UFC Live: Sanchez vs. Kampmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Live: Sanchez vs. Kampmann
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data3 marzo 2011
SedeKFC Yum! Center
CittàStati Uniti Louisville, Stati Uniti
Spettatori8.319
Cronologia pay-per-view
UFC 127: Penn vs. FitchUFC Live: Sanchez vs. KampmannUFC 128: Shogun vs. Jones
Progetto Wrestling

UFC Live: Sanchez vs. Kampmann è stato un evento di arti marziali miste organizzato dalla Ultimate Fighting Championship che si è tenuto il 3 marzo 2011 al KFC Yum! Center di Louisville, Stati Uniti.

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

L'evento avrebbe dovuto ospitare la sfida tra Matt Brown e Mark Scanlon, ma prima Scanlon venne sostituito con Matt Riddle e poi Riddle stesso s'infortunò, causando l'annullamento del match.

Alessio Sakara, reduce da una serie di tre vittorie consecutive, avrebbe dovuto affrontare Maiquel Falcao, ma sia quest'ultimo che il suo sostituto Rafael Natal s'infortunarono, e così venne scelto come sfidante l'esordiente Chris Weidman: si tratta quindi dell'evento che vide il debutto del futuro campione dei pesi medi Weidman.

Rousimar Palhares avrebbe dovuto affrontare il connazionale Alexandre Ferreira, ma quest'ultimo diede forfait in quanto non era nelle condizioni di poter competere dopo aver perso la propria famiglia nell'alluvione del Brasile del 2011, e venne quindi rimpiazzato con David Branch.

Johny Hendricks e Paulo Thiago avrebbero dovuto sfidarsi in questo evento, ma un infortunio capitato a Thiago causò la cancellazione dell'incontro.

Takeya Mizugaki doveva vedersela con Francisco Rivera, ma a causa di un infortunio di quest'ultimo dovette affrontare il nuovo arrivo Reuben Duran.

Anche la sfida programmata tra Cub Swanson ed Erik Koch saltò per infortunio, in questo caso l'acciacco colpì Swanson.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Card preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Castillo sconfisse Stevenson per decisione unanime (30–27, 29–28, 29–28).
Diabaté sconfisse Cantwell per decisione unanime (30–27, 30–25, 30–26).
Pokrajac sconfisse Brown per KO Tecnico (ginocchiata e pugni) a 5:00 del primo round.
Palhares sconfisse Branch per sottomissione (kneebar) a 1:44 del secondo round.
Yang sconfisse Kimmons per KO Tecnico (pugni) a 4:47 del secondo round.
Mizugaki sconfisse Duran per decisione divisa (30–27, 27–30, 29–28).
Roller sconfisse Tavares per KO (pugni) a 1:28 del secondo round.

Card principale[modifica | modifica wikitesto]

Bowles sconfisse Page per sottomissione (ghigliottina) a 3:30 del primo round.
Weidman sconfisse Sakara per decisione unanime (30–27, 30–27, 30–27).
Muñoz sconfisse Dollaway per KO (pugni) a 0:54 del primo round.
Sanchez sconfisse Kampmann per decisione unanime (29–28, 29–28, 29–28).

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti lottatori sono stati premiati con un bonus di 160.000 dollari per il Fight of the Night e con un bonus di 40.000 dollari per gli altri riconoscimenti[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport