UFC Fight Night: Mendes vs. Lamas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
UFC Fight Night: Mendes vs. Lamas
Mendes vs. Lamas.png
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
BrandUFC
Data4 aprile 2015
SedePatriot Center
CittàStati Uniti Fairfax, Stati Uniti
Spettatori5.417
Cronologia pay-per-view
UFC Fight Night: Maia vs. LaFlareUFC Fight Night: Mendes vs. LamasUFC Fight Night: Gonzaga vs. Cro Cop 2
Progetto Wrestling

UFC Fight Night: Mendes vs. LaFlare è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship svolto il 4 aprile 2015 al Patriot Center di Fairfax, Stati Uniti.[1]

Retroscena[modifica | modifica wikitesto]

Questo fu il terzo evento organizzato al Patriot Center in Virginia, il primo sin dal 2012.

Nel Main Event della serata si affrontarono nelle categoria dei pesi piuma, Chad Mendes e Ricardo Lamas.

Jorge Masvidal doveva affrontare Bobby Green, tuttavia, quest'ultimo venne rimosso dalla card a causa di un infortunio alla gamba subito in allenamento; al suo posto venne inserito l'ex campione dei pesi leggeri UFC Benson Henderson. Successivamente, Henderson venne scelto per sostituire l'infortunato Stephen Thompson e quindi affrontare come nuovo avversario Brandon Thatch. Il 2 febbraio, mentre, fu annunciato che Masvidal dovrà affrontare Al Iaquinta.

Clint Hester doveva vedersela con Luke Barnatt. Tuttavia, Hester si infortunò al piede e venne rimosso dall'incontro; nel frattempo Barnatt fu inserito in un nuovo incontro con Mark Muñoz all'evento che si terrà a maggio.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Metodo Round Tempo Premio
Card Principale
Pesi Piuma Stati Uniti Chad Mendes batte Stati Uniti Ricardo Lamas KO Tecnico (pugni) 1 2:45 POTN
Pesi Leggeri Stati Uniti Al Iaquinta batte Stati Uniti Jorge Masvidal Decisione non unanime (29-28, 27-30, 29-28) 3 5:00
Pesi Leggeri Stati Uniti Michael Chiesa batte Canada Mitch Clarke Decisione unanime (29-26, 29-26, 29-28) 3 5:00
Pesi Gallo (F) Stati Uniti Julianna Peña batte Unione Sovietica Milana Dudieva KO Tecnico (pugni e gomitate) 1 3:59 POTN
Pesi Piuma Stati Uniti Clay Guida batte Stati Uniti Robbie Peralta Decisione unanime (30-27, 30-27, 30-27 3 5:00
Pesi Leggeri Stati Uniti Dustin Poirier batte Brasile Carlos Diego Ferreira KO (pugni) 1 3:45 POTN
Card Preliminare
Pesi Gallo (F) Stati Uniti Liz Carmouche batte Stati Uniti Lauren Murphy Decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28) 3 5:00
Pesi Leggeri Russia Alexander Yakovlev batte Stati Uniti Gray Maynard Decisione unanime (30-27, 29-28, 30-27) 3 5:00
Pesi Massimi Stati Uniti Timothy Johnson batte Russia Shamil Abdurahimov KO Tecnico (pugni) 1 4:57 POTN
Pesi Medi Stati Uniti Ron Stallings batte Stati Uniti Justin Jones Decisione unanime (29-28, 29-28, 30-27) 3 5:00
  • Abdurakhimov venne penalizzato di un punto per aver afferrato più volte la gabbia

Premi[modifica | modifica wikitesto]

I lottatori premiati ricevettero un bonus di 50.000 dollari.

Legenda:

  • POTN: Performance of the Night (viene premiato il vincitore per la migliore performance dell'evento)

Incontri Annullati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Motivo
Pesi Leggeri Stati Uniti Jorge Masvidal contro Stati Uniti Bobby Green Green subì un infortunio
Pesi Leggeri Stati Uniti Jorge Masvidal contro Stati Uniti Benson Henderson Henderson venne inserito in un altro incontro
Pesi Medi Stati Uniti Clint Hester contro Inghilterra Luke Barnatt Hester subì un infortunio

Note[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport