UFC 139

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC 139: Shogun vs. Henderson
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data19 novembre 2011
SedeHP Pavilion
CittàStati Uniti San Jose, Stati Uniti
Spettatori13.832
Cronologia pay-per-view
UFC on Fox: Velasquez vs. Dos SantosUFC 139: Shogun vs. HendersonThe Ultimate Fighter 14 Finale
Progetto Wrestling

UFC 139: Shogun vs. Henderson è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 19 novembre 2011 all'HP Pavilion a San Jose, California, Stati Uniti d'America. L'evento è stato il primo tenuto dall'UFC a San Jose, l'ex storica "casa" della Strikeforce.

In Italia la card principale è stata trasmessa in pay per view su Sky Sport alle ore 3:00 italiane.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente l'UFC Heavyweight Champion Cain Velasquez avrebbe dovuto effettuare la sua prima difesa del titolo contro Junior dos Santos durante quest'evento. In seguito, il 2 settembre 2011, l'UFC dichiarò che tale match era stato anticipato di una settimana per il debutto dell'UFC su Fox[1].

Vítor Belfort avrebbe inizialmente dovuto lottare contro Cung Le in questo evento ma Belfort venne rimosso dall'incontro e sostituito con Wanderlei Silva.

Dana White ha annunciato che il vincitore del main event tra Shogun Rua e Henderson avrebbe probabilmente avuto una title shot per Light Heavyweight title, detenuto dal vincitore dell'incontro di UFC 140 tra Jon Jones e Lyoto Machida[2].

Johnny Eduardo avrebbe dovuto affrontare Michael McDonald ma fu costretto a rinunciare a causa di un infortunio alla spalla venendo sostituito dal debuttante Alex Soto.

Durante la cerimonia del peso ufficiale, Shamar Bailey e Nick Pace hanno fallito il loro rispettivo peso per lottare nella classe desiderata. Bailey è stato pesato 3 libbre sopra il limite mentre Pace sopra di 6. Entrambi sono stati multati del 20% del guadagno derivante dall'incontro e combattuto i loro match come catchweights di 158 e 141 libbre[3].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Card preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Castillo sconfigge Bailey per TKO (punches) al minuto 4:52 del round 1.
Baczynski sconfigge Brown per sottomissione (guillotine choke) al minuto 0:42 del round 2.
Torres sconfigge Pace per decision unanime(30–27, 30–27, 30–27).
Tibau sconfigge dos Anjos per decisione non unanime (28–29, 29–28, 30–27).
Weidman sconfigge Lawlor per sottomissione tecnica (D'Arce choke) al minuto 2:07 del round 1.
McDonald sconfigge Soto per KO (pugni) al minuto 0:56 del round 1.
Bader sconfigge Brilz per KO (pugno) al minuto 1:17 del round 1

Card principale[modifica | modifica wikitesto]

Bonnar sconfigge Kingsbury per decisione unanime (30-27, 30–25, 30–27).
Kampmann sconfigge Story per decisione non unanime (28-29, 30–27, 29-28).
Faber sconfigge Bowles per sottomissione (guillotine choke) al minuto 1:27 del round 2.
Silva sconfigge Le per TKO (ginocchiate e pugni) al minuto 4:49 del round 2.
Henderson sconfigge Rua per decisione unanime (48–47, 48–47, 48–47).

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Ai vincitori sono stati assegnati 70.000$ per i seguenti premi[4]:

Compensi dichiarati[modifica | modifica wikitesto]

La seguente è la lista dei compensi riportata per i fighter che hanno partecipato all'evento[5]. Essa non include i premi degli sponsor o i bonus dati in aggiunta dall'UFC.

  • Dan Henderson: 250.000$ (nessun bonus vittoria) + 70.000$ (Fight of the Night)
  • Mauricio Rua: 165.000$ + 70.000$ (Fight of the Night)
  • Wanderlei Silva: 200.000$ (nessun bonus vittoria) + 70.000$ (Fight of the Night)
  • Cung Le: 350.000$ + 70.000$ (Fight of the Night)
  • Urijah Faber: 32.000$ + 32.000$ (bonus vittoria) + 70.000$ (Submission of the Night)
  • Brian Bowles: 19.000$
  • Martin Kampmann: 29.000$ + 29.000$ (bonus vittoria)
  • Rick Story: 19.000$
  • Stephan Bonnar: 34.000$ + 34.000$ (bonus vittoria)
  • Kyle Kingsbury: 10.000$ (borsa)
  • Ryan Bader: 24.000$ + 24.000$ (bonus vittoria)
  • Jason Brilz: 13.000$
  • Michael McDonald: 7.000$ + 7.000$ (bonus vittoria) + 70.000$ (Knockout of the Night)
  • Alex Soto: 6.000$
  • Chris Weidman: 12.000$ + 12.000$ (bonus vittoria)
  • Tom Lawlor: 12.000$
  • Gleison Tibau: 17.000$ + 17.000$ (bonus vittoria)
  • Rafael Dos Anjos: 16.000$
  • Miguel Torres: 30.000$ + 30.000$ (bonus vittoria)
  • Nick Pace: 4.000$
  • Seth Baczynski: 8.000$ + 8.000$ (bonus vittoria)
  • Matt Brown: 12.000$
  • Danny Castillo: 17.000$ + 17.000$ (bonus vittoria)
  • Shamar Bailey: 8.000$

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Cain Velasquez vs. Junior Dos Santos headlines UFC's debut on FOX", su mmajunkie.com (archiviato dall'url originale il 17 marzo 2012).
  2. ^ "UFC boss says Henderson-Rua winner likely for title shot, Guillard leads lightweight pack", su mmajunkie.com (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2011).
  3. ^ "UFC 139 official weigh-in results: Henderson (203), 'Shogun' (205) on weight (Updated)", su mmajunkie.com (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2011).
  4. ^ UFC 139: Henderson vs. “Shogun” nella storia delle MMA, su mmamania.it.
  5. ^ UFC 139: borse degli atleti, su mmamania.it.