UFC on Fuel TV: Gustafsson vs. Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC on Fuel TV: Gustafsson vs. Silva
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data14 aprile 2012
SedeEricsson Globe
CittàSvezia Stoccolma, Svezia
Spettatori15.428
Cronologia pay-per-view
UFC on FX: Alves vs. KampmannUFC on Fuel TV: Gustafsson vs. SilvaUFC 145: Jones vs. Evans
Progetto Wrestling

UFC on Fuel TV: Gustafsson vs. Silva è stato un evento di arti marziali miste organizzato dalla Ultimate Fighting Championship che si è tenuto il 14 aprile 2012 all'Ericsson Globe di Stoccolma, Svezia.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

È stato il primo evento UFC in Svezia e l'evento europeo che ha visto la più rapida vendita dei biglietti, andati in sold-out in appena tre ore.

L'evento inizialmente prevedeva come main match la sfida tra il lottatore di casa Alexander Gustafsson, che di sua spontanea volontà chiese di partecipare alla serata di Stoccolma, ed il brasiliano Antônio Rogério Nogueira: quest'ultimo si infortunò e venne quindi sostituito dal connazionale Thiago Silva.

Dennis Siver avrebbe dovuto affrontare Ross Pearson, ma invece venne scelto Diego Nunes come suo avversario. Jason Young avrebbe dovuto vedersela con Akira Corassani, ma a causa di un acciacco di quest'ultimo affrontò Eric Wisely. Cyrille Diabaté lottò contro Tom DeBlass, il quale rimpiazzò Jörgen Kruth.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Card preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Young sconfisse Wisely per decisione unanime (30-28, 29-28, 29-28).
Thoresen sconfisse Yousef per sottomissione (strangolamento da dietro) a 2:36 del secondo round.
Madadi sconfisse Izquierdo per sottomissione (strangolamento a ghigliottina) a 1:28 del secondo round.
Carmont sconfisse Cedenblad per sottomissione (strangolamento da dietro) a 1:42 del secondo round.
Diabaté sconfisse DeBlass per decisione di maggioranza (29-28, 29-28, 28-28).
Head sconfisse Abedi per sottomissione (strangolamento da dietro) a 4:33 del primo round.

Card principale[modifica | modifica wikitesto]

Pickett sconfisse Page per sottomissione (strangolamento da dietro) a 4:05 del secondo round.
Maguire sconfisse Johnson per sottomissione (armbar) a 4:40 del secondo round.
Siver sconfisse Nunes per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28).
Bahadurzada sconfisse Thiago per KO (pugno) a 0:42 del primo round.
Stann sconfisse Sakara per KO (pugni) a 2:26 del primo round.
Gustafsson sconfisse Silva per decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28).

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti lottatori sono stati premiati con un bonus di 50.000 dollari[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "UFC on FUEL TV 2 bonuses: Bahadurzada, Maguire, Pickett, Page earn $50K awards", su mmajunkie.com (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2012).