime (30-26, 30-27, 30-27) 3 5:00

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Mosca Stati Uniti Justin Scoggins contro Stati Uniti Ben Nguyen Scoggins subì un infortunio
Pesi Leggeri Inghilterra Ross Pearson contro Stati Uniti Abel Trujillo Trujillo ebbe problemi con il visto d'ingresso
Pesi Leggeri Canada Chad Laprise contro Brasile Alan Patrick Laprise venne spostato in un altro incontro

Note[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling