UFC Fight Night: Nelson vs. Story

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UFC Fight Night: Nelson vs. Story
Prodotto da {{{Prodotto da}}}
Brand UFC
Data 4 ottobre 2014
Sede Ericsson Globe Arena
Città Svezia Stoccolma, Svezia
Spettatori 10.026
Cronologia pay-per-view
UFC 178: Johnson vs.Cariaso UFC Fight Night: Nelson vs. Story UFC Fight Night: MacDonald vs. Saffiedine
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Nelson vs. Story è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 4 ottobre 2014 all'Ericsson Globe di Stoccolma, Svezia.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Questo sarà il terzo evento organizzato dalla UFC a Stoccolma, dopo UFC on Fuel TV: Gustafsson vs. Silva nel 2012 e UFC on Fuel TV: Mousasi vs. Latifi nel 2013.

Nel Main Event della card si sfideranno, nella categoria dei pesi welter, Gunnar Nelson e Rick Story.[1].

Inizialmente il Main Event della serata prevedeva un match tra Amir Sadollah e Nico Musoke; tuttavia, Sadollah venne rimosso dalla card per poter sfidare Yoshiro Akiyama il 20 settembre 2014 a UFC Fight Night: Hunt vs. Nelson. Musoke, invece, affrontò Alexander Yakovlev.[2].

Akira Corassani doveva disputare un match contro Chan Sung Jung. Jung, però, subì un infortunio ad una spalla e venne rimpiazzato da Max Holloway.[3].

Dennis Siver doveva scontrarsi con Robert Whiteford, ma quest'ultimo venne rimosso dalla card e sostituito da Taylor Lapilus.[4][5] Tuttavia, la federazione delle arti marziali miste svedese non approvò Lapilus come valido avversario, quindi venne sostituito dall'americano Charles Rosa.[6]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Pesi Welter Stati Uniti Rick Story batte Islanda Gunnar Nelson Decisione non unanime (47-48, 49-46, 50-44) 5 5:00
Pesi Piuma Stati Uniti Max Holloway batte Svezia Akira Corassani KO (pugni) 1 3:11 POTN
Pesi Mediomassimi Polonia Jan Błachowicz batte Svezia Ilir Latifi KO Tecnico (calcio al corpo e pugni) 1 1:58
Pesi Piuma Inghilterra Mike Wilkinson batte Svezia Niklas Bäckström KO (pugni) 1 1:19 POTN
Card preliminare
Pesi Medi Svezia Magnus Cedenblad batte Inghilterra Scott Askham Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Svezia Nico Musoke batte Russia Alexander Yakovlev Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Piuma Germania Dennis Siver batte Stati Uniti Charles Rosa Decision unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00 FOTN
Pesi Welter Irlanda Cathal Pendred batte Russia Gasan Umalatov Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00
Pesi Medi Polonia Krzysztof Jotko batte Svezia Tor Troéng Decisione unanime (30-27, 30-26, 30-27) 3 5:00
Pesi Welter Austria Mairbek Taisumov batte Polonia Marcin Bandel KO Tecnico (pugni) 1 4:22
Pesi Piuma Russia Zubaira Tukhugov batte Stati Uniti Ernest Chavez KO Tecnico (pugni) 1 4:21

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.[7]

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Welter Stati Uniti Amir Sadollah contro Svezia Nico Musoke Sadollah venne spostato per un altro evento
Pesi Piuma Svezia Akira Corassani contro Corea del Sud Chan Sung Jung Jung subì un infortunio
Pesi Piuma Germania Dennis Siver contro Scozia Robert Whiteford Whiteford venne rimosso dalla card
Pesi Piuma Germania Dennis Siver contro Finlandia Timo-Juhani Hirvikangas Il team di Siver rifiutò il match-up
Pesi Piuma Germania Dennis Siver contro Francia Taylor Lapilus Incontro non approvato dalla federazione svedese

Note[modifica | modifica wikitesto]