UFC 177

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC 177: Dillashaw vs. Soto
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data30 agosto 2014
SedeSleep Train Arena
CittàStati Uniti Sacramento, Stati Uniti
Spettatori11.100
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Henderson vs. dos AnjosUFC 177: Dillashaw vs. SotoUFC Fight Night: Jacare vs. Mousasi
Progetto Wrestling

UFC 177: Dillashaw vs. Soto è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 30 luglio 2014 al Sleep Train Arena di Sacramento, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

L'evento principalmente doveva tenersi al MGM Grand Garden Arena a Las Vegas, per il rematch per il titolo dei pesi mediomassimi tra il campione Jon Jones e lo sfidante Alexander Gustafsson; ma successivamente questo match fu spostato all'evento UFC 178.

In questo evento si doveva disputare l'incontro titolato tra il campione dei pesi gallo e l'ex campione Renan Barão, battuto appunto da Dillashaw nell'evento UFC 173; il giorno precedente all'evento Barao ebbe problemi nel taglio del peso, quindi venne sostituito da Joe Soto nel main event.

Demetrious Johnson doveva difendere il titolo dei pesi mosca contro Chris Cariaso nel co-main event; questo incontro però venne spostato nell'evento UFC 178 dopo l'annullamento dell'incontro tra Jon Jones e Daniel Cormier.

Justin Edwars doveva sfidare Yancy Medeiros in questo evento; Edwars dovette però rinunciare all'incontro a causa di un infortunio, quindi venne sostituito dal nuovo entrante Damon Jackson.

Venne cancellato anche l'incontro tra Scott Jorgensen e Henry Cejudo; quest'ultimo non riuscì ad rientrare nel peso della categoria.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Gallo Stati Uniti T.J. Dillashaw (c) batte Stati Uniti Joe Soto KO (calcio in testa e pugni) 5 2:20 POTN
Pesi Leggeri Stati Uniti Tony Ferguson batte Stati Uniti Danny Castillo Decisione non unanime (28-29, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Gallo Femmine Brasile Bethe Correia batte Stati Uniti Shayna Baszler KO Tecnico (pugni) 2 1:56
Pesi Leggeri Brasile Carlos Diego Ferreira batte Stati Uniti Ramsey Nijem KO Tecnico (pugni) 2 1:53 FOTN
Pesi Leggeri Stati Uniti Yancy Medeiros batte Stati Uniti Damon Jackson Sottomissione verbale (reverse buldog choke) 2 1:54
Card preliminare
Pesi Medi Stati Uniti Derek Brunson batte Stati Uniti Lorenz Larkin Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Massimi Stati Uniti Anthony Hamilton batte Sudafrica Ruan Potts KO Tecnico (pugni sul corpo) 2 4:17
Pesi Leggeri Stati Uniti Chris Wade batte Stati Uniti Cain Carrizosa Sottomissione (ghigliottina) 1 1:12

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari[1].

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Gallo Stati Uniti T.J. Dillashaw (c) contro Brasile Renan Barão Barao ebbe problemi con il taglio del peso
Pesi Massimi Russia Ruslan Magomedov contro Stati Uniti Richard Odoms Odoms deette forfeit
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Jon Jones contro Svezia Alexander Gustafsson Incontro spostato a UFC 178
Pesi mosca Stati Uniti Demetrious Johnson contro Stati Uniti Chris Cariaso Incontro spostato a UFC 178
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Jon Jones contro Stati Uniti Daniel Cormier Jon Jones si infortunò
Pesi Leggeri Stati Uniti Justin Edwards contro Stati Uniti Yancy Medeiros Edwards subì un infortunio
Pesi Mosca Stati Uniti Scott Jorgensen contro Stati Uniti Henry Cejudo Cejudo ebbe problemi nel taglio del peso

Note[modifica | modifica wikitesto]