UFC Fight Night: Belfort vs. Henderson 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Fight Night: Belfort vs. Henderson 3
Belfort vs. Henderson 3.png
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data7 novembre 2015
SedeGinásio do Ibirapuera
CittàBrasile San Paolo, Brasile
Spettatori10.628
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Holohan vs. SmolkaUFC Fight Night: Belfort vs. Henderson 3UFC 193: Rousey vs. Holm
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Belfort vs. Henderson 3 è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 7 novembre 2015 al Ginásio do Ibirapuera di San Paolo, Brasile.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Nel main event della card si sfidarono, nella categoria dei pesi medi, due leggende delle MMA Vítor Belfort e Dan Henderson. Henderson sconfisse Belfort nel loro primo match, che si tenne all'evento Pride 32 nel 2006, vincendo per decisione unanime. Nel rematch fu invece Belfort a spuntarla, sconfiggendo Henderson nel 2013 per KO al primo round.

Tom Lawlor avrebbe dovuto affrontare Fabio Maldonado. Tuttavia, Lawlor subì un infortunio e venne rimpiazzato dal vincitore della diciannovesima stagione del reality show The Ultimate Fighter Corey Anderson.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale (Fox Sports 1)
Pesi Medi Brasile Vítor Belfort batte Stati Uniti Dan Henderson KO (calcio alla testa e pugni) 1 2:07 POTN
Pesi Mediomassimi Brasile Glover Teixeira batte Stati Uniti Patrick Cummins KO Tecnico (pugni) 2 1:12
Pesi Gallo Brasile Thomas Almeida batte Stati Uniti Anthony Birchak KO (pugno) 1 4:22 POTN
Pesi Leggeri Brasile Alex Oliveira batte Polonia Piotr Hallmann KO (pugno) 3 4:06 POTN
Pesi Leggeri Russia Rashid Magomedov batte Brasile Gilbert Burns Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Corey Anderson batte Brasile Fabio Maldonado Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Card Preliminare (Fox Sports 1)
Pesi Leggeri Brasile Gleison Tibau batte Stati Uniti Abel Trujillo Sottomissione tecnica (rear-naked choke) 1 1:45
Pesi Leggeri Stati Uniti Johnny Case batte Brasile Yan Cabral Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Piuma Brasile Thiago Tavares batte Stati Uniti Clay Guida Sottomissione (ghigliottina) 1 0:39 POTN
Pesi Piuma Stati Uniti Chas Kelly batte Brasile Kevin Souza Sottomissione (rear-naked choke) 2 1:56
Card Preliminare (UFC Fight Pass)
Pesi Welter Brasile Viscardi Andrade batte Russia Gasan Umalatov Decisione unanime 3 5:00
Pesi Gallo Stati Uniti Jimmie Rivera batte Brasile Pedro Munhoz Decisione unanime 3 5:00
Pesi Mosca Brasile Matheus Nicolau batte Brasile Bruno Korea Sottomissione (cravatta giapponese) 3 3:27

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Tom Lawlor contro Brasile Fabio Maldonado Lawlor subì un infortunio

Note[modifica | modifica wikitesto]