Zuffa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zuffa, LLC
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazionegennaio 2001 a Las Vegas
Fondata da
  • Frank Fertitta III
  • Lorenzo Fertitta
Sede principaleLas Vegas
Persone chiave
  • Lorenzo Fertitta (presidente e amministratore delegato)
  • Dana White
SettoreSport
ProdottiUFC, Strikeforce, Pride, WEC, WFA

Zuffa è una società a responsabilità limitata (LLC) statunitense di promozione sportiva specializzata negli sport da combattimento, in particolare le arti marziali miste[1].

Fondata nel gennaio 2001 dai fratelli italoamericani Frank Fertitta III e Lorenzo Fertitta, già proprietari della compagnia d'intrattenimento ludico Station Casinos, la società nasce come holding per promozioni sportive relative alle arti marziali miste e in particolare la UFC, acquistata precedentemente dai Fertitta[2].

Il nome fa riferimento al termine italiano "zuffa"[3], con chiaro riferimento agli sport da combattimento. La società è per l'81% di proprietà dei fratelli Fertitta, per il 9% di Dana White e per il 10% dello sceicco emiratino Tahnoon, proprietario della Flash Entertainment[4].

La holding è divenuta famosa nel mondo dello sport per aver aumentato a dismisura l'audience della UFC negli Stati Uniti e in generale l'interesse per le arti marziali miste nel paese.

Promozioni consociate[modifica | modifica wikitesto]

  • Ultimate Fighting Championship (dal 2001)
  • Strikeforce (dal 2011 al 2013, poi fusa con la UFC)
  • Pride Fighting Championships (dal 2007, poi fusa con la UFC)
  • World Extreme Cagefighting (dal 2007 al 2010, poi fusa con la UFC)
  • World Fighting Alliance (dal 2006, poi defunta con l'acquisto della proprietà)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Zuffa, LLC su Bloomberg Businessweek
  2. ^ Storia dell'UFC su UFC-Betting.com
  3. ^ Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Scheda sul vocabolo "zuffa", in Il Sabatini Coletti - Dizionario della Lingua Italiana, Corriere della Sera, 2011, ISBN 88-09-21007-7.
  4. ^ "Lorenzo Fertitta Confirms Zuffa Stake Sold" su mmapayout.com