UFC Fight Night: Hendricks vs. Thompson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC Fight Night: Hendricks vs. Thompson
Hendricks vs. Thompson.png
Prodotto da {{{Prodotto da}}}
Brand UFC
Data 6 febbraio 2016
Sede MGM Grand Garden Arena
Città Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Spettatori 7.422
Cronologia pay-per-view
UFC on Fox: Johnson vs. Bader UFC Fight Night: Hendricks vs. Thompson UFC Fight Night: Cowboy vs. Cowboy
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Hendricks vs. Thompson è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 6 febbraio 2016 all'MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, Stati Uniti.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente l'evento doveva svolgersi sotto il nome di UFC 196, dove nel main event avrebbero dovuto affrontarsi per il titolo dei pesi massimi UFC il campione in carica Fabricio Werdum e il due volte campione Cain Velasquez. Tuttavia, il 24 gennaio Velasquez venne rimosso dalla card dopo aver subito un infortunio alla schiena, venendo così sostituito da Stipe Miocic. Il giorno seguente, Werdum annunciò la sua assenza dall'incontro a causa di un infortunio.

Non avendo più opzioni rimanenti per il main event, il 26 gennaio la UFC decise di cancellare il pay-per-view, inserendo al suo posto un evento Fight Night. Come match principale della card, si affrontarono in un incontro di pesi welter l'ex campione di categoria Johny Hendricks e il cinque volte campione di kickboxing Stephen Thompson.

L'incontro di pesi welter tra l'ex campione WEC Mike Pyle e Sean Spencer venne inizialmente organizzato per UFC 187. Tuttavia, Spencer si infortunò e l'intero incontro venne spostato per questo evento

Mickey Gallo, il quale venne chiamato a combattere dall'ex campione WWE CM Punk e quindi a partecipare al reality Looking for a Fight, affrontò il nuovo arrivato Mike Jackson. In caso di vittoria avrebbe ottenuto la possibilità di affrontare Punk lo stesso anno.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale (Fox Sports 1)
Pesi Welter Stati Uniti Stephen Thompson batte Stati Uniti Johny Hendricks KO Tecnico (pugni) 1 3:31 POTN
Pesi Massimi Stati Uniti Roy Nelson batte Stati Uniti Jared Rosholt Decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28) 3 5:00
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Ovince St. Preux batte Brasile Rafael Cavalcante Decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28) 3 5:00
Pesi Mosca Stati Uniti Joseph Benavidez batte Stati Uniti Zach Makovsky Decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Mediomassimi Lettonia Misha Cirkunov batte Stati Uniti Alex Nicholson Sottomissione (neck crank) 2 1:28
Pesi Welter Stati Uniti Mike Pyle batte Stati Uniti Sean Spencer KO Tecnico (gomitate e ginocchiate) 3 4:25 FOTN
Card Preliminare (Fox Sports 1)
Pesi Leggeri Stati Uniti Josh Burkman batte Stati Uniti K.J. Noons Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Massimi Stati Uniti Derrick Lewis batte Polonia Damian Grabowski KO Tecnico (pugni) 1 2:17
Pesi Mosca Stati Uniti Justin Scoggings batte Stati Uniti Ray Borg Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-26) 3 5:00
Pesi Piuma Cile Diego Rivas batte Israele Noad Lahat KO (ginocchiata in salto) 2 0:23 POTN
Card Preliminare (UFC Fight Pass)
Pesi Welter Stati Uniti Mickey Gall batte Stati Uniti Mike Jackson Sottomissione (rear-naked choke) 1 0:45
Pesi Piuma Stati Uniti Alex White batte Russia Artem Lobov Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Massimi Brasile Fabricio Werdum (c) contro Stati Uniti Cain Velasquez Velasquez subì un infortunio
Sfida valida per il titolo di campione indiscusso Pesi Massimi Brasile Fabricio Werdum (c) contro Stati Uniti Stipe Miocic Werdum subì un infortunio

Note[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling