UFC Fight Night: Te Huna vs. Marquardt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Fight Night: Te Huna vs. Marquardt
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data28 giugno 2014
SedeVector Arena
CittàNuova Zelanda Auckland, Nuova Zelanda
Spettatori8.089
Cronologia pay-per-view
UFC 174: Johnson vs. BagautinovUFC Fight Night: Te Huna vs. MarquardtUFC Fight Night: Swanson vs. Stephens
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Te Huna vs. Marquardt è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 28 giugno 2014 alla Vector Arena di Auckland, Nuova Zelanda.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta del primo evento nella storia dell'UFC ad essere ospitato in Nuova Zelanda, la quale risultò quindi essere la seconda nazione dell'Oceania dopo l'Australia ad essere stata visitata dalla promozione di proprietà della Zuffa.

Sempre il 28 giugno 2014 si tenne anche UFC Fight Night: Swanson vs. Stephens negli Stati Uniti.

L'atleta statunitense Dashon Johnson venne messo sotto contratto dall'UFC con un record fino a quel momento di 9-0 nelle MMA e di 15-15 nel pugilato: il record nelle MMA di Johnson era composto da soli incontri nell'organizzazione californiana Xplode Fight Series, la quale organizzava eventi in una riserva indiana facendo sfidare lottatori con record positivi con atleti provenienti da numerose sconfitte, e talvolta con un solo mese di riposo tra un KO subito e l'altro, quindi con un matchmaking che non sarebbe stato autorizzato da varie commissioni atletiche della nazione[1].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Pesi Medi Stati Uniti Nate Marquardt batte Nuova Zelanda James Te Huna Sottomissione (armbar) 1 4:34 POTN
Pesi Massimi Stati Uniti Jared Rosholt batte Australia Soa Palelei Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Pesi Piuma Brasile Charles Oliveira batte Giappone Hatsu Hioki Sottomissione (anaconda) 2 4:32 POTN
Pesi Welter Nuova Zelanda Robert Whittaker batte Stati Uniti Mike Rhodes Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27) 3 5:00
Card preliminare
Pesi Leggeri Australia Jake Matthews batte Stati Uniti Dashon Johnson Sottomissione (triangolo) 3 3:16
Pesi Mosca Australia Richie Vaculik batte Filippine Roldan Sangcha-an Decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Welter Australia Vik Grujic batte Australia Chris Indich KO Tecnico (pugni) 1 4:55
Pesi Welter Stati Uniti Neil Magny batte Brasile Rodrigo Goiana de Lima KO Tecnico (pugni) 2 2:32
Pesi Piuma Nuova Zelanda Dan Hooker batte Regno Unito Ian Entwistle KO Tecnico (gomitate) 1 3:34
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Gian Villante batte Stati Uniti Sean O'Connell Decisione non unanime (29-28, 28-29, 29-28) 3 5:00 FOTN

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari[2].

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Mediomassimi Stati Uniti Gian Villante contro Australia Anthony Perosh Perosh infortunato
Pesi Welter Stati Uniti Neil Magny contro Brasile Cláudio Silva Silva infortunato
Pesi Mosca Australia Richie Vaculik contro Guam Jon delos Reyes delos Reyes infortunato

Note[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport