UFC Fight Night: Swanson vs. Stephens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Fight Night: Swanson vs. Stephens
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data28 giugno 2014
SedeAT&T Center
CittàStati Uniti San Antonio, Stati Uniti
Spettatori9.227
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Te Huna vs. MarquardtUFC Fight Night: Swanson vs. StephensUFC 175: Weidman vs. Machida
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Swanson vs. Stephens è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship il 28 giugno 2014 all'AT&T Center di San Antonio, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta del primo evento nella storia dell'UFC ad essere organizzato a San Antonio: l'ultima volta che un'organizzazione di proprietà della Zuffa si recò nella città texana fu nel 2009 con l'evento WEC 43: Cerrone vs. Henderson dell'ormai defunta promozione WEC.

Sempre il 28 giugno 2014 si tenne anche UFC Fight Night: Te Huna vs. Marquardt in Nuova Zelanda.

Il match tra Kelvin Gastelum e Nico Musoke avrebbe dovuto essere un incontro di pesi welter, ma Gastelum non riuscì a scendere sotto le 173 libbre e per questo dovette cedere il 20% della propria paga al rivale e la sfida venne registrata come catchweight.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card principale
Pesi Piuma Stati Uniti Cub Swanson batte Stati Uniti Jeremy Stephens Decisione unanime (49-46, 49-46, 48-47) 5 5:00 FOTN
Catchweight (173 libbre) Stati Uniti Kelvin Gastelum batte Svezia Nico Musoke Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Medi Brasile Cézar Ferreira batte Stati Uniti Andrew Craig Decisione unanime (29-28, 29-28, 30-27) 3 5:00
Pesi Piuma Stati Uniti Ricardo Lamas batte Brasile Hacran Dias Decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28) 3 5:00
Pesi Medi Stati Uniti Clint Hester batte Brasile Antônio Braga Neto Decisione non unanime (28-29, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Leggeri Stati Uniti Joe Ellenberger batte Stati Uniti James Moontasri Decisione non unanime (28-29, 29-28, 29-28) 3 5:00
Card preliminare
Pesi Leggeri Brasile Carlos Diego Ferreira batte Stati Uniti Colton Smith Sottomissione (rear naked choke) 1 0:38 POTN
Pesi Gallo Stati Uniti Cody Gibson batte Stati Uniti Johnny Bedford KO Tecnico (pugni) 1 0:38
Pesi Medi Brasile Marcelo Guimarães batte Stati Uniti Andy Enz Decisione non unanime (27-30, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Mosca Stati Uniti Ray Borg batte Stati Uniti Shane Howell Sottomissione Tecnica (rear naked choke) 1 2:17 POTN
Pesi Massimi Russia Alexey Oleinik batte Stati Uniti Anthony Hamilton Sottomissione (neck crank) 1 2:18

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari[1].

Legenda:

  • FOTN: Fight of the Night (vengono premiati entrambi gli atleti per il miglior incontro dell'evento)
  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Gallo Stati Uniti Johnny Bedford contro Brasile Rani Yahya Yahya infortunato
Pesi Leggeri Stati Uniti Myles Jury contro Stati Uniti Abel Trujillo Jury infortunato
Pesi Leggeri Stati Uniti Joe Ellenberger contro Messico Frank Trevino Trevino venne scelto per affrontare Abel Trujillo
Pesi Leggeri Messico Frank Trevino contro Stati Uniti Abel Trujillo Trevino infortunato
Pesi Leggeri Stati Uniti Joe Ellenberger contro Stati Uniti Johnny Case I medici non autorizzarono Case a combattere
Pesi Welter Stati Uniti Sean Spencer contro Brasile Luiz Dutra Jr. Dutra infortunato
Pesi Mosca Stati Uniti Ryan Benoit contro Stati Uniti Ray Borg Benoit infortunato
Pesi Leggeri Stati Uniti Joe Ellenberger contro Stati Uniti Bryan Barberena Barberena infortunato

Note[modifica | modifica wikitesto]