UFC on Fox: Henderson vs. Melendez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC on Fox: Henderson vs. Melendez
Prodotto daUltimate Fighting Championship
BrandUFC
Data20 aprile 2013
SedeHP Pavilion
CittàStati Uniti San Jose, Stati Uniti
Spettatori13.506
Cronologia pay-per-view
The Ultimate Fighter 17 Finale: Faber vs. JorgensenUFC on Fox: Henderson vs. MelendezUFC 159: Jones vs. Sonnen
Progetto Wrestling

UFC on Fox: Henderson vs. Melendez è stato un evento di arti marziali miste organizzato dalla Ultimate Fighting Championship che si è tenuto il 20 aprile 2013 all'HP Pavilion di San Jose, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Chad Mendes avrebbe dovuto affrontare Clay Guida, ma quest'ultimo s'infortunò e venne sostituito da Darren Elkins.

Matt Brown doveva vedersela con Dan Hardy, il quale venne fermato per problemi al cuore e rimpiazzato da Jordan Mein.

Hugo Viana avrebbe dovuto sfidare Francisco Rivera, ma quest'ultimo diede forfait causa infortunio e al suo posto subentrò T.J. Dillashaw.

Era previsto un match tra Jon Tuck e Norman Parke, ma un acciacco capitato al primo causò l'annullamento dell'incontro.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Card preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Romero sconfisse Starks per KO (ginocchiata volante e pugni) a 1:32 del primo round.
Njokuani sconfisse Bowling per KO (pugno) a 2:52 del secondo round.
Dillashaw sconfisse Viana per KO Tecnico (pugni) a 4:22 del primo round.
Masvidal sconfisse Means per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28).
Benavidez sconfisse Uyenoyama per KO Tecnico (pugno al corpo) a 4:50 del secondo round.
Jury sconfisse Nijem per KO (pugno) a 1:02 del secondo round.
Carmont sconfisse Larkin per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28).
Mendes sconfisse Elkins per KO Tecnico (pugni) a 1:08 del primo round.

Card principale[modifica | modifica wikitesto]

Brown sconfisse Mein per KO Tecnico (pugni e gomitate) a 1:00 del secondo round.
Thomson sconfisse Diaz per KO Tecnico (calcio alla testa e pugni) a 3:44 del secondo round.
Cormier sconfisse Mir per decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27).
Henderson sconfisse Melendez per decisione divisa (47-48, 48-47, 48-47) e mantenne il titolo dei pesi leggeri.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti lottatori sono stati premiati con un bonus di 50.000 dollari[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]